Community
 
luigi.can
   
 
Creato da luigi.can il 13/11/2006

libere idee

hobby e idee varie

 

...riflessione

Post n°314 pubblicato il 23 Giugno 2011 da luigi.can

C'era una volta una coppia con un figlio di 12 anni e un asino.
Decisero di viaggiare, di lavorare e di conoscere il mondo. Così partirono
tutti e tre con il loro asino.
Arrivati nel primo paese, la gente commentava: "guardate quel ragazzo
quanto  è maleducato...lui sull'asino e i poveri genitori, già anziani, che
lo
tirano".
Allora la moglie disse a suo marito: "non permettiamo che la gente
parli
male di nostro figlio." Il marito lo fece scendere e salì sull'asino.
Arrivati al secondo paese, la gente mormorava: "guardate che
svergognato
quel tipo...lascia che il ragazzo e la povera moglie tirino l'asino, mentre lui vi sta comodamente in groppa".
Allora, presero la decisione di far salire la moglie, mentre padre e figlio
tenevano le redini per tirare l'asino. Arrivati al terzo paese, la
gente commentava: "pover'uomo! dopo aver lavorato tutto il giorno, lascia
che la moglie salga sull'asino. E povero figlio, chissà cosa gli spetta,
c
on
una madre del genere!
Allora si misero d'accordo e decisero di sedersi tutti e tre
sull'asino per cominciare nuovamente il pellegrinaggio. Arrivati al paese successivo,
ascoltarono cosa diceva la gente del paese: sono delle bestie, più
bestie dell'asino che li porta. Gli
s
paccheranno la schiena!
Alla fine, decisero di scendere tutti e camminare insieme all'asino.
ma, passando per il paese seguente, non potevano credere a ciò che le voci
dicevano
 ridendo: "guarda quei tre idioti: camminano, anche se hanno un asino
che potrebbe portarli!"
Conclusione: ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficil
e
che incontri qualcuno al quale tu possa andare bene come sei.
Quindi: vivi come credi. fai cosa ti dice il cuore...ciò che
vuoi...una vita è un'opera di teatro che non ha prove iniziali. Quindi: canta,ridi, balla, ama...e vivi intensamente ogni momento della tua vita...prima
che cali il sipario e l'opera finisca senza applausi.
Charlie Chaplin disse che "ci vuole un minuto per notare una persona speciale,
un'ora per apprezzarla, un giorno per volerle bene, ma poi tutta una
vita per dimenticarla".

 
 
 

il cucchiaio lungo

Post n°313 pubblicato il 09 Giugno 2011 da luigi.can

Un sant'uomo ebbe un giorno da conversare con Dio e gli chiese: 
«Signore, mi piacerebbe sapere come sono il Paradiso e l'Inferno»
Dio condusse il sant'uomo verso due porte.
Ne aprì una e gli permise di guardare all'interno.
C'era una grandissima tavola rotonda.
Al centro della tavola si trovava un grandissimo recipiente 
contenente cibo dal profumo delizioso.
Il sant' uomo sentì l'acquolina in bocca.

Le persone sedute attorno al tavolo erano magre, dall'aspetto livido 
e malato.
Avevano tutti l'aria affamata.
Avevano dei cucchiai dai manici lunghissimi, attaccati alle loro braccia.
Tutti potevano raggiungere il piatto di cibo e raccoglierne un po', 
ma poiché il manico del cucchiaio era più lungo del loro braccio non 
potevano accostare il cibo alla bocca.

Il sant'uomo tremò alla vista della loro miseria e delle loro sofferenze.
Dio disse: "Hai appena visto l'Inferno".

Dio e l'uomo si diressero verso la seconda porta.
Dio l'aprì.
La scena che l'uomo vide era identica alla precedente.
C'era la grande tavola rotonda, il recipiente che gli fece venire 
l'acquolina.
Le persone intorno alla tavola avevano anch'esse i cucchiai dai 
lunghi manici.

Questa volta, però, erano ben nutrite, felici e conversavano tra di 
loro sorridendo.
Il sant'uomo disse a Dio :
«Non capisco!»
- E' semplice, - rispose Dio, - essi hanno imparato che il manico 
del cucchiaio troppo lungo, non consente di nutrire sé' stessi.... ma 
permette di nutrire il proprio vicino.
Perciò hanno imparato a nutrirsi gli uni con gli altri!

Quelli dell'altra tavola, invece, non pensano che a loro stessi...
Inferno e Paradiso sono uguali nella struttura...
La differenza, la portiamo dentro di noi !

Mi permetto di aggiungere...
"Sulla terra c'è abbastanza per soddisfare i bisogni di tutti ma non 
per soddisfare l'ingordigia di pochi.
I nostri pensieri, per quanto buoni possano essere, sono perle false 
fintanto che non vengono trasformati in azioni.
Sii il cambiamento che vuoi vedere avvenire nel mondo".

                                                    Mahatma Gandhi.

 
 
 

sorrido sorrido

Post n°312 pubblicato il 31 Maggio 2011 da luigi.can

Da "www.repubblica.it"

Vince Pisapia e allora sorride

La ragazza era stata "ripresa" dal premier al seggio. Il giorno dopo eccola con un sorriso. Ma per la festa in piazza Duomo...
di MATTEO PUCCIARELLi

MILANO - La vendetta, si sa, è un piatto che va servito freddo. O quasi. E la scrutatrice del seggio di via Scrosati la sua se l'è presa a distanza di un paio di giorni.

Domenica scorsa il premier va a votare alla scuola Dante Alighieri. Berlusconi è di buonumore e concede larghi sorrisi e strette di mano a tutti. I presenti più o meno ricambiano. Ma quella scrutatrice, lei no. Non si alza in piedi per dare la mano al Presidente del Consiglio e lo accoglie con faccia funerea. Berlusconi se ne accorge subito e la rimbrotta: "Lei è sempre poco sorridente...".  Niente da fare. La ragazza non si smuove. Continua a non mostrare segnali di gioia e anzi - poi si capirà perché - risponde: "Sorrido, sorrido, non si preoccupi".

GUARDA IL VIDEO 1

Non era una questione caratteriale, come forse avrà pensato Berlusconi. Due giorni dopo, esattamente lunedì pomeriggio, la scrutatrice ha reso pubblico il suo sorriso. Con una fotografia che la ritrae in piazza Duomo, a festeggiare la vittoria di Giuliano Pisapia. Sorridendo.

GUARDA LA FOTO 2

 
 
 

Poesia d'amore...per te!

Post n°311 pubblicato il 10 Febbraio 2011 da luigi.can


Ad Annamia

I miei incantesimi sono infranti

I miei incantesimi sono infranti.
La penna mi cade, impotente, dalla mano tremante.
Se il mio libro è il tuo caro nome, per quanto mi preghi,
non posso più scrivere. Non posso pensare, né parlare,
ahimè non posso sentire più nulla,
poiché non è nemmeno un'emozione,
questo immobile arrestarsi sulla dorata
soglia del cancello spalancato dei sogni,
fissando in estasi lo splendido scorcio,
e fremendo nel vedere, a destra
e a sinistra, e per tutto il viale,
fra purpurei vapori, lontano
dove termina il panorama nient'altro che Te.

-- Edgar Allan Poe

 
 
 

E' Natale...ogni giorno

Post n°309 pubblicato il 25 Dicembre 2010 da luigi.can

E’ Natale ogni volta
che sorridi a un fratello
e gli tendi la mano.
E’ Natale ogni volta
che rimani in silenzio
per ascoltare l’altro.
E’ Natale ogni volta
che non accetti quei principi
che relegano gli oppressi
ai margini della società.
E’ Natale ogni volta
che speri con quelli che disperano
nella povertà fisica e spirituale.
E’ Natale ogni volta
che riconosci con umiltà
i tuoi limiti e la tua debolezza.
E’ Natale ogni volta
che permetti al Signore
di rinascere per donarlo agli altri.
                              Madre Teresa di Calcutta

 
 
 
Successivi »
 

 
 

CONTATORE

  Utenti _nline
 

ULTIME VISITE AL BLOG

mixanviviana.tuccievagmbal_zaclombrico21luciabaroneansa007selvaggia92maricagilibertirosa.seneseeuroginandreanapolitanrusso_bmoniq45SalvatoreMaturo
 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

FOTO VENAFRO

 

IL CIELO È SEMPRE PIÙ BLU


 
 
Citazioni nei Blog Amici: 14
 

E ADESSO AMMAZZATECI TUTTI

 
 
 

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

ULTIMI COMMENTI

domanda: lo sciopero non è un lavoro??? considerato il...
Inviato da: manuela.fraboni
il 05/03/2010 alle 22:15
 
bel post
Inviato da: maresogno67
il 03/01/2010 alle 23:27
 
ciao !!!!sono passata in anticipo per augurarti un Buon...
Inviato da: aurofleed
il 20/12/2009 alle 17:08
 
buona serata (*__*)
Inviato da: raggiodiluce1974
il 08/12/2009 alle 20:23
 
ti devo smentire poichè sia io, mia moglie, mia figlia, i...
Inviato da: lillobis1967
il 18/11/2009 alle 16:42
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom