Area personale

 

Dizionario...?

Anime: Trasposizione in cartone animato di manga
Doujinshi: Manga ispirati da altri manga, spesso molti Mangaka iniziano la loro carriera con questo genere che non è semplicemente una storia Hentai/Yaoi/Yuri ma spesso una storia alternativa al manga preso in considerazione
Fansubs: Anime inediti subbati gratuitamente su internet
Hentai: Genere in cui i rapporti sessuali sono una parte molto importante della trama
Josei: Genere serio dello Shojo indirizzato alle donne o a un pubblico più adulto
Manhwa: Fumetto Coreano (si legge alla occidentale)
Manga: Fumetto giapponese (si legge da destra verso sinistra)
Mangaka: Sarebbe l'esperto di Manga, ovvero colui che li disegna
Mature: Genere indirizzato principalmente alle ragazze, presenta l'aspetto anche sessuale della vita dei personaggi
OAD/OVA: Puntate speciali o più lunghe del normale Anime che non sono fondamentali nella visione della serie
Scanlations: Manga inediti tradotti gratuitamente su internet
Seinen:
Genere più adulto dello Shonen, con storie spesso molto violente con trame più complicate e contorte
Shojo: Genere indirizzato principalmente alle ragazze, tratta di storie d'amore
Shojo_ai: Genere che affronta il tema della storia d'amore tra due ragazze
Shonen: Indirizzato ad un pubblico più ampio è il classico manga per tutti dove c'è una storia con una trama ben strutturata e qualche scena di violenza per coinvolgere il lettore
Shonen_ai: Genere che affronta il tema della storia d'amore tra due ragazzi
Spokon: Questo tipo di manga è una storia sportiva
Yaoi: Genere maturo dove oltre alla storia d'amore tra due uomini si affronta spesso la tematica sessuale tra i due
Yuri: Genere maturo dove oltre alla storia d'amore tra due donne si affronta spesso la tematica sessuale tra le due

 

Citazioni

"Quando sei miserabile, cerchi qualcosa che sia ancora più miserabile di te."
(Elfen Lied)

"Il mondo guarderà in alto e griderà - SALVACI! -
e io sussurrerò -...No -"
(Watchman)

"In questo mondo pieno di canzoni... come puoi chiedermi di dimenticare la musica? Finirei di certo per impazzire. O forse... è un peccato considerare qualcosa come più importante della tua stessa vita? Puoi condannarmi per questo? No... Vero? Aoi..."
(Full Moon wo Sagashite)

“Il vento a volte soffia lieve, a volte violento... ma non si ferma mai”
(Kamikaze Kaito Jeanne)

“Yori è la persona che più mi piace al mondo!”
(Boku wa Imouto ni Koi wo Suru)

“Dentro sei amaro... ma nessuno se ne accorge perché viene ingannato dalla tua apparenza dolce”
(Marmalade Boy)

“Come Uomo sono il Re degli Ipocriti... come Donna sono una Principessa Fallita...in entrambi i casi... sono una persona Spregevole!”
(AfterSchool Nightmare)

"Queste dolci mani... questo sorriso... li desidero... anche se so... che non devo"
(Vampire Knight)

“Ogni tanto faccio finta di essere un Angelo. Questa è la mia colpa”
(Shinshi Doumei Cross)

"Quando l'uomo solo per me mi amerà, quello sarà il momento di dire Sayoonara"
(Chobits)

"Non so che aspetto abbia, né quando comparirà. Però sono certa che l'incontrerò. Un giorno... incontrerò questa meravigliosa persona..."
(La Ragazza che Saltava nel Tempo)


"Userò il potere di Shinrabansho per salvare Yoite. Perchè... abbiamo la stessa visione del mondo. Nel bel mezzo della mia disperazione, mi hai cercato e trovato, io in cambio, farò la stessa cosa per te"
(Nabari no Ou)

"Lawrence... mi ha sorriso. Le sue immagini sono ancora impresse nella mia mente. E non mi abbandonano... Adrian, mi vuoi bene? Si, ti voglio bene."
(Boy's Next Door)

"Io continuerò ad aspettarti a scuola. Quando non verrai, ti cercherò io. Ti cercherò per tutto il mondo. Ti cercherò anche quando sarà mattino. Incontriamoci tra i raggi dell'alba. E lì potremo scioglierci e diventare una cosa sola. Con due cuori."
(Terra e Mare - Notturno)

"-Sei tu la parte sbagliata. Sei tu che hai creato il fango in cui siamo adesso! Allora perché fai questo...? Perché non riesci a fare che questo, I-tan? Perché sei così crudele anche con te stesso? Perché riduci in poltiglia... Perfino la tua vita...? - Perché non ne ho bisogno. Non mi serve un motivo. Sarebbe una vita in cui non ci sei tu..."

(The Summit)

 
Creato da: haine_chan il 21/10/2007
Il mio Mondo fatto di Follia U_U

 

 

Shoujo & Josei (Parte II)

Post n°174 pubblicato il 17 Gennaio 2015 da haine_chan

Nana
Natsume Yuujinchou
Noi x sempre
Nodame Cantabile
Penguin Prince
Private Prince
Rockin' Heaven (da revisionare)
Romeo x Juliet
Secret Unrequited Love (da revisionare)
Seiho High School Men's
Shugo Chara!
Skip Beat!
Sora Log
Spicy Pink
Splendid Lovestory (immagine da riuppare)
Super Gals!
The Earl and the Fairy
The Gentlemen's Alliance Cross
Time Stranger Kyoko
Una per tutti
Usagi Drop
Vampire Knight (da revisionare)
Wild Boy
Wolf Children: Ame & Yuki
Youth Life
Zodiac Detective

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Eppure sogno un dolce amore

Post n°173 pubblicato il 17 Gennaio 2015 da haine_chan
 

Eppure sogno un dolce amore è un volume unico di Kou Yoneda direttamente collegato a Non mi farò coinvolgere.
Edito dalla
Flashbook Edizioni, raccoglie le doujinshi create dall'autrice per la storia principale, più un prequel inedito su rivista, aggiunto solo una volta raccolte le shot in volume.
Harumi Deguchi è un impiegato come molti altri che vive la propria omosessualità molto liberamente, almeno per quanto concerne l'aspetto fisico della cosa e un giorno, grazie ad amici comuni, conosce Onoda, un uomo all'apparenza serio e composto, con cui comincia ad avere un'intesa di pseudo-amicizia. Con l'andare del tempo, tuttavia, si rende conto di essersi innamorato inevitabilmente di lui, grazie anche alle confessioni di Onoda, confuso a causa dell'arrivo in ufficio di un ex-dipendente della stessa azienda di Deguchi, Shima.
Harumi, desideroso di scoprire come la pensa Ryo rispetto all'omosessualità, rivela che in azienda si è vociferato per molto tempo di una probabile relazione tra il ragazzo e un suo superiore, causa poi del fatto che Shima si sia poi licenziato. Onoda, inconsapevole del motivo per il quale l'altro uomo gli parla di questo, ammette che la cosa non lo disturba più di tanto. Osservatore fin dall'inizio della storia tra i suoi due colleghi, Onoda finisce per affezionarsi a Shima, talmente tanto che se ne innamora, provocando ovviamente la sofferenza di Deguchi stesso che tuttavia non ha il coraggio di rivelare i suoi sentimenti all'altro uomo, perché impaurito dall'eventualità di essere rifiutato e di perdere il rapporto con Ryo.
Questi silenzi e incomprensioni finiranno per essere eccessivi e Harumi si ritroverà, suo malgrado, con le spalle al muro, incapace di trovare una via di fuga.
Premettendo che io amo molto l'autrice e anche la storia principale, ho trovato questo volume unico molto più bello della stessa. Probabilmente per via dell'ambientazione, o dell'atmosfera che si respira in ogni tavola, questo manga prende e non riesci a non sentire i sentimenti dei personaggi, le cui espressioni parlano per loro, molto più che quando aprono bocca.
Sono personaggi egoisti, a volte confusi e per nulla sinceri con loro stessi, finiscono per camminare l'uno davanti all'altro senza accorgersi di quello che li circonda o di chi li cerca, di chi li guarda. Onoda è un personaggio molto gentile e per stessa ammissione di Deguchi “dal cuore grande”, eppure si dimostra essere un uomo egoista e insicuro, per nulla consapevole dei sentimenti che suscita nell'uomo più grande con i suoi gesti, le sue parole.
Il rapporto che si instaura tra loro, anche nel periodo di attesa ha un che di angosciante, ma allo stesso tempo si dimostra essere coinvolgente proprio per tale motivo, l'ansia mal nascosta di Ryo e la sofferenza di Harumi per la situazione o le dita contratte, gli sguardi e i significati nascosti dietro ognuno di essi, rendono questo manga di una semplicità, ma allo stesso tempo di una complessità unici.
Lo stile è quello proprio dell'autrice, stile che si ritrova all'ennesima potenza in uno dei suoi manga più celebri e tutt'ora in corso:
Saezuru Tori wa Habatakanai, opera inedita nella quale si ritrovano tutti gli aspetti che anche in questo volume e nella serie principale finisce per esserci. La Yoneda non è un'autrice dal lieto fine facile, eppure i suoi finali non sono mai totalmente limpidi, lasciano un velo di continuità, senza nulla togliere agli eventi che non hanno mai risoluzioni surreali o forzate, ma nel loro complesso non si può fare a meno di amarle proprio per questo realismo sopra le righe.
Da segnalare che l'edizione, al contrario delle altre della collana True Blue, ha una pagina (fronte-retro) completamente a colori, cosa che fa ben sperare per il prossimo titolo annunciato:
Solo i fiori sanno che...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Non mi farò coinvolgere

Post n°172 pubblicato il 16 Gennaio 2015 da haine_chan
 

Non mi farò coinvolgere di Kou Yoneda è un volume unico edito dalla Flashbook Edizioni, che io personalmente attendevo molto: questo volume è il primo che io abbia mai letto dell'autrice, quindi la recensione potrebbe essere eccessivamente di parte, ma personalmente la amo troppo per essere totalmente imparziale. Premesso questo, passiamo al resto.
Toshiaki Shima, durante il primo giorno di lavoro, incontra nell'ascensore un uomo completamente ubriaco che si rivelerà essere il suo superiore in ufficio. Yosuke Togawa, questo il nome dell'acolizzato, racchiude tutto ciò che il neo-assunto odia di più negli altri: beve, fuma ed è una persona fin troppo invadente. Proprio questa sua invadenza finisce per legarli, poiché il capoufficio si comincia a interessare al ragazzo, alle sue espressioni talvolta “carine” rispetto alla sua imperscrutabilità perenne. Senza averlo preventivato i due finiscono a letto insieme dopo un'uscita con i colleghi e lì Shima rivela di essere gay e che il suo ex è, in parte, il motivo per cui ha lasciato il suo precedente lavoro.
Togawa a modo suo parla del suo passato e del fatto che voglia una famiglia, cosa che colpisce Toshiaki fin da subito, poiché è uno dei motivi per cui non riesce ad accettare completamente la sua attrazione per gli uomini. Non può innamorarsi degli etero, perché il loro mondo, i loro desideri, differiscono dai suoi e Yosuke, prima o poi, lo lascerà per lo stesso motivo, ne è certo.
Onoda lavora nell'ufficio di Shima ed è molto amico di Togawa, entrato in confidenza con il nuovo dipendente a causa del fatto che a lui l'uomo dice molto, ma è anche un bravo osservatore, scopre che Toshiaki è convinto di essere una fase nella vita del superiore. Togawa, benché consapevole di questo pensiero, non sa come convincere l'altro del suo amore sincero e questo finirà per creare incomprensioni e allontanamenti da parte di entrambi.
Una storia nata come rapporto fisico, finisce per essere qualcosa di più, peccato che Shima sia troppo spaventato e troppo ferito per riuscire ad accettare quei sentimenti che, per conto suo, sono una responsabilità troppo grande. Sa cosa desidera davvero Yosuke e non vuole togliergli quel sogno, perché stare con lui non gli darà quello che vuole e lui, una volta innamorato, finirà per essere lasciato. Lo sa, e per questo crede sia meglio allontanarsi prima che le cose si facciano serie.
Un manga dai tratti talvolta brutali dal punto di vista dei sentimenti, sa commuovere e coinvolgere il lettore con la durata di qualche tavola, catapultandolo nel mondo dei protagonisti, dove l'angoscia e la paura di Shima, si mescolano ai sentimenti gentili, ma non sempre chiari di Togawa, che tuttavia si rivela sempre molto più sincero di Toshiaki rispetto a ciò che prova.
Della storia è anche stato pubblicato uno spin-off (
Eppure sogno un dolce amore), che racconta la storia di Onoda, amico di Yosuke, alle prese con i propri sentimenti per Shima e non solo.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Namae No Nai Hana di twoframe

Post n°171 pubblicato il 10 Gennaio 2015 da haine_chan
 

Premessa: Pregherei, chiunque volesse utilizzare il file per il suo sito/forum, di non riuppare/modificare lo zip. Permetto di postarlo altrove, ma non di riupparlo, né di rimuovere i credits - sia inglesi che italiani all'interno della cartella.

Inoltre vorrei che linkaste la fonte (o questo blog o in alternativa il lj o ancora il mio tumblr). Grazie.

[Per scaricare il progetto cliccare sull'immagine.]

 

La seguente doujinshi contiene SCENE DI SESSO, pertanto chiunque la scarichi ne sia consapevole. Io non mi assumo alcuna responsabilità in merito, dato che qui c'è l'avviso e tutti possono leggerlo.


 

Titolo: Namae no Nai Hana
Serie: Shingeki no Kyojin (L'attacco dei Giganti)

Coppia: Erwin Smith/Levi (eruri)
Doujinka: twoframe
Genere: Yaoi (Rosso)
Trama: Un bambino sul ciglio della strada, una giovane recluta della Legione Esplorativa... Un incontro fortuito, che legherà due persone per la vita, perché il destino è più forte di qualsiasi casualità e la speranza nasce anche sul ciglio della strada, proprio come un fiore in mezzo alle erbacce.
Scans: Blissful Sin (raw & eng)
Traduzione & Editing: Mikki 

Caricato il: 10.01.2015 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Kimi ni ageru

Post n°170 pubblicato il 07 Gennaio 2015 da haine_chan
 

Kimi ni ageru di Maki Ebishi è un volume unico inedito in Italia. Il titolo, significativo ai fini di trama, significa Ti darò, ed è proprio con questa frase che inizia la nostra storia.
Un giovane si ritrova nel bel mezzo di un tifone, alla ricerca di un rifugio e per caso trova un foglio con scritto "Ti darò un posto. Ti darò il mio té delizioso"; caso vuole che questo negozio sia proprio a pochi passi da dove il ragazzo, Ryoichi Inuma, si è imbattuto nella pubblicità. Fradicio e stanco, non ci pensa due volte a entrare nell'edificio e lì vede un giovane addormentato con una sigaretta in bocca e un gatto.
Quando il tale si risveglia, Inuma si spaventa, ma il ragazzo gli indica un posto a sedere, dicendogli che gli preparerà del té ed è appunto ciò che fa. Tuttavia Ryoichi mentre beve quel té buonissimo, si ritrova a mormorare frasi sconnesse e singhiozzanti circa il fatto che la persona che amava lo ha tradito e che degli strozzini, per colpa sua, lo stanno inseguendo.
Tuttavia la situazione viene smossa all'arrivo di un nuovo personaggio dall'aspetto poco raccomandabile e Inuma, pensando sia uno strozzino, si spaventa e sviene - si scoprirà anche per colpa della febbre e quindi i due decidono di tenerlo con loro mentre si rimette, scoprendo dai documenti la sua identità e anche che il suo debito è stato fatto dal suo ex, un ragazzo, e che avendolo controfirmato ora gli strozzini stanno cercando lui in mancanza dell'ex-amante per riavere indietro i soldi.
Quando Inuma si risveglia, Ren il ragazzo del té e Ritsu l'uomo dall'aspetto poco raccomandabile, gli ricordano che è in debito per il té, oltre che per il prestito dal quale sta scappando e lo fanno aiutare in negozio.
Inuma si rivela una persona semplice e col sorriso, tuttavia si rende conto fin da subito che l'aria intorno al locale è strana: vi è un solo cliente - piuttosto avanti con l'età - che rimane seduto dentro al locale per ore e le persone, quando passano di fronte alla sala, scappano non appena notano che le si osserva o le si saluta.
Ben presto Ryoichi scoprirà che i suoi salvatori appartenevano a un gruppo di yakuza della zona e, proprio per tale motivo, vengono tenuti a distanza - lo stesso vecchio che è un cliente abituale, va' al locale per tenere sotto controllo le mosse dei due uomini.
Ren si dimostra completamente disinteressato alla situazione, passando le sue giornate a dormire e le sue nottate a leggere, eppure Inuma non può fare a meno di sentirsi attratto da lui e dal suo atteggiamento, la sua gentilezza, il suo avergli dato un posto a cui tornare, in cui appartenere. E, sebbene desideri a tutti i costi far comprendere alla gente del posto che né Ritsu né Ren sono cattivi, i suoi tentativi sono vani, per via della loro stessa arrendevolezza. Le cose cambiano quando al locale viene rotto un vetro, in un apparente tentativo di furto notturno...
Un manga dai toni cupi all'inizio, che tuttavia si dimostra piacevole e per nulla banale. Gli elementi non sono molti e la storia, di per sé, è piuttosto semplice - almeno in apparenza - ma sono i suoi punti di forza. Ryoichi e Ren sono due personaggi diametralmente diversi, ma che insieme riescono a formare una coppia perfettamente equilibrata e la presenza di Ritsu ne calibra i momenti divertenti e meno seriosi della situazione che all'apparenza non ha nulla di divertente.
Il manga si trova completo sul sito Storm in Heaven, quindi leggetelo, mi raccomando che merita. 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »

Disclaimer

Le immagini e le citazioni sono Copyright © dei rispettivi autori
Alcune immagini e/o trame potrebbero turbare dato che sono di genere omoerotico, se tali tematiche vi disturbano siete avvisati

 

Archivio messaggi

 
 << Gennaio 2015 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

Tag

 

Elenco per Genere

Citazioni

“Se solamente potessi trasformarmi in un uccello. Niente potrebbe ferirmi più. Non mi offenderebbe più nessuno con il suo odio. Rinchiuso in una gabbia, persino se non mi amassi, starei bene. Se solo avessi il permesso di vivere al tuo fianco sicuramente, solo in quel modo, troverei la felicità”
(I Want Become Your Bird) 

“Lei protegge il fratello tonto... ma sotto quella maschera lui la avvolge come un manto, tenendola lontana dalla realtà... chissà se stanno ancora cercando un posto in cui tornare, da qualche parte in questa foresta... Anche adesso... da qualche parte... staranno bruciando qualche strega cattiva?”
(Ludwig)

“Quando è impossibile farlo da solo, prendi la forza di qualcun altro... E poi, un giorno.. allungherai le braccia nel cielo abbagliante. Un giorno... i tuoi sogni saranno blu e senza fine”
(Cut)

"La verità è che... ci sono talmente tante cose di cui vorrei parlarti. Vorrei... che non smettesse mai di piovere. In questo modo... potrei rinchiuderti dentro di me. Anche se per poco tempo, lo farei."
(Hybrid Child)

"Ti lasci mettere i piedi in testa dagli avversari? Che ne diresti di tirar fuori le palle?"
(Slam Dunk)

"Ho incontrato un ragazzo come lui una sola volta nella mia vita. E' per questo che lo voglio... voglio che sia solo e unicamente mio"
(Cross Road)

"Quanto a me... a volte apro i libri illustrati di Nora... e penso ai tre gatti randagi. Al gatto nero che dorme sereno sulla collina da cui si vede il tramonto... al gatto randagio... che ancora prosegue il suo viaggio... e al micino che cresce al suo fianco"
(La Luna e il Lago)

"Un politico senza palle è come Marylin Monroe senza tette"
(Kiss Scandal)

"Mio Dio... Se esisti davvero... Rendi felice questo uomo. Il mio prezioso... E unico uomo"

(Il gioco del gatto e del topo)

"- Perchè... Rinneghi fino a questo punto? -
- Rinnegare? Lascia che ti chieda una cosa... Dio ti ha mai amato? Non sai rispondere, vero? Questo perchè Dio non è mai esistito -"

(Angeli e Demoni)

"Non dimenticare.
Un giorno verrà il tempo di separarci. Ma, anche se è così, fino a quel giorno, rimaniamo sempre insieme!"

(Hotarubi no Mori e)

"Gin io... Penso a te anche durante l'inverno.
E in autunno, e in primavera. Gin... Non dimenticarmi"

(Hotarubi no Mori e)

 

Contatta l'autore

Nickname: haine_chan
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 22
Prov: SV