Creato da agorafobico_fuori il 26/02/2007

strappi

strappi e scatti fatti da me, solo da me... [non cerco niente QUI.]

 

 

Pensieri randagi

Post n°69 pubblicato il 29 Agosto 2012 da agorafobico_fuori

I miei pensieri
senza meta apparente
senza targhetta
e soprattutto senza padrone
mi riconducono per strade percorse
mille anni fa

Annuso lampioni e alberi nella speranza di trovare odori
familiari
Se chiudo gli occhi
ti vedo
Nitida
timida
nella tua posizione tipica
quella della foto che ti ritrae
con gli occhi socchiusi
nuda distesa a pancia sotto

quando li riapro
il mare mi porta un sentore di alghe
senza senso

... 

 
 
 

Quello che mi manca di più

Post n°68 pubblicato il 04 Luglio 2012 da agorafobico_fuori

il tuo odore
specie in estate
Quando si univa al mio
e permeava la stanza per giorni

Il tuo sapore
di melone maturo
impossibile da dimenticare
da ritrovare

Il suono della tua voce
che mi sussurra cose
che non mi interessano
non mi riguardano
ma mi incuriosiscono

La penombra della tua stanza
con le pareti cariche di onde
e quella macchia che ho fatto io
quando ti ho voluta aiutare

I dispetti del gatto che fa cadere le cose
quando vuole da mangiare
e tu che schiocchi le dita
senza ottenere nessun effetto

I milioni di onde che sono i tuoi capell
un mare scuro come il tuo carattere
inquieto e pericoloso

Mi manca un determinato tipo di mare
per me che non ci so più nuotare

 

 
 
 

Van Salentino

Post n°67 pubblicato il 14 Febbraio 2012 da agorafobico_fuori

E' la festa degli innamorati
quindi è la festa dell'amore
gli innamorati felici
e gli innamorati infelici
la festa di chi si ostina
e di chi rinuncia

di chi rinuncia no
non è la festa
loro non festeggiano
hanno già rinunciato
pietre su chi rinuncia

San Valentino è morto martire
con gli innamorati
non c'entra molto
con le icone
i cuori
che sono culi al contrario nemmeno
ma un pensiero all'amore
ci va

Che cos'è l'amor
è un tipo di martirio
che danni fa
Notevoli e dolenti
perché crederci è doloroso
perchè ci si innamora ad intermittenza
perché chi ha amato di più in assenza dell'amato
ama soffrendo il doppio
ma non ama il doppio

Il mio pensiero non muore
le mie azioni latitano
latitano per far vivere
nuovi amori
a chi si è tormentato con me
amori meno sofferti
meno dolorosi 

In mia assenza
con amore 

 
 
 

abbracciare nuovamente la tua voce

Post n°66 pubblicato il 09 Febbraio 2012 da agorafobico_fuori

Non riesco a capire
ancora
che effetto ha
su di me
la tua voce

I tuoi messaggi mi disorientano
per ore
giorni
Fanno riemergere
sensazioni
emozioni
desideri
necessità

Ridere con te
è un balsamo 
per l'anima
sentirti ridere
lo è

abbracciare di nuovo la tua voce
e coccolare l'idea
di sfiorarti
un po' mi uccide
un po' mi cura le ferite

A parte il freddo
che mi porto dentro

 
 
 

era solo un sogno...

Post n°65 pubblicato il 02 Febbraio 2012 da agorafobico_fuori

il freddo
la neve
il coprisogni
che mi parlano di te

Come affronti il gelo
di una città che ti strozza
ti annienta
che hai sofferto
e che non sopporti

Eri lì in piedi nella mia nuova casa
lo sguardo triste
che ho sempre scambiato per
accusatore

Ero lì seduto
in preda allo sconforto
a causa di quello sguardo
per un secondo ho capito
cosa avrei potuto fare
per riaverti
riabbracciarti

Era solo un sogno 

 
 
 

Che sensazione strana

Post n°64 pubblicato il 14 Giugno 2011 da agorafobico_fuori

questa volta sei tu ad essere sparita
mi ignori
nel mondo virtuale
nel mondo reale
mi hai cancellato forse
dalla tua vita
per non soffrire
per non morirne

Le cose che dovevi rendermi
una scusa
le cose che devo darti
un pretesto
prima
ora una necessità

ti ho delusa
ridelusa
ti deluderei ancora se
continuassi a
sapere di me
da me

Ho recepito la lezione
ho imparato quale deve essere il mio posto
da ora
Ma prima...

