Community
 
varesex
   
 
Creato da varesex il 26/07/2008

Varesex

Io sono X di Varese

 

 

Blocco notes : Crepes

Post n°838 pubblicato il 08 Settembre 2012 da varesex
 

 

Frullare nel mixer 3 uova con 400 ml di latte scremato e 80 gr  seitan e della crusca d'avena, circa 2 cucchiai.

Salare  a piacere; eventualmente, se dolci usare l'edulcolante. Aromatizzare le crepes con della vaniglia.

Amalgamare  bene e far riposare la pastella in frigorifero almeno qualche ora .

Scaldare una padella antiaderente e versatere un mestolo del composto in pastella   in base al diametro della padella e Cuocere le crepes da una parte e dall'altra.

Buone  salate accompagnate con una salsa allo scalogno

 

 

 
 
 

Io sto con CL . . . .

Post n°837 pubblicato il 02 Settembre 2012 da varesex
 

 
 

Comunione e Liberazione dice no al matrimonio tra omosessuali. C’è il rischio che non nascano più bambini: i nostri preti sarebbero costretti a molestare dei maggiorenni, ed è una cosa che non possiamo permettere che accada.

Per prima cosa la carne dei maggiorenni è stopposa: i sacerdoti più anziani, abituati alla morbidezza delle carni giovani, rischierebbero di scheggiare le dentiere che si sono comprati con il nostro 8×1000. E poi avere rapporti con un maggiorenne non costituirebbe reato, quindi dovrebbero escogitare altro per farsi trasferire in un’altra diocesi ed insabbiare tutto con l’aiuto del proprio vescovo.

Permettere ai gay di sposarsi porterà ad un’inevitabile conclusione: l’estinzione degli italiani. I maligni potrebbero dire che, alla luce delle dichiarazioni di CL, non sarebbe poi una perdita così grave, ma il vero problema è un altro. Vogliamo forse che i nostri sacerdoti siano costretti a diventare tutti missionari e volare all’estero a molestare negretti?

E’ come per il calcio. Un tempo tutte le stelle venivano a giocare da noi perché avevamo il campionato più bello del mondo, adesso scelgono tutti altri Paesi. Per la pedofilia ecclesiastica rischiamo lo stesso esodo. Che ne sarà della nostra immagine?

E poi lo sappiamo tutti che in Africa i bambini sono denutriti, non sono mica resistenti come i nostri cresciuti con pane e nutella. C’è il rischio che si facciano male. Poveri piccoli, vogliamo forse traumatizzarli per tutta la vita?

C’è inoltre chi fa notare che  i matrimoni gay non durerebbero, ed è un dato di fatto. Non sono solidi come quelli dei cattolici. Vedi ad esempio Berlusconi, Casini e Fini, uomini di chiesa che, nonostante i problemi quotidiani con le rispettive mogli, continuano stoicamente a portare avanti il loro primo matrimonio senza mai pensare neanche per un istante al divorzio.

Per finire un’ultima considerazione, e cioè che non si può andare contro natura. E la natura esige che a picchiare la moglie sia il marito, e non un’altra donna. E’ un matrimonio, cazzo, mica una lotta nel fango!

Dal blog “Lo Starnuto”

di | 22 agosto 2012

 

 

Su FB : http://www.facebook.com/ilFattoQuotidiano

 
 
 

A chi non piace King Kong!!!

Post n°836 pubblicato il 23 Luglio 2012 da varesex
 

 

«Sapevo fin dall’inizio di essere gay. Entrai in una panetteria e vidi che mi garbava il fornaio. Andai al cinema, davano King Kong, avevo cinque anni, e vidi che mi garbava pure il gorilla»

 

Aldo Cazzullo intervista Paolo Poli sul Corriere della Sera

 
 
 

Un taglio alla vita

Post n°835 pubblicato il 01 Luglio 2012 da varesex

Lo scanning process del Trojan Killer che ho comprato per ripulire i miei software dagli attentatti provenienti dal web è attivo .

Xtube, XHamster e Tube8 che soddisfano l' esigenza ludica - erotica  dei cyber_sognatori , sono le risorse ,   i potenti ami hacher  che . . . . chissà . . .  . A casa mia non c'è trippa per gatti e  nel mio PC solo tante ragnatele.


Io non ho nulla che mi si possa prendere, e/o da offrire; solo il mio corpo ma  neanche quello  è un granchè, e forse se doverssero portarselo via  mi farebbero anche pagare.

Pensavo a quando ero felice.

Al 52% dell'analisi penso al mio arrivo a Varese alla ricerca della casa che fosse adeguata a noi e che realizzasse i nostri primi progetti .

Non sapevo ancora che fossero arrivati Mario e Gaia i quali con tanta noncuranza della mia libertà avrebbero trasformato la mia vita.

Però me lo sono ripromesso che se un giorno dovessi incontrarla all'aperto a piedi che mi attraversa la strada mentre sono in auto, potrei mettermela anche sotto.

Mario non credo lo incontrerò mai!

Non si può essere felice a discapito degli altri , arrecando sofferenza e malessere.

Gli eventi sovrastano, non si possono talvolta contenere,  ma volendo, gli si potrebbe dare un'altra piega!!! Che so, magari  un  carrè



Rihanna proprio non bada a spese quando si tratta di farsi taglio e messa in piega. La bellezza, si sa, non ha prezzo; anzi a dire il vero ce l’ha:18mila euro

Tanto avrebbe pagato la popstar per farsi rimettere a posto l’acconciatura, almeno secondo quanto riferisce il tabloid Sun .

 

 

 

http://gossip.tuttogratis.it/rihanna

 
 
 

DUdinoKAN

Post n°834 pubblicato il 02 Aprile 2012 da varesex
 

Se fossi il Presidente degli degli Stati Uniti , "  prima di tutto prenderei tutto il denaro destinato alla difesa e lo metterei nell’educazione, in modo che gli insegnanti guadagnino di più.  È scandaloso quanto poco siano pagati.

I matrimoni gay sarebbero legali ovunque e accettati e non ci sarebbero mai più restrizioni o censure su nessuno dei miei video. "

(Madonna relativamente all'oscuramento su YouTube di "Girl Gone Wild" dall'album MDNA)

Lello fa il parrucchiere. Si gestisce le messa in piega, tinture, e tagli a scalare durante la settimana con orari forse a lui comodi forse comodi per le clienti chiudendo il sabato pomeriggio alle 17.00 e lavorando il giovedì sera fino alle 21.00. Conosce l'inglese e non rientra "completamente" nello stereotipo della categoria. E' anche attivo.

Se  pensavate che le parrucchiere fossero sceme, ricredetevi non è così. E' anche simpatico.

 

Il messaggio di ieri sera prima di coricarsi: " E siccome Sue Ellen mi fa un baffo mi faccio un rum e vado a letto! " .

Le parrucchiere potrebbero essere alcolizzate ma non sceme .

 

Dicono che stia peggiorando (ma niente di grave), come tutto, in questi ultimi mesi in cui non sono stato , più passato neanche, e mi scuso, da qui;  da quando ho accumulato un'altro ex nella mia vita e da quando il Dukan non   fa altro che farmi mangiare proteine : pollo, tacchino e albumi d'uovo con risultati poco evidenti.

Carlo mi dice che faccio la DUdinoKAN e sostiene che mangiando il gelato o i cannoli non possa funzionare.

Qualche botta di allegria . Basta .

 
 
 

L'anima non fa rumore

Post n°833 pubblicato il 16 Febbraio 2012 da varesex

Non ho perso l'onesta
e non posso dirti che passerà
tenerti stretto quando
in fondo sarebbe un inganno

E non vedi che sto piangendo

Chi se ne accorge non sei tu; Tu sei troppo distratto

Un'ora un giorno o poco più
dicevi sempre è per sempre, si però
guarda cosa è rimasto adesso
che niente è lo stesso


Se non fa rumore l'anima
e quando sei qui davanti non s'illumina
e' perché non ne sento più il calore
non ne vedo il colore

E non vedi che sto piangendo

 
 
 

Buoni propositi

Post n°832 pubblicato il 14 Gennaio 2012 da varesex

 

 

 
 
 

Un Natale con tanti Amici

Post n°831 pubblicato il 23 Dicembre 2011 da varesex
 

 

Una vita senza sogni è come un Natale senza amici.

                                                 Stephen Littleword

Vi auguro tanti Amici 
 
 
 

Ci vediamo per Natale

Post n°830 pubblicato il 08 Dicembre 2011 da varesex
 

Mi scuso per l'assenza prolungata ma per ora sono impresentabile.

 

Ringrazio gli amici che mi ricordano come ero e ci vediamo per Natale

 
 
 

roba da trans

Post n°829 pubblicato il 14 Ottobre 2011 da varesex
 

. . . la rivoluzione è un movimento planetario . . .

. . . quello che mi sta succedendo per ora?

Un altro momento di trasformazione profonda  . . .come quando ho vinto il concorso a Modena,   . . . come quando ho smesso di fumare,  . . .  come quando ho cambiato ultimamente lavoro .

Ce la farò anche questa volta.

 
 
 

e che cazz

Post n°828 pubblicato il 08 Ottobre 2011 da varesex
 

Con il " buio nell'anima"  stiravo:

 

Erica, Jodie Foster, si vedeva costretta, per difendersi,  ad uccidere l'uomo che aveva sparato prima sua moglie nel supermercato e che avrebbe sparato anche a lei.

 

I poliziotti che indagano sul duplice omicidio:

L'UNO: - La sua fedina penale è più lunga del mio cazzo .

L'ALTRO: - Allora sarà incensurato.

 

 

 

Le strade di New York sono la sua casa e il suo lavoro: condivide i suoni e le storie della sua amata città con il pubblico radiofonico del programma "Street Walk".

Erica e    David subiscono una aggressione, in seguito alla quale il suo fidanzato.
Lei viene ferita gravemente e anche se il corpo martoriato si riprende, le ferite più profonde non si rimarginano, come il dolore per la perdita di David e soprattutto una paura che le attanaglia la gola a ogni passo.

In città si diffonde la storia di un anonimo giustiziere e il detective della polizia di New York, Sean  , si mette sulle tracce del killer. Tutto fa pensare che non si tratti di un uomo con la pistola… ma di una donna che si vendica.
Con Mercer che la tallona e la sua coscienza in crisi, Erica deve decidere se la sua ricerca di una forma di giustizia, o di vendetta, sia la strada giusta.

Trama liberamente tratta da http://filmup.leonardo.it

 
 
 

Circostanze

Post n°827 pubblicato il 29 Settembre 2011 da varesex
 

" Brian si legge Braian ", -  sono stato ripreso  . . . 

- tra me e me . . . " Perchè alla anagrafe non l'hanno iscritto alla nascita come Braian se ci tenevano così tanto! . . .  e allora  perchè  Ciao non si legge Hello? "

Tromba Brian e Ciao Anna sono stati visitati.

Avanti il prossimo.             Tutto un programma!!!

Sto piangendo ancora ripensando  a quello che diceva la " sciura " e per l'Azyter che mi ha prescritto il medico.

 

Giuliana  , l'usciere del padiglione del centralino, raccontava  che una donna chiedendole dove poteva ritirare la modulistica per  ....     terminava la frase con: " ma ne è sicura? "

Lei frastornata , dopo un attimo di riflessione rispondeva: "Eccerto , io lavoro qui ! "

 

 

 

Arrestati i proprietari di "Katia Arredamenti"

 

 

 

 

 

I nomi e gli eventi sono stati in parte  alterati in modo tale che venga tutelata la privacy, pertanto, ogni riferimento a fatti, luoghi o persone nei quali ci si può riflettere  e' puramente casuale.

 
 
 

Tira piý un pelo di barba che un carro di buoi

Post n°826 pubblicato il 26 Settembre 2011 da varesex
 

Una alopecia ad insinuarsi tra il mio pelo .

Il mio volto temporaneamente deturpato dalla chiazza creatasi dal diradarsi del pelo, dalla sua caduta-perdita sulla mia guancia. Un vuoto, il vuoto.

Adesso gli integratori e la pomata da usare  per i prossimi 2 mesi prima che si vedano i primi risultati.

Già avute le alopecie visibili sul mento tra la barba  a segnare particolari momenti della mia esistenza.

Questa volta dipenderà dall'invio  del modello ISTAT  per il sondaggio.

Le famiglie sono obbligate,  di fornire i dati e le notizie che vengono  richieste per le rilevazioni previste dal Programma statistico nazionale inserite in uno specifico elenco approvato con Decreto del Presidente della Repubblica.

Spero proprio che non arrivi ne a me e neanche a mia madre. . . . ma non mi potevano cadere i capelli?

 

 

 

 

My Dream Chinese Deaf Dance Team

 
 
 

Quando i sensi

Post n°825 pubblicato il 22 Settembre 2011 da varesex
 

Alla porta una donna negride, è una classificazione antropologica,  e sua figlia.

Mi ha investito un fortissimo odore di sudore; ho chiesto scusa alle signore, dicendo loro che il dottore  le avrebbe ricevuto a breve, al termine della visita in corso.

Arrivato il loro turno , preparata la signora chiedendole di spogliarsi e distendersi sul lettino per essere  visitata, scambiavo 4 chiacchiere con la sua bambina, una ragazzona, prosperosa sedicenne, alta 178 e con il piede 44 . Notavo che   era pulita, con un buon odore ed era ben vestita .

Il medico intanto ispezionava la donna  di dietro, di lato, d'avanti,  di sopra e di sotto ....  e al termine mentre lui impostava il referto clinico e lei  si rivestiva, io mettendo a posto la strumentazione  cercavo di percepire l'odore  sgradevole e acre di sudore che mi era sembrato di sentire prima che entrassero!!!

Ero sicuro di averlo sentito ?

I sensi però spesso ingannano e questa ne è la prova.

Probabilmente una esperienza pregessa e il pregiudizio hanno  realizzato una ideazione artificiosa sostenuta da una sensazione non vera.

Mi vergogno anche aver pensato alla spiegazione plausibile di cui sopra.

Le allucinazioni olfattive sono spesso sintomatiche di tumori del lobo frontale cerebrale

 

 

 

La foto è tratta dal post  http://southern4life.blogspot.com/2011/05/my-rant-yes-black-man-can-date-white.html che vi consiglio di leggere

 
 
 

Avenit

Post n°824 pubblicato il 21 Settembre 2011 da varesex
 

Con il mal di testa, tuttavia, a dover discute con Edo se prendere tachidol o nimesulide.  Alla fine gli ho detto di portarmi quel che voleva. 

Sono andato a letto subito dopo.

Il riallineamento dell’Atlante nella sua corretta posizione anatomica, risolverebbe in un breve lasso di tempo il mio torcicollo ma comporterebbe una precisa e delicata manovra osteopatica .

No grazie .

Fatemi dormire 10 ore al giorno e datemi da mangiare ogni 4 ore e sarò la persona più felice al mondo.

Il barbiere mi raccontava quel che era successo a Monopoli , del  "no"  dello sposo sull'altare e il suo "Chiedetelo alla sposa e al suo testimone, il perché di questa scelta".

Sicuramente una rivalsa dell'uomo nei riguardi della donna , ho pensato, poi sono andato oltre col pensiero, ovvero che tutto è destinato a finire, prima o poi (che non sia meglio prima?) : sono migliaia le iscrizioni al forum dell"Aven', 'Asexual Visibility and Education Network', la rete fondata da Jay per la diffusione e conoscenza degli a-sessuali nel mondo, di cui è nata recentemente anche una sezione italiana, 'Avenit'.

 
 
 

Lovely, lovely, lovely, lovely, lovely, lovely

Post n°823 pubblicato il 19 Settembre 2011 da varesex
 

Il metalmeccanico e il verniciatore stanno insieme da 22 anni.

Non credo sia anche il mio destino. Ho altri progetti per il mio fututo .

Il momento mi dice così .

Al One Way siamo arrivati fra i primi quando la pista era ancora vuota, al bar solo qualcuno , uno con la backs e qualcuno che mangiava noccioline . 

Eravamo  i primi 8 del gruppo e ne aspettavamo almeno  tanti altri  provenienti da Varese.

Da anni che non ci mettevo più piede dentro . . .   inaspettatamente si è riempita di una clientela variegata, non omologata, eterogenea sia per genere che per età  della popolazione gay lombarda e piemontese  che nella vecchia gestione non mi sarei aspettato anche se evidentemente il genere "bear" prevaleva.

Nulla è per sempre.

All'uscita un   languorino e una sosta ad un  take away. Alle 4.30 a letto.

 

 
 
 

curriculum: dal 2005 opinionista di forum

Alle 10:15 avevo appuntamento con Gero in centro per un caffè e alle 10:30 ero ancora a casa intrattenuto dalla signora di sopra che masticava, una pagnottella,   baguette con  mortadella profumatissima, così come Bianca e mamma .

Dicevo loro che già 15 minuti fa dovevo incontrarmi in centro con un mio amico e la più giovane delle donne  ribadiva che  . . . " anche sua figlia " . . . . mi sono scusato e mi sono congedato forzatamente.

 

Per strada avevo parlato telefonicamente con il mio amico dandogli appuntamento da Zamberletti.

IO: " Entriamo ? "

LUI: " Faccio il pomeriggio e non ho molto tempo "

 

Mi raccontava  del matrimonio gay  e del bacio che avevano scaturito la censura della puntata di ‘Un ciclone in convento' che non sarà trasmessa .

Il matrimonio  avveniva sull'altare di una chiesa cattolica alla presenza di una suora e di un Sindaco  e il direttore Rai aveva dichiarato che avendo la necessità di eliminare una puntata della serie per problemi di spazio editoriale, avevano deciso di togliere proprio quella per evitare   polemiche ; aggiungeva inoltre, facendomi vedere il  TV Sorrisi e Canzoni   che tutti gli editori delle testate giornalistiche  dissentivano per la decisione di Mauro Mazza  a parte Emilio Fede .

 

 

" É piú facile trovar dolce l’assenzio, che in mezzo a poche donne un gran silenzio";

ci eravamo seduti e avevamo preso solo un caffè ma le frequentatrici del bar, quelle sedute accanto a noi,  facevano un gran baccano col loro parlare che non riuscivamo addirittura a sentirci .

IO: "Usciamo" - dandogli un  DVD gli dicevo   che poteva  essere di consolazione dove e quando l'omofobia   regnava sovrana. Neanche a saperlo.

Titoli dei film : Sono positivo, Nessuno mi può giudicare, Splendori e miserie di Madame Royal .

 

Altra dimostrazione di grande apertura mentale e rispetto delle diversità, quella di Alessio di Forum, visto oggi da mamma. Lui diceva: " ho rispetto per tutte le persone ma se mio figlio mi dicesse che è gay mi farebbe prima vomitare e poi morirei dal dolore . . . " infervorato parlava con  sprezzo e la conduttrice più volte interrompendolo gli chiedeva di usare i giusti modi altrimenti non gli avrebbe permesso di esprimere la sua opinione.

A quanto pare non era il solo a pensarla così.

Causa

 

Un  figlio gay portava davanti al giudice suo padre  per farsi risarcire di 1000 sterline, le spese sostenute dal neo-marito per fare arrivare il suo genitore , invitato d'onore,  in Inghliterra, per presenziare al suo matrimonio. Durante la cerimonia, a detta anche del padre, non si è sentito di assistere allo scambio del bacio andando così fuori dalla sala.

Il padre non ha mai avuto niente da ridire sull'orientamento e le scelte sessuali di suo figlio.

( grazie   kao0/ per aver chiarito gli eventi da me narrati della puntata di Forum che avevo distorto essendo arrivato in ritardo e avendo seguito i commenti   fuorvianti dal vero senso della storia dopotutto a lieto fine)

Alla sentenza inappellabile ne esce a pieno titolo di ragione il padre il quale regala le mille sterline al figlio   per il  viaggio di nozze dei novelli sposi (mi sembra di aver capito così!!!) .

 

 

 

 

http://www.facebook.com/contro_alessio_di_forum

 
 
 

l'unica soluzione Ť chiudere la bocca

Post n°821 pubblicato il 15 Settembre 2011 da varesex
 

Fastube diet è la soluzione vincente nella dieta dimagrante . Una perdita di peso ponderale del 10% che in soldoni si tradurrebbe per me in 10 kg   in 10 giorni al costo di 600 euro.

http://www.fastubediet.com

"Fastube Diet è un sistema che, in un certo senso, obbliga/guida alla restrizione alimentare ed è particolarmente adatto a chi non riesce a gestire una dieta che lo impegna per un periodo più o meno lungo.",  e consiste in una alimentazione enterale proteica per una durata di 8/10 giorni.

In questo momento non ho proprio da spenderli quei soldi per i vari impegni economici precedentemente assunti , e per le riparazioni importanti che sto rimandando  ma se alla azienda " la dieta del sondino "  servisse una testimonial-cavia , un modello prima e dopo, sono qui a disposizione, contattatemi pure .

Non riesco proprio a tenere chiusa la bocca e ieri sera l'ho aperta fin troppo. Non avrei dovuto ma l'ho fatto, mi sono gratificati innanzitempo: sono andato a vedere " Contagion " e all'uscita ho mangiato un gelato quattro palle.

Un altro ulteriore appello alla http://www.fastubediet.com  di concedermi in  regalo la leggerezza che ho sempre sognato!

Ora ho bisogno di indicizzare bene questo post, per farmi trovare.  

Linkatemi , promuovetemi comunicatelo alla fastubediet che sono qui ...

 

 
 
 

gratificazioni

Post n°820 pubblicato il 14 Settembre 2011 da varesex
 

Teoricamente dovrebbero confortarmi i vari Dukan , Allan Carren e Harley Pasternak e compagnia bella che offrono metodi efficaci per dimagrire velocemente e/o mangire quanto e quel che si vuole  controllando il peso corporeo ma poi quando ti menzionando  Auschwitz e dicono che nessuno ne sia mai  uscito sovrappeso  capisci che qualche sacrificio lo devi anche fare, e quindi se bello vuoi apparire sicuramente devi soffrire.

E' giunto per me il momento di correre ai ripari smaltendo l'adipe accumulato dallo scorso dicembre, negli ultimi 10 mesi .

Il percorso non sarà assolutamente facile e veloce e le prime settimane saranno quelle più dure,   estenuanti, ma che una volta  superate, o mi troveranno esanime a letto oppure in preda ai deliri  della schizzofrenia con le   allucinazioni per il desiderio di gelati e cannoli alla ricotta, cibi di cui mi nutrirei normalmente e solamente . . . anche di salame al cioccolato.

Intanto da 2 giorni mangio pollo a pranzo e insalate di pomodori e cetrioli a cena e a seguire un po di movimento.

Una gratificazione a settimana?

Forse si. Una pizza margherita di cui a dire il vero potrei farne anche a meno, non andandone ghiotto.

Preferirei gratificarmi con altro . . . andare a vedere una mostra d'arte contemporanea , un film al cinema, la visita di uno zoo o di un giardino botanico . . . ect ect

 

 

http://biryukoff.com/home.htm

 
 
 

Diritto di nascita ! ! !

Post n°819 pubblicato il 13 Settembre 2011 da varesex
 
Tag: dieta

Ultimamente come tutte le mattine, faccio una gran fatica ad alzarmi dal letto al suonar della sveglia in quanto di notte dormo male.

Almeno una volta per  notte, a notte fonda,   devo  recarmi in bagno ad espletare la funzione fisiologica a mitto , convinto che  la levataccia dipenda da una alimentazione sbagliata e dalla pigrizia di non andar ad eliminare il prodotto della Rocchetta e dell'acqua Uliveto ( plin plin ) prima di coricarmi.

Esclusivamente è quindi un disturbo del sonno che si ripercuote sulla mia spossatezza, irascibilità e mal disposizione nei riguardi di coloro i quali credono che l'Italia sia loro per diritto di nascita, sono  maleducati (tornate a casa vostra terroni) , irrispettosa ( vi paghiamo lo stipendio ), arrogante  ( quella non sa lavorare  !!! )  nei riguardi dell'operatore  o dell'utenza  che sia  esso italiano, Comunitario meridionale  o extra-comunitaro arabo.

Ho imparato ad ignorare i commenti della gente che percepisco da lontano o al casuale passaggio  nei pressi durante le espressioni infelici. 

Oggi non ho potuto e non ho voluto lasciar correre le  contumelie dirette ad una    impiegata dello sportello (una di quelle davvero bravissime e dolcissime )  dalla gestante e dalla  comare conosciuta in quell'occasione che l'apostrofavano come inetta, brutta terrona,  incapace e ladra in quanto mentre l'altra  sbrigava l'utenza velocemente  lei era lunga come l'agonia.

" Sapete per caso che tipo di pratica sta sbrigando la brutta terrona inetta e incapace e ladra e il tempo che ci vuole per sbrigarla rispetto a quella che sta lavorando la sua collega di fianco? Vogliamo chiederglielo?  " .

Aveva cominciato a giustificare il fatto con ... "se lavorasse nel privato sarebbe già stata licenziata....sono soldi dei contribuenti " 

Senza neanche prestare il minimo interesse mi sono allontanato.

Mettiamo il caso che volessi perdere dieci kg e vi aggiornassi quasi giornalmente dei miei progressi e "sgarri" ???

BuonTUTTO

 

 

 
 
 
Successivi »