Creato da syllabus il 10/01/2008

Syllabus...

le mie ali

 

« Un giorno importantele sue Mani.. »

Universi Paralleli

Post n°90 pubblicato il 24 Aprile 2011 da syllabus
 

 

 

 

UNIVERSI PARALLELI

 

Cos’è un universo parallelo?

È un universo che può essere quasi identico al nostro oppure totalmente l’opposto, si pensa possano esisterne un numero infinito, perché infinite sono le varie possibilità da considerare. 

Ad esempio, un universo molto simile al nostro potrebbe essere quello in cui tutto è uguale tranne per un solo particolare. Stamattina un Tizio del nostro universo si è svegliato e si è messo una camicia bianca, in un altro universo però la maglietta di Tizio è nera. Quindi la differenza che intercorre tra il nostro universo e l’altro è davvero minima. Ma in un altro universo le cose potrebbero andare diversamente e tutti noi potremmo avere le antenne, ci potrebbero essere fiori che mangiano le persone oppure noi tutti potremmo avere la pelle verde, io potrei essere analfabeta, Tizio potrebbe non aver mai avuto nemmeno una camicia, Tizio potrebbe anche non essere mai esistito, e così via all’infinito. 

Sui mondi paralleli si potrebbe fantasticare così tanto da torturasi il cervello e fare girare a mille i neuroni….. 

Provo ad esprimere qualche mio concetto…, immaginiamo che Tizio tornasse nel passato e per sua sciagura gli capitasse di cambiare il corso della storia, inevitabilmente finirebbe in un universo parallelo, ma lui non se ne accorgerebbe, continuerebbe a vivere in quel mondo come se niente fosse,... solo col trascorrere del tempo ed arrivando nel presente da cui egli pensa di essere partito, si renderebbe conto di essere finito in un altro mondo, perché il presente in cui si ritroverebbe non coinciderebbe con il presente che ha lasciato, ma quello che lui stesso ha creato modificando il passato. A questo punto Tizio probabilmente non potrebbe più ritornare nel “suo” presente, cioè nel suo universo, perché tornando ancora nel passato con l’intento di rimettere le cose a posto, ritornerebbe nel passato di quell’universo, e non nel passato da cui lui è arrivato, continuando così a saltare da universo ad universo senza poter più ritornare nel proprio e forse anche andando di male in peggio. 

Se tutto quello che ho descritto fosse possibile potrebbe anche avverarsi l’opposto, cioè, un Sempronio di un altro universo parallelo al nostro, potrebbe benissimo viaggiare nel tempo e finire nel nostro passato. Molte volte, leggendo, mi sono imbattuto in personaggi così misteriosi, sotto certi aspetti innovativi, da immaginare che potessero essere arrivati nel nostro passato da un mondo diverso dal nostro. Personaggi come Archimede, Leonardo da Vinci, Nostradamus, Dante, addirittura lo stesso Gesù. Chi furono veramente queste persone? Furono persone come noi o magari crononauti provenienti davvero da un altro universo parallelo? E se così fosse, come arrivarono nel nostro passato? Personalmente credo che il nostro passato conserva molte prove della venuta di persone da altri universi paralleli. Queste prove sono per lo più oggetti che oggi gli studiosi chiamano anacronismi…. 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://blog.libero.it/syllabus/trackback.php?msg=10148417

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
artestefanorosa
artestefanorosa il 24/04/11 alle 22:37 via WEB
..interessante teoria.
 
TheBlueOyster
TheBlueOyster il 25/04/11 alle 10:27 via WEB
Beh, si tratta dei paradossi temporali, temi affrontati nel primo Ritorno al futuro... Hai già visto L'esercito delle dodici scimmie? Anche in quel film sono presenti salti temporali e anacronismi o dejà vu... E di Matrix? Cosa mi dici, delle lievi sovrapposizioni che si creano, dovute alle interferenze temporali, quando qualcuno entra nel sistema? Molto affascinante...
 
red5706
red5706 il 01/05/11 alle 19:14 via WEB
non a caso ci sono studi su ritrovamenti antichi che testimoniano la presenza di figure all'ora impensabili che si ripetono in luoghi molto distanti tra loro...e le spinte verso la conoscenza nate all'improvviso come un intuizione troppo grande per la conoscenza di quel tempo..e la perfezione e la conoscenza dell'universo..e del corpo umano...di calcoli perfetti...e la prevegenza....direi che sono troppe le coincidenze per non pensare oltre..oltre la nostra dimensione fatta di un tempo relativo che potrebbe essere già passato....un abbraccio Anna
 
navighetortempo
navighetortempo il 15/06/11 alle 17:42 via WEB
complimenti per questi messaggi
 
claudia.sogno
claudia.sogno il 21/06/11 alle 20:23 via WEB
BuonSOLstizio d'estate,un abbraccio,Claudia
 
eleganti_a
eleganti_a il 02/07/11 alle 12:47 via WEB
Il sentire tra il visibile è l’invisibile…è come stare in bilico sul colmo dell’essere…internamente le resistenze dell’aria svaniscono…e saccheggio il sole dentro cosi antico e nuovo…è tutto ha un odore…colmando un silenzio assordante..fatto di palpiti invisibili…impercettibili per chi guardando dalla gravità del proprio corpo…non riesce a vedere il sublime…il miracolo dell’esistenza di una vita interna…e lascia chiuse le imposte…alla desiderante mancanza di un rivolo di senso a cui abbeverarsi… che trasformi l’inferno nel suo rovescio… quel paradiso giacente da sempre sotto la polvere degli astri.. è l’effetto di senso che rimescola i dati.. le acquisizioni..il perduto sentire…la predisposizione al disastro…ad andare alla deriva dove il tutto si annulla… suono che non è stato mai udito… ma preme attraverso gli accordi imbrigliati nella zona più antica della mente… se solo il suono e il senso confluissero insieme portandoci alla beatitudine…oltre la coltre nera…dove è impossibile morire… Anastasia
 
Luxxil
Luxxil il 02/07/11 alle 16:12 via WEB
affascinanti teorie...e se per esempio tutti si fosse dei viaggiatori degli universi paralleli, interscambiabili?, e ce se ne accorge solo dai particolari esterni...una casa che fino al giorno prima non c'era...una rotonda spuntata improvvisamente in mezzo ad una strada...dai deja vu??..mi piace la tua teoria...affascina:) ciao
 
NON.IOIO
NON.IOIO il 25/09/11 alle 20:48 via WEB
Tutte le misure di tempo si limitano a valutare quantitativamente di spazio. Meravigliosamente si tratta dell’esistenza dei mondi multipli di EVERETT. Tuttavia, il tempo non esiste: esso è solo un’illusione dell’uomo. Se la copia di Freud fosse viva, tramuterebbe le sue ardite spiegazioni dell’intuito e dei sogni … Direi! Buona Domenica
 
ilgabbianorosa
ilgabbianorosa il 26/09/11 alle 10:45 via WEB
non esiste tempo che dia tempo
 
luli.11
luli.11 il 02/01/12 alle 20:28 via WEB
magnifico post ... un sorriso
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
d\'egidio lidia il 21/02/12 alle 18:59 via WEB
vite parallele?...certo così come è certo ke vi siano altre forme di vita nell'universo.sarebbe troppo "spazio" sprecato solo x noi.....soliti egocentrici umani!!!!!siamo un granello di sabbia nel deserto in confronto alla grandeza dell'universo.siamo di carbonio figli delle stelle dunque!!tutto vuole esistere.è tutto così grandioso e potente e tutto è possibile
 
laura_torri
laura_torri il 09/10/12 alle 09:40 via WEB
qualora esistesse un universo parallelo mi auguro solo che nn debbano avere a che fare come la gentaglia che qua ci sta governando!!!! Un po' di ironia nn guasta mai.....buona giornata Laura
 
esmeralda_19
esmeralda_19 il 21/10/12 alle 22:40 via WEB
Ciao sono entrata per caso a curiosare. sono stata attratta dal questo post Universi paralleli..è da tempo che leggo e guardo i video parecchi,troppi scienziati ne parlano per non credere che ci sia qualcosa di vero e misterioso che ancora non sappiamo.. complimento per il tuo blog.. argomenti interessanti.. Buona serata Lory
 
elyniwen
elyniwen il 24/10/12 alle 21:51 via WEB
Interessante post. Il fascino del mistero. Buonanotte, Eleonora
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
franco il 11/06/13 alle 10:27 via WEB
se uno nasce e vive in una caverna e non esce mai da quella caverna puo sognare ad esempio un ferrari. io credo che tutto cio che immagginiamo vuol dire che da qualche parte del universo debba esistere.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Blog bébés il 06/08/13 alle 09:32 via WEB
Grazzie!
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

Le opere di questo blog

sono pubblicate sotto una

 Licenza Creative Commons

Creative Commons License

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: syllabus
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 49
Prov: CT
 
Utenti connessi
.
BlogItalia.it - La directory italiana dei blog
.

 

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

maxim1961giufaxsyllabusSky_Eaglevololowmaria.carmelfante.59moautumninrom0vocediventoamorsognandoardga58xxxsperanzadeliaemmedeep_61loryester63
 

 

 

Con le mie ali vado incontro all'alba ed al tramonto....

Mi lascio avvolgere dalla natura e ne divento parte...

 

 

Musica nel tempo...  clicca e rilassati

 

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

AREA PERSONALE

 
Citazioni nei Blog Amici: 22
 

FACEBOOK

 
 

TAG

 

 

.

Mito 

 

Webcam Etna

Webcam Taormina

Webcam Hawai

 

 

.

 

 

 

 

 

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

I MIEI LINK PREFERITI

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

 

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.