Creato da il.lordnero il 18/11/2009

Vento Notturno!

La semplicità di chi non deve dimostrare, ma semplicemente è! (Alle falde del Kilimangiaro)

 

Lýmbus!

Post n°358 pubblicato il 27 Novembre 2014 da il.lordnero

Ricordo le tue labbra carnose
gonfie di vita come i tuoi seni
La neve isolava i pensieri
e adoravo le tue cicatrici
Nessuno ci voleva insieme,
i nostri giochi erano troppo proibiti
Tu sapevi di me segreti nascosti in forzieri
sepolti tra le isole della mia anima
Tu sapevi di me
che cadevo in picchiata
sfidando chiunque volesse dividerci
La vita ti asciuga le lacrime,
a volte togliendoti gli occhi
...
Mi sveglio di notte sudato alla ricerca del tuo profumo
Perduto come le promesse
che non ho mai mantenuto a nessuno

Sapevi di me - Il Cile

 
 
 
Successivi »
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: il.lordnero
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
EtÓ: 43
Prov: EE
 

 

AREA PERSONALE

 

ULTIME VISITE AL BLOG

seta2908pa.ro.leCamaleontA.flegrillonnoirdestaelNataliaDelacruzathen.amelissa38msimona_77rmRa.In.MeD4sFXelettranoiridsuper5gabriellilucaacida.acidovalentinachiummo
 

ULTIMI COMMENTI

Fare l'amore Ŕ un conto essere nell'amore che si...
Inviato da: johnkeating2012
il 01/09/2014 alle 19:47
 
"inclinazione"...?
Inviato da: NataliaDelacruz
il 17/07/2014 alle 13:46
 
Nell'arco di una vita sono tante le volte in cui...
Inviato da: johnkeating2012
il 11/06/2014 alle 00:51
 
mi piace tanto sta canzone. li trovo dei geni.
Inviato da: wasp_hacker
il 10/06/2014 alle 10:43
 
...un cerchio
Inviato da: lievezza
il 27/05/2014 alle 19:10
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 53
 

 

LE ORIGINI

Res iudicata facit de albo nigrum, originem creat, aequat quadrata rotundis, naturalia sanguinis vincula et falsum in verum mutat