Community
 
pati39
   
 

Confabulando

quello che sento...quello che provo...quello che vivo!!

 

 

ULTIMI COMMENTI

Grazzie!
Inviato da: Souris
il 07/08/2013 alle 11:13
 
Grazie a te per averla scritta......torna presto.....vado a...
Inviato da: pati39
il 08/08/2011 alle 21:51
 
Ciao, sono Umberto, l'autore di questa poesia! Che...
Inviato da: Umberto Livello
il 03/05/2011 alle 23:57
 
Buona epifania sorella.... passo ora a lasciarti gli auguri...
Inviato da: unpodeaunpobefana
il 05/01/2011 alle 21:18
 
mon amourrrrrrrrrrrrrr
Inviato da: unpodeaunpobefana
il 01/12/2010 alle 23:10
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 11
 
 

FACEBOOK

 
 

I MIEI LINK PREFERITI

LA MIA STANZA

La mia stanza.....dove lavoro.....( a volte faccio finta )......tutta tempestata di Natale!!!!
e come vedete non ho mentito nel post di qualche tempo fa.....è sempre illuminatissima dal sole......

E' anche incasinatissima di incartamenti......ma che volete devo pur dare una parvenza di impiegata stacanovista....
Chiunque entra nei nostri uffici è me che vede per prima cosa....e la mia stanza assolata..... !!!
Adoro la mia stanza.....ci sto da sola....ed è tutta mia......

Baci

 

DEDICHE



Dedicata dal mio ex calabrese.....




dal marinaio.......

dedicata da Giò.....

Ultima dedica.......

 

Immagini di Luglio 2014

Nessuna immagine
 
<< Precedenti
Successive >>
 
 
 

INFO


Un blog di: pati39
Data di creazione: 12/01/2008
 

ULTIME VISITE AL BLOG

alexroma42Brighela71lottomaximmoniamonia79rain.man1cautionmenatworkvalentyna1979francesca.frafeyeloisa1952nicolma_2011giorgi1982ironico_semprepit1961beppefolg.braffy5504
 

QUANTI SIAMO

web stats
 

ONOMASTICO

L' 8 Febbraio si festeggia Santa Cogliona......protettrice delle donne troppo buone!!!!

 

VALE ROSSI

 

MEEZ

Meez 3D avatar avatars games

 

TROISI

 

 

SE TU MI DIMENTICHI

Voglio che tu sappia
Una cosa.
Tu sai com’è questa cosa:
se guardo
la luna di cristallo, il ramo rosso
del lento autunno alla mia finestra,
se tocco
vicino al fuoco
l’impalpabile cenere
o il rugoso corpo della legna,
tutto mi conduce a te,
come se cio’ che esiste
aromi, luce, metalli,
fossero piccole navi che vanno
verso le tue isole che m’attendono.
Orbene,
se a poco a poco cessi di amarmi
cesserò d’amarti poco a poco.
“ Se d’improvviso
mi dimentichi,
non cercarmi,
chè già ti avrò dimenticata “
Se consideri lungo e pazzo
il vento di bandiere
Che passa per la mia vita
e ti decidi
a lasciarmi sulla riva
del cuore in cui ho le radici,
pensa
che in quel giorno,
in quell’ora,
leverò in alto le braccia
e le mie radici usciranno
a cercare altra terra.
Ma
se ogni giorno,
ogni ora
senti che a me sei destinata
con dolcezza implacabile.
Se ogni giorno sale
alle tue labbra un fiore a cercarmi,
ahi, amor mio, ahi mia,
in me tutto quel fuoco si ripete,
in me nulla si spegne né si dimentica,
il mio amore si nutre del tuo amore, amata,
e finchè tu vivrai starà tra le tue braccia
senza uscire dalle mie.


( Pablo Neruda )

 

So che l'amore è come le dighe:
se lasci una breccia dove possa infiltrarsi un filo d'acqua,
a poco a poco questo fa saltare le barriere.
E arriva un momento in cui nessuno riesce più a controllare
la forza delle barriere.
Se le barriere crollano,
l'amore si impossessa di tutto.
E non importa più cio' che è possibile o impossibile,
non importa se possiamo
continuare ad avere la persona amata accanto a noi:
amare significa perdere il controllo.


Pensiero preso dietro autorizzazione dal blog di Myrage72

 

L'AMORE NON E' GIA' FATTO.SI FA

Non è un vestito già confezionato,
ma stoffa da tagliare, cucire.

Non è un appartamento chiavi in mano, ma una casa
da concepire, costruire, conservare e, spesso, riparare.

Non è vetta conquistata, ma partenza dalla valle,
scalate appassionanti, cadute dolorose nel freddo della notte
o nel calore del sole che scoppia.

Non è solido ancoraggio nel porto della felicità,
ma è un levar l'ancora, è un viaggio in pieno mare,
sotto la brezza o nella tempesta.

Non è un sì trionfale, enorme punto fermo
che si segna fra le musiche, i sorrisi e gli applausi,
ma è una moltitudine di sì che punteggiano la vita,
fra una moltitudine di no che si cancellano strada facendo.

Non è l'apparizione improvvisa di una nuova vita,
perfetta fin dalla nascita, ma sgorgare di sorgente
e lungo tragitto di fiume dai molteplici meandri,
qualche volta in secca, altre volte traboccante,
ma sempre in cammino verso il mare infinito.

Michel Quoist
( copiata dietro autorizzazione dal blog di sembrosolomatta )

 

DEDICATA DA COLORANDOILCUORE

Questo è un premio

che ho istituito solo

per le mie amiche....

A voi che siete presenti

con i vostri commenti,

a voi che mi date il buongiorno

come foste amiche di sempre

vi regalo queste rose.

Donna

 

SALINAS

E sto abbracciato a te 
senza chiederti nulla, per timore 
che non sia vero 
che tu vivi e mi ami. 
E sto abbracciato a te 
senza guardare e senza toccarti. 
Non debba mai scoprire 
con domande, con carezze, 
quella solitudine immensa 
d'amarti solo io.

~ Pedro Salinas ~

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

DEDICATA DA NEWMUSIDORA

Magari toccasse a me
prendermi cura dei giorni tuoi
svegliarti con un caffè
e dirti che non invecchi mai...sciogliere i nodi dentro di te
le più ostinate malinconie... magari
Magari toccasse a me
ho esperienza e capacità
trasformista per vocazione
per non morire che non si fa...puoi fidarti a lasciarmi il cuore
nessun dolore lo sfiorirà... magari!

Magari toccasse a me
un po' di quella felicità... magari saprò aspettare te
domani e poi domani e poi... domani
Io come un'ombra ti seguirò
la tenerezza è un talento mio
non ti deluderò la giusta distanza io
sarò come tu mi vuoi
ho un certo mestiere anch'io... mi provi... mi provi...
Idraulico, cameriere
all'occorrenza mi do da fare
non mi spaventa niente
tranne competere con l'amore
ma questa volta dovrò riuscirci guardarti
in faccia senza arrossire... magari
Se tu mi conoscessi certo che tu non mi negheresti...
due ali che ho un gran disordine nella mente
e solo tu mi potrai guarire... rimani!
Io sono pronto a fermarmi qui se il cielo vuole
così prendimi al volo e poi non farmi cadere
più da questa altezza sai non ci si salva mai...
mi ami? Magari... Mi ami!?!? Magari...

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

TAG

 

AREA PERSONALE

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

QUANTI SIAMO