Cava Manara

COMITATO A TUTELA DEL TERRITORIO CAVESE

 

Per aderire (o disdire) alla mailing list invia una mail a questo indirizzo:

territoriocavese@libero.it

specificando la mail da attivare o disattivare.

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
 
 

AREA PERSONALE

 

ULTIMI COMMENTI

evidente in ogni dove la volontà ferma di uccidere...
Inviato da: ormalibera
il 20/12/2013 alle 08:27
 
Auguri per una serena e felice Pasqua...Kemper Boyd
Inviato da: Anonimo
il 23/03/2008 alle 15:52
 
Auguri di un felice, sereno e splendido Natale dal blog...
Inviato da: Anonimo
il 25/12/2007 alle 22:04
 
Complimenti per il post!! ...Saluti Mary
Inviato da: Anonimo
il 14/12/2007 alle 08:03
 
Buongiorno e buona domenica!
Inviato da: Anonimo
il 30/09/2007 alle 16:24
 
 

 

« L'autostrada Broni-Mort...Le mucche non vanno in t... »

Pecorella (Pdl): “In Lombardia la ‘ndrangheta ha il monopolio del movimento terra”

Post n°51 pubblicato il 29 Marzo 2012 da TerritorioCavese

Da il fatto quotidiano, 28/3/2012

Il presidente della commissione parlamentare sui rifiuti, in missione a Milano, ribadisce la denuncia su un'attività che sta alla base di tutti i cantieri. Bratti (Pd) sottolinea il legame con la corruzione in una regione falcidiata dalle inchieste sul malaffare

“La ‘ndrangheta è fortemente presente in Lombardia. Ha il monopolio del movimento terra ed è coinvolta nelle grandi bonifiche e nel trattamento dei rifiuti”. A lanciare l’allarme questa volta è Gaetano Pecorella. Il deputato del Pdl è presidente della commissione bicamerale d’inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti, per due giorni in trasferta alla prefettura di Milano per svolgere audizioni sul tema delle ecomafie. Aggiunge Alessandro Bratti, capogruppo del Pd in commissione, che i reati ambientali “sono spesso legati a reati di corruzione della pubblica amministrazione”. Parole che risuonano in una regione rappresentata da un consiglio e da una giunta con diversi indagati. Tra loro pure due ex assessori all’Ambiente, Massimo Ponzoni e Franco Nicoli Cristiani.

Mafia e corruzione. Due piaghe anche in Lombardia. Dice Pecorella: “Non possiamo più illuderci che questa regione sia immune dalla criminalità organizzata di stampo mafioso”. La ‘ndrangheta c’è, nessuno più lo nega. “E’ fortemente presente – continua il deputato del Pdl – con nuove strutture e con le ‘ndrine, cioè le filiali delle storiche famiglie calabresi. E ha il sostanziale monopolio del movimento terra”, l’attività di base di ogni cantiere, dalla costruzione di una villetta alle grandi infrastrutture. Qui Pecorella cita uno dei casi analizzati in questi giorni: quello di un appalto in cui 17 delle 19 imprese intervenute avevano legami con la ‘ndrangheta.

Le mafie sono assai attive anche nel settore delle grandi bonifiche. Che in Lombardia vogliono dire soprattutto il quartiere milanese di Santa Giulia, l’ex Sisas di Pioltello-Rodano e il polo chimico di Mantova. Aree dove persistono situazioni non ancora risolte e che preoccupano, dice Pecorella.

C’è poi il ciclo dei rifiuti. Infiltrazioni della criminalità organizzata, ma anche attività illecite da parte di aziende non riconducibili alla ‘ndrangheta, .......

Quindi chi ci realizerà la nostra Broni-Cava Manara-Mortara ?

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: TerritorioCavese
Data di creazione: 31/03/2007
 

LIBRI: SAPERE PER SAPER ESSERE

- Sprofondo Nord, Giovanni Giovannetti, Ed. Effigie, 2011

- Gotica, Giovanni Tizian, Ed. Round Robin

- 'ndrangheta Padana, Enzo Ciconte, Ed. Rubettino, 2010

- Nomi, cognomi e infami, Giulio Cavalli, Ed. Verdenero

- La parola contro la camorra, Roberto Saviano, Einaudi
- La bellezza e l’inferno, Scritti 2004 — 2009, Roberto Saviano, Mondadori
- Il contrario della morte, Roberto Saviano, Einaudi
- Sei fuori posto, Roberto Saviano, Einaudi
- Gomorra, Roberto Saviano,

- Cecenia. Il disonore russo, Anna Politkovskaja, 2009, Fandango Libri
- Per questo. Alle radici di una morte annunciata. Articoli 1999-2006, Anna Politkovskaja, 2009, Adelphi
- Un piccolo angolo d'inferno, Anna Politkovskaja, 2008, Rizzoli
- Diario russo 2003-2005, Anna Politkovskaja, 2007, Adelphi
a cura di Zonghetti C.
- Proibito parlare. Cecenia, Beslan, Teatro Dubrovka: le verità scomode della Russia di Putin, Anna Politkovskaja, 2007, Mondadori
- Russia di Putin, Anna Politkovskaja, 2005, Adelphi

 

IMPORTANTE

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom