Community
 
varesex
   
 
Creato da varesex il 26/07/2008

Varesex

Io sono X di Varese

 

 

« e allora non sono come l...Il dono dell'obiquità »

Non me ne vergogno

Post n°813 pubblicato il 02 Settembre 2011 da varesex
 

E' una assuefazione sessuale quella di Lulù.  

La donna si concede in incontri occasionali e brutali e con la complicità del marito  si da,   sia in locali che  in case private e in una di queste riconosce il fratello , col quale ha un rapporto incestuoso.

Lulù si concede come vittima legata di un incontro sadomaso addirittura in un locale gay .

Era Bigas Luna nel suo film del 1990 a dirigere e  raccontare " L'età di Lulù " nei luoghi d'incontro e di lussuria non certo di fantasia.

 

Per curiosità andatevi  a vedere che risultati dà  google,  magari aprendo qualche link, usando le parole chiave:  Club privè lombardia .  I risultati sono 743.000 .

Cosa fanno i  gay nelle pinete, nelle cruising all'aperto? Semplice,  fanno quello che anche gli etero fanno nei parcheggi e nelle aree di servizio dedicate a loro , consumano sesso gratis con sconosciuti, e  nei privè  a pagamento (quota associativa e biglietto d'ingresso). Analogamente esistono luoghi dedicati ai gay dove ci si "diverte" .

Nessuno può obbligare nessun altro ad andarci e come ci sono etero che addirittura disconoscono l'esistenza di questi luoghi, ci sono gay che non ci hanno mai messo piede.

Io sono stato in una dark room e non me ne vergogno.

 

 

 

Altro che privè, il bunga bunga adesso si fa in casa  dal blog hurricane_53

 
 
 
Vai alla Home Page del blog