Community
 
sorgentediv...
   
 
Creato da sorgentedivina il 01/03/2008

Sorgente Divina

Consapevolezza dell'Essere Divini - oberondeva

 

 

« La Spiritualità di MazziniDove vi trovate...? L'A... »

Ricalibrare l'Universo Kryon

Post n°853 pubblicato il 13 Aprile 2012 da sorgentedivina

Ricalibrare l'Universo
Kryon canalizzato da Lee Carroll 
Patagonia (in fondo al sud America) - 27 gennaio 2012
Canalizzazione dal vivo

kryon

Saluti, miei cari, io sono Kryon del Servizio Magnetico. Ho tantissimo da dirvi, ma, di nuovo, cominciamo dolcemente. Noi onoriamo l’energia in sala. Creiamo intorno a noi una bolla di saggezza, affinché coloro che desiderano ascoltare lo facciano. Noi parliamo a molti, non solo a quelli presenti in sala. Voglio che onoriate questo istante, perché è per voi. Non sono informazioni oziose. Queste informazioni possiedono una profonda impronta Umana. Significa che, qualunque cosa io vi dica, voi l’avete creata. Sono consapevole del fatto che questo messaggio viene trasmesso in due lingue [Spagnolo e Inglese]. Le informazioni sono complesse e, tuttavia, semplici. Quindi, abbiamo bisogno che voi ascoltiate per capire dei concetti preparati per voi in anticipo, da parte di coloro che sono da questa parte del velo e che sanno chi siete.
CONTINUA CLICCANDO QUI IN TESTO E AUDIO 

 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

TERZO OCCHIO

Se per un'ora al giorno fissi una fiamma e pratichi questa tecnica per alcuni mesi, il tuo terzo occhio inizia a funzionare alla perfezione. Diventi più attento, più luminoso.
Rajneesh (Osho)

Se dunque il tuo occhio è singolo, tutto il tuo corpo sarà illuminato.
Matteo, 6, 22

Lo spazio tra i nostri due occhi (terzo occhio) non è uno spazio delimitato nel vostro corpo fisico. E' lo spazio infinito che è penetrato in voi. Una volta che questo spazio venga conosciuto, non sarete più la stessa persona.
Rajneesh (Osho)

Una via rapida e sicura che porta all'infinito è quella di tenere la propria attenzione fissa nel centro della Coscienza Cristica fra le sopracciglia.
Paramahansa Yogananda

Non si può veder l'anima mentre si gode degli oggetti dei sensi o si agisce mossi dall'attaccamento alle passioni, all'ignoranza o alla purezza. Solo coloro che hanno l'occhio della saggezza vedono.
Bhagavad Gita 15:10

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

AREA PERSONALE

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom