Creato da Tatianna il 19/04/2006

Cenerentolasiribella

Tania Nienkötter Rocha - rochatania@libero.it

 

 

« L'assassino è ancora in libertàScandalo preti pedofili ... »

Perchè non godo quando faccio l'amore???

Post n°3147 pubblicato il 04 Marzo 2010 da Tatianna
 

Se una coppia sta consumando un rapporto sessuale e uno dei due raggiunge l’orgasmo, probabilmente non sarà la partner ad esserci riuscita ma l’uomo. Per tale motivo il magazine Foxnews ha deciso di affrontare tutte le problematiche femminili, che vanno dalla mancanza di desiderio, al calo della libido, all’incapacità di raggiungere l’orgasmo. Ed è proprio quest’ultima tematica che il tabloid approfondisce, per apportare nella coppia le modifiche necessarie per trasformare i continui "Oh, no” in piacevoli "Oh, sì!".

Distrazione: per poter raggiungere l'orgasmo, le donne devono essere capaci di concentrarsi. Le distrazioni di ogni giorno (hai lasciato il forno acceso?) creano molti problemi durante il rapporto sessuale.

Tecnica sbagliata: il genere maschile dovrebbe aggiornare ogni tanto la sua tecnica sessuale; ascoltare e chiedere alla propria partner quello di cui ha bisogno per farle vivere i fuochi d’artificio.

Preliminari: il 70 % per cento delle donne non può raggiungere l'orgasmo solo con il rapporto sessuale, quindi è importante dedicare un po’ di tempo ai preliminari, in modo tale da rendere più piacevole il rapporto sessuale.

Gravidanza: una ricerca dimostra che la paura di una gravidanza non rilassa per nulla le donne, mentre è diversa la situazione se insorge il timore di malattie trasmissibili sessualmente. In ogni caso è importante essere sempre rilassati, perché  la stanchezza e la carenza di sonno, si sa, sono una delle cause del calo della libido.

Aspetto fisico
: uno dei problemi più attuali per raggiungere la concentrazione ed essere tranquille durante un rapporto sessuale è la paura di non essere abbastanza sexy, e di non avere un corpo all’altezza delle necessità del partner.

Maternità: durante questo periodo una donna è meno propensa a concedersi, se si aggiunge poi il parto cesareo e l’allattamento, forse si riuscirà maggiormente a capire la sua mancanza di desiderio.

Ormoni:  gli ormoni di una donna cambiano ogni giorno, ogni mese, e sono influenzati dal parto, dalla depressione post-partum e infine  dalla menopausa. Finalmente gli ormoni stanno ottenendo tutta l'attenzione che meritano, insieme con i neurotrasmettitori del cervello.

Sensi di colpa
: essi possono nascere perché ci si sente colpevoli sia da un punto di vista religioso sia a causa del rapporto, infatti a volte insorge la paura di avanzare al partner determinate richieste. Gli atteggiamenti negativi verso il sesso (di solito nati durante l’infanzia o l’adolescenza) possono rendere difficile godersi l’erotismo come un adulto.

Alessia Mancini

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

TANIA NIENKOTTER ROCHA FACEBOOK

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: Tatianna
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 56
Prov: EE
 

IO STO CON EMERGENCY

 
 

ULTIMI COMMENTI

Hello I am portuguese I have 4 sites for music recorded at...
Inviato da: josecarlostita
il 16/05/2010 alle 15:30
 
scarpe nike
Inviato da: Francesco5599
il 15/05/2010 alle 16:12
 
Tutto quanto hai scritto è conosciuto dal mondo...
Inviato da: amadeus1953
il 25/04/2010 alle 18:38
 
Buon inizio settimanale un abbraccio Andrea.
Inviato da: wordsexy
il 13/04/2010 alle 04:46
 
Gli abusi sessuali e fisici su bambini e ragazzi sono una...
Inviato da: pAntonioes
il 05/04/2010 alle 13:28
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

sbcervignanoalarancioemaripetta76djmassymaxroger60scbgiogio.ventiduepill_ofox.giancarloomnia61silkykingrteo1progettoeutopiaccecchinisilli2Amesya
 

LEI TV - PROTAGONISTE

 

FREE TIBET

 

SALVE ANITAPOLIS

 

CENERENTOLA SI RIBELLA

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

AREA PERSONALE

 
 

FACEBOOK

 
 

 
Citazioni nei Blog Amici: 56
 

 

 

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

site statistics