 
 
 

è di nuovo il freddo

Post n°63 pubblicato il 04 Ottobre 2010 da agorafobico_fuori

No non è l'inverno
non è una febbre
non è neanche una corrente d'aria
non sono poco coperto
è il freddo

Di nuovo lui
pensavo di averlo sconfitto
di aver trovato
comunque
un equilibrio

invece no
ho di nuovo freddo
un freddo che
mi stritola
mi attanaglia
mi soggioga

Il freddo
di nuovo lui
il burbero
compagno della mia solitudine

bentornato freddo
in guardia
ora sono più forte 

 
 
 

Scollato come il vestito di una pornostar

Post n°62 pubblicato il 08 Settembre 2010 da agorafobico_fuori

Ogni tanto perdo aderenza
la perdo con la realtà
divento fragile
sconnesso
Ora per esempio
temo ancora di perderti
nonostante ti ho persa da tempo
e a nulla servirebbe nessuna delle mie azioni
ora
Un timore che non dovrebbe impressionarmi
Un timore che potrebbe anche non esserci
Ma questo timore non mi consente di fare
ciò che va fatto a fin di bene 
Uscire dalla tua vita una volta per tutte
Far crepare la speranza di recuperare
Ma cosa voglio recuperare
Io
Che non mi fido più di te
e non capisco il perché
ogni uomo è un nemico
anche adesso che non sei più mia. 

 
 
 

Azioni orripilanti in nome dell'amore

Post n°61 pubblicato il 26 Dicembre 2009 da agorafobico_fuori

Sono inutili le scuse che potrei porgerti
a nulla servirebbe dirti "non volevo"
non crederesti alle mie parole se ti dicessi
non succederà più

Esasperato è il mio cuore
che non riesce ad aspettare
non riesce a farsi una ragione
che non capisce le parole
non capisce il limite della sua portata

Azioni disperate mi hanno spinto a tanto
a farti male per scuoterti
a farmi male per punirmi
come un soldato di Obama
ho cercato di portare la pace
con le bombe

Ora è naturale
ti sei rinchiusa nel bunker antiatomico
è lì che stai
attendi che la pioggia acida finisca
speri che il soldato crepi con le sue stesse armi

Lo sta facendo
Egli si corrode ciò che gli rimane di una striminzita anima
A nulla serve il pentimento di chi ha avvelenato
anche se a fin di bene

Sul punto di spirare un ultimo respiro il soldato pensa
che non è stato solo il suo veleno a fare tutto ciò
ricorda che il dolore e la disperazione
che si portava come fardello di vita
hanno avuto un peso sulle sue scelte
ora che la sua missione è fallita
il soldato può smettere di affannarsi
per il recupero dei superstiti
nessuno verrà a predere lui.

 

Soldier side (Soad)

 
 
 

Pensieri

Post n°60 pubblicato il 11 Novembre 2009 da agorafobico_fuori

Estate
sei calda come i baci che ho perduto
perché li ho perduti
o si sono solo smarriti momentaneamente
Dove sei?
Volevi stare vicino a me
ma io corro
Lo so
divento inafferrabile
irraggiungibile
troppo?
Troppo

E' Paura la tua
oppure
ti sei solo stancata di vedermi correre

Eppure io corro
animato da una felicità
da una voglia di "noi"
per poi finire stremato
tra le tue braccia
Come il sole che si tuffa
nel mare per tutta una notte

tramonto

Estate

 
 
 

E se non ce la facessi?

Post n°59 pubblicato il 01 Marzo 2008 da agorafobico_fuori

Se non riuscissi ad arrivare
alla fine
Se ciò che desidero è chiaro ma
occorre troppo tempo per ottenerlo
Se decidessi di porre fine anzitempo
a tutta questa sofferenza
con un gesto
lobotomizzante
che faccia cessare questo rumore
di carne tritata
che macina nella mia testa
ogni volta che penso
ogni volta che sogno
ogni volta che sono tentato di chiamarti
Ma ogni promessa è un debito
Anche se son pieno di debiti
La tua fiducia in me
viene meno
a ragione
è vero
Come un vortice
lo stesso che mi invita a lasciarmi andare
una volta per tutte

Tori Amos - Pioggia Porpora (play)

 
 
 

il ponte

Post n°58 pubblicato il 02 Ottobre 2007 da agorafobico_fuori

Un ponte
Lineare unione
Un punto di sutura tra due sponde
che correrebbero parallele senza incontrarsi
fino ad arrivare al mare
Il ponte mette fine ad una divisione tutt'altro che effimera

Under the bridge

 
 
 

Chiudo ma non cancello

Post n°57 pubblicato il 24 Settembre 2007 da agorafobico_fuori

Almeno non per ora
Almeno non nei prossimi giorni
Almeno elaboro il distacco dal virtuale
Una volta per tutte

julian cope listen...

 
 
 

Mare in tempesta

Post n°56 pubblicato il 10 Agosto 2007 da agorafobico_fuori
 
Foto di agorafobico_fuori

Avvistamento
enormi
iceberg
in località
non avvezze
a tali presenze
Prestate attenzione
alla tensione
sprigionata
repentina
da chi
non
ci
vuole
stare

she was hot. And now

 
 
 

E' tempo di cambiare.

Post n°55 pubblicato il 08 Agosto 2007 da agorafobico_fuori
 
Tag: time
Foto di agorafobico_fuori

E' arrivato il tempo del cambiamento
ma non quello della disdetta
Occorre mettere in discussione tutto
Tutto è in discussione
in un precario equilibrio
cerco di muovermi facendo
meno danni che posso
Ma sono un elefante in una cristalleria
un terremoto
un tornado
un'alluvione di passione e sentimenti
Un elmetto per chi mi sta vicino
sarebbe opportuno
anzi necessario

 
 
 

Costruzioni in costruzione

Post n°54 pubblicato il 31 Luglio 2007 da agorafobico_fuori
Foto di agorafobico_fuori

Interi quartieri nascono
sorgono dove prima c'era campagna
montagna
prati
campi coltivati
Prezzi esorbitanti per rifiniture
indispensabili
inutili
incredibilmente superflue
Loculi dove abituarsi
prima della fine dei giorni
Formicai con vicini CentriCommerciali
dove investire in sogni da realizzare
studiati da architetti
che non sanno niente di noi
ma che riescono ad imporre i loro gusti
a distanza
facendo diventare necessità
inutili gadget
Io formico
tu formichi
egli formica

 
 
 

Non riesco più a mettere foto sul blog.

Post n°53 pubblicato il 25 Luglio 2007 da agorafobico_fuori

Sarà un problema del pc
sarà un problema del sistema operativo
sarà un problema?
No sono sicuro che non sarà un enorme problema
tanto
quello che avevo da dire
l'ho detto
e continuerò a dirlo
con o senza immagini

 
 
 

Spiaccicato

Post n°52 pubblicato il 16 Luglio 2007 da agorafobico_fuori

Ho interrotto io la comunicazione
non volevo creare voragini
ma l'ho fatto
Il mio tempo ora è occopato da pensieri
Mi hai detto che odi la mia passività
che non mi hai quando vorresti
ma che da una parte ti va bene così
Ti innervosisce qualcosa di me
Mi hai detto di non cercarti più
ma se non lo faccio
rispetterei la tua volontà?
O ancora una volta la mia passività?
Nella voragine ci sono sprofondato anche io
Ma non per rubarti il proscenio
nemmeno per inerzia
La voragine l'ho creata io
e ora precipito
Non importa quanta volontà
si cela dietro
Vorrei solo stringerti mentre precipitiamo

Fall in love? (Play)

 
 
 

Sempre troppo poco

Post n°51 pubblicato il 12 Luglio 2007 da agorafobico_fuori
 
Tag: time

E' poco
il tempo
Sono pochi i baci
Anche se ne avessi di più
mi sembrerebbero pochi
anche quando mi riempi
non mi bastano
ne vorrei di più
di più
Fare l'amore
tra gli aranci su un colle
Guardare i tuoi occhi
sorridere
un'altra volta
investita da un fiume di parole
che tracima
ogni volta
come un'onda anomala

24.000 baci in Jugoslavia

24.000 baci in una versione molto Bungle, Mr. Bungle

 
 
 

L'armadio

Post n°50 pubblicato il 10 Luglio 2007 da agorafobico_fuori
 
Tag: sky

Il desiderio
ciò che smuove
l'inamovibile
Una marea improvvisa
che m'assale
come una nuvola leggera
che mi toglie il respiro
e mi precipita
nel tuo odore più profondo
dove vorrei perdermi
una volta per tutte
senza cognizione di tempo
di spazio
Chiusi in un armadio
amandoci
così vicini tra noi
così lontani da occhi indiscreti
In quell'armadio
ti amerei e lo rifarei
lo rifarei
lo rifarei
ancora
ancora
a
n
c
o
r
a

close to me (play)

 
 
 
Successivi »
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 1
 

BLIND CHAOS?

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

L_Ammalia_Apiagorafobico_fuoribeth68kyrkdglSHAMJLApasqualina2008L.eleganza.dl.riccioantonella.dalbuonomauafelSky_EaglepsicologiaforenseFataCuochinadueoreper1Nickocsurtenitida_mente
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.