Community
 
vaniapocket
   
 
Creato da vaniapocket il 22/01/2006
pensieri quotidiani

Cerca in questo Blog

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 10
 

Ultime visite al Blog

robyscattoTheAlchemist63chateaudnPrimosirePersonaDiscutibileninjia74francotobiavallecorsaliberavaniabuonannovaniapocketfrafrnsvatmashantitammarobal_zacchecchinsilvano
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« Piccoli segnali di folli...UFF »

APPUNTAMENTO AL CINEMA

Post n°228 pubblicato il 19 Giugno 2011 da vaniapocket

Di recente ho visto tre film.

I guardiani del destino: vorrebbe essere un film sul libero arbitrio. Perlomeno nelle intenzioni di Dick, che l'aveva scritto in quel senso e che ora si starà rivoltando nella tomba, e non pre la prima volta. La storia: il protagonista, che  è bello, buono, onesto e figo, è stato destinato a diventare presidente degli Stati Uniti (che per gli americani è sinonimo di presidente del mondo). Del resto si sa che tutti i presidenti degli Stati Uniti sono belli, buoni, onesti e fighi. Ma non può stare con la ragazza di cui è innamorato. Lui però è innamorato perso quindi sfida il destino, che nel film appare sotto forma di questi guardiani (curiosamente troppo simili a quelli di Fringe, uno dei telefilm più idioti mai realizzati). Però alla fine è talmente innamorato che anche gli dei accettano che lui stia con la ragazza che ama. Profondo, no? Matt Damon sprecato, voto: si può anche perdere questo film

London Boulevard : una versione  malriuscita di The bodyguard (sì, quello con Kevin Costner e Whitney Houston) ambientata in una Londra metà moderna e metà swinging-london come va di moda nei film di Guy Ritchie. Ma The snatch e Rocknrolla sono divertenti, questo è noioso, pasticciato, inutile. Gli attori: vabbè Colin Farrell è un bambolotto, la parte era costruita su di lui. Keira Knightley: vogliamo parlarne? io non la posso vedere: è noiosa-leziosa-altezzosa. In più ha una magrezza anoressica, niente tette e il mento sporgente. Però in TUTTI i film che fa ha l'aria di dirti "lo so sono carina e figa, non è colpa mia, che ci posso fare'". Ok, la smetto, credo sia chiaro. David Thewlis : assolutamente sprecato per questo film, ma fa così inglese! voto: meglio rivedersi The snatch

R.E.D. : per la serie "nonni alla riscossa", dopo The expendable in cui Stallone, Schwartzenegger, Lundgren, Rourke sono ex mercenari richiamati in servizio, ecco RED, la versione meno tatuata e più inglese, con Willis, Freeman, Mirren, Malcovich ex agenti della CIA che devono eliminare il vicepresidente (Speriamo che non fosse MAtt Damon del primo film). Tutto uno spara-spara, però divertente. Alla fine salvo questo, piuttosto.

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://blog.libero.it/vania/trackback.php?msg=10337222

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
Enricostrat
Enricostrat il 19/06/11 alle 20:58 via WEB
Perchè tranne Blade Runner, non riescono a fare un film decente dai racconti di Dick ? Colin Farrel lo evito a priori, anche Willis. Credo che dei tre, non ne vedrò neanche uno, anche grazie ai tuoi consigli. L'ultimo film visto è stato Notizie degli Scavi, con un Battiston strepitoso. Film passato parecchio sotto silenzio, ma meritevole.
(Rispondi)
 
vaniapocket
vaniapocket il 19/06/11 alle 22:03 via WEB
fare un film da Dick, hai detto niente. Più facile farlo alla dick... Prendo il consiglio e me lo metto da parte. Però im questi giorni sto studiando tantissimo, alla sera ho voglia di vedere solo cazzate. anzi. Ho appena visto Paul....molto divertente. E poi ti consiglio Four Lions :-)
(Rispondi)
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.