Creato da sanchez7 il 10/06/2011
 

Il Gossip di Sanchez

TANTO GOSSIP, SPETTACOLO, CURIOSITà & FASHION.. LE MIE E LE VOSTRE OPINIONI...

 

 

ADDIO FRANCA SOZZANI, ICONA DELLA MODA ITALIANA.

Post n°1649 pubblicato il 22 Dicembre 2016 da sanchez7
 
Foto di sanchez7

Cari lettori,

MUORE FRANCA SOZZANI, DIRETTRICE DI VOGUE ITALIA.

Un Natale triste: il fashion system piange la scomparsa di Franca Sozzani. Morta all'età di 66 anni, l'indimenticabile giornalista e direttrice di Vogue Italia era considerata la "signora della moda italiana". Sempre ligia sul proprio lavoro, non perdeva mai uno show per poi decretare il suo arduo giudizio. A dare conferma è stata la Fondazione Istituto Europeo di Oncologia e Centro Cardiologico Monzino, di cui la Sozzani era Presidente.

FRANCA SOZZANI 2016

Secondo fonti certe, la donna era malata da tempo, ma non aveva mai informato la stampa del proprio stato di salute. La si vedeva sempre più raramente alle sfilate e questo aveva iniziato a destare preoccupazione. A quanto si apprende, al momento del decesso si trovava in casa.

«Ma qualche volta, per favore, give me a break». Così scriveva Franca sul suo blog «Felice di piacervi e non», il titolo. «Non si può sempre piacere a tutti e soprattutto non si deve>>.

Musa ispiratrice degli appassionati di moda, Franca Sozzani mancherà tantissimo. Avvolta da abiti eleganti e griffatissimi era la più richiesta da giornalisti e blogger durante le fashion week del mondo intero.

FRANCA SOZZANI 2016

«Donna di inesauribile energia, rimane un riferimento e un modello di creatività anche nell'impegno sociale. Franca Sozzani ci ha lasciato in eredità il suo entusiasmo, la sua forza vitale e intellettuale e la sua capacità innovativa - dice Carlo Buora, Presidente IEO e Centro Cardiologico Monzino - Con il suo spirito positivo è riuscita a valorizzare al massimo la sensibilità del suo mondo anche verso temi come la lotta al cancro e alle malattie cardiovascolari».

FRANCA SOZZANI 2016

A 25 anni inizia la sua grande passione per la moda. I suoi designer preferiti erano francesi: Courrèges, Ungaro, Yves Saint Laurent, poi anche gli italiani: Emilio Pucci e ultimamente molto Prada. Ma il suo VOGUE non si occupava solo di moda. C'era attualità, arte e soprattutto fotografia. Artisti del calibro di: Meisel, Weber e Lindbergh.

Fino alla fine ha lottato contro il suo male e quello di altri. Ironica, sottile e intelligente riusciva sempre a incantare i lettori con i suoi meravigliosi articoli.

Ciao Franca, riposa in pace, resterai per sempre nel cuore di chi ti ha amato.

Armando Sanchez

 
 
 

RAFFAELLA MODUGNO, BELLISSIMA TOP MODEL CAMPANA DESTINATA AL SUCCESSO.

Post n°1648 pubblicato il 22 Dicembre 2016 da sanchez7
 
Foto di sanchez7

Cari amici lettori,

in occasione dell'evento per celebrare i quattro anni di successi per Pink Life, magazine campano dedicato al mondo del fashion system e allo spettacolo, abbiamo incontrato la bellissima Raffaella Modugno, top model originaria di Ariano Irpino (AV) e testimonial del brand Bruno Caruso Priveé. La modella ha partecipato, assieme alla showgirl Benedetta Mazza, alla scorsa edizione di Pechino Express, l'adventure game di Raidue ed è la protagonista di un sexy calendario 2017 che invitiamo tutti ad acquistare. La Modugno è stata presente in atelier Caruso e al party con cui si è brindato al new deal della rivista a Palazzo San Teodoro di Napoli.

- Sei felice di partecipare ad eventi importanti come questo. Sei sulla copertina del nuovo numero di "Pink Life" magazine. Come stai vivendo il tuo momento di celebrità?

Ovviamente fa sempre piacere essere apprezzata dal pubblico. Conosco bene la rivista e la responsabile Linda Suarez. Sono stata definita: "una bambina sognante intrappolata nel corpo di una femme fatale". La gente che mi conosce lo sa, sono davvero ancora una bambina, però con tanti progetti da realizzare.

PINK LIFE RAFFAELLA MODUGNO

- Hai partecipato a Pechino Express. Come hai vissuto quella esperienza?

Mi è dispiaciuto solo che la mia avventura sia durata poco. Mi sono impegnata fin dall'inizio e non mi sono mai fermata davanti alle difficoltà. Sono veramente soddisfatta per come siano andate le cose!

- Quale è stata la più grande difficoltà durante il reality?

Senza alcun dubbio trovare i passaggi per raggiungere i vari traguardi. Inoltre, il fatto di non avere un bagno sempre a disposizione e quando lo trovavamo era in pessime condizioni igieniche, ci creava qualche problema. Venivamo ospitati da persone molto povere, ma con un cuore immenso. Il loro affetto ci faceva dimenticare ogni avversità.

PINK LIFE RAFFAELLA MODUGNO

- Tu e Benedetta Mazza litigavate spesso con Tina Cipollari...

Purtroppo non è andato in onda tutto quello che facevamo durante il programma. Tina è la "signora di Mediaset" e per questo si considerava intoccabile. Tutti i concorrenti però davano ragione a noi e questo mi gratifica. Ad ogni modo, sono felice di aver conosciuto Benedetta, un'amica davvero speciale!

- Si parla di una tua probabile partecipazione al Festival di Sanremo 2017. Calcherai davvero il palco del teatro Ariston?

Beh, non sarebbe una cattiva idea (sorride), caso mai proprio con Benedetta Mazza. Ammetto di essere una delle candidate, ma, come voi, sto aspettando il responso del direttore artistico. Provo una fortissima stima per Carlo Conti, un vero professionista, condividere con lui un palco così importante realizzerebbe il mio sogno nel cassetto. Incrociamo le dita!

PINK LIFE RAFFAELLA MODUGNO

- Un bilancio del 2016...

Questo è stato sicuramente il mio anno, ho ricevuto tante soddisfazioni. Per questo sono felicissima. Ringrazio madre natura e i miei genitori per avermi donato l'aspetto che ho!

- Sei la protagonista di un sexy calendario per il 2017...

È stata un'esperienza meravigliosa. Ho un ottimo rapporto con il mio corpo e ho realizzato scatti davvero belli. Se vi va acquistatelo in edicola.

RAFFAELLA MODUGNO INTERVISTA

- Sei reduce da una relazione sentimentale abbastanza complicata. Ti piacerebbe trovare un nuovo amore nel prossimo anno?

Non mi va di parlare del passato. Per il momento l'amore non è la mia priorità. Penso solo al lavoro e a migliorarmi ogni giorno di più.

- Ma come dovrebbe essere il tuo uomo ideale?

Sicuramente ambizioso e ottimista. Non cerco altro.


Armando Sanchez

 
 
 

RICCARDO COSTANTINO, DAL CALCIO ALLA TV.

Post n°1647 pubblicato il 21 Dicembre 2016 da sanchez7
 
Foto di sanchez7

Cari amici lettori,

Riccardo Costantino, di Legnano (MI), classe '90, nato sotto il segno della bilancia, sguardo penetrante e fisico atletico. Inizia la sua carriera nel settore calcistico e considerando le sue qualità sportive riesce a giocare nell'Inter. Dopo una serie di vicissitudini, Riccardo partecipa a Uomini e Donne, la popolare trasmissione di Maria De Filippi, riscuotendo un discreto successo grazie al suo carattere forte e determinato. L'ex calciatore rilascia una breve intervista.


- Sei un ex calciatore e hai giocato nell'Inter. Cosa ricordi di questa esperienza?

È stata senza alcun dubbio l'esperienza più entusiasmante. A dire il vero non è la stata l'unica squadra con cui ho giocato, ma tra tutte è quella che ricordo con più piacere.
Mi ha dato la possibilità di giocare a San Siro, nella scala del calcio e questo è il ricordo più importante per me.

- Hai sempre amato il mondo dello spettacolo. Parlaci delle tue esperienze.

Sinceramente non avrei mai pensato di fare televisione o comunque non era il mio obiettivo. Però devo dire che mi è piaciuto il contesto televisivo e penso che dopo Uomini Donne farò qualcos'altro nel mondo dello spettacolo.

RICCARDO COSTANTINO

- Hai ricevuto la proposta di ritornare a Uomini e Donne. Poi cosa è successo?

Si, dovevo tornare a metà dicembre per l'incontro "al buio", però subito dopo essere stato a Uomini e Donne, ho conosciuto una ragazza che era anche lei nel programma: Vian Ventura, con lei si è instaurato un buon rapporto che è sfociato però solo in una bella amicizia. Purtroppo molti blog e siti di gossip hanno fatto trapelare che tra di noi ci fosse una vera e propria storia sentimentale e per questo la redazione ha bloccato la mia partecipazione al programma.

RICCARDO COSTANTINO

- Qual'è il tuo sogno nel cassetto?

Il mio sogno nel cassetto è realizzarmi sotto il profilo professionale, facendo un lavoro che mi stimoli e mi faccia guadagnare bene, in modo da potermi godere a pieno la vita.

- Situazione sentimentale? Come deve essere una donna per conquistarti?

Al momento sono single, ma soprattutto sono sereno e libero di fare ciò che voglio. Mi piacciono le ragazze mediterranee, quindi occhi scuri capelli castani e con le forme giuste. A livello caratteriale invece sono affascinato da quelle ragazze che a primo impatto sembrano un po' "stronzette", ma che poi in realtà conoscendole meglio sono molto dolci.

- Cosa fai nel tempo libero?

Nel tempo libero da qualche anno ho scoperto la lettura cosa che prima non mi sarei mai immaginato di apprezzare, in particolar modo mi piacciono molto i libri di Luciano De Crescenzo, poi tanta musica e attività fisica che è fondamentale per il mio benessere.

Armando Sanchez

 
 
 

PINK LIFE PARTY A NAPOLI CON RAFFAELLA MODUGNO E BRUNO CARUSO.

Post n°1646 pubblicato il 17 Dicembre 2016 da sanchez7
Foto di sanchez7

Cari amici lettori,

Lunedì 19 dicembre, alle 18, Palazzo San Teodoro, alla Riviera di Chiaia 281, ospita la conferenza stampa di presentazione dei Pink Life Magazine, che si propone al pubblico con uno spirito nuovo e in una veste nuova. All'incontro con la stampa parteciperanno gli editori Girolamo Alvino e  Linda Suarez, anche direttore responsabile Pink Life Magazine, e Giorgio Attanasio, fashion editor Pink Life Magazine.

PINK LIFE RAFFAELLA MODUGNO

Subito dopo la conferenza stampa, i giornalisti saranno accolti nell'atelier di Bruno Caruso, Via Carlo Poerio, 12, che proporrà un preview della collezione primavera/estate 2017, già anticipata nell'editoriale moda di Pink Life Magazine in distribuzione ora.

BRUNO CARUSO PINK LIFE MAGAZINE PARTY 2016

E poi si torna a Palazzo San Teodoro per un party al quale parteciperà anche la top model Raffaella Modugno, testimonial Bruno Caruso Priveé.

 
 
 

"COMPAGNI DI VIAGGIO", PRIMO PROGETTO ECO-SOLIDALE IDEATO DA CAFFE' KAMO.

Post n°1645 pubblicato il 15 Dicembre 2016 da sanchez7
 
Foto di sanchez7

Cari amici lettori,

presentato, martedi' 13 dicembre  al Cookery Bistrot di Napoli, "Compagni di viaggio" il primo progetto eco-solidale ideato e promosso da Caffè Kamo, ispirato al viaggio del caffè.  Relatori del talk show, che ha visto la partecipazione di numerosi ospiti esponenti dell'imprenditoria del settore e non, sono stati: la dottoressa Marizia Rubino, responsabile Comunicazione Caffè Kamo, Serena Bonamassa, Communication specialist Caffè Kamo, Gabriella Grizzuti di Zabo, consulente designer Caffè Kamo, Paola Manfredi e Anna Marrone dell'Associazione Atelier Remida Campania.

KAMO

"Compagni di viaggio", ha spiegato Marizia Rubino, " è un'idea nata  pochi mesi fa dalla volontà di raccontare il viaggio che il caffè compie dai paesi di origine dove è coltivato, fino ai nostri bar. Pochi sanno infatti che, dietro la degustazione di un buon espresso, c'è un percorso lungo ed affascinante che si snoda attraverso tante tappe, ognuna di uguale importanza  per giungere ad un risultato finale eccellente. Forti di questa riflessione, abbiamo deciso  di spiegare  i vari passaggi di produzione di  una tazzina di caffè di alta qualità; alcuni di questi quali l'acquisto e la selezione dei caffè avvengono nei paesi produttori, mentre altre attività  si svolgono a Napoli, come  la  torrefazione attraverso la quale avviene la trasformazione del prodotto e la distribuzione delle miscele. A tal fine abbiamo ideato un calendario che attraverso 12 fotografie e testi, ripercorre i momenti salienti di questo viaggio ideale". Ed ancora, Gabriella Grizzuti , consulente designer dio Kamo: "Il calendario Kamo è un progetto grafico articolato che mette insieme parole, fotografie e segni in un unico percorso visivo che accompagnerà i cultori del caffè Kamo nei prossimi 12 mesi". 

 

Ma l'aspetto  più intrigante di questa mission del caffè evidenziata dall'azienda  Kamo e dal suo eccellente team è il riuso dei sacchi di juta, impiegati per il trasporto dei caffè crudi con l'intento di narrare la storia del primo compagno di viaggio del caffè: i chicchi infatti attraversano i vari continenti raccolti e protetti in grandi sacchi di juta. "Inseguendo questa logica"", come ha spiegato la stessa dottoressa Rubino,  la Caffè Kamo con la collaborazione di Gabriella Grizzuti, ha deciso di dare nuova vita ai sacchi dopo il loro utilizzo, affinchè possano proseguire il loro viaggio in altri luoghi e con nuovi compagni. Pertanto, con l'aiuto di gruppi di lavoro del Centro Remida Napoli, Kamo ha promosso l'iniziativa  di eco-design" Compagni di viaggio" che trasforma i sacchi in originali shopper da utilizzare  in qualunque spostamento, che  acquistano un valore simbolico delle attività Kamo che saranno attuate nel prossimo anno". Infine , Serena Bonamassa:. "Ogni shopper",  è frutto di una lavorazione artigianale e tutti i materiali utilizzati provengono da scarti industriali. Le shopper sono una diversa da un'altra e corredate da un "passaporto" che ricorda le tappe del percorso compiuto. La borsa diventa quindi un nuovo compagno di viaggio, in una storia tutta da scrivere e da condividere sulle piattaforme sociali, utilizzando gli hashtag  compagnidiviaggio e caffekamo. Il "viaggio" sarà  dunque uno dei topic portanti sui canali ufficiali di Kamo nel 2017". 

 
 
 

Nummere, la scostumatissima tombola di Gino Curcione

Post n°1644 pubblicato il 13 Dicembre 2016 da sanchez7
 
Foto di sanchez7

Cari amici lettori,

Nummere, la scostumatissima tombola di Gino Curcione al Teatro Barone di Melito Appuntamento da non perdere il prossimo 2 gennaio al teatro Barone di Melito.

NUMMERE

Arriva lo spettacolo Nummere, ideato e interpretato da Gino Curcione, è un excursus coltissimo sui numeri, sulla cabala, sulla numerologia e sul gioco in sé. Curcione, vestito da procace popolana napoletana un po' maliarda, intesse intorno ai numeri estratti un'inesauribile fantasmagoria d'invenzioni e trovate. Il suo è un vero happening linguistico che parte dalla neutra astrattezza dei numeri, per tradursi nel più palpitante vissuto dei vicoli (a Natale, soprattutto nei Quartieri Spagnoli): spettacolarizzazione di vita vera e ripetuta. Teatralizzazione della tombola napoletana, Nummere riscuote da sempre un grande successo di pubblico e si colloca tra i più amati spettacoli della tradizione teatrale.

Così a Melito , lo spettacolo promette di regalare una serata di sano divertimento e di aggregazione . Divertenti e da scoprire, nonché decisamente folkloristici i premi che Curcione consegnerà ai vincitori delle estrazioni. Gli spettatori, vincitori di ambi, terni, etc., sono chiamati sul palco e sottoposti ad una serie di provocazioni, sberleffi affettuosi e allegria da parte del bravissimo attore Gino Curcione.

 
 
 

LO STILE DEL BRAND FERDINAND REALIZZA I SOGNI DI OGNI DONNA.

Post n°1643 pubblicato il 12 Dicembre 2016 da sanchez7
 
Foto di sanchez7

Cari amici lettori,

Cinquecento persone tra autorità istituzionali, imprenditori e giornalisti hanno preso parte mercoledì 7 dicembre al Galà di Moda firmato Ferdinand. Il giovane stilista partenopeo, astro nascente della moda che in pochi anni ha conquistato il buon gusto di molte signore del mondo dello spettacolo, ha presentato la sua nuova collezione presso Villa Domi, a Napoli, con un fashion show a cui ha fatto seguito una cena e un party.

Tra gli intervenuti: l'attrice Marianna Mercurio, gli imprenditori Mimmo Contessa e Raffaele D'Anna, gli stilisti Alessio Visone, Nino Lettieri e Roberta Bacarelli, in catwalk anche Maridy Vicedomini e  Lorenzo Crea direttore di ReteNews24, l'editore di Party Magazine Lula Carratelli, i blogger Armando Sanchez, Annalaura Gaudino e Mariapia della Valle, la direttrice di Secret Style Daniela Iavolato, le giornaliste Annamaria Ghedina e Valeria Grasso, e poi ancora Maurek Poggiante, Davide Ponticiello, Pasquale Cuorvo, Stella Calise e il giornalista Antonio D'Addio.

A condurre la serata: la giornalista Francesca Scognamiglio.

Direzione artistica :  Wem Eventi di Emilia Gais e Angela Savastano. Regia: Clarence Menagement di Luigi Bilancio. Coreografie: Antonio Esposito. Trucco: Anna Iodice e parrucco Gianni's Beauty. Musica a cura di Music Up. Fotografo ufficiale della serata: Armando Borrelli.

FASHION FERDINAND 2016

Tre quadri hanno caratterizzato la sfilata di Ferdinand.

Lo stilista ha aperto lo show con l'haute couture: La Flight Collection. Abiti di alta sartoria per occasioni speciali da red carpet.

Flight Collection.

La collezione nasce dalla volontà di esaudire attraverso gli abiti i desideri di ogni donna di sentirsi "principessa". Un volo libero ed energetico come quello delle farfalle prende vita con una rappresentazione in passerella di abiti leggeri e svolazzanti quanto preziosi dedicati ad una donna dinamica e coraggiosa.

Celeste polvere, rosa malva e rosa cipria i colori cardine di questa collezione che ricordano la leggiadria ed insieme la forza delle farfalle.  Una collezione molto ricca ma dalle linee semplici che incarna a pieno il concetto di "lavoro artigianale", tutto è esclusivo e curato a mano: dunque unico ed irripetibile.

Il pizzo chantilly francese domina la Flight Collection, un tessuto che però non rimane nudo, ma si "riveste" di applicazioni di differenti  preziosi. Materiali palpabili e soffici che vengono incrostati e sovrapposti dai cristalli swarosky e altre pietre.

PRET à PORTER

Nel corso del fashion show lo stilista ha presentato una capsule collection dedicata alla "donna in carriera". Un look che prevede grandi classici come blazer, gilet, pantaloni e tailleur che disegnano un'eleganza non convenzionale che rielaborando dei passepartout del guardaroba, crea un equilibrio tra comodità e sensualità.

FASHION FERDINAND 2016

SPOSA

Romanticismo ed eleganza le parole chiave di una sposa, quella di Ferdinand che da principessa si trasforma in sirena grazie alle versatilità di una collezione che predilige la "gonna smontabile". Elemento cardine della collezione, dettaglio che si ripete in tutti gli abiti è la presenza delle tasche. Un vezzo creativo che Ferdinand ha voluto aggiungere per rendere la donna da lui disegnata forte e sicura di se.

FASHION FERDINAND 2016

FASHION FOREVER

 
 
 

TREPIDA ATTESA PER IL FASHION GOLD PARTY.

Post n°1642 pubblicato il 10 Dicembre 2016 da sanchez7
 
Foto di sanchez7

FASHION GOLD PARTY

MODA, MUSICA E UNA BELLA FESTA PER GLI AUGURI DI NATALE

Fervono i preparativi per la seconda edizione del FASHION GOLD PARTY, un grande evento, ideato ed organizzato da Alfonso Somma, patron di Moda Gold, agenzia specializzata in cinema, moda, spettacoli ed eventi, che si terrà, venerdì 16 dicembre, alle ore 20,00, in una location davvero magica e suggestiva, il Castello Doria, ad Angri, in provincia di Salerno. Una kermesse che coniuga l'informazione con la moda, il fashion con la musica e le auto di lusso di Luxury Cars and Yachts, auto, yacht e barche per i tuoi eventi speciali e per ogni tipo di occasione. Una bellissima serata, che vedrà protagonisti in passerella vari professionisti nel settore della moda e del mondo dello spettacolo: stilisti, giornalisti, fotografi, fashion blogger, modelli, modelle e tanti ospiti dello star system nazionale.

gold

Al timone del "Fashion Gold Party" la bella e brava Francesca Scognamiglio, giornalista e conduttrice, volto televisivo di Rai Uno, giurata popolare della trasmissione Torto o Ragione? Il verdetto finale, in onda, dal lunedì al venerdì, alle ore 15,00, con lei il testimonial di Moda Gold, Nicola Coletta.

gold

Nel corso della serata ci saranno momenti moda e spazi musicali, assisteremo alle seguenti sfilate: R.M creAzioni, ovvero Roberta Moretti che si occupa di maglieria da oltre 30 anni, una passione nata fin da piccola, affinata con gli studi in Architettura presso la Facoltà di Firenze. Specializzata nella tecnica della maglieria calata, ha collaborato con molte realtà italiane e con il suo marchio progetta e realizza capi interamente a mano,  unendo artigianato e arte e, alternando a calature, diminuzioni e sospensioni, jacquard, intarsi, trafori, crochet, ricami, "costruisce" pezzo dopo pezzo, tassello dopo tassello, senza mai tagliare, come vuole la tradizione della maglieria calata. TBL by Vittorio Valentino (maglieria e capispalla uomo donna), acronimo di Total Black Life, ossia vita tutta in nero, connubio perfetto tra lo street style e il fashion. La stilista Ines Torino: appassionata di moda fin da giovane si diploma nel 2005 come stilista alla Boccioni di Napoli, decide di coniugare questa passione con quella per la danza ed il teatro, e nello stesso anno apre un laboratorio di sartoria teatrale realizzando costumi per compagnie teatrali come il teatro Diana, il Delle Palme, il Palaeden, il Napoli teatro festival fino ad arrivare a collaborazioni, in tempi recenti, con la Rai e per Made in Sud. Tante le esperienze prestigiose tra cui la partecipazione, con i suoi costumi, al cortometraggio di Marco Renda "Sugar Plum Fairy", l'assegnazione del primo premio come miglior costume al "Napoli Cultural Classic". Oggi è rappresentante legale della "Danzacreata srl" che fonda insieme al fratello Alessandro e la madre Adelaide Troisi e che comprende un laboratorio teatrale, il negozio di articoli per la danza e la Ines Torino Atelier. E ancora, le Cantine Ferraro con le sue Degustazione dei calici spumante, le performance canore di alcuni ragazzi di Strada Facendo Events di Rino Cirillo, Libera Make Up e Proiezione Diva Make up artist di Luisa Orlando, Gioielli Le Bizzarre e  C'est moi. L'intero allestimento del castello sarà curato da Aura Luury Events. Nel corso della serata saranno assegnati dei premi Fashion Gold ad artisti che si sono distinti nel 2016. Tanti i personaggi che hanno assicurato la loro partecipazione tra cui la bellissima attrice e conduttrice Emanuela Tittocchia, il modello e attore Ciro Torlo, reduce da una bella esperienza nella soap italiana Un posto al sole, il vignettista Ciro Scialò, la scrittrice Rosanna Pannone, autrice del romanzo "Dottore...caffè?, un libro passionale e romantico, intessuto da sano erotismo, giornalisti, fotografi, emittenti radiofoniche e televisive, e altri ospiti a sorpresa. Un'ulteriore occasione per applaudire Nicola Coletta che, nonostante la sua giovane età, ha alle spalle già un notevole curriculum fatto di sfilate, concorsi, shooting, spot pubblicitari, video musicali e apparizioni in diversi film, sta studiando, a Roma, all'Action Academy di Nando Moscariello e Maria Grazia Cucinotta ed è testimonial di molte fiere e convention. Vi aspettiamo numerosi per trascorrere delle ore in armonia, serenità e in compagnia di tanta bella gente.

 
 
 

SOGNI SOTTO L'ALBERO 2016, MODA E GLAMOUR A NAPOLI

Post n°1641 pubblicato il 08 Dicembre 2016 da sanchez7
 
Foto di sanchez7

Cari amici lettori,

Mariano Bruno, Francesco Albanese, Peppe Laurato, Mino Abbacuccio, le Sex and Sud alias Luisa Esposito e Floriana De Martino, ovvero il meglio di Made In Sud , sono stati gli effervescenti protagonisti  della nuova edizione  di “Sogni sotto l'albero”, l'evento  promosso da “Maridi' Communication” teso a celebrare l'avvento del Natale, coniugando in originale sinergia moda, cultura, arte, spettacolo. La serata svoltosi nella suggestiva cornice di Villa Domi a Napoli ha visto la partecipazione di centinaia di ospiti, esponenti del mondo dell'impresa e del professionismo campano. In apertura, per il  Fashion,  l'Haute Couture del maestro Gianni Molaro, volto sempre più noto di Rai 2 quale special guest di “Detto Fatto”, la seguitissima trasmissione di Caterina Balivo, che ha presentato una capsule della sua ultima collezione ispirata alla regina Maria Antonietta,  seguita da  un flash di esclusive creazioni dalle tonalità  brillanti quali il  red passion and gold  spesso accostati al classico black for  “Christmas Holidays” by Eles Couture di Ester Gatta, un brand giovanissimo ma già noto nel mondo dello spettacolo, che vanta due avviatissimi show room a Napoli, nel cuore del Vomero ed in via Poerio .

sogni 2016

Ed ancora, in passerella, in anteprima, “il lusso contemporaneo” espresso nei monili di alta gioielleria, unici nel design, preziosi nei materiali , delle  new collection “Agrimony” e “Tratti di.....realizzati da  Daniela di Martino, “architetto prestato ai preziosi”,  in linea con la sua antica storia  familiare. Ed ancora, sempre il segmento moda, molto applaudito   il defilè  della  Collezione Inverno 2016 /17 de “Il Bello delle donne”, la  nuova, esclusiva  boutique di via Scarlatti al Vomero  di Loredana Gaeta con una serie di outfit destinati ad una donna che ama essere à la page in ogni ora del giorno e, dulcis in fundo, gli eccentrici e pregiati capi del maestro pellicciaio Umberto Antonelli, sempre più apprezzato anche in Capitale, per l'artigianalità nella confezione e la selezione accurata dei pellami utilizzati.

sogn

Delizia nche per l’olfatto con i  i profumi “Acqua di Capri” ed “Eminence” . Grande spazio alle eccellenze agro-alimentari del nostro territorio con un'applauditissima big surprice dal maestro  Giovanni Gallifuoco con  Linda e  Lella Gallifuoco,  Annamaria e Giovanna Mazzotta  della storica azienda “Da Pasqualino  nel cuore del Borgo Loreto, che hanno voluto omaggiare gli ospiti con un grande  albero di Natale, realizzato artigianalmente con la pasta di pizza e decorato con pachino, mozzarella e rami di prezzemolo e l’inebriante  aroma del prezioso chicco di caffè “Roko”, l'espresso in cialde ”per un piacere che non si dimentica”  con la sua  vasta gamma di miscele.

sogni 2016

Di scena anche la cultura con i preziosi suggerimenti in tema di economia by Vincenzo del Giudice, Personal Advisor-District Manager di  Banca Widiba e “le ricette della felicità” di Diana Arcamone, autrice di un libro edito da Graus dal titolo “Tutto arriva a chi ci crede  . Gran finale con il live sax di Gianluca Scala ed  un prelibato dinner buffet  curato dagli chef  di Villa Domi sotto l'attenta supervisione di Mimmo Contessa, patron della struttura  con Marianna Mercurio, attrice , deus ex machina de “La Taverna di Villa Domi”, una location  prestigiosa  ed accogliente dove settimanalmente  si può  rivivere la magica atmosfera della tradizione musicale ed enograstronomica tipica della cultura partenopea.

 
 
 

FASHION SHOW BY FERDINAND A VILLA DOMI (NAPOLI).

Post n°1640 pubblicato il 06 Dicembre 2016 da sanchez7
 
Foto di sanchez7

Cari amici lettori,

FASHION SHOW BY FERDINAND

Sarà la principesca Villa Domi la location per la presentazione al pubblico e alla stampa della nuova collezione di haute couture firmata Ferdinand.

FASHION FERDINAND 2016

Un Galà in grande stile è previsto mercoledì 7 dicembre a partire dalle ore 20.

Ogni dettaglio è a cura della WEM EVENTI che firma la direzione artistica dell’evento. A dare il benvenuto agli ospiti nella sala centrale di  Villa Domi sarà un cocktail, a cui farà seguito il photocall sul red carpet per proseguire poi nelle sontuose stanze della dimora settecentesca ed essere accompagnati dallo staff della WEM EVENTI presso la sala sfilate. Al termine del fashion show alta moda  gli executive Chef di Villa Domi delizieranno il palato degli intervenuti con una cena finger accompagnata dal buon vino, dolci e soft drink.

La collezione

Tessuti preziosi, pizzi e merletti, filati in lurex e cristalli ricamati a mano su un gioco di intarsi e trasparenze, sono alcuni degli ingredienti della linea che il giovane stilista partenopeo presenterà mercoledì 7 dicembre con un Galà esclusivo a cui sono attesi imprenditori, autorità istituzionali  e vip del mondo dello spettacolo. 

Abiti da red carpet sfileranno nelle sontuose stanze della dimora Villa Domi per poi lasciare spazio ai capi di alta moda sposa. Romanticismo ed eleganza le parole chiave di una sposa, quella di Ferdinand che da principessa si trasforma in sirena grazie alle versatilità di una collezione che predilige la "gonna smontabile". Elemento cardine della collezione, dettaglio che si ripete in tutti gli abiti è la presenza delle tasche. Un vezzo creativo che Ferdinand ha voluto aggiungere per rendere la donna da lui disegnata forte e sicura di se.

La collezione 2017 firmata da Ferdinand annovera anche una capsule collection dedicata alle "donne in carriera". Un look che prevede grandi classici come blazer, gilet, pantaloni e tailleur che disegnano un'eleganza non convenzionale che rielaborando dei passepartout del guardaroba, crea un equilibrio tra comodità e sensualità.

Lo stilista

Stilista, sarto, designer, look maker , imprenditore: è Ferdinand.

Giovane rappresentante del Made In Italy Ferdinand  è  divenuto in pochi anni il punto di riferimento di molte icone di eleganza dello star system nazionale ( tra le sue clienti la show girl Laura Freddi e la cantante Luna Palumbo).

Già noto alla stampa come “lo stilista delle donne normali” per la sua battaglia agli stereotipi sbagliati della moda, il giovane  è stato vincitore del premio “Fashion In Paestum” 2014. Gli abiti principeschi di Ferdinand fanno sognare le donne, che nei giorni più belli della propria vita scelgono di essere seguite da un couturier che realizza su misura l’abito perfetto. Si lavorano capi Alta moda e Alta Moda Sposa nell’atelier  a San Sebastiano al Vesuvio, dove lo stilista accoglie anche le clienti per una consulenza sull’abito ideale e gli accessori più giusti e  curare in prima persona anche le acconciature e il make up.

COMUNICATO STAMPA

 
 
 

"SOGNI SOTTO L'ALBERO 2016". GLAMOUR E SPETTACOLO A VILLA DOMI.

Post n°1639 pubblicato il 28 Novembre 2016 da sanchez7
 
Foto di sanchez7

Cari amici lettori,

Un tripudio di allegria  per la nuova edizione di “Sogni sotto l'albero”, l'evento  promosso da “Maridi' Communication” teso a celebrare l'avvento del Natale, coniugando in originale sinergia moda, cultura, arte, spettacolo. In pole position per il  Gala che si svolgerà la sera del 5 dicembre nella suggestiva cornice di Villa Domi a Napoli, il meglio di “Made in Sud”, la fortuna trasmissione televisiva di nuovo in onda su Rai 2 a partire dal prossimo febbraio, con  Francesco Albanese, le Sex and the Sud, alias Luisa Esposito & Floriana De Martino, Peppe Laurato, Mino Abbacuccio, Mariano Bruno, co-conduttore della kermesse accanto a Maridì Vicedomini. 

Ad aprire la manifestazione, il Fashion con l'Haute Couture del maestro Gianni Molaro che proporrà una capsule della sua ultima collezione ispirata alla regina Maria Antonietta,  seguita da  un flash di esclusive creazioni for the  “Christmas Holidays” by Eles Couture di Ester Gatta, un brand giovanissimo ma già lanciatissimo nel mondo dello spettacolo. Ed ancora, in passerella, in anteprima, “il lusso contemporaneo” espresso nei monili di alta gioielleria, unici nel design , della new collection “Agrimony” realizzati dall'architetto Daniela di Martino, il defilè  della  Collezione Inverno 2016 /17 de “Il Bello delle donne” , di Loredana Gaeta con una serie di outfit destinati ad una donna che ama essere à la page in ogni ora del giorno e, dulcis in fundo, gli eccentrici e pregiati capi del maestro pellicciaio Umberto Antonelli, sempre più noto per l'artigianalità nella confezione e la selezione accurata dei pellami utilizzati. Tante delizie anche per l’olfatto con gli inebrianti profumi “Acqua di Capri” ed “Eminence” e per il palato grazie all’inconfondibile aroma del prezioso chicco di caffè “Roko”, l'espresso in cialde ”per un piacere che non si dimentica” ed una gustosissima “Christmas surprice” by “Da Pasqualino”, l'antica pizzeria del Borgo Loreto nel cuore di Napoli, rappresentata dal maestro Giovanni Gallifuoco con il suo attivissimo team, Lella e Linda Gallifuoco, Annamaria e Giovanna Mazzotta.

natale

Particolarmente significativo lo spazio dedicato alla cultura con i preziosi suggerimenti in tema di economia by Vincenzo del Giudice, Personal Advisor-District Manager di  Banca Widiba e “le ricette della felicità” di Diana Arcamone, autrice di un libro edito da Graus dal titolo “Tutto arriva a chi ci crede”  . Gran finale con un prelibato dinner buffet al suono del live sax di Gianluca Scala. Attesi centinaia di ospiti, esponenti dell mondo dello spettacolo, dell'impresa e delle professioni.

 
 
 

CAFFE' KAMO PRESENTA IL NUOVO SITO WEB

Post n°1638 pubblicato il 01 Settembre 2016 da sanchez7
 
Foto di sanchez7

Cari amici lettori, 

Caffè Kamo: online il nuovo sito internet

È online il nuovo sito internet di Caffè Kamo, brand giovane ma di antica tradizione.  Il progetto web - nato dopo 12 mesi dalla prima versione - si è reso necessario per aggiornare i clienti, i partner dell'azienda e tutti gli amanti del caffè in generale, sui numerosi progetti ed attività che l'azienda ha sviluppato nell'ultimo anno. Il nuovo portale consente, infatti, una migliore organizzazione delle varie sezioni attraverso un layout grafico più funzionale ed accattivante. Il sito, disponibile all'indirizzo www.caffekamo.it, è user friendly, di semplice navigazione,  e coniuga un design originale ed innovativo con contenuti di facile fruizione, grazie al pratico scroll down delle sezioni.  

kamo

Un progetto che rispetta le più recenti tecniche di responsive design consentendo un'ottima navigazione anche da smartphone e da tablet.L'utente potrà spaziare tra notizie e approfondimenti, curiosità e immagini: il sito Caffè Kamo - presto consultabile anche in inglese e in francese - offre due livelli di contenuti pensati per differenti momenti ed esigenze.  

Chi desidera scorrere in velocità le varie aree del sito, potrà muoversi con agilità attraverso pillole salienti e seguire il racconto visivo delle info-grafiche animate; chi invece cerca notizie più dettagliate, sarà soddisfatto con testi approfonditi.Una homepage glamour e suggestiva spazia tra l'area "Ti presento Kamo", con un emozionante storytelling, e la sezione "Il Caffè" che, con una curata info-grafica, spiega tutti i passaggi del caffè, dalla pianta alla tazzina. Entriamo poi nel mondo dei Bar con una sezione multilivello tra i segreti delle miscele Kamo, le ricette delle specialità ed il viaggio tra i "Punti Kamo". Accessori, complementi d'arredo e gadget completano l'area dello "Stile". Si passa poi al "SocialKamo", l'area costantemente connessa alle pagine ufficiali: Facebook, Twitter, Instagram, Pinterest, Google Plus, Vimeo e Youtube. Il divertente social wall permetterà di monitorare, in tempo reale, tutto quello che accade sui canali Kamo: gli utenti possono diventare protagonisti scattando foto con l'hashtag #caffekamo.

Con affetto, Armando Sanchez

 
 
 

L'ATTRICE MICOL OLIVIERI A NAPOLI PER LUXURY IN SUMMER.

Post n°1637 pubblicato il 27 Giugno 2016 da sanchez7
 
Foto di sanchez7

FASHION, CULTURE , TOURISM EVENT - 22 / 06 / 2016

Cari amici lettori,

Trecento selezionatissimi invitati per "Luxury in Summer" l'evento ideato ed organizzato da Maridì Communication , al fine di dare risalto alle eccellenze made in Naples, frutto dell'ingegno e dell'estro tipici partenopei. La kermesse, svoltasi il 22 giugno sera nell'elegante cornice di Villa Diamante a Napoli ha visto come special guest Micol Olivieri, la giovane attrice venuta alla ribalta nel ruolo di Alice Cudicini ne "I Cesaroni", serie televisiva andata in onda su Mediaset dal 2006 al 2014. Protagonista sul set fin dall'età di 9 anni con un ruolo cortometraggio "Turno di notte" con Leo Gullotta e forte di altre esperienze artistiche nella miniserie TV "Soraya", in "Questo amore" di Luca Manfredi e ne "Il Veterinario" con Gigi Proietti , Micol Olivieri si è presentata al pubblico elitario partenopeo nell'insolita veste di scrittrice , illustrando il suo primo libro "Le donne della mia vita" edito da Graus Editore, curato e diretto dal Direttore Editoriale Roberta Beolchi.


micol napoli 2016

Il racconto, proposto in anteprima a "Pomeriggio cinque" di Barbara D'Urso è dedicato a sua nonna ed a tutte le donne della sua famiglia, che hanno superato con coraggio e determinazione tante avversità della vita spesso in solitudine. Come ouverture, il defilè di 30 esclusivi outfit by "Eles Couture" , un nuovo brand sartoriale frutto della vena fortemente creativa di Ester Gatta, imprenditrice di successo, già titolare di due boutique esclusive "Eles" situate rispettivamente nel cuore del Vomero ed in via Carlo Poerio. In passerella al suono di un live sax che ha accompagnato brani del repertorio classico napoletano versione rap, abiti preziosi nel design e nei tessuti come il mikado in seta, il rasone doucessa, taffettas ricamato e pizzo macramè, realizzati in versione limitata, riecheggianti i costumi di scena teatrali, tutti ispirati ad una donna vulcanica che con energia "osa" al di là degli schemi tradizionali, ma sempre in linea con i canoni del" 'Haute Couture", intramontabili ma in costante evoluzione. I colori utilizzati, sempre tipici del golfo partenopeo , quali l'azzurro , l'oro ed il rosso passione. Ampio spazio dedicato anche al turismo fonte indiscussa di ricchezza del nostro territorio con la presentazione by Daniela Corrado di Casa Marga, un Bed & Breakfast situato nell'esclusiva zona di San Martino con le sue luxury rooms arredate con stile ed eleganza, dotate di ogni comfort.

micol napoli 2016

Particolarmente apprezzati gli interventi musicali del maestro Tony Cercola, che ha interpretato alcuni dei suoi pezzi come "Babbasone" tratti dal nuovo album Patatràc e dell'attore Massimo Masiello che ha brillantemente intonato "O Paese do Sole" sulle cui note ha sfilato "Vesuvio" un atto d'amore di Ester Gatta alla sua città. Per finire, "Luxury" anche per il palato, con un festival di prelibatezze confezionate per l'occasione dal "Re dei primati" per il segmento "Pizza", quale il brand "Da Pasqualino", operativo da tre generazioni nel cuore di Napoli antica al Borgo Loreto, rappresentato da Linda e Lella Gallifuoco, istruttore di Laboratorio UPTER con il maestro Giovanni Gallifuoco e la degustazione di una tazzina aromatica di un eccellente caffè by Kamo, brand giovane ma di antica tradizione.

micol napoli 2016

Visti tra tanti, l'attrice Anna Capasso e la show woman Lucia Cassini, Dario e Daniela con Gaia Giordano, Stefania Ramirez, Rossella Frendo, Donatella Rizzo e Lilly Albano, Maria Teresa Giordano, Luisa Citarella, Loredana Maddaloni, Margherita e Roberta Gatta, Daniela Garofalo, Fabrizio Petti ed Anna Sommella, Francesca Di Gennaro, Linda Airoldi, Sabrina De Luca, Imma Sarnacchiaro, Lucia Cino, Patty Scorzelli, Paolo Napolitano, Giuseppe e Wanda Mirante, Marizia Rubino e Ennio Giardino, Armida Filippelli, Alberto Fieramonti, Lara Giunti, Gino Serrao, Giovanna Di Mauro, Fiorella De Rosa, Gianni e Diana Bruni, Giancarlo e Delia Capuano.

Con affetto, Armando Sanchez

 
 
 

I NUOVI TRATTAMENTI ESTETICI ALLA VIOLETTA NAPOLI

Post n°1636 pubblicato il 30 Maggio 2016 da sanchez7
 
Foto di sanchez7

Cari amici lettori,

saranno presentati al pubblico e alla stampa, in via ufficiale, mercoledì 1 giugno i nuovi trattamenti estetici rivoluzionari del centro di medicina estetica Alla Violetta.

La presentazione avverrà nel corso di un esclusivo party a cui prenderanno parte personaggi del mondo della moda, dello spettacolo e della stampa. Start ore 19 con dimostrazioni pratiche e divulgazioni scientifiche in real time da parte del personale qualificato del rinomato centro estetico del Vomero.

LA VIOLETTA BODY SHOCK 2016 EVENTO A NAPOLI

Alla Violetta e' un marchio che nasce nel mondo della bellezza nel 1911; oggi è arrivato alla quarta generazione con Susy ed Antonio Cataldo che, nel cuore del Vomero, in via Bernini 25, in una struttura di quattro piani, sviluppano la propria attività in tutti i settori dell'estetica, dal beauty service alla medicina estetica, hair styling, fino alla formazione professionale regionale del comparto. E' quindi stata del tutto naturale la nascita di un'articolata sinergia con il marchio spagnolo Mesoestetic, titolare del metodo Bodyshock, che ha un approccio assolutamente medicale alla bellezza.

L'innovazione scientifica raggiunge il rimodellamento del corpo, grazie agli attivi ultraconcentrati con il quale è stata progettata la nuova linea corpo Bodyshock che agisce sugli inestetismi più frequenti riguardanti silhouette.
Il trattamento si articola, in una prima parte in cabina, nella quale si applica una combinazione di principi attivi al 100% personalizzata in funzione della cliente e del suo inestetismo, il tutto abbinato ad un'esclusiva tecnica di massaggio.
Le zone da trattare possono essere: doppio mento, glutei, braccia, addome e fianchi, seno, gambe.

I trattamenti hanno un'azione di prevenzione della adipogenesi/litogenesi, stimolando l'adipolisi/lipolisi convertono i grassi in energia, ridefiniscono, tonificano e rimodellano la silhoutte, drenano e attivano la microcircolazione.

Con affetto, Armando Sanchez

 
 
 

FABRIZIO CORONA E LE DONATELLA A NAPOLI PER T+ART BAD GIRL.

Post n°1635 pubblicato il 24 Maggio 2016 da sanchez7
 
Foto di sanchez7

Cari amici lettori,

Fabrizio Corona e Le Donatella da Dieci Dieci per l'evento T+Art "Bad Girl". Una trepidante attesa, quella dell'evento spettacolare che si svolgerà il prossimo 27 maggio 2016, presso il negozio Dieci Dieci di Via Toledo a Napoli.

LE DONATELLA NAPOLI 2016 DIECI DIECI

Non si tratterà del solito aperitif party in boutique, ma di un vero e proprio spettacolo nato dall'estro creativo dell'event planner Francesca Varriale, che vedrà il negozio più amato dalle fashion victim, trasformato in palcoscenico in cui performer, ballerine e dj, daranno vita a uno show suggestivo, nella cornice di una scenografia black and pink. Già note da quattro anni per i loro eventi stagionali, i titolari di Dieci Dieci, Alessia, Roberta e Fabio Giancristofaro, figli del fondatore Giuseppe Giancristofaro, hanno scelto T+Art per il flash estivo "Bad girl", primo evento patrocinato dal consorzio "Toledo centro".

Il brand è nato sei anni fa da un'idea di Francesca Civale e si è affermato rapidamente in tutta Italia. Testimonial della serata, oltre a numerosi vip e amici, il duo musicale e televisivo, Le Donatella, vincitrici dell'Isola dei Famosi 2015 e l'attesissimo Fabrizio Corona, tornato di recente in auge con varie ospitate televisive, quali il Maurizio Costanzo Show e Verissimo su Canale 5.

fabrizio corona napoli 2016 dieci dieci evento vip

Ad attenderlo l'intera città di Napoli, fotografi e paparazzi che si affolleranno Via Toledo e le vetrine di Dieci Dieci.

Comunicato Stampa

Con affetto, Armando Sanchez

 
 
 
Successivi »
 

MY LIFE!

Image and video hosting by TinyPic

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: sanchez7
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 36
Prov: NA
 
Citazioni nei Blog Amici: 13
 

I MIEI LINK PREFERITI

RTC TARGATO NAPOLI - RADIO AZZURRA


Uploaded with ImageShack.us

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Gennaio 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 13
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

FACEBOOK

 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 13
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 

ULTIME VISITE AL BLOG

violino80giannilemoglies.defilippimary.verollatiziana.cerzainconfondibilePattypacilioartpiazza_gioacchinoantonsotgiu1paolamos65orlanderannapiottigeranzanichristie_malrystemag67Elemento.Scostante
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

STATISTICHE

 

registrazione motori di ricerca

 

BlogItalia - La directory italiana dei blog

Paperblog

 

Aggregatore notizie RSS

 

BlogNews

 

http://www.wikio.it

Segnala a Zazoom - Blog Directory

 

FASHION

***

 

***

***

***

***

Image and video hosting by TinyPic

 
 
Template creato da STELLINACADENTE20