Community
 
venere_priv...
   
 
Creato da venere_privata.x il 25/07/2004

. Venere Liquida .

. Ricorda... quando ti immergerai nella rete io sarò al tuo fianco... per sempre .

 

 

E poi.

Post n°1561 pubblicato il 06 Novembre 2013 da venere_privata.x

Porterò sempre con me questo senso di colpa.
Lo porterò in un angolo di cuore, insieme a tutto il resto.

E la vita sarà fatta di altro, di colori, di bolle di sapone, di morbido ciambellone, di spiagge di sasso e mare limpido.

Ho fatto una scelta, ma questo non significa dimenticare.

 
 
 

Corazón

Post n°1560 pubblicato il 25 Settembre 2011 da venere_privata.x

 

Siamo tutti esuli dal nostro passato.

 

 

 

 
 
 

.

Post n°1559 pubblicato il 10 Aprile 2011 da venere_privata.x

 

Io non sono più io.

 
 
 

Faccialibro

Post n°1558 pubblicato il 24 Febbraio 2011 da venere_privata.x

 

Chi è su facebook dei miei blog amici?

 
 
 

...

Post n°1557 pubblicato il 30 Ottobre 2010 da venere_privata.x

Apparentemente sembra che io sia andata via.

 

 

 

 
 
 

Trans

Post n°1556 pubblicato il 28 Maggio 2010 da venere_privata.x

E vorrei uscire fuori

senza quei rumori di motori,

respirare la speranza,

senza più cliniche straniere

che non sanno indovinare

chi è nascosto dentro me...

...

(E  vorrei avere un nome uguale a quello dentro ai documenti...)

 

 
 
 

"Avevamo mille cose da imparare, mille sogni da realizzare"

Post n°1555 pubblicato il 24 Novembre 2009 da venere_privata.x



Capita anche di sentirsi troppo amati, da non meritarlo quasi.




 
 
 

A ognuno il suo.

Post n°1554 pubblicato il 21 Novembre 2009 da venere_privata.x



E gli uomini vollero piuttosto le tenebre che la luce.







 
 
 

Musica e testo

Post n°1553 pubblicato il 03 Novembre 2009 da venere_privata.x





Je t'aime mon amour

Je t'aime tout le jour



 
 
 

...

Post n°1552 pubblicato il 15 Agosto 2009 da venere_privata.x



Buone Vacanze


 
 
 

Insomma...

Post n°1551 pubblicato il 23 Giugno 2009 da venere_privata.x

... riesco ancora ad illudermi, a volte.
Vuol dire che non ho del tutto perso la mia detestata ingenuità.


 
 
 

A Bruxelles...

Post n°1550 pubblicato il 22 Giugno 2009 da venere_privata.x


Sto iniziando a impacchettare le mie cose.
Perché tra un anno trasloco.
Un'altra volta.

 
 
 

Ripartire...

Post n°1549 pubblicato il 17 Giugno 2009 da venere_privata.x

... insomma, tornata da Tokyo, e si capisce. Nausea nel vedere sempre le stesse stupide espressioni, dal lunedì al venerdì, per trentanove ore settimanali che sembrano un' eternità dietro l'altra - frase senza senso, ma il concetto lo rende bene, perchè tutto sembra ancora peggiore di quell'otto rovesciato, dell'infinito. Sarò un'ingrata, o forse no. Forse la realtà dei fatti, oggi, in quel posto, è proprio come la vedo: niente di più, niente di meno. Uno schifo. Simpatico sforzarsi di trovare il lato positivo nella melma, simpatico illudersi per qualche mese per riuscire a sopportare di vedere terminare l'anno nella consapevolezza che se non sei figlio di quel papà, allora sei esattamente uguale a tutti gli altri. Segni particolari zero. Un numero, e infatti non a caso siamo matricole, che ben presto andranno a cancellare anche nome e cognome. "Hey tu, settantotto!" "Dimmi cinquantaventitre" "Hai visto che settecentoquindici è stato convocato per?" "Ma dai, non mi dire! Anche quattrocentotrentaquattro e novecentoquarantacinque!" "Non ci posso credere. Domani mi rivolgerò direttamente a sessantadieci". E, inutile dirlo, i numeri con quattro cifre, che vengono spesso divisi in due, rappresentano la categoria dotta della situazione. O come direbbe un mio amico, la categoria "acculturata". Comunque sia stasera ho deciso che da domani in poi lavorerò per corrispondenza. Così, giusto per evitarmi quelle stupide espressioni. Per evitarmi certe stupide voci. Per evitarmi certi stupidi discorsi. Per evitarmi certe stupide situazioni.  E che Dio ce la mandi buona.

 
 
 

E tutto questo per amore

Post n°1548 pubblicato il 28 Maggio 2009 da venere_privata.x


Allora quindi è vero, è vero che ti sposerai. Ti faccio tanti, tanti cari auguri, e se non vengo capirai. E se la scelta è questa, è giusta lo sai solo tu: è lui l'uomo perfetto che volevi e che non vuoi cambiare più. Ti senti pronta a cambiare vita, a cambiare casa, a fare la spesa, a fare i conti a fine mese, alla casa al mare, ad avere un figlio, un cane. Ed affrontare suocera, cognato, nipoti, parenti, tombola a Natale, mal di testa ricorrenti, e tutto questo per amore.

E forse partirò, per dimenticare, per dimenticarti.
E forse partirò, per dimenticare, per dimenticarmi... di te, di te, di te

E grazie per l'invito, ma proprio non ce la farò, ho proprio tanti, tanti, troppi impegni, e credo forse partirò. Se avessi più coraggio quello che io ti direi che quell'uomo perfetto che volevi tu non l'hai capito mai: io sarei pronto a cambiare vita, a cambiare casa, a fare la spesa, e fare i conti a fine mese, alla casa al mare, ad avere un figlio, un cane. Ed affrontare suocera, cognato, nipoti, parenti, tombola a Natale, mal di testa ricorrenti, e tutto questo per amore.

E forse partirò, per dimenticare, per dimenticarti...

 
 
 

Ancora Tokyo

Post n°1547 pubblicato il 01 Aprile 2009 da venere_privata.x



E sono io che guardo questo amore che si fa grande fino al cielo,
come se dopo tanto amore bastasse e ci fosse ancora cielo



 
 
 
Successivi »
 

ULTIME VISITE AL BLOG

manueldaromaIlGrandeSonnoOgnitantoNonlosoMaChisseeeeeserena.davglaucomottolabblove0venere_privata.xplenum02a.bassa.vocesanguemisto84tiffany2021norman.stansfieldgioiaamore
 
 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 35
 

CANTANDO GUCCINI

immagine
"Amore colomba fiore,
amore fragile e forte,
sfrontatezza e pudore,
compagno di gioia e sorte,
sapore amaro e dolcezza,
coll'arcobaleno fra le dita
vorrei perdermi nel tuo respiro,
vorrei offrirti questa mia vita."