Creato da tiger_papier4ever il 18/03/2009
 

ehi c'e nessuno qui

AGGREGAZIONE LUDICA DI CERVELLI PENSANTI

 

 

Video dedicato al 25 Aprile

Post n°568 pubblicato il 25 Aprile 2014 da tiger_papier4ever
 

Oggi che è una giornata speciale, usata a sproposito e per convenienza da chi ci governa, voglio pubblicare un nostro video del lontano 2002 per ricordare il vero significato di questa data..

 

Se vi dovesse piacere mettete mi piace su You tube e condividetelo

 

 
 
 

LUCIANA PENNA

Post n°567 pubblicato il 27 Marzo 2014 da tiger_papier4ever
 

Scusate se non riesco a pubblicarlo ma son un po di corsa...

Passate nellla mia galleria fotografica, pensieri e vita, lì troverete

la foto del pieghevole della mostra di mia madre che si inaugurerà domani, il titolo è

FENOMENI SUL CAMMINO DELLA SCIENZA NELLO SPECCHIO DELL'ARTE.

Verranno esposti 13 quadri ognuno di essi sarà dedicato a famosi fisici e scienziati.

E un evento che vale la pena di essere visto!Fatemi pubblicità!

 

Un saluto a tutti quanti!

 
 
 

CUCINA VEGANA

Post n°566 pubblicato il 08 Novembre 2013 da tiger_papier4ever
 

 

Nell'ambito degli eventi inerenti alla mostra "Gong Om" presso la Galleria Tadini (MI) si è svolto anche un corso di cucina vegana che ha visto come partecipanti anche artisti e altre persone interessate, aperta a tutti.

In queste immagini si vedono alcune fasi della preparazione di qualche ricetta e momenti

conviviali con l'assaggio dei cibi preparati.

Riprese e Supervisione Roberto Mosca Ros
Montaggio Elena Gambalonga
Musica Paolo Tofani.
La cucina vista come momento di unione fra le persone, come mezzo di comunicazione, come un qualcosa che ci fa riprendere fiato prima di ributtarci nel nostro stile di vita occidentale.
Abbiamo voluto rappresentare questo,se vi è piaciuto commentate qui e mettete mi piace su you tube!

 
 
 

Red Moon's Rain

Post n°565 pubblicato il 10 Agosto 2013 da tiger_papier4ever
 

In un futuro prossimo venturo, la terra violenta da un umano egoista, sembra essere arrivata allo stadio terminale di una lunga  e sofferta malattia!! L'umano  continua a vivere "normalmente", abituato alle mutazioni, ai cambiamenti climatici,  a contaminazioni atomiche e inquinamento  ormai  giunto alla massima soglia di vivibilità ,con la presenza di piogge acide, senza rendersi conto che la vita di questo pianeta è seriamente compromessa. E' questo un messaggio, che deve far pensare a come quotidianamente corriamo ( e molto velocemente) verso la completa distruzione del pianeta. Per questo è necessario ripercorrere un antico sentiero da tempo accantonato, quello dei veri valori della vita, il ritorno alla natura,al coltivar la terra, all'allevamento degli animali, alla salvaguardia dei territori, alla riqualificazione e alla bonifica di quelli già avvelenati come un possibile e allo stesso tempo certo sbocco per una nuova società basata sul'Essere e non sull'avere!!
Nel videoclip vediamo una  città immersa in un cielo notturno rosso,  con una luna che si ostina come una madre quale è, a continuare a compiere la sua antica  rotazione intorno a noi e le case come alveari, abitate solamente più come rifugi/ laboratori usate come bunker da sopravvissuti, tane da dover presto lasciare per il trasferimento finale verso un ipotetico pianeta che si spera  possa salvare questa ormai persa/dispersa  umanità. Il sonoro del video  si interrompe bruscamente nel finale,  come a lasciare un interrogativo  a tutti noi: Rinascita o Fine?!!

 
 
 

Stefano Maragon Mostra "le tracce del Sole"

Post n°564 pubblicato il 04 Agosto 2013 da tiger_papier4ever
 

 "Stefano Marangon espone in questa mostra alcuni dei suoi ultimi lavori realizzati con la pirografia. La scrittura col fuoco è una antica tecnica, praticata per incidere i materiali utilizzando una fonte di calore applicata da opportuni strumenti sopra la superficie da trattare. In questo caso sono state adoperate lenti ottiche per convogliare la luce e intagliare i supporti lignei scelti per animare una scrittura dai caratteri molto particolari. Ciò che prima non era visibile si rivela a noi,meravigliosamente, tanto da farci credere di assistere ad  una scoperta   contemporanea destinata a prosperare nel futuro."  (Fortunato D'Amico)                                                                                                                      "Con il Sole si può essere artisti e si può vivere il rapporto con lui,, con l'attrazione originale e coinvolgente di chi, a questa particolare forma espressiva, dedica la sua sensibilità artistica e la sua passione umana. Il risultato sorprende, come è giusto che avvenga per l'arte." (Fiorenzo Galli)
"Già, ma qui l'artificio di Marangon mette in pratica le reminiscenze di Leonardo, poi con i giochi moderni disponendo di una lente,ed a passi lenti...come dice il maestro discepo lo Fanti del Vinci come così...gradualmente man mano con questa tecnica pilotata dalloocchio e dell'arto viene così tracciando con il raggio di luce,quello imprigionato nel cristal lo, si ritrova come uno scriba antico a scalfire la materia con il disegno pretracciato, conil pennello di Luce che Fiat Lux, porta alla luce l'Opera mediante la Excalibur laser arma strumento della purissima luce, bene focalizza grazie al potere ingabbiato di  ingabbiato di Elios, il pa dre Sole." ( Renucio Boscolo) ingabbiato di Elios, il pa dre Sole." ( Renucio Boscolo)
Brani tratti dal catalogo della Mostra "Le Tracce del Sole"
Riprese e Supervisione Roberto Mosca RosMontaggio Elena GambalongaFotografie Nik Palermo

Vi ho lasciato un bel po' da leggere perchè possiate capire megliomi farebbe piacere che commentaste sia il pittore che il video

 
 
 

Terminal Traghetti canto dei Sanfedisti

Post n°563 pubblicato il 22 Luglio 2013 da tiger_papier4ever
 

L'associazione culturale "Diversi ma Uguali" ha organizzato il Collegno Folk festival al quale il 19 luglio ha partecipato la band "Terminal Traghetti" che ha suonato pizziche, tammurriate, canti d'amore e di lotta.In questo video vedrete "Il canto dei Sanfedisti" che si riferisce al periodo storico (il 1799) in cui Napoleone invase Napoli e il popolino come lo chiamava lui, guidato dal Cardinal Ruffo partì dalla Calabria e liberò Napoli dai francesi che credevano di portare la democrazia, questo canto è dedicato a tutti i popoli che combattono per la loro libertà..a seguire una tarantella napoletana del 1600 adattata dalla band che consente di ballare anche chi non non è capace, si chiama "Circolo Cercasso" bisogna ballare in cerchio alternando uomini a donne.Riprese e Supervisione Roberto Mosca RosMontaggio Elena Gambalonga

 

canto di lotta ...per far notare l' apprezzamentoecco la taduzione completa:Al suono della grancassaviva il "popolo basso";al suono di tamburellison risorti i poverelli;al suono di campanaviva viva i popolani;al suono di violinimorte ai giacobini!Suona, suonaSuona la Carmagnolasuonano i "consigli":viva il re con la famiglia!I Francesi sono arrivati,e ci hanno completamente dissanguati;"et voilà, et voilà",calci in culo alla libertà!Son venuti i Francesie ci hanno imposto altre tasse;"Libertè, egalitè"...tu rubi a me, io rubo a te!Suona, suonaSuona la Carmagnolasuonano i "consigli":viva il re con la famiglia!A Sant'Elmo, così forte,l'hanno ridotto una poltiglia,a questo cornuto svergognatogli hanno messo la mitria in testa.Maestà, chi ti ha tradito?Chi ha avuto questa volontà?I signori e i cavalieriti volevano prigioniero!Suona, suonaSuona la Carmagnolasuonano i "consigli":viva il re con la famiglia!Il tredici di giugno,Sant'Antonio glorioso,ai signori, questi birbanti,fecero il culo grosso così!Viva "Tata Maccarone"che rispetta la religione.Giacobini andate a mare,che vi brucia il sedere!Suona, suonaSuona la Carmagnolasuonano i "consigli":viva il re con la famiglia!

 
 
 

Stefano Marangon Il pittore del sole

Post n°562 pubblicato il 18 Luglio 2013 da tiger_papier4ever
 

Nell'ambito del PROGETTO POLARIS, l'artista Stefano Marangon ha mostrato in una performance svoltasi nei pressi del Castello di Masino, la sua abilità nell'usare la luce del sole filtrata dalla lente in un raggio unico simile al laser, con il quale incide sulla superficie del legno, utilizzandola come fosse un pennello.Presenti alcuni studenti dell'Accademia di Belle Arti di Brera i quali, interagendo con l'artista hanno provato l'emozione di poter scrivere col sole!! Stefano Marangon racconta "Ho iniziato a lavorare con le lenti dei fari rotti delle macchine e giravo per i carrozzieri della Lomellina. Un giorno grazie a internet ho trovato un produttore che oggi è il mio sponsor, mi ha fornito ogni singolo strumento e oggi ho circa 40 lenti, ognuna con un tratto d'intensità diversa". Chi fosse interessato a vedere alcune delle sue opere realizzate nella sua carriera artistica, mercoledì 10 Luglio ore 18.00 al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci (Via San Vittore 21 Milano),si terrà l'inaugurazione della Mostra "LE TRACCE DEL SOLE" aperta fino al 30 agosto 2013, curatore Fortunato D'Amico.Un gentile omaggio ad un amicoRiprese e Supervisione Roberto Mosca Ros (il mio compagno) Montaggio Elena Gambalonga (io) Fotografie Nik Palermo

 

Sono sicura che vi piacerà e se ciò accadesse mettete mi piace su you tube!!

 
 
 

AL DI LA' DELLA RETE

Post n°561 pubblicato il 03 Luglio 2013 da tiger_papier4ever
 

 

Abbiamo costruito un mondo basato sulla tecnologia che ci procura solo falsi bisogni,dimenticando l'importanza e la bellezza della natura, che  non riusciamo più a goderci.Ci siamo messi al di la' di una rete che noi,  abitanti della terra, abbiamo piazzatocome un divisorio tra  chi vive in luoghi violentati dal cemento, dall'inquinamento e chi invece preserva e lavora il nostro pianeta,  in un connubio tra terra e cielo, resistendo all'avanzata dellacosiddetta "civiltà"!! Il risultato è che molti di noi si limitano a guardare da dietro un recinto quello che potrebbero invece vivere...

riprese Roberto Mosca Ros (il mio compagno) e montaggio Elena Gambalonga (io)

 
 
 

Paolo Tofani A Caravino (Pt.2)

Post n°560 pubblicato il 02 Luglio 2013 da tiger_papier4ever
 

 

Questa è la seconda parte del concerto di Paolo tofani nel quale  ha espresso i propri pensieri

da monaco e ha suonato anche se i bambini non gli hanno dato tregua

Se vi piacerà ne sarò contenta!

 
 
 

Concerto di Paolo Tofani a Caravino (3Pt.)

Post n°559 pubblicato il 01 Luglio 2013 da tiger_papier4ever
 

Un concerto realizzato in un contesto inusuale (festa di piazza) sullo sfondo vari personaggi si alternano: teatranti, cucinieri,soldati in divisa dell'antico esercito piemontese con masnade di bambini arrembanti che avevano ormai circondato la piazzacorrendo, facendo girotondi, gridando a squarciagola con la loro gioia di vivere  (e meno male che ce l'hanno), incuranti di chi stesse suonando, ovvero Paolo che peraltro pareva imperturbabile come del resto un monaco deve essere, ma a volte la concentrazione non è sempre così facile da mantenere!!Nonostante tutto la bravura e la tecnica del chitarrista sono riuscite a darci momenti magici e parole di saggezza. Una grande persona!!!Riprese e Supervisione Roberto Mosca Ros (il mio compagno)Montaggio Elena Gambalonga (io)

 
 
 
Successivi »
 

no tav

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 38
 

ULTIME VISITE AL BLOG

ITALIANOinATTESApsico_craziafranca53fsNotQuateranmicupramarittimaeric.trigancemaevan2010donnadaipassiperdutilooohscalfarottoBrandbitsalvo_760mariomancino.mNik1113
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 
Template creato da STELLINACADENTE20