Creato da missionarierog il 22/11/2006

SE VUOI MANDA ME!

Blog delle MISSIONARIE ROGAZIONISTE

S. ANNIBALE MARIA DI FRANCIA

Gettiamoci nelle braccia della Divina Misericordia.

 

IN RICORDO DI DORA

DORA ALEFFI
missionaria rogazionista
29.4.1929  -  20.8.2014

Signore, mio maestro e mio tutto, mi hai guardata ed io,
innamorata di Te, ti ho seguito sempre. La tua volontà è stata il faro luminoso che mi ha indicato la via da seguire. Mi hai donato il Rogate che è diventato vita della mia vita
e al quale ho improntato la mia esistenza.
Gesù, mi affido alla tua misericordia.

La tua piccolissima Dora

(dal testamento spirituale)

 

 

BLOG DELLE MISSIONARIE IN BRASILE

MADRE MARIA NAZARENA MAIONE

Madre Nazarena Majone, confondatrice delle Figlie del Divino Zelo, informando la propria esistenza al carisma del Rogate, vive la compassione per “la messe stanca e dispersa”. Ella guarda i poveri, gli orfani e gli emarginati con lo sguardo compassionevole di Cristo che di fronte alla folla stanca disse: «Pregate dunque il padrone della messe, perché mandi operai nella sua messe» (Mt 9, 36-38)».

Madre Nazarena Majone, seguendo fedelmente le orme di Sant’Annibale Maria di Francia, ha vissuto integralmente il Rogate nella preghiera incessante, nella compassione operosa e nella serena accettazione della croce.
Il carisma del Rogate impegna le Figlie del Divino Zelo a: 1) propagare dovunque questo spirito di preghiera e promuovere le vocazioni nella Chiesa; 2) essere “buone operaie” del Regno con il dono di tutta la vita per la promozione umana e l’evangelizzazione dei “piccoli e dei poveri”.

Madre Maria Nazarena Majone ha prolungato nel corso della sua vita questa missione d’amore di Cristo, donandosi come fece Lui alle folle stanche ed abbandonate. Ella ha risposto a questa vocazione con una presenza materna, sobria, rivolta a coloro i quali vengono ignorati dalla società: i poveri, i non amati, i giovani diseredati. Madre Nazarena, fidando nel messaggio evangelico del Rogate, è consapevole che il fermento neotestamentario va posto nella messe, sempre e comunque, per ottenere i grandi frutti della Carità, vale a dire la salvezza delle anime.

La bontà della Madre fu rivolta, soprattutto, al servizio degli orfani che ella ha amato con finezza e generosità. La fiducia nella Divina Provvidenza la rese testimone della continua assistenza divina. La preghiera per ottenere i buoni operai è sorgente di vita per le nuove vocazioni nella Chiesa, attraverso la preghiera e l’esercizio incondizionato del proprio apostolato sul piano caritativo ed educativo, con una spiccata predilezione per i piccoli, i poveri, la gioventù diseredata e senza opportunità alcuna.

Madre Nazarena è stata una generosa testimone del suo tempo ed un prezioso strumento del Signore e, con materna dolcezza, ha saputo pronunziare quel generoso “sì” al cosiddetto “quarto voto” del Rogate.

 
Citazioni nei Blog Amici: 16
 

PREGHIAMO PER VOI

Cosa vi preoccupa?
Che cosa volete chiedere al Signore?
Cosa vi procura gioia?
Per che cosa volete ringraziare il Signore?
 
Scriveteci qui o mediante una mail 
le vostre intenzioni che le Missionarie Rogazioniste 
presenteranno al Signore nella preghiera.  
 
 

CHI C'E'?

 tracker
 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

TAG

 

ULTIME VISITE AL BLOG

vincpa72magister1973maride1975Elemento.Scostantechristie_malryRicamiAmopsicologiaforensesim8simgiannizzersybilla_camorino11pepedgl16il_pablomissionarierogadeleperrotti
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

TAG

 

 

ESERCIZI SPITIRUALI 2016

Post n°264 pubblicato il 14 Luglio 2016 da missionarierog

IL NOME DI DIO E' MISERICORDIA!

UNA PROPOSTA PER TE, SOPRATTUTTO PER TE...

dal 3 all’8 settembre 2016 presso il Centro di Spiritualità delle Figlie del Divino Zelo

VILLA SANTA MARIA - IndirizzoVia A.M. di Francia, 13170059 Trani (BA)

tel. 0883580077

Animatore padre Eros Borile, rcj

Gli esercizi iniziano nel pomeriggio del giorno 3 e terminano dopo il pranzo

del giorno 8 settembre

Costo € 45 al giorno

Porta la Bibbia e la Liturgia delle ore

 
 
 

Hanno chiesto al Papa cosa pensa quando parla di “periferia”…

Post n°263 pubblicato il 01 Maggio 2015 da missionarierog

 

 

“Normalmente noi ci muoviamo in spazi che in un modo o nell’altro controlliamo. Questo è il centro. Nella misura in cui usciamo dal centro e ci allontaniamo da esso scopriamo più cose, e quando guardiamo al centro da queste nuove cose che abbiamo scoperto, da nuovi posti, da queste periferie, vediamo che la realtà è diversa. Una cosa è osservare la realtà dal centro e un'altra è guardarla dall’ultimo posto dove tu sei arrivato (…) La realtà si vede meglio dalla periferia che dal centro. Compresa la realtà di una persona, la periferia esistenziale, o la realtà del suo pensiero; tu puoi avere un pensiero molto strutturato ma quando ti confronti con qualcuno che non la pensa come te, in qualche modo devi cercare ragioni per sostenere questo tuo pensiero; incomincia il dibattito, e la periferia del pensiero dell'altro ti arricchisce.”

(Francesco,  risposta alle domande dei ragazzi di una bidonville di Buenos Aires, 7 febbraio 2015)

 
 
 

Preghiera alla Madre silenziosa

Post n°262 pubblicato il 08 Ottobre 2014 da missionarierog

Maria silenziosa, che tutto immaginasti senza parlare, oltre ogni visione umana, aiutami ad entrare nel mistero di Cristo lentamente e profondamente, come un pellegrino arso di sete entra in una caverna buia alla cui fine oda un lieve correr d'acqua.

Fa' che prima di tutto m'inginocchi ad adorare, fa' che poi tasti la roccia fiducioso, e m'inoltri sereno nel mistero.

Fa' infine ch'io mi disseti all'acqua della Parola in silenzio come Te.

Forse allora, Maria, il segreto del Figlio Crocifisso mi si rivelerà nella sua immensità senza confini e cadranno immagini e parole per fare spazio solo all'infinito. (Card. Newman)

 
 
 

Beatificazione di Papa Paolo VI (19 ottobre 2014)

Post n°261 pubblicato il 07 Ottobre 2014 da missionarierog

"Non saremmo cristiani fedeli, se non fossimo cristiani in continua fase di rinnovamento" Paolo VI

 
 
 

LA VOCAZIONE SECOLARE

Post n°258 pubblicato il 01 Ottobre 2014 da missionarierog

L'ispirazione interiore di chi sente questa particolare chiamata è "l'ansia profonda di una sintesi fra il desiderio di consacrarsi totalmente a Dio secondo i consigli evangelici e l'assunzione di una piena responsabilità di una presenza e di una azione trasformatrice al di dentro del mondo per plasmarlo, perfezionarlo, santificarlo" (Paolo VI).

La "passione per il mondo" caratterizza l'orientamento di una scelta, provocata dall'esigenza di solidarietà, di condivisione con i. fratelli, di percezione chiara del valore salvifico che nasce dal quotidiano.

Il nucleo della vocazione secolare è costituito quindi dalla disponibilità a stare con gli altri in un progetto di vita di servizio, nell'espressione piena di radicalità evangelica garantita dalla consacrazione.

La passione per il mondo richiede contemporaneamente "una passione profonda per la Chiesa" così che la realizzazione del dialogo Chiesa-Mondo sia assunto come un compito specifico del laico-consacrato e si traduca in un impegno di corresponsabilità con la missione della Chiesa.

 
 
 

Vivere il radicalismo del Vangelo

Post n°257 pubblicato il 01 Ottobre 2014 da missionarierog

I membri degli Istituti Secolari sono chiamati a vivere il radicalismo del Vangelo alla sequela di Cristo vergine, povero e obbediente, per essere nel mondo fermento e testimonianza dell'amore che Dio ha per esso.

 
 
 

28 settembre - Festa dei nonni a San Pietro

Post n°256 pubblicato il 29 Settembre 2014 da missionarierog

"Quante volte si scartano gli anziani con atteggiamenti di abbandono che sono una vera e propria eutanasia, si scartano i bambini, i giovani perché non hanno lavoro e si scartano gli anziani con la pretesa di mantenere un sistema economico equilibrato al centro del quale c'è il dio denaro: siamo tutti chiamati a contrastare questa velenosa cultura dello scarto, i cristiani con tutti gli uomini di buona volontà chiamati a costruire una società più umana, paziente e inclusiva". (Papa Francesco)

 
 
 

Accogliere il prossimo

Post n°255 pubblicato il 26 Settembre 2014 da missionarierog

Accogliere il prossimo è accogliere una parte del corpo di Gesù; tutto ciò che diciamo, facciamo al prossimo, è dunque Gesù che lo ascolta e lo riceve: è a lui che viene detto, che viene fatto.
Charles de Foucauld

 
 
 

ASPETTO LA SORPRESA DI OGNI GIORNO

Post n°254 pubblicato il 24 Settembre 2014 da missionarierog

Credo in Maria, mia madre, che mi ama e mai mi lascerà solo. E aspetto la sorpresa di ogni giorno nel quale si manifesterà l'amore, la forza, il tradimento e il peccato, che mi accompagneranno fino all'incontro definitivo con quel volto meraviglioso che non so come sia, che fuggo continuamente, ma che voglio conoscere e amare. Amen.

Testo di papa Bergoglio scritto del 1969, poco prima di essere ordinato sacerdote, tratto da Avvenire del 31 marzo 2013.

 
 
 

IO TI ACCOLGO

Post n°253 pubblicato il 24 Settembre 2014 da missionarierog

Io ti accolgo quando ti senti "nulla", "di poca impor­tanza", quando fisicamente ti senti debole, annientato. Non temere, allora sono Io il tuo rimedio, il tuo soccorso e la tua forza. Tu sei nelle mie mani. Io so dove ti conduco.

(QUANDO IL MAESTRO PARLA AL CUORE di Padre Courtois)

 
 
 
Successivi »
 

2015 ANNO DELLA VITA CONSACRATA

Il giorno 29 novembre 2013, Papa Francesco, alla fine dell’incontro con 120 superiori generali di Istituti maschili nell’aula del Sinodo, in Vaticano, svoltosi in un clima di gioia e di grande spontaneità, ha annunciato che l’anno 2015 sarà dedicato alla Vita Consacrata.

Il giorno 31 gennaio 2014, il Cardinale Prefetto della Congregazione per la Vita Consacrata e il Segretario Generale, hanno spiegato in conferenza stampa che questa celebrazione speciale è stata pensata nel contesto dei 50 anni dalla pubblicazione del Decreto Perfectae Caritatis, del Concilio Vaticano II, e anche hanno individuato alcuni obiettivi dell’Anno della vita consacrata:

1. Ringraziare Dio per il dono della vita consacrata, particularmente per questi 50 anni del suo rinovamento secondo l’insegnamento del Concilio.

2. Abbracciare il futuro con speranza, fiduciosi nel Signore, al quale i consacrati offrono tutta la loro vita.

3. Vivere il presente con passione, evangelizando la propria vocazione e testimoniando nel mondo la belleza della séquela Christi, nelle molteplici forme in cui si esprime la vita consacrata.

Il giorno 26 febbraio 2014, nell’incontro per la presentazione della lettera “Rallegratevi”, primo documento della CIVCSVA in preparazione dell’Anno della Vita Consacrata, il Cardinale Prefetto, Mons. Braz de Aviz, ha segnato alcune date fisse:

30 novembre 2014, prima domenica d’Avvento: Apertura dell’Anno della Vita Consacrata.

2 febbraio 2016, festa della Presentazione del Signore: Chiusura dell’Anno.

22 – 24 gennaio 2015: Incontro ecumenico con la partecipazione di alcune comunità di vita consacrata in altre confessioni cristiane, nel contesto della settimana di preghiera per l’unità dei cristiani.

8 – 11 aprile 2015: Convegno per i formatori.

23 – 26 settembre 2015: Convegno per i giovani consacrati.

18 – 21 novembre 2015: Vari convegni su ciascuna delle forme di vita consacrata (vita nel monastero, istituti secolari, ecc.)

28 gennaio – 1 febbraio 2016: Simposio sulla vita consacrata.

 

CONFERENZA MONDIALE ISTITUTI SECOLARI

MADELEINE DELBREL

Noialtri, gente della strada, crediamo con tutte le nostre forze che questa strada, che questo mondo dove Dio ci ha messi è per noi il luogo della nostra santità.

 

immagine

Preghiera alla Madonna della Rogazione
di S. Annibale Maria Di Francia

O Madre Santa
affrettati a suscitare
nella Chiesa
i buoni operai.
Affrettati con quella stessa premura
con cui ti recasti
in casa di Elisabetta
per portarvi Gesù
e tutte le grazie.
Affrettati a visitare
la nostra comunità
ed arricchirla
di buoni evangelici Operai
che portino Gesù in tutti i cuori
e diffondano il suo Regno
in tutte le anime,
per tutti i secoli dei secoli.
Amen!

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

MAPPA VISITATORI

PREGHIERA PER LE VOCAZIONI

immagine

Gesù, Figlio di Dio, in cui dimora la pienezza della divinità, Tu chiami tutti battezzati "a prendere il largo", percorrendo la via della santità. Suscita nel cuore dei giovani il desiderio di essere nel mondo di oggi testimoni della potenza del tuo amore.  Riempili con il tuo Spirito di fortezza e di prudenza che li conduca nel profondo del mistero umano perché siano capaci di scoprire la piena verità di sé e della propria vocazione. Salvatore nostro, mandato dal Padre per rivelarne l'amore misericordioso, fa' alla tua Chiesa il dono di giovani pronti a prendere il largo, per essere tra i fratelli manifestazione della tua presenza che rinnova e salva. Vergine Santa, Madre dei Redentore, guida sicura nel cammino verso Dio e il prossimo, Tu che hai conservato le sue parole nell'intimo del cuore, sostieni con la tua materna intercessione le famiglie e le comunità ecclesiali, affinché aiutino gli adolescenti e i giovani a rispondere generosamente alla chiamata del Signore. Amen.

 

 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom