Community
 
sole.cp
   
 
Creato da sole.cp il 12/07/2007

una mano tesa

Lasciami solo quel poco con cui possa chiamarti il mio tutto.Lasciami solo quel poco con cui possa sentirti in ogni luogo e venire a te in ogni cosa e offrirti il mio amore ogni momento.Lasciami solo quel poco con cui non possa mai nasconderti.Lasciami solo la catena con cui possa legarmi al tuo volere e il tuo fine sia realizzato nella mia vita e che è la catena del tuo amore.

AREA PERSONALE

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: sole.cp
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 58
Prov: MI
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 54
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

MARATONA MARIANA

 

  

    

    
     

 Fai click per unirti a maratonamariana   

 

 

La Maratona Mariana continua...

tutti i primi

Venerdi'  Sabato  e Domenica di ogni mese

Preghiamo insieme per cambiare il mondo

per dare la tua disponibilità lascia un commento..

 o iscriviti al gruppo.

Salve Regina

 

http://maratonamariana.altervista.org/

 

 

DON MICHELE DO

 

 

)

 

«Pensa sempre che Dio vede tutto», Padre Pio.

 

 

inviatami da :

Antonio_Vicentini

 

 


« Se miracoli tu brami,

fugge error, calamità,
lebbra, morte, spirti infami
e qualunque infermità.

Cede il mare e le catene
trova ognun ciò che smarrì
han conforto nelle pene
vecchi e giovani ogni dì.

I perigli avrai lontani,
la miseria sparirà;
ben lo sanno i Padovani,
preghi ognun e proverà!

Cede il mare e le catene…

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo…
 

 

 

PADRE NOSTRO.


glitter-graphics.com
glitter-graphics.com PADRE NOSTRO Padre nostro che sei nei cieli sia santificato il Tuo nome venga il Tuo regno sia fatta la Tua volontà come in cielo così in terra dacci oggi il nostro pane quotidiano e non ci indurre in tentazione ma liberaci dal male.amen
glitter-graphics.com PADRE NOSTRO IN ARAMAICO GALILEAN TRANSLITERATION Galilean transliteration of the Lord's Prayer Avvon d-bish-maiya, nith-qaddash shim-mukh. ?Tih-teh mal-chootukh. Nih-weh çiw-yanukh:?ei-chana d'bish-maiya: ap b'ar-ah.?Haw lan lakh-ma d'soonqa-nan yoo-mana.? O'shwooq lan kho-bein:? ei-chana d'ap kh'nan shwiq-qan l'khaya-ween.?Oo'la te-ellan l'niss-yoona:?il-la paç-çan min beesha.? Mid-til de-di-lukh hai mal-choota? oo khai-la oo tush-bookh-ta? l'alam al-mein. Aa-meen.

 

 

 

 

 

I VANGELI

 

 

 

 

I Santi Vangeli di Gesù Cristo

e gli Atti degli Apostoli

Commentati da padre Lino Pedron

 

 

Il Vangelo secondo Matteo

Il Vangelo secondo Marco

Il Vangelo secondo Luca

Il Vangelo secondo Giovanni

Gli Atti degli Apostoli

 

CORONA DEL DISCEPOLO

 

Questa Corona è formata da 33 grani divisi in tre gruppi di undici .

Dopo la crociera ci sono ancora tre grani e termina con un a Medaglia di tre Cuori.

 

Iniziando dalla Medaglia si preghi il Credo.

Sui tre grani si preghi poi ilPater, Ave e Gloria.

Infine nei tre gruppi di 11 grani si preghi in ordine le seguenti preghiere:

 

Cuore Santo di Padre, mio Creatore, accoglimi.

Ritorno a Te rinnovando le mie promesse battesimali:

rinuncio per sempre a satana e mi consegno interamente a Gesù Cristo mio Salvatore.

Abbi pietà di me! (x 11 volte)

 

Cuore Immacolato di Maria, Madre mia, accoglimi.

Ritorno a Te rinnovando le mie promesse della Confermazione:

voglio essere testimone della mia fede nelle parole e nelle opere.

Abbi pietà di me! ( x 11 volte)

 

Sacro Cuore di Gesù, mio Fratello  e Sposo, accoglimi.

Ritorno a Te rinnovando la mia consacrazione ad ogni Comunione Eucaristica: voglio essere associato alla tua Missione salvifica.

Abbi pietà di me! ( x 11 volte)

 

 

 

GESU' CONFIDO IN TE







Signore prendi me


Signore prendi questa fame che ho di Te e trasformala in pane per chi non ha da mangiare Signore prendi questa sete che ho di te e trasformala in acqua che purifica i peccati quella voglia di volare insieme a Te quella voglia di parlarti sempre…... ora c'è Signore non abbandonarmi ora a me basta una parola per tirare il meglio che c'è in me Signore prendi questi occhi che ho per Te e dà luce ai disperati che sian sempre meno soli Signore prendi queste mani, Tu lo puoi e raccogli i Nostri cuori dona loro un giorno nuovo dà speranza a chi sperare non sa più io volevo che arrivasse il giorno in cui, avrei detto di non poter più fare a meno di te tu che hai dato un senso alla mia vita questa strada non sarà mai in salita se al mio fianco ci sei tu ora che si credo io Signore……… Tu sarai per sempre il mio Dio.



IO SONO QUI.

TI STO ASPETTANDO.

MI SENTO TANTO SOLO.

VIENI A TENERMI

COMPAGNIA.

SferaB.jpgwidth: 185px; height: 288px;

 

ADORAZIONE ERUCARISTICA

 


 

AFFIDARSI


glitter-graphics.com Affidarsi Autore: Michel Quoist Il Signore non prenderà di forza il fardello delle tue preoccupazioni, i tuoi attrezzi per costruire, le tue armi per lottare, la tua opera da compiere. Egli è là, presente in tutta la tua vita, ma discreto, in attesa che gli dia tu stesso una preoccupazione, che gli affidi un impegno. Perchè serbare tutto il lavoro per te? Perchè non dargli tutto da portare, tutto da far, insieme al tuo cuore e alle tue mani perchè se ne serva Egli stesso? Prima di addormentarsi nella notte della morte, Cristo al calvario ha detto al Padre: 'Rimetto la mia anima nelle tue mani', anima colma di tutti i peccati, di tutte le sofferenze, di tutte le preoccupazioni del mondo; il Padre, tre giorni dopo, gli ha ridato una vita nuova, gloriosa, luminosa...Pasqua! Ogni sera, accetta di morire a tutte le tue preoccupazioni, atutti i tuoi problemi più o meno legittimi. Imilmente, rimetti tutto nella mani del Padre per risvegliarti ogni mattina svuotato da ogni inquietudine, nuovo, puro, di fronte alla vita che ti aspetta. 'Nelle tue mani, Signore, rimetto il mio spirito; tu mi liberi, Dio fedele'. 'In pace, appena mi sono sdraiato mi addormento, perchè solo tu, Signore, mi tieni al sicuro'. Se vuoi esser elibero, giovane, felice, in pace, forte e trionfante, ogni giorno, ogni munuto, 'Gettati senza problemi nei Signore, e Lui ti sosterrà'. CARI AMICI NON E' SIMPATICO QUESTO GATTINO?E' IDENTICO AL MIO ROMEO _____________________
 

GRUPPO DI GESU

INCONTRI DI PREGHIERA DI LIBERAZIONE E GUARIGIONE.GRUPPO DI GESU'


Per qualsiasi contatto utilizzare l'e-mail di don Antonio Niada ( a.niada@tin.it )



QUESTO VIDEO MI E' STATO DEDICATO DA GILES.












 

CANZONE INVIATAMI DA ORTA


glitter-graphics.comSo che sei qui in questo istanteSo che sei qui dentro di meAbiti qui in questo nienteed io lo so che vivi in me che mai dirò al mio Signoreche mai dirò...tutto Tu saiTI ASCOLTERO' NEL MIO SILENZIOe aspetterò che parli Tue mi dirai cose mai uditemi parlerai del Padremi colmerai d'amoree scoprirò chi sei... Io sento in me la tua pacela gioia che Tu solo daiattorno a me io sento il cieloun mondo di felicità Mio Dio sei qui...quale misteroVerbo di Dio e umanitànon conta più lo spazio e il tempoè scesa qui l'aternità Cosa sarà il ParadisoCosa sarà la vitasarai con noi per sempre....sempreTUTutto in noi...noi in te




http://www.pacepace.org/ clicca qui


aiutiamo questo centro



 

 

VIENI DI NOTTE

 
glitter-graphics.comTitolo: Vieni di notteAutore: David Maria TuroldoVieni di notte,ma nel nostro cuore è sempre notte:e dunque vieni sempre, Signore.Vieni in silenzio,noi non sappiamo più cosa dirci:e dunque vieni sempre, Signore.Vieni in solitudine,ma ognuno di noi è sempre più solo:e dunque vieni sempre, Signore.Vieni figlio della pace,noi ignoriamo cosa sia la pace:e dunque vieni sempre, Signore.Vieni a liberarci,noi siamo sempre più schiavi:e dunque vieni sempre Signore.Vieni a consolarci,noi siamo sempre più tristi:e dunque vieni sempre Signore.Vieni a cercarci,noi siamo sempre più perduti:e dunque vieni sempre Signore.Vieni, tu che ci ami,nessuno è in comunione col fratellose prima non è con te, o Signore.Noi siamo tutti lontani, smarriti,né sappiamo chi siamo, cosa vogliamo:vieni, Signore.


"Signore, Gesù Cristo, Figlio del Dio vivente, abbi pietà di me, peccatore".





 

AMAMI COME SEI.

AMAMI COME SEI (Gesù parla a un’anima) “Conosco la tua miseria, le lotte e le tribolazioni della tua anima, le deficienze e le infermità del tuo corpo: - so la tua viltà, i tuoi peccati, e ti dico lo stesso: “Dammi il tuo cuore, amami come sei...”. Se aspetti di essere un angelo per abbandonarti all'amore, non amerai mai. Anche se sei vile nella pratica del dovere e della virtù, se ricadi spesso in quelle colpe che vorresti non commettere più, non ti permetto di non amarmi. Amami come sei. In ogni istante e in qualunque situazione tu sia, nel fervore o nell'aridità, nella fedeltà o nella infedeltà, amami... come sei.., Voglio l'amore del tuo povero cuore; se aspetti di essere perfetto, non mi amerai mai. Non potrei forse fare di ogni granello di sabbia un serafino radioso di purezza, di nobiltà e di amore ? non sono io l'Onnipotente ?. E se ml piace lasciare nel nulla quegli esseri meravigliosi e preferire il povero amore del tuo cuore, non sono io padrone del mio amore? Figlio mio, lascia che Ti ami, voglio il tuo cuore. Certo voglio col tempo trasformarti ma per ora ti amo come sei... e desidero che tu faccia lo stesso; io voglio vedere dai bassifondi della miseria salire l'amore. Amo in te anche la tua debolezza, amo l'amore dei poveri e dei miserabili; voglio che dai cenci salga continuamente un gran grido: “Gesù ti amo”. Voglio unicamente il canto del tuo cuore, non ho bisogno né della tua scienza, né del tuo talento. Una cosa sola m'importa, di vederti lavorare con amore. Non sono le tue virtù che desidero; se te ne dessi, sei così debole che alimenterebbero il tuo amor proprio; non ti preoccupare di questo. Avrei potuto destinarti a grandi cose; no, sarai il servo inutile; ti prenderò persino il poco che hai ... perché ti ho creato soltanto per l'amore. Oggi sto alla porta del tuo cuore come un mendicante, io il Re dei Re! Busso e aspetto; affrettati ad aprirmi. Non allegare la tua miseria; se tu conoscessi perfettamente la tua indigenza, morresti di dolore. Ciò che mi ferirebbe il cuore sarebbe di vederti dubitare di me e mancare di fiducia. Voglio che tu pensi a me ogni ora del giorno e della notte; voglio che tu faccia anche l’azione più insignificante solo per amore. Conto su di te per darmi gioia… Non ti preoccupare di non possedere virtù: ti darò le mie. Quando dovrai soffrire, ti darò la forza. Mi hai dato l’amore, ti darò di saper amare al di là di quanto puoi sognare… Ma ricordati… amami come sei… Ti ho dato mia Madre; fa passare, fa passare tutto dal suo Cuore così puro. Qualunque cosa accada, non aspettare di essere santo per abbandonarti all’amore, non mi ameresti mai… Va…”





DONARE

Spesso dite:
"Voglio donare, ma solo a chi merita".
Non così dicono
gli alberi del vostro frutteto,
né gli animali che portate al pascolo.
Danno per vivere perché trattenere é perire.
Sicuramente l'uomo che è degno di ricevere
i suoi giorni e le sue notti
é degno di ricevere da voi qualsiasi altra cosa.


glitter-graphics.com QUANDO AL MATTINO TI SVEGLI preghiera indiana Quando al mattino ti svegli, ringrazia (il tuo Dio) per la luce dell'aurora, e la forza che ritrovi nel tuo corpo. Ringrazia (il tuo Dio) anche per il cibo che ti dà Se non trovi motivo di elevare una preghiera di ringraziamento, allora vuol dire che sei in errore. Tecumseh
 

PREGHIERA CONTRO IL MALEFICIO


glitter-graphics.comPreghiera contro il maleficio Signore Dio nostro, o sovrano dei secoli, onnipotente e onnipossente, tu che hai fatto tutto tu che a Babilonia hai trasformato in rugiada la fiamma della fornace, sette volte più ardente e che hai protetto e salvato i tuoi santi tre fanciulli; tu che sei dottore e medico delle nostre anime; tu che sei la salvezza di coloro che a te si rivolgono, ti chiediamo e ti invochiamo, vanifica, scaccia e metti in fuga ogni potenza diabolica, ogni presenza e macchinazione satanica e ogni influenza maligna e ogni maleficio o malocchio di persone malefiche e malvagie operati sul tuo servo.Fa' che in cambio dell'invidia e del maleficio ne consegua abbondanza di beni, forza, successo e carità. Tu, Signore, che ami gli uomini, stendi le tue mani possenti e le tue braccia altissime e potenti e vieni a soccorrere e visita questa immagine tua, mandando su di essa l'Angelo della pace, forte protettore dell'anima e del corpo, che terrà lontano e scaccerà qualunque forza malvagia ogni veneficio e malìa di persone corruttrici e invidiose; così che il tuo supplice protetto con gratitudine canti: "II Signore è mio soccorritore, non avrò timore di ciò che potrà farmi l'uomo".Sì, Signore Dio nostro, abbi compassione della tua immagine e salva il tuo servo per l'intercessione della Madre di Dio e sempre Vergine Maria, dei risplendenti Arcangeli e di tutti i tuoi Santi.Amen. 1 Padre Nostro, 1 Ave Maria, 1 Gloria. ... Amen.

 

 

GRAZIE DOLCE DEMETRIA.

your image

 

CONSACRAZIONE A GESU'


glitter-graphics.com Preghiera a Maria Santissima prima del riposo notturno “O Vergine, si fa tardi, tutto si addormenta sulla terra, è l’ora del riposo: non abbandonarmi ! Metti la tua mano sui miei occhi Come una buona madre. Chiudili dolcemente alle cose di quaggiù. L’anima mia è stanca di affanni e di tristezze, la fatica che mi attende è qui a me vicina. Metti la tua mano sulla mia fronte, arresta il mio pensiero. Dolce sarà il mio riposo, se benedetto da te. Perché domani il tuo povero figlio Si desti più forte E riprenda allegramente Il peso del nuovo giorno. Metti la tua mano sul mio cuore. Lui solo vegli sempre e Ridica al suo Dio Un amore eterno.” (P. Claude Wittock)
glitter-graphics.com Preghiera di Consacrazione al Sacro Cuore di Gesù (dettata a Jelena dalla Madonna) Gesù, sappiamo che tu sei misericordioso e che hai offerto il tuo cuore per noi. Esso è incoronato dalle spine e dai nostri peccati. Sappiamo che tu ci supplichi costantemente affinché noi non ci perdiamo. Gesù, ricordati di noi quando siamo nel peccato. Per mezzo del tuo cuore fa' che tutti gli uomini si amino. Sparisca l'odio tra gli uomini. Mostraci il tuo amore. Noi tutti ti amiamo e desideriamo che tu ci protegga col tuo cuore di pastore e ci liberi da ogni peccato. Gesù, entra in ogni cuore! Bussa, bussa alla porta del nostro cuore. Sii paziente e non desistere mai. Noi siamo ancora chiusi perché non abbiamo capito il tuo amore. Bussa continuamente. Fa', o buon Gesù, che ti apriamo i nostri cuori almeno nel momento in cui ci ricordiamo della tua Passione sofferta per noi. Amen.
glitter-graphics.com Titolo: Il tuo nome Autore: Don Tonino Bello Vocazione è la parola che dovresti amare di più perché è il segno di quanto tu sia importante agli occhi di Dio. E' l'indice di gradimento presso di Lui, della tua fragile vita. Si, perché se ti chiama vuol dire che ti ama. Gli stai a cuore, non c'è dubbio. In una turba sterminata di gente risuona un nome: il tuo! Stupore generale. A te non ci aveva pensato nessuno. Lui si! Davanti ai microfoni della storia, ti affida un compito su misura per Lui! Si, per Lui, non per te. Più che una 'missione' sembra una 'scommessa'. Una scommessa sulla tua povertà. Ha scritto 'ti amo' sulla roccia, non sulla sabbia come nelle vecchie canzoni. E accanto ci ha messo il tuo nome. Forse l'ha sognato di notte, nella tua notte. Alleluia! Puoi dire a tutti: non si è vergognato di me!
 

 

« il santo del giornoCORONCINA ALLA FIAMMA D'AMORE »

corona della divina misericordia

Post n°687 pubblicato il 28 Luglio 2011 da sole.cp
 

CORONA ALLA MISERICORDIA

 ( Usare una comune Corona del Rosario ) 

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. 

Sulla Croce:

Io credo in Dio, Padre Onnipotente, Creatore del cielo e della terra, e in Gesù Cristo, suo unico Figlio, nostro Signore, il quale fu concepito di Spirito Santo, nacque da Maria Vergine, patì sotto Ponzio Pilato, fu crocifisso, morì e fu sepolto; discese gli inferi; il terzo giorno risuscitò da morte; salì al cielo, siede alla destra di Dio Padre Onnipotente: di là verrà a giudicare i vivi e i morti. Credo nello Spirito Santo, la santa Chiesa Cattolica, la comunione dei Santi, la remissione dei peccati, la risurrezione della carne, la vita eterna. Amen.

 Padre nostro...

 

1 Ave Maria- per la fede

1 Ave Maria- per la speranza

1 Ave Maria- per la carità 

Gloria al Padre...

 

PRIMO MISTERO:

"Paziente e misericordioso è il Signore, lento all'ira e ricco di grazia. Buono è il Signore verso tutti, la sua tenerezza si espande su tutte le creature." ( Salmo 145,-9 ) Padre nostro, 10 Ave Maria, Gloria

O Sangue e Acqua che scaturisti dal Cuore di Gesù come sorgente di Misericordia per noi,  io confido in Te!

 

SECONDO MISTERO:

"Quanti confidano in Lui comprenderanno la verità; coloro che gli sono fedeli vivranno presso di Lui nell'amore, perché grazia e misericordia  sono riservate ai suoi eletti." ( Sapienza  3,9 ) Padre nostro, 10 Ave Maria, Gloria

O Sangue e Acqua che scaturisti dal Cuore di Gesù come sorgente di Misericordia per noi,  io confido in Te!

 

TERZO MISTERO:

"Ed ecco che due ciechi, seduti lungo la strada, sentendo che passava, si misero a gridare: 'Signore, abbi pietà di noi, figlio di Davide!' La folla li sgridava perché tacessero; ma essi gridavano ancora più forte: ' Signore, figlio di Davide, abbi pietà di noi!' Gesù, fermatosi, li chiamò e disse:' Che volete che io vi faccia?' Gli risposero: ' Signore, che i nostri occhi si aprano!' Gesù si commosse, toccò loro gli occhi e subito ricuperarono la vista e lo seguirono." ( Matteo 20,30-34 ) Padre nostro, 10 Ave Maria, Gloria

O Sangue e Acqua che scaturisti dal Cuore di Gesù come sorgente di Misericordia per noi, io confido in Te!

 

QUARTO MISTERO:

"Ma voi, siete la stirpe eletta, il sacerdozio regale, la nazione santa, il popolo che Dio si è acquistato perché proclami le opere meravigliose di Lui che vi ha chiamato dalle tenebre alla sua ammirabile luce; voi che un tempo eravate non popolo, ora invece siete il popolo di Dio; voi, un tempo esclusi dalla misericordia, ora invece avete ottenuto misericordia." ( 1 Pietro 2,9-10) Padre nostro, 10 Ave Maria, Gloria

O Sangue e Acqua che scaturisti dal Cuore di Gesù come sorgente di Misericordia per noi,  io confido in Te!

 

QUINTO MISTERO:

"Siate misericordiosi, come è misericordioso il Padre vostro. Non giudicate e non sarete giudicati; non condannate e non sarete condannati; perdonate e vi sarà perdonato; date e vi sarà dato; una buona misura, pigiata, scossa e traboccante vi sarà versata nel grembo, perché con la misura con cui misurate, sarà misurato a voi in cambio". ( Luca 6,36-38 ) Padre nostro, 10 Ave Maria, Gloria

O Sangue e Acqua che scaturisti dal Cuore di Gesù come sorgente di Misericordia per noi,  io confido in Te!

 

PREGHIERA PER OTTENERE LA GRAZIA DI COMPIERE LE OPERE DI MISERICORDIA VERSO IL PROSSIMO

Desidero trasformarmi tutta nella tua Misericordia ed essere riflesso vivo di Te, o Signore. Che il più grande attributo di Dio, cioè la sua incommensurabile Misericordia, giunga  al mio prossimo attraverso il mio cuore e la mia anima. 

Aiutami, o Signore, a far sì che i miei occhi siano misericordiosi, in modo che io non nutra mai sospetti e non giudichi sulla base di apparenze esteriori, ma sappia scorgere ciò che c'è di bello nell'anima del mio prossimo e gli sia di aiuto. 

Aiutami a far sì che il mio udito sia misericordioso, che mi chini sulle necessità del mio prossimo, che le mie orecchie non siano indifferenti ai dolori e ai gemiti del mio prossimo. 

Aiutami, o Signore, a far sì che la mia lingua sia misericordiosa e non parli mai sfavorevolmente del prossimo, ma abbia per ognuno una parola di conforto e di perdono. 

Aiutami, o Signore, a far sì che le mie mani siano misericordiose e piene di buone azioni, in modo che io sappia fare unicamente del bene al prossimo e prenda su di me i lavori più pesanti e penosi. 

Aiutami a far sì che i miei piedi siano misericordiosi, in modo che io accorra sempre in aiuto del prossimo, vincendo la mia indolenza e la mia stanchezza. Il mio vero riposo sta nella disponibilità verso il prossimo.

Aiutami, o Signore, a far sì che il mio cuore sia misericordioso, in modo che partecipi a tutte le sofferenze del prossimo. A nessuno rifiuterò il mio cuore. Mi comporterò sinceramente anche con coloro di cui so che abuseranno della mia bontà, mentre io mi rifugerò nel misericordiosissimo Cuore di Gesù.

Non parlerò delle mie sofferenze.

Alberghi in me la tua Misericordia, o mio Signore.

O Gesù mio, trasformami in Te stesso, poiché Tu puoi fare tutto.                    

                                       ( Santa Faustina Kowalska) 

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. 

Tratto dal sito: www.messaggi-cristiani.it

 

 

 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

 

 






Foto di paralotti
paralotti  

 

 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

casalauracilentodiscepola2007IlConformistaLivetobias_shuffleruttoliberotolem03sole.cpclaudio.albertinijerri35locurtogiovannipippolenci3calo.73salsakidd1marisa.1959gigimai89
 

ULTIMI COMMENTI

Bellissimo post! Complimmmenti e un forte...
Inviato da: discepola2007
il 21/08/2014 alle 16:54
 
esatto,avete proprio così
Inviato da: elena
il 16/03/2014 alle 02:13
 
ciao a tutti.mi chiamo elena sno una sua consacrata...
Inviato da: elena
il 05/03/2014 alle 23:47
 
Ciao sono rimasta veramente colpita da questo post. Un...
Inviato da: lunagialla82
il 21/01/2014 alle 15:09
 
Per passare da autoplay a manuale ... basta...
Inviato da: NonnoRenzo0
il 03/06/2013 alle 21:46
 
 
 

I MIEI LINK PREFERITI

- gesù
- spirito
- nostra signora del sacro cuore
- monastero invisibile
- altrvista
- dio
- riflessioni e testi
- rinnovamento
- RADIO MARIA NEL MONDO
- DISCORSO ALLA LUNA DI PAPA GIOVANNI XXXIII
- messaggio di MEDJUGORJE OGGI
- grafica
- video medigorie
- poesie
- grafik
- poesie di natale
- POESIE NATALE
- estratty conv con DIO
- GRAFICA
- PREGHIERE DI LIBERAZIONE DAL MALE
- http://www.preghiereagesuemaria.it/lo%20spirito%20santo.htm
- P.GUARIGIONE
- CHRISTUSCASTITAS
- ALTRE PREGHIERE
- OSSERVATORE ROMANO
- image
- GIACOMO LEOPARDI
- INCONTRI DI PREGHIERA DI LIBERAZIONE E GUARIGIONE.GRUPPO DI GESU'
- LITURGIA DEL GIORNO
- PASSIOCHISTI
- divina misericordia
- TINJPIC
- fumetto
- S.FAUSTINA
- preghiere
- PREGHIERE DI GUARIGIONE
- MEDJUGORJE
- eucarestia
- VIA CRUCIS
- il vangelo del giorno
- bibbia cee
- angeli buoni
- gesù risorto
- BELLISSIME POESIE DI MADRE TERESA DI CALCUTTA.
- poesie mariane
- LE PIU' BELLE PREGHIERE DI TUTTI I TEMPI,
- preghiere,poesie,pensieri
- http://imageshack.us/
- VATICANOWEB
- ANNE E DANIEL MEUROIS GIVAUDAN
- VIDEO DI PADRE PIO
- foto Gesù
- PENSIERI DI PADRE PIO
- PREGHIERE SPECIALI
- pastoralespiritualità
- blog cattolici
- immagini
- lettere per post
- MARIA SANTISSIMA PREGA PER NOI PECCATORI
- OROLOGI PER BLOG E SITI
- .glitterfy
- SPEZZA LE CATENE
- PREGHIERE AL PREZIOSISSIMO SANGUE
- CREARE
- telemedjugorje
- GESU' RE D'AMORE ESTR 7° FASCICOLO
- GESU' RE D'AMORE ESTR.6° FASCICOLO
- ALFABETO
- IMMAGINI PASQUALI
- FRATERNITA' VOCAZIONALE
- GLORIOSA TRINITA'
- blingee
- foto
- AVE MARIA PREGHIERE
- alfabeto cuore
- preghiere varie
- TELE PADRE PIO
- antonio bigliardi
- verginedegliultimitempi
- PICCOLI FIGLI DELLA LUCE
- fraternitàgiovannipaolosecondo
- AMARE GESU
- ECO VANGELO
- BIBBIA CEE
- L'ANGOLO DEI RITAGLI
- LA PAROLA DI OGGI
- rosarioonline
- EGY
- iscritta a divina provvidenza
- AòBERO GENEALOGICO.PREGHIERE DI GUARIGIONE
- sfondi
- LA DONNA NEMICA DI SATANA
- Profumi di Padre Pio
- Angeli buoni
 

DICE GESÙ

Dice Gesù:

  • Rispetta la libertà degli uomini.

  • Non giudicare, ma affida tutti e tutto alla mia Misericordia.

  • Non pensare troppo a te stessa perché a te ci pensa la Vita.

  • Ripeti frequentemente che non appartieni a questo mondo.

  • Cerca di conservare sempre la quiete nel cuore.

  • Non dubitare mai della mia Presenza e ricorda che Io opero incessantemente anche se tu non ne hai la consapevolezza.

  • Quando ti senti stanca ricordati che la croce la porto Io quindi invitami a riposare nel tuo cuore: in tal modo riposeremo insieme.

  • Lasciati umilmente guidare e ricorda che alle richieste insistenti non si può rifiutare.

  • Cerca sempre la mia Volontà come Unica, Giusta e Buona.

  • Desidera Me, ascolta Me, nutriti di Me, riposa in Me. Vivi in Me, per Me e con Me.

  • Io sono Tutto e sono infinitamente di più di quanto tu possa desiderare.

  • Stai sempre con Me, cuore a Cuore: Io e te siamo UNO nell'Amore.

  • Ricorda che ciò che ferisce maggiormente il mio cuore è la mancanza di fiducia.

  • Non dubitare mai di Me. Ti ho dato la mia dolcissima Mamma, non avere paura.

  • Non rifiutare i miei doni, non offendere la mia generosità. E' per Me una grande gioia colmare i miei figli di doni e desidero che li accolgano con gratitudine.

  • Ama con il mio Cuore.

  • Ama, solamente ama, sempre ama, ovunque ama.

  • Amare non è difficile: accoglimi sempre in semplicità di cuore.

  • Cercami di più in te stessa, nelle persone e negli avvenimenti.

  • Parlami e pensami più spesso per abituarti all'esercizio della mia Presenza incessante.

  • Se i tuoi fratelli ti manifestano desideri o necessità affrettatati a portarli in Cielo con la massima fiducia nel Padre Celeste.

  • Porta in Cielo tutti i granellini d'amore che trovi sulla terra.

  • Non disprezzare nulla perché tutto è utile.

  • Benedici ogni persona che incontri e chiedi la pace del cuore per tutti gli uomini.

  • Benedici il Signore tuo Dio per te e per l'umanità intera.

  • Non cercare consolazioni in nessuna creatura: Io sono il tuo Consolatore.

  • Ricorda che niente e nessuno può farti del male perché sei Mia.

  • Se ti rendessi conto di quanto è infinita la mia Misericordia non avresti mai dubbi.

  • Solo confidando in Me vincerai le tue incertezze.

  • Non chiederti se le tue preghiere vengono esaudite. Tu prega con fede. Il Padre ti ascolta sempre.

  • Non cercare fuori di te quello che è dentro di te.

  • Piccola mia, non voglio più dubbi nel tuo cuore.

  • Anche nel Cuore di Dio si accende l'ira, ma dura poco. Come puoi tu pretendere di non arrabbiarti mai? Lo sai che l'ira si spegne presto per lasciare posto alla pace del perdono.

 

 

 

MESSAGGIO DA MEDJUGORJE DEL 25 NOVEMBRE 2012

 

"Cari figli! In questo tempo di grazia vi invito tutti a rinnovare la preghiera. Apritevi alla Santa confessione perché ognuno di voi accetti col cuore la mia chiamata. Io sono con voi e vi proteggo dall' abisso del peccato e voi dovete aprirvi alla via della conversione e della santità perché il vostro cuore arda d'amore per Dio. DateGli il tempo e Lui si donerà a voi, e così nella volontà di Dio scoprirete l'amore e la gioia della vita. Grazie per aver risposto alla mia chiamata." 

Messaggio a Mirjana 2 Novembre 2012

Cari figli, come Madre vi prego di perseverare come miei apostoli. Prego mio Figlio affinché vi dia la sapienza e la forza divina. Prego affinché valutiate tutto attorno a voi secondo la verità di Dio e vi opponiate fortemente a tutto quello che desidera allontanarvi da mio Figlio. Prego affinché testimoniate l'amore del Padre Celeste secondo mio Figlio. Figli miei, vi è data la grande grazia di essere testimoni dell'amore di Dio. Non prendete alla leggera la responsabilità a voi data. Non affliggete il mio Cuore materno. Come Madre desidero fidarmi dei miei figli, dei miei apostoli. Attraverso il digiuno e la preghiera mi aprite la via affinché preghi mio Figlio di essere accanto a voi ed affinché attraverso di voi il Suo Nome sia santificato. Pregate per i pastori, perché niente di tutto questo sarebbe possibile senza di loro. Vi ringrazio 

 

Gesù luce della mia vita mantienimi sempre nel Tuo volerealla luce della Tua verità.fa che i miei occhi vedano..e non restino ciechi nella falsità del mondonon voglio vivere di illusionima della Tua verità.Cammina sempre con me irradiami della Tua luce affinchè chi mi stà intorno veda attraverso me Teluce del mondo che trasforma i cuori più duriche scioglie le anime più smarrite.usami Gesù ,per portare la Tua pace il Tuo amore la speranza e la certezza della Tua salvezza a chi nontrova la via per venire a Te.grazie Gesù.. ti amo.. e ti amerò per sempre.. sono tua per l'eternità.. 

 

(Carolina)

 

MARIA SII MIA MADRE

 

 

....Dolce Madre del cielo lontana sei dai nostri occhi. lontana sei da noi. contemplarti non è possibile.. ma Tu ci parli dal cuore , ci avvolgi con il tuo amore, nulla ci può mancare se ci doniamo a te, eccoci o Madre dolcissima. siamo qui ai tuoi piedi per dirti "Siamo tuoi ieri,oggi e sempre". Come potremmo stare senza di Te, camminare in questo mondo fatto di tenebre, se Tu non ci tieni per mano, senza il Tuo abbraccio pieno d'amore nei momenti fatti di lacrime, certi del tuo sorriso luminoso e rassicurante nei momenti difficili. senza il Tuo conforto nei momenti di dolore. No Madre cara, non possiamo e non vogliamo stare senza de Te. Vieni o Madre, avvolgici con il Tuo immenso amore, cammina con noi per le strade del mondo, fino al termine della nostra vita. (Carolina)


Madonna, t'aringrazio perché a ‘gnì viso
sai sempre accomodaje un ber soriso.
E sì, er soriso se po' dì ch'è importante,
però ha da entrà ner core de la gente.


Si poi lì drento c'enfili un po' d'amore
quello và più felice ar trascorere dell'ore.

Er monno come lo vedo, io l'arifò der tutto,
semplice, aricamato, bello oppuro brutto,


e io je dò cò la penna e puro cor pennello

e si nun basta c'ho da mettece er cervello.
Così, 'gni matina, la mente mia ce spera.
Spero d'arivède un mondo senza guera.


Spero, annando pè le strade, in tondo,
de vedè 'gnuno vicino a me, giocondo.
E quanno a casa mia scenne la sera,
rivorgo lassù sta semplice preghiera:


Pur'oggi, l'ho passato ne' la tua volontà,
e er monno chi lo vò vède, stà sempre llà.

De bbotti, ne sò scapitolati chiari e bbui

E Tu me dichi sempre:- Che fatti so dii tui?-


ce lo so, perch'è così che Tu hai vorzuto.

E all'abbioccamme, te dico cò ‘n saluto:

Pè mme, nun ho da chiede, io sò n'artista

E', che si er monno s'incattiva me rattrista.


Così, domani ar mio risvejo ce vojo ariprovà,
anche si Tu dall'arto nun m'o farai cambià.

Cor core io Te prego, de incideme sur viso
'n petalo de dolcezza e un ber soriso.

Giovanni Lo Curto



 

PROBLEMI DI DISLESSIA? VAI A QUESTO BLOG

 

 

 

 

Dislessia.:clicca qui

RIESCI A LEGGERE

QUESTA FRASE?

UN DISLESSICO SI

 

 

 

Vai all'homepage del sito

Sant'Antonio è famoso nel mondo anche come il Santo che aiuta a trovare le cose smarrite. Dagli oggetti della vita quotidiana, a documenti importanti, alla stessa fede. La preghiera che segue è dedicata ad invocare l'aiuto di Sant'Antonio proprio nella ricerca di quanto è stato smarrito.

 

FAMMI TROVARE

Glorioso Sant'Antonio, tu hai esercitato il divino potere di trovare ciò che era stato perduto. Aiutami a ritrovare la Grazia di Dio, e rendimi zelante nel servizio di Dio e nel vivere le virtù. Fammi trovare ciò che ho perso, così da mostrarmi la presenza della tua bontà. 
(Padre nostro, Ave Maria, Gloria al Padre)

Preghiamo

Sant'Antonio, glorioso servo di Dio, famoso per i tuoi meriti e i potenti miracoli, aiutaci a ritrovare le cose perdute; dacci il tuo aiuto nella prova; e illumina la nostra mente nella ricerca della volontà di Dio. Aiutaci a trovare di nuovo la vita di grazia che il nostro peccato distrusse, e conduci noi al possesso della gloria promessaci dal Salvatore. Ti chiediamo questo per Cristo nostro Signore. Amen.

 

 

 

PREGHIERA DELLA CROCE

 


 

Preghiera della Croce

 

Croce del Santo Padre Benedetto,Croce santa,sii mia luce e non sia mai il demonio mio capo.Va indietro satana,non mi persuaderai mai di cose vane;sono mali le bevande che mi versi,bevi tu stesso il tuo veleno.

 

Preghiera di San Benedetto

O Glorioso Padre San Benedetto, che chiamasti con l’esempio tante anime a seguirti nella scuola del servizio di Dio e con la santa Regola donasti al mondo l’orante ed operante coscienza cristiana, volgi il tuo sguardo pietoso su tutti i tuoi devoti e difendili da ogni male, perché vivendo secondo Dio possano ricevere l’eterna ricompensa. Amen.

 



Frate Crispino Lanzi ofm capp.

Inno alla Madonna

Madre mia, quanto sei bella!

Sei la gioia, sei l'amore!

M'hai rapito questo cuore.

Notte e giorno io penso a Te.

M'hai rapito questo cuore.

Notte e giorno io penso a Te.

Evviva Maria, Maria evviva,

evviva Maria e chi la creò

Quando il sole splende lucente,

le colline e i monti indora;

quando a sera si scolora

ti saluta il mio pensier.

quando a sera si scolora ti saluta il mio pensier.

Evviva Maria, Maria evviva,

evviva Maria e chi la creò

Tutt'insieme in Paradiso

griderem: Viva Maria!

Griderem: Viva Maria!

Viva Lei che ci salvò!

Griderem: Viva Maria!

Viva Lei che ci salvò!

Evviva Maria, Maria evviva,

evviva Maria e chi la creò



 

 

DANZARE CON GESU' E MARIA

 

 

 

OFFRI TE STESSO


glitter-graphics.com PER CHI VIVI? Una storia ebraica narra di un rabbino saggio e timorato di Dio che, una sera, dopo una giornata passata a consultare i libri delle antiche profezie, decise di uscire per la strada a fare una passeggiata distensiva. Mentre camminava lentamente per una strada isolata, incontrò un guardiano che camminava avanti e indietro, con passi lunghi e decisi, davanti alla cancellata di un ricco podere. "Per chi cammini, tu?", chiese il rabbino, incuriosito. Il guardiano disse il nome del suo padrone. Poi, subito dopo, chiese al rabbino: "E tu, per chi cammini?". Questa domanda, conclude la storia, si conficcò nel cuore del rabbino. E tu, per chi cammini? Per chi sono tutti i passi e gli affanni di questa giornata? Puoi vivere solo per qualcuno. Ad ogni passo, oggi, ripeti il suo nome. Mai avrai avuto una giornata così leggera. tratto da: Bruno Ferrero, Il canto del grillo, Elledici 1990 L'offerta In una chiesa africana, durante la raccolta dei doni all'Offertorio, gli incaricati passavano con un largo vassoio di vimini, uno di quelli che servono per la raccolta della manioca. Nell'ultima fila di banchi della chiesa era seduto un ragazzino che guardava con aria pensosa il paniere che passava di fila in fila. Sospirò al pensiero di non avere assolutamente niente da offrire al Signore. Il paniere arrivò davanti a lui. Allora, in mezzo allo stupore di tutti i fedeli, il ragazzino si sedette nel paniere dicendo: "La sola cosa che possiedo, la dono in offerta al Signore". "Vi esorto dunque, fratelli, a offrire voi stessi a Dio in sacrificio vivente, a lui dedicato, a lui gradito. E' questo il vero culto che gli dovete" (Lettera di San Paolo ai Romani 12,1). tratto da: Bruno Ferrero, Il canto del grillo, Elledici 1990
glitter-graphics.com I COLORI DEL SILENZIO Autore: San Giovanni della Croce Il silenzio è mitezza Quando non rispondi alle offese, quando non reclami i tuoi diritti Quando lasci a Dio la difesa del tuo onore, il silenzio è mitezza. Il silenzio è misericordia Quando non riveli le colpe dei fratelli, quando perdoni senza indagare nel passato, quando non condanni, ma intercedi nell?intimo, il silenzio è misericordia. Il silenzio è pazienza Quando offri senza lamentarti, quando non cerchi consolazione dagli uomini, quando non intervieni, ma attendi che il seme germogli lentamente, il silenzio è pazienza. Il silenzio è umiltà Quando taci per lasciar emergere i fratelli, quando celi nel riserbo i doni di Dio, quando lasci che il tuo agire sia interpretato male, quando lasci agli altri la gloria dell?impresa, il silenzio è umiltà. Il silenzio è fede Quando taci perché è Lui che agisce, quando rinunci ai suoni, alle voci del mondo per stare alla Sua presenza, quando non cerchi comprensione, perché ti basta essere conosciuto da Lui, il silenzio è fede. Il silenzio è adorazione Quando abbracci la croce senza chiedere: ?Perché? Il silenzio è adorazione.
 

S.MICHELE ARCANGELO

AVE A SAN MICHELE Ave, o Santo Arcangelo Michele, Principe gloriosissimo delle mi lizie celesti; il Signore è con te; tu sei benedetto tra tutti gli ange lici cori; e bendetta sia sempre la SS. Trinità, che di tanti doni, grazie, favori e privilegi ti volle arricchito. S. Michele Arcangelo, Protettore della Chiesa universale e patro no nostro singolarissimo, prega per noi, e soccorrici nelle nostre miserie. Liberaci dal demonio e da tutti i nostri nemici visibili ed invisibili, adesso e nel punto estremo della nostra vita; dopo la quale spe­riamo, grazie al tuo potente patrocinio, di essere liberati presto dalle pene del Purgatorio, e di venire da te stesso introdotti alla presenza di Dio nel Paradiso. Amen

 

Perché accendiamo candele in chiesa Signore, io non so pregare, non so che dire, non ho molto tempo. Il lume che offro è un pezzo del mio tempo, un po’ del mio bene,un po’ di me stesso. Che io lascio qui, davanti a te, Signore … Questo lume è la mia preghiera. Che io continuo andandomene … Letta in una chiesa di Carcassonne (Francia) accanto alle candele accese davanti al Crocifisso

 

PREGHIERA A MARIA


glitter-graphics.com PREGHIERA ALLA MADONNA DEGLI ANGELI Vergine degli Angeli, che da tanti secoli avete posto il vostro trono di misericordia alla Porziuncola, ascoltate la preghiera dei figli vostri che fiduciosi ricorrono a voi. Da questo luogo veramente santo e abitazione di Dio, particolarmente caro al cuore di San Francesco, avete sempre richiamato tutti gli uomini all'Amore. i vostri occhi, colmi di tenerezza, ci assicurano una continua, materna assistenza e promettono aiuto divino a quanti si prostrano ai piedi del vostro trono o da lontano si rivolgono a voi, chiamandovi in loro soccorso. Voi siete veramente la nostra dolce Regina e la nostra speranza. O Madonna degli Angeli, otteneteci, per la preghiera del Beato Francesco, il perdono delle nostre colpe, aiutate la nostra volontà a tenerci lontani dal peccato e dalla indifferenza per essere degni di chiamarvi sempre nostra Madre. Benedite le nostre case, il nostro lavoro, il nostro riposo, dandoci quella pace serena che si gusta fra le mura vetuste della Porziuncola dove l'odio, la colpa, il pianto, per il ritrovato Amore si tramutano in canto di letizia, come il canto dei vostri Angeli e del Serafico Francesco. Aiutate chi non ha sostegno e chi non ha pane, coloro che si trovano in pericolo o in tentazione, nella tristezza o nello scoraggiamento, in malattia o in punto di morte. Benediteci come vostri figli prediletti e con noi vi preghiamo di benedire, con uno stesso gesto materno, gli innocenti e i colpevoli, i fedeli e gli smarriti, i credenti e i dubbiosi. Bene- dite l'intera umanità, affinché gli uomini riconoscendosi figli di Dio e figli vostri ritrovino, nell'Amore, la vera Pace e il vero Bene. Amen.
 

NON ASTETTARE

FATELO GIRARE

 

 NON BUTTARE VIA LA TUA VITA, SCEGLI DI AMARTI.CONTATTA IL BLOG: Http://blog.libero.it/ Iotiaiuto2007/

Per chi vuole
smettere di
bere....
non siete soli,
io sono qui!
nova2007_2007
http://blog.libero.it/
Bastaalcool2007/
CLICCA
 
FATELO GIRARE,PER FAVORE!
POSTATELO NEI VOSTRI BLOG!
Problemi col cibo?
Bulimia,mangiare
compulsivo?
Non vi preoccupate,
io son qui peraiutarvi.......

Http://blog.libero.it/
Iotiaiuto2007/
CLICCA
 

 

MEDAGLIA DI S. BENEDETTO