Un blog creato da solfamy il 10/01/2008

bella,ricca& stronza

metamorfosi momentanea di una stronza

 
 
 
 
 
 

AREA PERSONALE

 
 
 
 
 
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2015 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 
 
 
 
 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Ananke300cristi86vinni870sabrina823alanis888riccardoacetosimiele_blacklumil_0antonella70.aAtena.88farfalla8300ciaolauragook_luckcassetta2gattoooamorosoo
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

La mia piccolina è così

 
 
 
 
 
 
 

DOVE LAVORO

 
 
 
 
 
 
 

NEJO MI MANCHI!

 
 
 
 
 
 
 

TAG

 
 
 
 
 
 
 

IL MIO SOGNO EROTICO PER ECCELLENZA

 
 
 
 
 
 
 

IO ME...BOH

Ho la sensazione di essere su Candid Camera

 
 
 
 
 
 
 

La Bibbia di Sol

 
 
 
 
 
 
 

VOCE DEL VERBO ZITELLA

 
 
 
 
 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 49
 
 
 
 
 
 
 

VITA VISSUTA

TI INNAMORI PERCHE' LUI SEMBRA UN "non stronzo"

SOGNI AD OCCHI APERTI UN FUTURO CON LUI

NESSUNO TISEMBRA PIU' BELLO DI LUI

LUI TI SFANCULA COME NULLA FOSSE E  TU GUARDI IL CIELO, PIANGI E TI CHIEDI "PERCHE'?"

PERCHE' LUI E' UNO STRONZO....ECCO PEERCHE' MA QUESTO TU LO SCOPRIRAI DOPO

 
 
 
 
 
 
 

A volte è un'accoppiata vincente!

+

ma se devo scegliere.....

 
 
 
 
 
 
 

AI TEMPI DI NUTELLA, BIM BUM BAM E BARBIE

 
 
 
 
 
 
 

 

 

E' i momento della lista dei pro e dei contro

Post n°1095 pubblicato il 30 Marzo 2015 da solfamy
 

Sono molto combattuta.

Parlare con Virgilio mi ha fatto riflettere su componenti a cui non avevo pensato.

Ok lei (a parte la situazione di ragazza madre ecce ecce) sta bene....a vederla non sembra una che si è operata...a dire il vero a parte i polpacci grossi è perfettamente normale....una ragazza piena ma non grassa.

Pensare di mettere 140 kg in quella ragazzetta non so proprio immaginare come fosse.

Ci siamo incontrate e abbiamo parlato del più e del meno...a dire il vero cose in comune ne abbiamo più di quanto pensassi.

A parte il comprendere come mi sento io ora....è una ragazza madre che non ha nessuno e che quindi ha i miei stessi problemi (anzi di più almeno io ho il marito)....insomma anche a lei come a me la vita non ha regalato nulla quello che abbiamo ce lo siamo guadagnate.

Dunque elenco i punti che mi hanno fatto riflettere (ps io ancora non so se mi opererò....giovedì prossimo ho la visita e poi mi farò guidare dai dottori che ne sanno più di me....diciamo solo che è una possibilità che sto vagliando):

  1. Non sentire più la fame: io ora ho sempre fame e se non mangio mi innervosisco....lei non sente più la fame....per capirsi mi ha detto che con uno spicchio di pizza lei cena.....io ragazzi se voglio ne mangio due intere e mi ci entra anche il dessert. Cioè da una parte bello fare dieta senza sentire fame e senza soffrire.....ma mai più potrò mangiare "di gusto".....è come se ti dicessero che da quel giorno in poi farai sesso senza orgasmi......e questo mi ha fatto riflettere.
  2. Componente psicologica: non sono mai stata magra in vita mia.....il peso più basso che ho mai avuto in età adulta è stato 95 kg.....che sul mio metro e ottanta è comunque sovrappeso. Immaginare di tornare a quel peso o scendere sotto potrebbe mandarmi in corto il cervello. Lei mi ha detto che il primo anno era su di giri...shopping sfrenato (vabbè lei anche sesso sfrenato tant'è che è rimasta incinta con un rapporto occasionale....non è il mio caso ). E se cambiassi?
  3. Secondo figlio. Dopo queste operazioni ti fanno il cesareo.....io ho terrore del cesareo....non mi chiedete perché ma ho paura.

Adesso analiziamo i punti di prima sotto una luce ottimistica invece che pessimista:

  1. Finalmente fare la dieta e non sentire fame. Non avere sempre e comunque questa continua sensazione di vuoto allo stomaco. Non sentirsi mai più pieni e non abbuffarsi più. Poter mangiare poco senza obbligo mentale di vuotare i piatto....e non soffrire per questo....non ingrassare più....
  2. Componente psicologica: rivincita.....rivalsa. Poter finalmente andare al mare senza vergogna, poter finalmente andare in palestra e vestirmi come le altre, non aver più paura di sfondare le sedie, far morire di rabbia tutti quelli che mi hanno sempre deriso o criticato sia qui che al paesello, ricevere complimenti, vestirsi di tutti i colori che mi piacciono....potersi comprare i vestiti al mercato....o da Oltre....potersi mettere i perizomi, le gonne....le scarpe col tacco che mi piacciono tanto e che ora non posso indossare. Diventare finalmente quella donna elegante che ho sempre sognato di essere. Venire in ufficio con pantaloni larghi e giacca e finalmente essere una bella signora...una mamma scattante che può correre con sua figlia senza avere il fiatone....ah il completo gessato di Oltre....l'ultima volta l'ho indossato nel 2003 con un lupetto arancione sotto (già tirava ma mi entrava)....è ancora a casa mia che mi aspetta.
  3. Ok....cesareo.....ma c'è da pensare che ho intenzione di fare il secondo figlio a 38/39 anni....amniocentesi obbligatoria.....e con il grasso sull'addome non si vede il bambino...diabete gestazionale, preclamsia tutte cose brutte brutte che possono accadere ad un'obesa incinta.....e le possibilità di concepire vista l'età e il peso sono ridotte al 20%.....
  4. Componente aggiuntiva: il dolore....alle ginocchia, alle gambe, alle giunture, alla schiena, alla vita. Manca il respiro di notte....sembra di soffocare....i crampi a volte al polpaccio che mi uccidono....il fiatone. Rischio doppio rispetto alla media di infarto, tumore, diabete, ictus....vita accorciata di 20 anni.....secondo le statistiche son messa male.

Ok quando siamo indecise si fa la lista dei pro e dei contro.

Io per ora l'ho fatta.......forse dovrei farlo....forse sarei felice...poi c'è il contro che mi fa vacillare più di tutti....un titolo di giornale immaginario "Mamma morta per complicazioni dopo un bypass gastrico"......e ricomincio a pensare.

 
 
 

Sogni che fanno male

Post n°1094 pubblicato il 26 Marzo 2015 da solfamy
 

Sono successe delle cose.

Alla fine mi sono decisa a fissare un appuntamento per farmi visitare ad un centro obesità specializzato.

Essendo io un'obesa grave al momento mi son decisa perché sono a rischio vita.

Su un social sono iscritta ad un gruppo di mamme della zona che si scambiano consigli e segreti e ho conosciuto per ora solo on line e telefonicamente una mamma single (sarà per questo che ho dei pregiudizi?)....che ha passato tre anni fa quel che sto passando io ora....la chiamerò Virgilio.

Ora io non sono molto incline a fare conoscenze on line ma stavolta ho bisogno di qualcuno che mi capisca e questa tipa sembra mi capisca davvero.

Un mito: pesava 144 kili e ora ne pesa 74.

Non ci si crede.....eppure è così.

Ora una concomitanza di fattori mi hanno fatto infrangere la mia regola del non incontrare estranei....alla fine è una donna di 35 anni con una bimba di 11 mesi....potrei essere io tra qualche anno (magari speriamo di essere ancora sposata).

Ho chiesto informazioni e lei pare essere felice di condividere le sue esperienze e di fare due chiacchere.....io alla fine nei w.e. son sempre sola e un'amica mi fa piacere averla...magari una che anche coi figli esca e faccia qualcosa.....se aveva il marito mi piaceva di più poteva essere una coppia con cui fare amicizia!

Ma tant'è.....mi ci vedo domenica per un giro in un centro commerciale e lei sarà il mio Virgilio in questa esperienza....ho bisogno di supporto.

Mi sono trovata a pensare all'operazione che potrebbero propormi....una riduzione dello stomaco con la quale da 145 potrei arrivare a pesare 80 kili.

......mi vengono in mente tutte le cose che non ho mai buttato "chissà magari un giorno...."

  1. 1. la borse dei bikini
  2. quei sandali verdi col tacco a spillo
  3. quella canottiera in raso verde
  4. quel giubbotto di pelle
  5. quella camicia a righe
  6. quella maglietta in pizzo

Potrei indossare i colori....non solo il nero...non solo i leggins.....potrei mettere i jeans, potrei tornare a fare zumba e indossare la divisa che indossano le ragazze che la fanno oggi.....potrei mettere le scarpe col tacco.....tornare al paesello per le feste del patrono....potrei perfino andare al mare.....e finalmente godermi il mare....il sole senza vergogna.

Sognare così mi fa male.

Se poi qualcosa dovesse andare storto?

Se non ce la facessi?...e se morissi sotto i ferri?

 
 
 

Il giorno buio (post doloroso)

Post n°1093 pubblicato il 24 Marzo 2015 da solfamy
 

Io ultimamente sono sempre a guardare programmi tv come "Peppa Pig", "Masha e Orso", "Baby tv" e "Pingu"....e negli intermezzi pubblicitari passano spesso immagini.

Mi sono accorta del primo cambiamento da quando ho smesso di desiderare "le Mooncake" del Mulino bianco ed ho cominciato a desiderare e invidiare il tizio "I panini li fa Max".

Spiego.

In questa pubblicità di un programma culinario peraltro si vede questo tipo di mezzetà che mi ricorda a tratti Michele Zarrillo....che avvolto in una tutina aderente rossa e nera con scarpe running....corre.

Ma corre.....diavolo come corre per la città.....e corre come se non sentisse minimamente la fatica. A un certo punto si ferma....niente fiatone e fa un gesto come per dire.....arrivo.

Mi ritrovo a pensare a me stessa se facessi una cosa del genere e mi viene in mente la pubblicità del Lasonil.....(pomata contro gli strappi e i dolori muscolari ndr).

Arriva sempre un momento nella vita di una mamma in cui non si può più fare finta che vada tutto bene.

Il mio maritino che mi desidera ancora non deve essere una scusa per accettare questo stato fisico.

Il momento buio è arrivato stamattina.

Mi vesto di ottimo umore dopo una serata in cui dormendo la Puffa ho potuto apprezzare il mio maritino a pieno .... mooooolto a pieno.....ci svegliamo tutti e tre alle sette e mezzo e facciamo colazione tutti insieme (lo so fa molto famiglia Mulino Bianco).

Decido che stamattina mi voglio mettere un po' meglio del solito quindi rinnovo il reggiseno col ferretto comprato sabato, metto una maglietta (trooppo stretta) con un po' di scollatura e cerco un paio di pantaloni e una giacca. C'erano quei pantaloni e la giacca che ci cadevo dentro....sono un po' ingrassata e dovrebbero andarmi bene...cerca cerca ed eccoliiiiiiii!

......

i pantaloni non mi entrano....la giacca non si abbottona....il reggiseno mi uccide...stringe e il ferretto mi massacra.....

Di colpo mi sono venuti in mente i dolori alle gambe, i dolori alla schiena, la pigrizia cronica, il fiatone a fare le scale, a giocare con la mia piccolina.....e ho pensato che così non va bene.

Voglio tornare come ero prima di partorire (che poi non è stato il parto ma la pillola post parto che mi ha fatto questo...quando ho partorito pesavo si e no 125 kg).

C'è poi un'altra dolorosissima operazione da fare.

Ieri sera ho comprato le buste trasparenti. Devo metterci dentro tutti i vestiti che non mi stanno. Tutti i vestiti bellissimi ed elegantissimi di Oltre e di Bon Prix taglia 52.

Al momento ho una 58/60 vuol dire a 7 kili per taglia che dovrei perdere  25 kili per sperare di poterli rindossare....e la cosa mi sembra assolutamente impossibile....pertanto vano messi nelle scatole e riposti fino a che il mio peso non arriva intorno ai 115 kg.

Ho fatto un salto sulla bilancina scassata poco attendibile che c'è in bagno e che ha le ragnatele sopra e siamo sopra i 140 kili.

Ma comunque è la fatica la cosa che più non sopporto....è il non potermi ricomprare i vestiti perché i soldi servono per casa...è il non avere le forze di salire le scale....non avere il fiato di correre dietro la mia piccina....non mi posso piegare sulle ginocchia e anche piegarmi per raccogliere qualcosa è un'impresa.....di notte mi manca il respiro....

Come sperare di fare un altro bambino in queste condizioni?

Ci lascio le penne per davvero stavolta....alla meglio mi fanno il cesareo.....ma non rimarrò nemmeno incinta così grassa e poi sono vecchia.

Uffa.

BASTA.

Deciso che così non va si presenta un altro problema.

Il tempo.

Bene occorre tempo per cucinare dietetico, tempo per fare straordinari a lavoro, tempo per fare sport.

La mia giornata si sa è un po' incasinata. La mattina sveglia alle sette e mezzo e preparazione me e Puffa, Asilo, pane e tragitto...son già le 9 ed entro a lavoro.

In pausa pranzo ho dalle 13.10 alle 15.00.

Alle 17.00 Puffa esce dall'asilo.

C'è poco da fare.....vedrò di organizzare al meglio il poco tempo che ho....se voglio ce la posso fare.

Un altro problemino è che mi vergogno....mi vergogno davanti a mio marito.

Se gli dico quello che provo e poi fallisco ancora lui cosa penserà di me?

Di sicuro la prima cosa da fare è togliere dal frigo tutti gli alimenti che fanno male e cominciare a muoversi piano piano.

Per ora non voglio dire a nessuno quello che voglio fare...perché non so se riuscirò a farlo.

Lo so come si fa....ho già perso 25 kili una volta....ma andavo in palestra ogni giorno....avevo tanto tempo per camminare...tutti i giorni sport....

Beh vedremo.....devo combattere la stanchezza e la pigrizia che derivano dal peso....l'importante è cominciare....se solo conoscessi qualcuno grasso come me....ma non conosco nessuno e nessuno mi può capire.

 

 
 
 

Non passa più

Post n°1092 pubblicato il 23 Marzo 2015 da solfamy
 
Tag: Uffa

Risento degli effetti negativi del cambio di stagione.

Ok sono anche noiata da un'influenza intestinale che ha colpito prima la Puffa e poi me....quindi immaginate la forza che mi è rimasta visto che son tre giorni che mangio appena e trattengo ancora meno!

Comunque oggi è lunedì....non mi rompe le palle più della domenica a dire il vero in questo periodo...almeno oggi c'è il sole.

Ok devo ammettere che sono un po' depressa ultimamente. Junior è sempre a Casa Puffa ovviamente e io son spesso sola con la bimba. Il tempo fa schifo il più delle volte e sono costretta a stare in casa nei week end.

La cosa mi rompe un bel po'.

Ci vogliamo mettere che se penso a quanto c'è da pagare e non riusciremo nemmeno a fare tutto quel che dobbiamo fare mi vien voglia di buttarmi dal balcone.....

Vista la mancanza di soldi non posso andare in palestra, non posso andare dalla dietologa e non ho i soldi per pagare la tata mentre io faccio sport....da qui la tristezza che le sedute di shopping fatte con mamma sabato dovranno ripetersi purtroppo.Perchè purtroppo?

Ore e ore a provarsi tremila cose che stanno malissimo per venire via dal negozio con due reggiseni taglia 105F.....non pensavo nemmeno che esistesse.

Uffa.....sono alta più di 1.82 cm se avessi i soldi per comprarmi dei vestiti decenti io sono sicura che sarei bella anche con questi kili in più...almeno non farei schifo.

Bad day...anzi bad periodo......speriamo che passi presto.

 
 
 

Mi dispiace....

Post n°1091 pubblicato il 13 Marzo 2015 da solfamy
 

Siamo alla vigilia del week end....fuori c'è un sole primaverile e io mi sento così triste che mi faccio pena da sola.

Complice una sindome premestruale e pre-primavera che mi uccide oggi son qui che rifletto.

Oggi è un giorno in cui sono dispiaciuta.

Mi dispiace di non  essere in grado di essere contenta se Junior passa tutti i w.e. a fare il muratore, mi dispiace di non essere riuscita a perdere i 25 kili presi in allattamento e che i miei ginocchi scricchiolino così tanto....mi dispiace di non riuscire ad indossare altro che leggins visto che mi da noia qualunque cosa in vita, mi dispiace di non riuscire più a portare il reggiseno col ferretto e gli slip sgambati o i perizomi.......mi dispiace di non aver più tempo per me per truccarmi o farmi la piastra.

Mi dispiace di avere vestiti vecchi e consumati....mi dispiace di non potermi comprare nulla di nuovo visto che i soldi ci servono per la casa....

Mi dispace davvero che non mi sento bene...non mi sento bella.

Eppure quel caro ragazzo mi tratta bene, mi porta la borsa dell'acqua calda, mi fa i mestieri di casa se io mi sento troppo giù.....

Sono dispiaciuta oggi per tutte queste cose.....

Mi dispiace di essere costretta a lavorare e lasciare il giorno intero la mia stellina al nido, mi dispiace di aver scelto un marito con dei genitori schifosi....mi dispace che abbia una nonna che nonostante lavori (in proprio) davanti all'asilo non va mai a prenderla un'ora prima.....mi dispiace che abbia un nonno che la ignora da due mesi e la snobba da quando è nata.....mi dispiace che i nonni più meravigliosi del mondo abtino a 100 km da noi e che a questi nonni non piaccia viaggiare in macchina (lo fanno se proprio devono).

Mi dispace perdere tempo ad arrabbiarmi per la mia vita frenetica....nessuno che ci aiuta nè finanziariamente nè moralmente....i più ci ignorano....sennò pure criticano.

Oggi mi sento così...nonostante la primavera che fa capolino, nonostante un marito e una figlia che meglio non avrei potuto sperare, nonostante una casa con giardino che sta pian pianino prendendo forma....nonostante tutto oggi va così.

Sto cercando di trovare qualcosa che mi tiri un pò su da fare domani io e la mia bimba.....ma anche lo shopping perde divertimento quando non puoi comprare niente.

.....e più ci penso più mi dico che il week end sarà casalingo .... per passare il tempo via a torte salate, parmigiana di melanzane e torta di mele!

 
 
 

Casa Puffa work in progress

Post n°1090 pubblicato il 09 Marzo 2015 da solfamy
 

Signore e Signori dei blog vi comunico che da mercoledì sono proprietaria al 5% di un terratetto con giardino completamente da ristrutturareeeee!....x gli amici CAsa Puffa!

Finalmente ce l'abbiamo fatta!

Purtroppo ancora dobbiamo avere a che fare con il geometra che non reggo....manco a dirlo è un parente di J. e io lo odio con tutto il cuore!...risponde sempre male è cattivo ed ignorante e io me lo devo pure sorbire a cena.

Unica cosa buona non vuole soldi ma quanto me li fa sudare!

Spero di non aver più bisogno di lui.....

Questo w.e. abbiamo iniziato i lavori e siamo a buon punto già sfatto pavimento e rivestimento della cucina a picconate e martellate....più lui col martello pneumatico!

Junior è un mulo...si da tanto da fare e io lo stimo moltissimo per questo impegno.

Fatto sta che dobbiamo lavorarci noi due...da tanti secchi di calcinacci ho portato giù oggi mi fa male tutto....nessuno ci da una mano come al solito.

Godzilla ci tiene la bimba la domenica pomeriggio e io sto in cantiere con lui.

Nel prossimo mese i nostri w.e. saranno sempre li ahimè.....che palle...lui tutto felice io invece mi son già rotta!

Ho paura per i soldi che sono pochi....qualche spicciolo dal suo caro babbino ci avrebbe fatto comodo assai.....chissà se la storia con Liga è davvero finita....io sogno che si presenti a casa mia con un'uovo per la Puffa, 10.000 euro per suo figlio e le scuse per me.

 

 
 
 

-7

Post n°1089 pubblicato il 25 Febbraio 2015 da solfamy
 

I  giorni passano a tratti veloci a tratti lenti...sembrava non ne venissimo a capo ed invece abbiamo fissato la data:

4 Marzo 2015

e poi Casa Puffa sarà nostra!

Io sinceramente sono terrorizzata. Non abbiamo abbastanza soldi per fare tutti i lavori subito e io spero davvero di non soffrire troppo di questa situazione.

Ci sono troppe spese impreviste per mutuo e notaio e poi periti per la certificazione energetica e commercialista.....uffa....e quindi dobbiamo rimandare le seguenti spese che ahimè erano le mie preferite:

1. Mobile del bagno

2. Cabina doccia in cristallo

3. Cucina ridisposta col nuovo forno a microonde incassato e quello normale rialzato

4. Tende nuove (quella casetta è piena di finestre luminose e ci vorrebbero tende che gli rendano giustizia)

5. Tinteggiatura facciata e persiane

6. Rifacimento finestre

7. Pompa di calore

8. Lampadari nuovi

Insomma .... qualche rinuncia andrà fatta e piano piano faremo anche tutte queste cose......ma per ora concentramoci sul contratto.....non vedo l'ora!

 
 
 

Potenzialità

Post n°1088 pubblicato il 12 Febbraio 2015 da solfamy
 

HO tanto da fare ma cinque minuti li voglio dedicare al mio blogghino.

Stamattina complice il sole e la voglia di non pensare al mal di gola allucinante che mi sta tagliando ogni volta che deglutisco, durante il viaggio di 5 minuti che devo fare da casa a lavoro (lo so son fortunata...ndr) mi è scappato un sorriso.

Non lo direi mai a Junior ma credo che acquistare una casa che è da ristrutturare sia bellissimo.

In effetti saperla ristrutturare da soli è ancora più bello.

Ho la fortuna di avere un marito che sa fare tutto....proprio tutto...lui è un padre fantastico, un amante perfetto, un lavoratore competente e gentile, sa riparare le auto, i pc, gli impianti elettrici, idraulici, sa fare il muratore, sa guidare il camion, la moto, il furgone, l'Ape, insomma son poche le cose che non sa fare.

Pensavo che prendere Casa Puffa com'è ora e pian piano modellarla come la creta e farla diventare quello che vogliamo è bellissimo......ieri mi diceva che tra qualche anno magari quando avremo anche l'altro figlio potremmo comprare il piccolo terreno accanto al nostro giardino e metterci una piscina (non interrata ovvio quelle costano troppo...una di quelle fuori terra alte 1.20 mt per giocarci coi piccoli).....è un sogno e probabilmente rimarrà tale....però è concretamente fattibile.

Poi i garage....vi ho mai detto che Casa Puffa ha 3 fondi per un totale di 100 mq?

Uno di questi il più piccolo da nel giardino e abbiamo stabilito che è MIO.

E' grezzo al momento...ciò vuol dire che può diventare qualunque cosa io voglia.

Posso farci i muri rosa se voglio....non voglio però potrei!

Avevo in mente di farci un piccolo rustico, di metterci scarpiere e armadi per il cambio stagionale, una cucina economica...non ho ancora ben pensato a cosa può diventare in effetti è ancora una palla di creta nelle mie mani!

Ormai manca davvero poco....non vedo l'ora di cominciare a lavorare e cominciare a vivere il nostro sogno.

Fatta casa ci manca solo il secondo figlio che vogliamo con tutto il cuore....poi abbiamo davvero tutto! 

 
 
 

La scelta è fatta

Post n°1087 pubblicato il 09 Febbraio 2015 da solfamy

Sono così emozionata.

Ieri siamo stati tutto il giorno a casa nuova.

Se pure ancora non è ufficialmente nostra abbiamo libero accesso per misurazioni e quantì'altro.

E ieri era così una bella giornata che non abbiamo resistito ed abbiamo portato li le mattonelle per scegliere il colore.

Alla fine a furor di popolo ha vito il GOLD.

Sono felice perché abbiamo visto che ci vanno perfettamente la porta blindata e la porta a vetri che ci regala mia zia....risparmio di quasi 2000 euro!

Peccato non ci vanno bene le porte normali....ma non si può avere tutto.

Insomma dicevo.....ieri abbiamo passato il pomeriggio a fare schemi per l'impianto elettrico....a decidere dove mettere le spine...perfino quella per l'albero di Natale!

E' stato bello immaginare tutto e Junior è così elettrizzato che non sta nella pelle!

Devo ammettere che anch'io se pur con più preoccupazione di lui (io penso ai soldi e al mutuo...ai pagamenti e se basteranno...insomma sono una ragioniera ce l'ho nel DNA) mi sto facendo contagiare da tutto questo entusiasmo.

Ora poi che il termocamino, il pavimento e il bagno sono stati scelti (e sono straconvinta della mia scelta) mi sento sollevata e curiosa!

Al via allora ora si aspetta solo che la banca sia pronta.....

E' già fiorito il primo albero nel FUTURO mio giardino!

 

 
 
 

Ivory o Gold?

Post n°1086 pubblicato il 05 Febbraio 2015 da solfamy
 

E poi mi ritrovo qui che non so che mattonelle scegliere.

Ok al caminetto a 1500 invece che 2000 con trasporto compreso invece che a pago....bellissimo termocamino con un bel vetro grandissimo!

Ma la mattonella non so proprio scegliere.

Siamo d'accordo sul GRES effetto legno e abbiamo pure ristretto i colori a due:

Ivory o Gold?

Dilemma......dico io aspetto domani che è giorno così le vedo alla luce....e invece oggi parola mia è stato tutto il giorno BUIO  pesto che sembra di essere in un clima post apocalittico.

.....rimandiamo la decisione e intanto più che le guardo (ho a casa i campioni) e più mi dico che non vanno bene nessuna delle due.

P.S.

Sono stra eccitata e non vedo l'ora che la casa sia mia....che posso andarci quando mi pare e piace....e che finalmente sia tutto a posto!

Alla fine ho una gran paura che il padrone di casa muoia.....speriamo di no povero vecchietto!

 
 
 
Successivi »
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

IL MIO AMORE

 
 
 
 
 
 
 

L'altra mia piccolina è così

 
 
 
 
 
 
 

UNO, DOS, TRES....ZUMBAAAAAAAAAAAAAAA!!!

 
 
 
 
 
 
 

L'ULTIMA ARRIVATA...LA PRIMA AD ANDARSENE...

 
 
 
 
 
 
 

IL MIO SOGNO:

sposarmi con l'abito bianco a bomboniera, un viaggio a Bora Bora, avere super amiche alla Sex & City, diventare come la Velina Thais, essere sexy come Melita, avere una bambina stupenda coi capelli rossi!

 

 

 

 
 
 
 
 
 
 

TWILIGHT MI HA TOCCATO

"E così il leone si innamorò dell'agnello"

"Che agnello stupido...."

"Che leone pazzo e masochista..."

"Di tre cose ero del tutto certa. Primo, Edward era un vampiro. Secondo, una parte di lui...chissà quale e quanto importante,  aveva sete del mio sangue. Terzo, ero totalmente, incondizionatamente innamorata di lui.".

 
 
 
 
 
 
 

A VOLTE HO VOGLIA DI

 
 
 
 
 
 
 

LE MIE AMICHE SORELLE

Io, Ray e Telma

amiche per la pelle

 
 
 
 
 
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2015 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 
 
 
 
 
 
 

IL MIO UOMO IDEALE

Edward Cullen


Mark Darcy

 
 
 
 
 
 
 

C'E' QUALCOSA DI PIU' BELLO?......NOOOOOOOOOOOO!

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

QUELLO CHE NON AVREI DOVUTO FARE MA HO FATTO...

cioè questo lo faccio ancora....

 
 
 
 
 
 
 

ODE AL VENERDI'

Cinque giorni che mi sbatto, di stress, di fatica, grazie al cielo è venerdì per due giorni mò è finita, stasera si va in vita, sei di pomeriggio e sembra che c'è il sole, aria primaverile anche Febbraio il venerdì a quest'ora rassomiglia ad Aprile equivale a magliettine minigonne che stile! Suono il piatto se mi piace una vai bella splendi come una stella, stasera caccia grossa con i miei soma, tutti a casa mia prima di cena overdose di doccia schiuma con gli ordio obbligatori rigorosa indisciplina poi che si combina che tipo di cucina, vada per il messicano questa stasera voglio essere piccante sotto ogni frangente liberare la mente non pensare a niente capiti quel che capiti, problemi ci vediamo lunedì, stasera torno adolescente. È venerdì, porta via lo stress di questa settimana, finalmente è venerdì, dimentica i problemi stasera non li tieni, siamo schegge di energia per la città, siamo il riflesso del colore che ti abbaglierà, e la musica che ci ha portato fino a qui, ti fa sembrare che ogni giorno sia un pò venerdì. Tengo l'autoradio così alta che mi scoppia l'abitacolo, è la serata giusta per essere scapolo e frivolo, c'ho qualche minuto per l'aperitivo, la barista oltre al Campari mi fa su un sorriso quasi mi innamoro ma cosa c'hanno tutti il venerdì epidemia di buon umore stasera zero TG solo ci si butta fuori tipo carnevale a Rio portate voi la voglia che ad animare il party poi ci penso io vai bello sono il portatore del bordello il fautore del macello il venerdì mi riesce meglio datemi un microfono e lo squaglio con funk a palla che si incolla come la vernice sopra i muri non molla tira di bella trasforma questa folla in una massa di canguri sono la pallina nel flipper il funky goleador dopo tanti sbattimenti guarda quanti punti dentro il mio top score, è venerdì oggi si raccoglie zero semina J. AX in regia spaghetti funk illumina tipa scechera. Missione al bancone un giro di birra per tutti Becks vado Corona è così che lo champagne lo si lascia agli huppy il venerdì che mi cancella il tran tran dopo cinque giorni che faccio il bravo tipo Richard Cunningam stasera schiocco dita come Arthur Fonzarelli, faccio giochi di prestigio come Tony Binarelli, mi sento fortunato manco si stato baciato dalla Dea bendata Nancy Brilli, tentano di inquadrarmi tutti i giorni, stasera ti consiglio di sfogarti tanto domani dormi, mischia ogni essenza di quest'atmosfera beviti la vita in una sorsata intera siamo schegge di energia spruzziamo la città di stiloseria stasera siamo il colore che si impone sul grigiore si spera che la musica che ci ha portato fino a qui porterà dentro ogni giorno un pò di venerdì

Articolo 31