Creato da aikoyuki il 14/10/2007

Tea Time

Tokitaro Tetsuzo Hokusai Fusenkyo Gakyoujin

 

...

Post n°179 pubblicato il 25 Aprile 2009 da aikoyuki

Forse perchè deve così,  Aiko va via. Grazie di vostra amicizia io molto onorata di avere conosciuto tutti voi. e di avere oggi nuovi amici.

Se torno vuole dire che vento è buono con me. A voi gioia e salute e molto amore.

Aiko Toshi Gaia

 
 
 

..

Post n°178 pubblicato il 12 Aprile 2009 da aikoyuki

 

molto addolorata di tutto

 

48580

 
 
 

Haru

Post n°177 pubblicato il 29 Marzo 2009 da aikoyuki

"L'AQUILONE ANCHE IERI NEL CIELO AL SOLITO POSTO "Chiyo Jo

A 25 anni mio padre imparò a fare aquiloni giapponesi. No aveva molto tempo libero con lavoro, tempo libero trascorreva con amici italiani o a corteggiare le donne. Quando arrivò madre cominciò a fare cose giapponesi. Apprezzò cibo, annusò Sakura di fiori nuovi, imparò a stare quieto in cerimonia di tè, provò a costruire aquiloni. Sopratutto wanwan che si fanno in nord di isola di Shikoku. Questi sogni che volano sono fatti quasi rotondi e forma no aiuta con bacchette di bambù da tendere e piegare. Poi ha imparato che ogni aquilone ha bisogno di bambù adatto a lui e che c'è bambù adake che è maschio e bambù medake femmina. No so ancora come lui ha potuto fare tutto questo lavoro di molta pazienza, lui che molto agitato in atteggiamenti e sempre in movimento, ma ha fatto. Il suo primo aquilone dice, era rosso con niente disegno perchè doveva fare in fretta per mostrare in volo a madre. Poi dipinse di più altri con più tempo perchè già era sposato con madre! I wanwan sono in genere molto grandi e vogliono molti uomini per decollo, quelli di padre erano più piccoli come quelli che molti oggi si fanno in festa di aquiloni in Giappone. Io conservo mio aquilone fatto per me e tengo con cura anche se un poco sgualcito. No faccio più volare da anni ma tengo appeso a parete di studio e guardo ogni giorno.

Quando è triste giornata, penso a tristezza che deve avere aquilone, senza più vento e niente nuvole. Resta sua memoria forse, tra fibre di washi kozo e fuiri notake bambù e mia molto più poco nobile materia.

 

 
 
 

Mostra

Post n°176 pubblicato il 19 Marzo 2009 da aikoyuki

Io onorata e felice di vedere così tanta gente che ama cose che amo.

(in video un po' ci sono appena ma mio pensiero resta lì)

 
 
 

Osso di noce fra le onde

Post n°175 pubblicato il 11 Marzo 2009 da aikoyuki

 

 

Chissà con quale sguardo
mi guarderò piangere
e con quale prontezza saprò raccogliermi.

- Osso di noce fra le onde -

Sarà preghiera assoluta
e senza presenze
anche il silenzio.

Filare d'uva bianca
si nasconde nella nebbia
ai piedi della montagna.
B. Niccolai

...

Di viaggio.

Qualche volta ho come queste valigie mio bagaglio. Elefante, tigre e giraffe no, ma grandi inquieti come loro, pensieri che porto con vestiti.

I lavori di casa, amici che voglio vedere, appunti che ho dimenticati, camicia da ritirare, persone di casa da parlare, telefonate dimenticate, pensieri belli e anche no.

In hotel metto fuori abiti e anche pensieri. Appendo in armadio. Tutte volte che apro vedo tra gonna e pantaloni. Metto uno a volta anche loro, no tutti insieme, e un po  per volta eseguo come bambino che deve fare compito. Ma c'è un momento a giorno che metto do not disturb appeso a maniglia di armadio.

Intervallo di mente, e lì guardo pensiero più bello che muove in stanza con passo morbido, giallo a strisce nere.

 

 
 
 

di Mail

Post n°174 pubblicato il 07 Marzo 2009 da aikoyuki

Frammenti di mail che no invio così eviterai risposta

Sono da oggi qui dopo volo molto con turbolenza e ho tempo di riposo fino lunedì. Fuori brutto tempo con pioggia e no voglia di uscire. Apro posta. Forse avrei fatto meglio no.

Io nodi ho sciolto. No sarei così altrimenti, poco conosci me, davvero. Irrita sempre leggere di chi ha nodi e no sa, che dice a altro "sciogli nodi"!

