Community
 
Dolce74
   
 
Creato da Dolce74 il 15/01/2007
Se vogliamo chiamarlo diario..
 

Che ore sono?


I made this widget at MyFlashFetish.com.

 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Agosto 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 10
 

Ultime visite al Blog

igork59SirioLaStella22Atuttavitagiuliocrugliano32asfaltorosapsmonzaduriepuppisara.balletcristina.nicolazzomariomancino.mchimera74dglsara.maffyelmaccaleenrico_tonioloakljmkljdlk
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
 

Contatta l'autore

Nickname: Dolce74
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 40
Prov: TV
 

 

« Sfigati liberalizzati...

Torniamo sulle liberalizzazioni

Post n°817 pubblicato il 14 Febbraio 2012 da Dolce74
 

Come al solito in Italia non c'è la via di mezzo. Da un lato una classe politica di completi ignoranti (inteso in termini di problemi reali...) che risulta quindi inutile a tutti tranne che a loro stessi, dall'altro un cumulo di professori che vivono di filosofia e di teoria e che ora hanno il compito di metterci le mani in tasca. Ma trovare qualcuno che abbia anche un po' di contatto con la realtà sembrava brutto? Un esempio per tutti: liberalizziamo, togliamo l'articolo 18 (in un anno circa 5 persone si sono appellate a queto articolo, sicuramente è questo che blocca la crescita italiana....), il posto "mobile" è figo e quello fisso è una merda ecc ecc. Va tutto bene, IN TEORIA, perccato che mancano i presupposti. Un paese come l'America, dove il posto fisso non esiste, offre circa il doppio di posti di lavoro rispetto alla domanda della gente. Per forza che non vedi nessuno che si suicida quando li licenziano: da una parte o dall'altra trovi da fare. Ma in Italia, dove la meritocrazia non esiste, dove il lavoro ce l'hai solo se qualcuno ti paracula, dove per trovare un posto a termine devi dire che taglia hai di reggiseno (vedasi notizie degli ultimi giorni...), come fai a paventare una realtà così? Il risultato sarà che tutti gireremo in cerca di qualcuno che ci offra qualcosa da fare, senza speranza per chi ha investito nella cultura, senza specializzazioni (che tanto non servono a un cazzo) ecc ecc. La teoria, cari i miei professori, è meglio lasciarla a casa...credetemi che un po' di sana visione terra terra, farebbe solo bene, a tutti quanti !!!

A presto!

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://blog.libero.it/somarolandia/trackback.php?msg=11068758

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Atuttavita
Atuttavita il 16/02/12 alle 13:24 via WEB
...devono sanare i bilanci...mica tutelare i cittadini...
 
 
Dolce74
Dolce74 il 16/02/12 alle 14:26 via WEB
Sanare i bilanci? Facciamo due conti: la manovra in generale porterà 30 miliardi in 3 anni (10mld all'anno) ok? Nel 211 lo stato ha incassato 6mld IN MENO di iva per via dell'impoverimento del popolo e della diminuzione dei consumi (che verrà incrementata da queste "liberalizzazioni" selvagge...). 6mld per 3 anni (senza contare che ogni anno aumenteranno...) fanno 18mld ed ecco che già della manovra iniziale restano 12mld "netti"...così non si risana un bel cazzo: ne i bilanci, ne le famiglie, ne tanto meno le imprese che non vedono l'ora di licenziare...è un vortice che tira giù tutti quanti se non si fanno riforme coraggiose. Con coraggioso intendo dire "pestando i piedi a qualche pezzo grosso"....
 
   
Atuttavita
Atuttavita il 17/02/12 alle 14:06 via WEB
...la mia era una battuta...grazie comunque per il "ragionamento"...ragioniere... ;o)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.