Community
 
assia.k
   
Creato da assia.k il 08/11/2008

Fuori dal cuore

La vita è come una lavagna, dove la fantasia scrive, e la realta' cancella.

 

 
 

I testi presenti in questo Blog sono di esclusiva proprietà di Assia.k e sono protetti dalla normativa Italiana sul diritto d'autore Art. 6 Legge 633/41, Art.10 Legge 18 agosto 2000, Legge 22 maggio 1993 n. 159. in materia di abusiva riproduzione, perseguibili da legge previa autorizzazione dell'Autrice.
PROPRIETA' LETTERARIA RISERVATA DA

 

 

« *** LE COSE BELLE ****** CONSIDERAZIONI PE... »

*** STRAPAZZAMI DI COCCOLE ***

Post n°595 pubblicato il 10 Luglio 2012 da assia.k

Un cane matto e giocherellone mi ha fatto impazzire stamani ai giardini. Se dico che mi ha leccata da capo a piedi non esagero. E per una volta nella vita me ne sono proprio fregata. Struccata, in pantaloncini corti e scarpe da tennis non ho badato a niente, sentendomi bene, perfettamwente a mio agio... giocherellava anche con il mio cane , che infastidito gli ringhiava gelosa...  E anche in questo non mi riconosco più. Io la precisina in tutto, che se ne infischia e fa come avrebbe voluto fare tutta la vita.
Cosa è cambiato? Beh tante cose. In primo luogo non sono più tanto severa con me stessa, poi anche come sono ora, con la faccia pulita, mi pare di non cambiare più di tanto, e già questo riguarda forse il mio modo di vedermi, perchè in passato non mi piacevo così. Poi in ultimo ho visto che più fai e più a volte è inutile. Quel che deve esserci c'è comunque, quel che deve andarsene se ne va indipendentemente, e la vita alla fine fa il suo corso come deve.
 Intanto fra una leccatina e  una ringhiatina, stamani ho preso ancora un po' di sole , il gusto del caldo sulla pelle e nelle ossa è impagabile. E' come una carezza, un abbraccio, una coccola. Non me lo sono fatta mancare, anche se l'estetista dice che fa male e crea invecchiamento delle pelle. A differenza di qualche anno fa metto la protezione, mentre prima ero una pazza scatenata, stavo al sole come una lucertola, giornate intere.
Sono perfino riuscita a dormire un'ora e mezza questa notte, dopo tanto tempo. E oggi sono su di giri, forse certi malesseri sono soprattutto fisici e ormonali, mentre gli attribuiamo chissà quali motivazioni improbabili. Se dormo pure stanotte è fatta! Recupero vent'anni di vita e divento neonata. Speriamo!
semplicemente Kathia.


 
 
 
Vai alla Home Page del blog