 Forse no avrei dovuto scrivere.

Dire a altro "sii felice" è , così hanno insegnato a me, modo per dire in cortesia come se imperativo fosse condiviso. Chi no vuole che gente sia felice?

Forse no avrei dovuto tutto.

Ora credo che atto incauto di amicizia come persona che un poco intimamente ha conosciuto altra è  liquidato con una frase cortese . Ringrazio, perchè Aiko ringrazia spesso. Ma credo niente.

 

"Sto bene E lontano dalla mia vita precedente, abito dall'altra parte della terra in una nuova totale ed incredibile avventura Abbi pace Aiko, sciogli i nodi e sii felice"

Anche in questo caso, anche in altra terra, prova  tu essere senza nodi e con pace.

Mia pace no dipende da te ma da me. No sei poca pace per me. E' offensivo messaggio , che ha solo a attenuante di mio scritto. Per questo no procederò in tuoi confronti come legale sciocco e poco felice e molto inquieto e molto senza nodi, ma qui, concedi, dico.

(questa cosa che sembra personale, no poteva avere altro contesto per dire. Cosa nata qui no può che terminare qui, sarai d'accordo anche tu).

Un abbraccio a tutte amiche di TeaTime in questa festa che non è solo festa qualunque

 
 
 

jounetsu

Post n°173 pubblicato il 04 Marzo 2009 da aikoyuki


Di quel poco che resta di quel fuoco

resta l'amore quando non si fa

che soffre troppo del suo troppo poco,

però profuma di felicità.

tempo di pAssIone

Quando io piccola mia madre diceva che no volevo capire ragione. In cose e per cose portavo passione e se passione vera, niente neanche ragione ragionava. Così sono stata per lei testarda Aiko, ma no io forte, passione, molto più di me testarda.

Poi con tempo migliorata e mia ragione anche. Ma in passione e per passione forse no molto perchè ancora grande forza ha più di me.

Io sono sempre stata come sono
anche quando non ero come sono
e non saprà nessuno come sono
perché non sono solo come sono

Passione per cose, per vita, per grande storie, per persone, idee. Per stelle e odore di mare e per rumore di fiume con vento, e per gatti,  per animali e per piante, per musica e libri, per viaggio, per mio paese e per questo, per amici, per qualche amore, per te.

Così, mia vita è viaggio in compagnia di passione. Così anche quando vecchia divento? Io voglio essere vecchia con passione. (vedi quante cose no sai di me?)

 

Non dovremmo smettere di esplorare,
E alla fine delle nostre esplorazioni
Arriveremo là donde partimmo
Come a un luogo sconosciuto...
Dove le lingue di fiamma s'attorcono
Dentro il coronato nodo di fuoco
E il fuoco e la rosa sono tutt'uno...

(quante cose che no sai di me, quante cose che no puoi sapere...quante cose da buttare...quante cose che non vuoi sapere.. c'è un principio di energia che mi spinge a dondolare fra il mio dire ed il mio fare e sentire fa rumore fa rumore camminare fra gli ostacoli del cuore)

 

 

 

 
 
 

No picccola Aiko

Post n°172 pubblicato il 24 Febbraio 2009 da aikoyuki

Ho qualche giorno di no lavoro e deciso di no fare proprio nulla. Scrivere poco, leggere abbastanza, respirare fuori, stare dentro con sole che entra anche lui in casa e ferma un poco di più.

Visto anche un po' meglio blog e cambiato cose di immagine e layout. Letto mail indietro e anche risposto con ritardo.  Stupita di leggere che per alcuni sono strana donna, anche un poco incomprensibile. Qualcuno dice molto troppo bene di me esagerato. Altre danno auguri per problema di amore. E ancora che faccio nascere tenerezza da piccola Aiko. Che se rileggo credo di capire anche un po' inesperta e fragile e anche sprovveduta.

Forse sono. Forse questa è immagine che viene da quello che scrivo sicuro. Forse no spiego, io so che no spiego e uso parole che no vanno. Ma miei miglioramenti pochi e tempo di fretta fa altro pasticcio, credo.

Volevevo mettere immagine che dicesse senza molto sbaglio di me senza che scrivo. Ho trovato questa che dice molto anche se no sembra niente.

  

Ecco così sono molto io. A finestra con sole tiepido e ombre, con ciotola di riso dimenticata, con gatto in compagnia, con panorama un po' di casa. Ora no si vede me perchè, alzata da vicino a gatto e andata a prendere qualcosa, ma io lì, anche se no sembra, anche quando no sarò più. Io lì a guardare cielo e fiume con sole in occhi più stretti. Come gatto, ma senza fare fusa, senza fragile, senza molto inesperta solo poco. No con tenerezza, solo come qualsiasi donna che respira e sogna poco poco per respirare meglio.

 
 
 

Stelle

Post n°171 pubblicato il 17 Febbraio 2009 da aikoyuki

E se prima ella era stanca e spossata da morire, ora, contemplando senza mai saziarsi la bellezza del volto divino, si sentiva riavere. Ella mira il biondo capo e l’abbondanza dei capelli umidi d’ambrosia; sul collo bianco come il latte e sulle guance rosate ella vede le ciocche dei capelli distribuirsi ed allacciarsi graziosamente, in modo che le une coprono la fronte e le altre la nuca, facendo impallidire, con lo splendore lucente che irraggiavano, persino il chiarore della lucerna. Sugli omeri dell’alato Dio le bianche ali brillavano come fiori luccicanti di rugiada e, sebbene giacessero in stato di riposo, le loro piume molli e delicate palpitavano tremule con capricciosa irrequietezza. E tutto il resto del corpo era liscio e splendente, e tale, insomma, che Venere può ben vantarsi d’essergli madre.
(Tratto da "La favola di Amore e psiche" di Lucio Apuleio)
 

Ho pensato. Forse era regalo...

Forse solo tirato filo rosso per piccolo momento e io accorta che eri qui come se no fossi andato. Icona cerco e dà a me calma, anche se adirata, come calma di fiume che va piano ma che poi ha piena a improvviso. Io così entrata dentro te, no so cosa ora rimasto di me in te, ma sento che umide di ambrosia sono parole mute, e se mai è scritto, mai è dolce dolore che porta lontano.

Poi, se tu hai fortuna di dimenticare, io no, ma no frequento rimpianto e rammarico. Così che possono ardere stelle e cadere anche giù, senza più ira Aiko impara a guardare sempre cielo nonostante.

(o forse, solo comparso fantasma che gioca a mahjong e scappa per no si sa dove, con occhi di Aiko tra tanti occhi di libro con molte pagine)

 
 
 

Tre parole

Post n°170 pubblicato il 14 Febbraio 2009 da aikoyuki

                                                              

Sa sedurre la carne la parola,

prepara il gesto, produce destini...

E martirio è il verso,

è emergenza di sangue che cola

e s'aggruma ai confini

del suo inverso sessuato, controverso.

                                                              

(Era giorno uguale. Ma poi no. Così, anche se no è, è qui che guardo te, no lo sguardo che no fai vedere, come me. Solo guardo la forma di cosa amata, no si sa come e no si sa se ancora...)

*

E converrà che la notte mi amichi,

la notte che s'incrina coi suoi scricchi

e cigolii, coi suoi fruscii impudichi,

che attenda, e spii... e altri giorni conficchi,

e dei passati l'arruffo districhi...

Coi tuoi fantasmi vuoi che mi rannicchi?

sopra il tuo sesso?... io adesso, con mossa

di far altro, vado a rompergli le ossa.

*

(Perchè molto arrabbiata di mettere tempo bagnato a sole, mentre fuori piove)

(così Aiko prova a no capire niente, più di solito, di Amore)

 
 
 

sparpagliato

Post n°169 pubblicato il 11 Febbraio 2009 da aikoyuki

Tutto nel cuore e tutto il cuore in tutto:
sarà così alla fine delle fini?
Il cuore sparpagliato dappertutto?
Senza più notti, senza più mattini?

Patrizia Valduga

Quando si può ascolto Bach. Certe cose di Bach, che se entrano in anima no smetti più. Così leggo di grande compositore russa di musica classica che vive ancora e che ama molto Bach e che dice di credere che partitura sua è sviluppata su serie numeri di Fibonacci. E così lei scrive musica con quella serie anche.

No so matematica bene ma cosa che fatto molta emozione è a Torino su Mole di Antonelli : numeri di serie di Fibonacci fatti con neon rossi che brillano la notte...

Stanno in mio cuore sparpagliato

 
 
 

happy niu year

Post n°168 pubblicato il 29 Gennaio 2009 da aikoyuki

In Cina dicono happy NIU year, perchè niu è anche nome di bue. Poi che comincia ora o uno di gennaio e che è di bue, tutti sperano meglio di anno di topo di prima.

Grazie a tuttii che fatto gli auguri, scuso se non risposto in tempo grazie, ma con molto lavoro come molti anni in qua.

Spero di avere un poco di tempo in più per scrivere cose che si leggono meglio da oggi in poi.

 
 
 

Aiko e le cose da capire che no capisce

Post n°167 pubblicato il 22 Gennaio 2009 da aikoyuki

Più sono tanti anni, meno capisco di persone. Eppure provo con molto applicazione, chiedo di dare conferma di cose che penso, no dico quasi mai di avere tutta ragione, ma ancora alla fine poco capisco di atteggiamento di persone. Forse devono passare ancora anni per capire. No è grande problema ma è solo piccolo dispiacere che viene in più.

In mio compleanno regalo è stato di maggiore lavoro anche se tanti amici detto auguri (grazie anche di auguri molti di messaggeria qui!). Anche in facebook arrivati, ma io poco so usare e tempo zero. Facebook ha aiutato amica a iscrivere, io fatto in modo quasi facile ma poi smesso presto perchè no capisco di tutti i gruppi di tutte iniziative che serve avere molto tempo per fare che io no ho.

Qui ho scelto immagine così ...forse Aiko sente così ora. Quando difficile vivere io sono così, no cedo facilmente, neanche con mahjong, neanche se molte le battaglie, anche se sparo no piace e  questo è a salve....forse cedo solo in facebook, che cosa per giovani giovani. Io no più giovane.

 
 
 

Post N° 166

Post n°166 pubblicato il 06 Gennaio 2009 da aikoyuki
Foto di aikoyuki

Trascorso sotto neve e ghiaccio molti giorni. Coperto me e mio pensiero, letto riposato, anche sciato e caduta come giapponese poco esperta (ma dico io solo molto distratta, forse) Visto animali liberi stupiti di gente che guardava loro. Dormito davanti camino acceso e guardato fuoco per ore perchè fuoco è cosa così viva che risveglia chi dorme credo. Neve su monti vicino di Fuji è diversa, più volante e come farina, qui ha peso e cento chili di neve pesano davvero come cento chili ...(questo non mia frase ma di amica che scherza per fare sorridere me), però nevicate così sono come quando si spegne audio e si copre ogni cosa di sè con piumino e ricordi tiepido di quando eri piccolo. Poi chiudi occhi e senti profumo di casa.

PS. Roby tranquillo, io serena e anche con lividi, ma per sci!

 
 
 

Post N° 165

Post n°165 pubblicato il 05 Gennaio 2009 da aikoyuki

ネスフィゥーナ

Solo perchè perso con mahjong passata qui. E penso che strana cosa, vedere tuo scritto dopo tanto. E penso che per vedere forse ancora, bisogna passare altro anno e trovo tutto molto stupido. Io che faccio auguri, tu che scrivi "grazie, aiko" io che scrivo "grazie a te...". Ma compleanno è cosa importante e forse era sincero grazie, così come mio. Di tempo che passa, di cosa stato, di cosa è, non importante, no importante che due persone chiarisce loro pensiero perchè niente resti muto e freddo come morto. Io so anche cosa pensi ora che letto. So. Dato prova di sapere un po' e se ammetti sai anche tu.

Così, così, deve andare. Forse tua idea di 10 anni e basta, anch'io faccio quando avrò, se avrò. Ora questa situazione mi sembra molto tempo perduto. Pazienza.(no temere, faccio avvocato di diavolo ma con sparo di salve)

 
 
 
Successivi »
 

AREA PERSONALE

 

X MIO GATTO AIZU NEKO

                 

 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

bimbayokosognatric3elisar_81stefy146Ingegneri_Cicchettisagittariusftcbcloneselvaggiocinieri.cinieriseveral1mudokonxSky_Eagledemetra81cristian88vialevanda.gvSofiaCorben
 

ULTIMI COMMENTI

25 Aprile come tanti anni fa il mio saluto
Inviato da: Zero.elevato.a.Zero
il 25/04/2013 alle 10:03
 
Forse
Inviato da: puzzle bubble
il 03/05/2012 alle 16:52
 
Nemmeno dopo un anno, il ritorno?
Inviato da: ileha
il 27/04/2010 alle 21:30
 
tea time quando ?
Inviato da: amante_inglese
il 28/01/2010 alle 01:23
 
AKEMASHITE OMEDETOU!!(‚ ‚¯‚Ü‚µ‚ā@‚¨‚ß‚Å‚Æ‚¤)
Inviato da: stic.strap
il 30/12/2009 alle 21:44
 
 

FRIENDS

      Haiku dono d'inverno di

            Cannella_free

ASHES

 
 

PEACE

 
Citazioni nei Blog Amici: 22
 

WUXIA LUCE X OCCHI

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom