Un blog creato da cubax77 il 10/07/2006

vivazapatero

uno spazio libero....

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

FOTOGRAFIA

 
 
 
 
 
 
 

OSCAR

 Free Image Hosting at www.ImageShack.us
 
 
 
 
 
 
 

VIVAZAPATERO

immagine

 
 
 
 
 
 
 

STO LEGGENDO....

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

FACEBOOK

 
 
 
 
 
 
 
 

AREA PERSONALE

 
 
 
 
 
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 
 
 
 
 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 37
 
 
 
 
 
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
 
 
 
 
 
 

SOMEWHERE ONLY WE KNOW

I walked across an empty land
I knew the pathway like the back of my hand
I felt the earth beneath my feet
Sat by the river and it made me complete
Oh simple thing where have you gone
I'm getting old and I need something to rely on
So tell me when you're gonna let me in
I'm getting tired and I need somewhere to begin

I came across a fallen tree
I felt the branches of it looking at me
Is this the place we used to love?
Is this the place that I've been dreaming of?

Oh simple thing where have you gone
I'm getting old and I need something to rely on
So tell me when you're gonna let me in
I'm getting tired and I need somewhere to begin

And if you have a minute why don't we go
Talk about it somewhere only we know?
This could be the end of everything
So why don't we go
Somewhere only we know?

Oh simple thing where have you gone
I'm getting old and I need something to rely on
So tell me when you're gonna let me in
I'm getting tired and I need somewhere to begin

And if you have a minute why don't we go
Talk about it somewhere only we know?
This could be the end of everything
So why don't we go
Somewhere only we know?

This could be the end of everything
So why don't we go
Somewhere only we know?

 
 
 
 
 
 
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 

SOMEWHERE ONLY WE KNOW

Post n°377 pubblicato il 20 Aprile 2009 da cubax77

E' così..

dopo averci pensato per un pò... scriverò il mio ultimo post su questo blog.

Perchè? Così credo dovesse essere.

Non mi piacciono le cose lasciate li a languere.. e questo blog che per me ha rappresentato tanto.. è ormai da tempo diventato il luogo del non senso, specchio forse anche un pò del mio cambiamento di questo ultimo anno.

Per me Vivazapatero è stato fondamentale, ha lasciato il segno indelebile e mi ha accompagnato in un difficile percorso di vita, quello di ripresa dalla fine di un grande amore, all'inizio della vita da adulta (probabilmente), e l'inzio di un altro grande amore.. che spero duri più dell'altro.

Cubagina è profondamente cambiata in questi mesi in Veneto e non è più quella persona che nella scrittura in queste pagine trovava sfogo, calore, anche a volte il senso a delle giornate lunghe..

Qui ho conosciuto degli amici, alcuni solo virtuali, altri che di persona ho incontrato anche solo per una volta, per poi non vedere più, magari perchè troppo lontani, o solo perchè gli interessi che sembravano reciproci, si sono rivelati per lo più estemporanee simpatie..

Eh si... come scrisse un mio vecchio blogamico da altra parte.. "si viene e si va"..

E io ora ho deciso di andare e tenere aperto per me stessa queste pagine.. anche se so che sarebbe troppo complicato e troppo doloroso andare indietro nel tempo e scorrere vecchi post.. e vecchie emozioni, belle o brutte.

Mi sarebbe piaciuto continuare a scrivere e indignarmi per questo mondo e quest'Italia così lontana da quella che sogno.. ma non è detto che non lo faccia altrove o semplicemente sotto altra veste, altro titolo.. altro tutto...

Non ora.

Non ora che cerco qualcos'altro, un probabile equiibrio nuovo su cui appoggiarmi, partendo soprattutto da me stessa.

Ogni periodo di cambiamento segna un percorso di crescita.

E ogni periodo di cambiamento è pur sempre qualcosa di non piacevole da raccontare.

Almeno per me. Finchè non ricomincerò ad apprezzare nuovamente le cose che ho intorno fino in fondo e sentirmene parte.. saluto chi passa di qua.. ancora.

Gina        

               

 

                                                     

 
 
 

DOMANI E' UN ALTRO GIORNO

Post n°376 pubblicato il 22 Marzo 2009 da cubax77

Se solo sapessi cosa.. lo direi.

Ma l'origine di un malessere così, che non fa dormire per settimane, non può essere solo.. E' Primavera

Me la prendo col posto con la gente con il lavoro.. ma cos'è che non mi permette davvero di chiudere le porte quando torno a csa, durante la notte e durante il week end?

Sono molto arrabbiata con me stessa.

E questa cosa comincia a peoccuparmi, olte che a stancarmi.

Dove sbaglio? E dove ho sbagliato?

E uno di quei giorni che

ti prende la malinconia che non ti lascia più....

Domani è un altro giorno... chi lo saaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

 
 
 

ovunque andro'

Post n°375 pubblicato il 08 Marzo 2009 da cubax77

Effettivamente.. da quando sono in Veneto la mia vita è cambiata.

Direi che forse ho messo definitivamente il piede nell'era adulta, quello delle responsabilità...

E' un anno che sono qui, ho cominciato a confrontarmi col mondo del lavoro ei suoi bassi e alti.. con la vita lontana da casa, con i soldi che non bastano mai, con le scelte ccondizionate spesso da chi ami...

Il fatto è questo, se volessi fare attulamente un  bilancio di quest'anno lontano da casa e dai suoi ritmi, dalle sue ossessioni, ma anche da quel senso di costrizione - protezione.. di me, e di cosa sono diventata direi questo: Cubagina è diventata una persona molto più silenziosa, e spesso stressata.

Ma non me ne si voglia.. Ma è così che mi sento.

Certo ho raggiunto tanti traguradi che prima consideravo irraggiungibili, avere una casa da gestire, potermi comprare una macchina, essere pienamente responsabile delle mie azioni , di avere la pienezza della vita affettiva che prima non avevoecc.

Ma ho anche perso quella sana incoscienza che prima mi faceva soffrire, e oggi mi rende fin troppo consapevole di ciò che accade, con il conseguente silezio e il richio di non essere sempre compresa del tutto.

Beh.. torno a cercare un opportunità di cambiare lavoro, consapevole che è un momento duro, e che ciò che davvero ci vorrebbe in questo momento, è un a buona idea e un gran colpo di culo.

A presto, si spera...

VIBRAZIONI - OVUNQUE ANDRO'

 
 
 

FIX YOU

Post n°374 pubblicato il 14 Febbraio 2009 da cubax77
 

San Valentino.


Per San Valentino non ho niente da scrivere.


Ma dedico una canzone a chi è innamorato, a chi spera di tornare ad esserlo e a chi almeno una volta non ha pensato che con il suo amore potesse proteggere le persone care solo con quello.


Sdolcinata? Ma si .. chissenefrega.


Una delle più belle canzoni d'amore mai scritte secondo me.


FIX YOU - COLDPLAY


When you try your best but you don't succeed
When you get what you want but not what you need
When you feel so tired but you can't sleep
Stuck in reverse

And the tears come streaming down your face
When you lose something you can't replace
When you love someone but it goes to waste
could it be worse?

Lights will guide you home
and ignite your bones
And I will try to fix you

High up above or down below
when you're too in love to let it go
but If you never try you'll never know
Just what your worth

Lights will guide you home
and ignite your bones
And I will try to fix you

Tears streaming down your face
When you lose something you cannot replace
Tears streaming down your face and I

Tears streaming down your face
I promise you I will learn from my mistakes
Tears stream down your face and I

Lights will guide you home
And ignite your bones
And I will try to fix you

 
 
 

AH che sarà che sarà

Post n°373 pubblicato il 08 Febbraio 2009 da cubax77
 

Vergogna.

E' quello che provo quando sento alcune cose.

Rabbia.

Perchè in ogni telegiornale o quotidiano una vicenda personale è diventata motivo di scontro istituzionale e ideologica.

Sconcerto quando sento il Presidente del Consiglio Italiano definire la Carta Costituzionale "scritta in mezzo a condizionamenti filo sovietici".

Io spero che quest'uomo venga fermato prima o poi perchè è una vergogna per l'Italia e spesso anche per chi l'ha votato.

Un uomo che si crede superiore alle leggi dello Stato e ai suoi poteri, e anche alla costituzione.

Che si autoproclami imperatore che la finiamo con questa stupida storia che siamo una Repubblica.

Ci manca solo che lo facciano anche PAPA e via.

Come si può dire che fare un decreto legge affinchè venga fermato un classico esempio di "ACCANIMENTO TERAPEUTICO" dopo 17 anni di agonia e nulla di quella povera ragazza che ha avuto la sfoprtuna di non morire sul colpo in quel maledetto incidente, sia "un provvedimento a favore della vita".?

Ma può l'ideologia presunta di un uomo di un partito o di una parte della politica interferire in una scelta di pietà richiesta dalla famiglia della ragazza che da anni lotta per poter smettere di vedere un cadavere che respira?

E si autodefiniscono "partito della libertà e della vita".

Ma chi gli ha dato il diritto di definirsi tale?

Ma chi si crede di essere il padreterno?

Ne abbiamo già uno che dice di fare le veci di Dio e parla a sproposito ogni giorno che passa, uno che accoglie un vescovo negazionista dell'olocausto facendo vergognare il cancelliere tedesco " è vergognoso che tali atti siano fatti proprio da un Papa tedesco".

Invidio quelle nazioni che si sono liberate dalla schiavitù di ingerenze altrui all'interno della propria politica e che vanno avanti senza condizionamenti di tipo religioso.

Credo che in Europa l'Italia si possa definire come l'ultimo paese confessionale ancora in essere, alla pari di quei paesi musulmani di cui tanto ci teniamo ad essere separati.

Ci salvi davvero Dio da persone che si credono di avere nelle proprie idee la Verità Assoluta, che non è propria di nessuna religione sulla terra, e meno che ancora, in alcun partito politico o personaggio.

 Chi nega le radici della propia storia e dell'essere dopo una dittatura ventennale una Repubblica, a mio modesto parere, non merita di rappresentare questa Repubblica e questo paese nel mondo.

Vergogna

 
 
 

LIBERO IL NUOVO EDITOR FA SCHIFO

Post n°372 pubblicato il 31 Gennaio 2009 da cubax77

Libero.. il nuovo editor fa schifo.

E sto fatto di dover mettere i titoli obbligatori ancora di più!

Premesso questo... è ... ma che cazzo ci faccio ancora qui?

Questa domanda me faccio spesso ultimamente.

E potrebbe avere tante sfaccettature, e tante localizzazioni.

Questo blog ha ancora senso?

Non so, visto la frequenza degli aggiornamenti, la "qualità" dei pensieri che vengono scritti, direi il vuoto che mi accompagna purtroppo ultimamente.

E se mi localizzo nella vita di questi tempi, mi chiedo sempre se ho senso, se ha senso tutto quello che faccio tutti i giorni.

Che cazzo ci faccio qui?

Me lo chiedo tutti i giorni quando varco la porta del cancello di dove lavoro.

Che cazzo ci faccio qui..?

Me lo chiedo quando sono a casa da sola e non so che fare..

Cosa faccio qui?

Se guardo fuori questi colori grigi non mi dicono niente e .. non mi ispirano niente.

Cosa vuoi?

Lo chiedo spesso a me stessa, ma non riesco a rispondermi.

Ci vorrebbe un rianimatore.. di quelli che ti scaricano la corrente nel petto cercando di farti ripartire.

Ma... ndo ca.. è?

PUGNI CHIUSI

 
 
 

RABBIA E LIBERTA?

Post n°371 pubblicato il 28 Gennaio 2009 da cubax77
 

Se c'è una cosa che mi fa veramente incazzare è l'ingiustizia.


La limitazione delle proprie capacità perchè qualcuno ti costringe a farlo.


Ti costringe perchè è un violento, o molto più semplicemente perchè è un arrogante e ignorante.


Violenza, ignoranza arroganza e quest'aria da perenne impunità rendono sgradevoli questi giorni, sia per quanto riguarda quello che vedo ogni giorno nella tivù, o nei giornali. sia per quello che mi riguarda dal punto di vistra più strettamente personale.


Sono stanca, a tal punto che potrei esplodere, e devo dire che per quanto il mio carattere sia tendenzialmente irascibile e poco incline a subire, sono costretta da situazioni diverse, che sono quelle di avere com un que uno stiupendio a fine mese.


Ma ecco che anche questo mi fa ancora più in  cazzare, il fatto di non poter reagire per non mettere a repentaglio il proprio lavoro.


Ma mi chiedo. .. e tante volte,,, ma è davvero così necessario rompere i coglioni al prossimo?


Sarei tentata dal mandarlo a quel paese senza anche preavviso, per potergli dire che è uno stronzo, anzi un coglione, e avvertrlo che andrò ai sindacati il giorno stesso per denunciarlo per tutti gli atteggiamenti da bambino capriccioso e folle, e tutti gli staordinari non pagati..


Ma come mi insegnavano i miei già da piccola.. quando sei incudine statti.. quando sei martello.. batti.


Se divento martello, rischio di fargli male..


ìE invece sono qui ferma a rodermi il fegato tutti i girni, quasi a volermi far del male consapevolmente.. anche se madno via una media di dieci curriculum al giorno.


Ma ... c'è crisi..


E le aziende non sono certo in vena di assunzioni ultimamente...


E allora statti....


Rassegnazione


Per ora vige solo quello.


E tanta rabbia


Per questo e tanto altro.


RABBIA E LIBERTA' - REDSKA

 
 
 

just can't get enough

Post n°370 pubblicato il 24 Gennaio 2009 da cubax77

When I'm with you baby, I go out of my head
And I just can't get enough
And I just can't get enough

All the things you do to me and everything you said
I just can't get enough
I just can't get enough

We slip and slide as we fall in love
And I just can't seem to get enough

We walk together, we're walking down the street
And I just can't get enough
And I just can't get enough

Every time I think of you I know we have to meet
And I just can't get enough
I just can't get enough

It's getting hotter, it's a burning love
And I just can't seem to get enough

I just can't get enough...

And when it rains, you're shining down for me
And I just can't get enough
And I just can't get enough

Just like a rainbow, you know you set me free
And I just can't get enough
And I just can't get enough

You're like an angel and you give me your love
And I just can't seem to get enough

I just can't get enough...

 
 
 

VENESIA IN AFITO

Post n°369 pubblicato il 05 Gennaio 2009 da cubax77
 

La cosa che avevo scritto a fine anno è nelle bozze e non la pubblico.. non è il caso...

In questi giorni che sono a casa senza andare  a lavoro diciamo  che parlare di alti e bassi è un eufemismo.

Il commento di Cate all'ultimo post "Mi sei mancata" e quello di una mia amica altrove con " Mi manchi" mi hanno dato da pensare..

Sinceramente se io non fossi io, ma fossi qualcun altro che mi volesse bene, beh allo stesso modo direi a Gina che mi manca.

Si.

Diciamo che nell'anno appea trascorso cubagina si è "leggermente" eclissata.

Forza di cose mi sono detta, salvo pensare  che poi tanto ci ho messo di mio.

Ho capito dopo l'ennesima giornata passata a cercare di capire e senza capirci niente, che l'inizio del mio malessere sta in una profonda delusione in una incapacità totale ad accettarla.

La delusione sta in molte cose che pensavo di avere in questa "nuova vita" in "un nuovo posto lontano abbastanza da chi cerca ancora di tirare i fili della tua vita".

Beh ho scoperto che mi aspettavo molto di più e che il nuovo posto per certi versi è anche peggiore di quello che ho lasciato non più di 10 mesi fa.

Che il lavoro che tanto mi piaceva è davvero una sòla tanto da farmi passare poco tranquilla le notti...

La vera novità bella di quest'ultimo anno è la donna con cui condivido la mia vita, ma da sola non basta a sopportare il peso di quello che probabilmente mi passa per la capa e che spesso non riesco neanche a tirare fuori.

Ed è difficile pensare col cervello quando non riesci a fare altro che pensare di essere in trappola e non venirne fuori chissà per quanto tempo.

E' sbagliato, lo so, ma difficile riuscire a pensare alle cose diversamente da quanto continuano a rimbombare nel cervello.

Ecco spiegato perchè non scrivo nulla di decente da mesi neanche su questo blog, che prima mi riempiva le giornate o comunque mi aiutava a passarle meglio.

Il totale disinteresse sulla mia vita e su ciò che accade intorno mi ha portato a trascurare anche questa mia passione per lo scrivere, per indignarmi per ciò che accade, nel riuscire a trovare le parole giuste per poter esprimere quello che avevo e che ho dentro.

Il nulla per un pò ha preso il sopravvento su di me.. e Son diventata nulla.. eclissata completamente.

L'inizio di questo nuovo anno non parte certamete con l'idea che "anno nuovo, vita nuova" finirei davvero per crearmi l'ennesima illusione.

Però...

Per il nuovo anno ho un desiderio  che solo io posso aiutarmi a realizzare: Essere e sentirmi padrona di me stessa.

Non voglio più avere quella terribile sensazione di essere vittima degli eventi.

Spero di ritrovare me stessa ancora una volta e non sentirne neanche io più tanto la mancanza.

A presto.

Omaggio ai venesian

( parlano così ma sli posso mai capi? sto diventando bilingue )

 
 
 

BUON ANNO

Post n°368 pubblicato il 31 Dicembre 2008 da cubax77
 

E............. che vi devo dire............

Buona fine e buon inzio.. come si dice dalle mie parti.

Che almeno ci godiamo questi giorni di festa che stanno arrivando... non pensando troppo a quello che è e che sarà, a quello che circondo, ai problemi di tutti i giorni e a tutto ciò che ci preoccupa

A presto a tutti.

AL prossimo anno.

Gina

 
 
 

LAST KISS

Post n°367 pubblicato il 26 Dicembre 2008 da cubax77

E' quasi una settimana che sono qui.. cosa dire.

Mi sono dimenticata di fare gli auguri di Buon Natale a chi mi legge... scusatemi ma sono un pò rincoglionita.

Diciamo che da quando sono scesa giù sono un pò rincoglionita.

Togliendo le poco più di 24 ore che è stata Ale con me giù, diciamo che il resto dei giorni li sto vivendo un pò sottotono.

Un pò il raffreddore e la febbriciattola che mi hanno tolto quel pò di vigore che potevo avere .. un altrò pò.. già di vigoroso non è che ne ho tanto.

Diciamo che avrei voluto fare più cose in questi giorni, uscire di più, ma si sa, alla fine le cose sono due:

1) le feste natalizie alla fine sono feste della famiglia, per cui divincolarsi dagli obblighi familiari diventa un pò difficoltoso.

2) Stando lontani diciamo che un pò i contatti si affievoliscono. Se non altro perchè la mia età è una di quelle in cui gli impegni familiari diventano anche più onerosi, tra amici che si sono sposati, o che comunque hanno altri impegni.

E poi c'è di sfondo questa città.

Avrei voluto godermela di più, c'ho provato ad uscire per il centro e provare a vedere l' effetto che poteva farmi.

E devo dire la verità.. ora mi sento davvero un pò apolide.

Perchè mancavo da un bel pò di mesi e tante cose sono cambiate.. almeno in prima impressione.

E mi sento un pò fuori dal mondo.. tutto qua

Su non mi sento a casa mia.. e come si fa in questi casi?

Niente.

Ho sentito l'altro giorno che ero scravaccata sul divqno in preda ad una mezza febbre... mi pare che fosse il cartone RATATOUILLE:

"se continui a guardare dietro, non riuscirai mai a guardare quelllo che portesti avere davanti"

Parlava di cucina.. ma alla fine pare sia davvero una metafora della vita.

Eh già-.

....

In compenso ho imparato a giocare a scala quaranta

Con la cosa ceh se non mi scrivo le regole... non me lo ricorderò più.

Vado a farmi un giro va.

Buona serata a tutti

PEARL JAM

 
 
 

SPECIAL NEEDS

Post n°366 pubblicato il 22 Dicembre 2008 da cubax77
 

Ho provato a disintossicarmi dal pc.. ma...

Sono in Terronia da 2 giorni, la mia consorte che mi ha raggiunto per poche ore se n'è appena andata, e io sono qui davanti ad uno schermo..

La situazione qui non so ancora come definirla.

Da una parte sono contenta che sono qui.. anche se per pochigiorni.

Diciamo che sono davvero stanca sto giro e davvero non ho ancora terminato il rodaggio, tra viaggio, pranzo tra parenti e la partenza di Ale.

Però già stasera mi aspetta una serata tra amici per cui... può darsi che comincia davvero am rilassarmi e a pensare che in fin dei conti... sono in ferie....

Certo, probabilmente in questi giorni avrò modo di parlare di una situazione.. anzi di più situazioni qui che non mi stanno troppo a genio.. e che.. davvero.. mi hanno fatto ricordare dei motivi per cui sono così lontana.

ma solo nei prossimi giorni.

Adesso provo a rilassarmi.. e a rendermi questi giorni piacevoli.

In fin dei conti.. me lo merito.

Saluti a tutti.

A presto

Placebo - Special Needs

 
 
 

IL CENTRO DEL MONDO

Post n°365 pubblicato il 10 Dicembre 2008 da cubax77
 

Un anno è passato.

Da cosa? Da quando ti ho detto si

Semplicemente...

Ma neanche tanto semplicemente, alla fine vedi cosa è successo...

Quello che avevo sempre desiderato nella mia vita...

che trovassi la persona giusta che mi desse la possibilità di formare una famiglia

.. anche se da qualche parte c'è ancora qulacuno che si scandalizza per questo,

anche se mandano un film in seconda serata sui cow boy gay..

Altrove l'hanno premiato... in Italia fa scandalo.

Beh per non dire chi salverebbe assassini e stupratori mentre per l'omosessualità resterebbe il reato.. senza pensare che in qualche posto del mondo si muore per questo tipo di “reato”..

Ma non voglio parlare di questo adesso.. non servono neanche parole.

Voglio parlare di questo sogno che mi stai regalando.. giorno dopo giorno, con tanto sudore,

qualche lacrima... e tante risate.

Ci pensavo mentre facevamo l'albero l'altro giorno…

Abbiamo per un po’ tentato la sorte, ma d’altro canto chi è che mai può essere sicuro in questi casi?

Ma certo non è stato facile, per me per te.. Voler stare insieme ad ogni costo, nonostante i chilometri e le incertezze del futuro, cambiare casa, lavoro, città.. n’altro po’ nazione… ma restando sempre noi stesse

E pensavo, come del resto lo faccio spesso .. alle tue pazzie... a quella tua primadi venir giù in macchina solo per vedermi… , l’altra solo pochi giorni dopo … la “serenissima” senza neanche pensarci troppo su, le solite tue cose fatte col cuore e con l’istinto, forse una delle parti che mi piacciono di più di te, ma anche che mi fanno incazzare.

Che dirti ancora amore mio?

Nulla.. non ho tante parole da scrivere… o meglio.. so che non basterebbero..

So solo che da un anno a questa parte, tu, e tutti gli esserini pelosi che popolano la nostra casetta.. siete la mia famiglia..

E che ti amo.

E che spero di fare insieme a te le tante, tantissime altre cose che abbiamo progettato.

Sei il "mio centro del mondo"

Baci e buon anniversario

 
 
 

C'E' CRISI

Post n°364 pubblicato il 29 Novembre 2008 da cubax77
 

C'è crisi.

Ce lo dicono tutti in tutti i tg, su tutti i giornali, da qualche tempo ci si è messo anche il mio datore di lavoro tutte le mattine sembra l'annunciatore del meteo che ti dice con faccia sommessa: "previste precipatazioni di carattere piovoso e freddo intenso fino a data da destinarsi. Non siamo in grado di garantire quando risorgerà il sole nè suggerirvi come potete vestirvi per affrontare la giornata".

Il fatto è questo.. è che a furia di dircelo hanno convinto tutti che c'è.. e ci hanno depresso...

Perchè non vai più a cena fuori il sabato? C'è crisi.

Perchè non esci più per il week end? C'è crisi

Perchè non vai più al cinema? c'è crisi.

Echecazz.

Pare che la crisi ci sia solo in questi ultimi mesi... ma se si provasse a chiedere a chi vive da solo con uno stipendio minimo, a chi ha una famiglia sulle spalle, ai pensionati... se sta crisi c'è solo adesso...

Io so che tirare avanti fino a fine mese.. senza indebitarsi fino al collo ( chi ci riesce è un'eroe), è diventato lo sport di milioni di persone già da tempo, sostituendo lo spazio che prima era dedicato alla palestra.

Saranno almeno 5 anni che i consumi sono in calo, che le aziende sono messe male, che si fa fatica a trovare una casa a buon prezzo, sia essa in affitto o per comprarla.

E adesso rompono le palle co sta crisi.

Sa che penso?

Che se invece di parlare la smettessero di ricordarlo tutte le mattine, forse per chi oggi fa ancora più fatica ad arrivare alla quarta settimana, sarebbe meno deprimente andare avanti.

Se invece di buttare milioni di euro per salvare un coso che non vuole sopravvivere come Alitalia, perchè il sabotaggio dei dipendenti è vergognoso in un'azienda a partecipazione pubblica, si aiutassero le persone con i redditi da fame, forse riusciremmo a vedere un pò di sole la mattina.

Se si aiutassero i piccoli imprenditori che sudano per avere un piccolo prestito e per non chiudere bottega, invece di aiutare sempre e solo i colossi aziendali, forse sarebbe meglio.

Ma siccome c'è crisi..

Io ho capito che è sempre così: quando c'è crisi significa che chi prima sopravviveva decorosamente ora non ce la fa più.. chi aveva tamti soldi, continuerà ad averli, anzi forse ne avrà sempre di più, anche se la propria attività dovesse fallire, o dovessero perdere il lavoro vedi i mariuoli organizzati a capo dei colossi finanziari che sono usciti con liquidazioni milionarie, o i geni che hanno gestito alitalia fino adesso.

Per tutto il resto...

No non c'è mastercard..

C'è crisi

 
 
 

SENZ E TE

Post n°363 pubblicato il 16 Novembre 2008 da cubax77
 

Liberamente tratto dalla mia vita, di pura invenzione.

Lettere senza senso...

Ma avrei voluto avessi scritto per me.

Almeno una volta nei pensieri tuoi ci fossi stata, almeno un segno.

 Non so neanche perchè questo  pensiero.

Ma avrei voluto che nella tua mente per un attimo fossi tornata.

Un pensiero puramente egoista di chi avrebbe voluto non essere dimenticata.

e Invece...

Invece accadde ed è tutt'ora così.

Vuoto.

Se non altro a me ogni tanto il coraggio di pensarti viene, anche per  mettere alla prova te di quanto ancora forte tu sia.

E invece a te nulla.

Preferisci non pensare, non sapere, raccontare cose che non sono vere e pensare che lo siano state.

Forse avevi talento forse no.

Ma avrei voluto che avessi scritto per me.

E invece no.

Lettere senza senso.

Lettere di umore disfatto.

Lettere che non sono mai state.

...

e io che minchia volevo dire?

CHE NUN CRER CHIU' A NISCIUNO

 
 
 

LOST

Post n°362 pubblicato il 09 Novembre 2008 da cubax77
 

Ed è davvero triste tutto quello che vedo.

L'Italia, vista da quassu' non è meglio di quello che vedevo da giù fino a qualche mese fa.

Anzi per certi versi è anche peggio, confermando quello che pensavo, che in Terronia abbiamo un'idea davvero stampalata del Nord.

A prescindere dalla scelta sentimentale e di vita, per quanto rigurda il resto, il lavoro la gente i luoghi, è davvero, ma davvero deludente.

Per il lavoro, beh, la situazione è chiara, bisogna scappare di là prima che sia troppo tardi, e sono arrivata al punto di pensare che fra poco pur di andare via mi metto a a fare la donna delle pulizie.

Se potessi permettermelo dal punto di vista economico, forse avrei già dato le dimissioni.

A parte questo.. che non ne voglio in questo momento neanche sentir parlare.. devo dire che... beh che la situazione non è buona.

Qui ci sono i mariuoli, i deficenti e gli incompetenti. E i poveri cristi ne fanno le spese.

Quindi Nord Sud... tutto uguale fino adesso.

Per il resto dico la verità?

Il mio umore è sempre peggio, e a volte mi mancano anche le parole per descriverlo.

Non so che dire, non so che fare, se non che tante volte vorrei naascondermi e uscire nuovamente solo quando è tutto finito, intendo il momento in cui vedo tutto nero.

Il problema è che comincio a vederlo sempre di più.

E in questi casi cosa faccio?

Beh, come direbbe il mio collega.. ""mi penso che a malatia xe pejo".

Sicuramente.

Son le 10  emezzo di domenica mattina.

Ho una lavatrice da stendere, e forse l'aspiravolvere da passare.

Una gattina nera che corre da una parte all'altra della casa pronta a farmi dispetti, un cane che dorme e un gatto rosso che guarda il giardino.

Non so come impiegare il mio tempo fino all'ora di pranzo, non ho nenache la voglia di cucinare perchè mangerò da sola, e inoltre stasera vedrò tornare la mia compagna con il muso fino a terra perchè non sono voluta andare con lei a vedere la partita.

Cosa le dico? Che forse un pò ce l'ho anche con lei? Può darsi che si come che no.

Alla fine arriverò a stasera...

Ma che tristezza....

Just because I'm losing

Doesn't mean i'm lost

COLDPLAY

 
 
 

CHANGE WE NEED - IN CHANGE WE BELIEVE

Post n°361 pubblicato il 05 Novembre 2008 da cubax77
 

 
 
 

TIME OF YOUR LIFE

Post n°360 pubblicato il 28 Ottobre 2008 da cubax77
 

Ogni tanto penso a questo blog...

Al fatto che non riesco astargli più dietro come vorrei, come meriterebbe probabilmente uno spazio che è stato il "mondo" .. il mio "escape" in questi anni.

Mi chiedo come tutte le cose .. può perdere d'importanza, può finire, può passare nel dimenticatoio?

In realtà si, ma dipende da come una persona in realtà voglia comportarsi in questi casi.

Non si tratta di una perdita di interesse nei suoi confronti, anche perchè penso spesso a quante cose vorrei scrivere ma spesso quando mi trovo con davanti una tastiera e un cursore lampeggiante .. devo mettermi di impegno nel riuscire a trovare qualcosa di cui scrivere..

Mi rendo conto che di tante cose interessanti di cui parlare... niente testa vuota..

Politica italiana, cirsi, elezioni americane, sport, la mia Roma che va così male quest'anno...

Ma nulla.. cursore lampeggiante e occhi che diventano piccoli davanti ad uno schermo.

Con tutti i difetti di questo mondo, con tutto lo stress che mi porvoca e i mal di pancia.. purtroppo devo dire che illavoro davvero mi porta via tutta lìenergia che ho... soprattutto quella positiva.. perchè sorridere in certe situazioni... sollevare spesso il morale a clienti superincazzati.. beh non è che sia una cosa da poco..

Quello che è da poco è chiedersi se davvero ne vale la pena..

Porco Giuda.. mi dico.. ma è questo davvero quello che vuoi?

Mi son detta un giorno non tanto lontano.. "quando una cosa la cominci a reputare non costruttiva.. è il caso di cominciare a valutare di cambiare strada... non fa per te"

E siccome io non sono una che lavora per la patria, nè tantomeno.. e spero resti così, solo per portare a casa "schei" come dicono da queste parti.. è il caso che il lavoro.. che occupa alemno la metà della tua giornata.. ti porti a qualcosa.. qualcosa che reputi tuo in qualche modo...

In relatà analizzando la cosa.. l'unica cosa che potrebbe portarmi.. è qualcosa di costruttivo se magari fosse gesstito da altre persone.. o fosse in parte tuo..

Allora, se questo non è possibile.. tanto vale cambiare o provare a farlo..

Purtroppo tra i miei difetti c'è anche quello che cerco di fare sempre le cose al massimo delle mie possibilità, fatte per bene per quanto mi sia possibile.. e in questa situazione spesso viene messo indiscussione.. allora la soluzione è andare via.

Ce sto a provà.. vediamo come va a finire..

Spero solo di non prendere decisioni affrettate.. ma no è ben che ponderata.. se non si muova qualcosa come dico io.. è finita..

Adda finì priam che finisco in analisi

Mado non volevo scrivere e a alla fine ho scritto no papiello...

Che palle.

Buon prosieguo.. vado a ved che fa in televisione...

Baciottoli

TIME OF YOUR LIFE - GREEN DAY

 
 
 

THIS IS THE LAST TIME

Post n°359 pubblicato il 20 Ottobre 2008 da cubax77
 

L'altra notte ho sognato di cantare da sola l'inno di Mameli prima di una partita di pallavolo in una palestra ostile in cui tutti erano francesi.

Mi son svegliata e ho cominciato a pensare che capuuccettto rosso era una bambina che stava seduta su un dovano a bere birra e ruttare e bestemmiare contro sua madre e sua nonna che stava dalla'ltra parte del bosco.

Pensava della nonna "brutta vecchi lei e le sue manie di andare a vivere in campagna!".

Qeusto quando la notte non mi addormento e sogno computer stampanti e rompicoglioni che scrive mail solo per dar fastidio a chi lavora.

Qualcuno mi chiede perchè non scrivo.

Ma cosa scrivo?

Scriverei solo cose tristi o puttanate.

E anche se avrei tanto da scrivere per quanto sono incazzata con il mondo che mi circonda anche quello fuori dal mio circondario... sono stanca e non ci riesco.

Già... priva di forze per poter anche dedicare qualche ora o minuto a questo blog...

 E penso che..

Cappuccetto Rosso era una bambian stronza.

E che da grande avrebbe fatto la prostituta.

O forse sarebbe andata in tv a fare l'Isola dei Famosi ( o non).

Buona serata...

THIS IS THE LAST TIME

 
 
 

BAD

Post n°358 pubblicato il 12 Ottobre 2008 da cubax77
 

Sarebbe bello poter pensare che stia andando esattamente nella direzione che desidero.

Il problema è sapere effettivamente ciò che desidero, ma davvero.

Forse, e dico .. forse.. Mi basterebbe accontentarmi. Mi basterebbe non dover combattere ogni giorno e ogni notte con brutti pensieri.

Che possono essere di preoccupazione per i più svariati motivi... la salute per esempio,... odio chi si trascura.. e purtroppo da più parti ne sono circondata, e forse in parte anche io lo faccio, ma io non ho dei "brutti precedenti".

Che possono essere di natura economica, ma in questo periodo sfido chiunque a non averne.

Mi basterebbe non ritrovarmi con una giornata di sole così a non sapere cosa fare..

Mi basterebbe non pensare sempre che quello che faccio non mi porterà da alcuna parte.

Credo di appartenere a quella razza di persone che per loro natura non riescono ad acquietarsi..

E che stanno sempre a pensarepensarepensare..

Mi verrebbe da prendere a pugni qualcosa.

Ma cosa diavolo è che mi rende sempre così nevrotica?

Non lo so.

A presto, ai miei ormai 4 lettori.

BAD - U2

 
 
 
Successivi »
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

NAPOLIPRESS

 
 
 
 
 
 
 

J'ADORE

immagine

 
 
 
 
 
 
 

BLOG LAICO

 
 
 
 
 
 
 

DIRITTI

immagine

 
 
 
 
 
 
 
immagine
 
 
 
 
 
 
 

VALORE AGGIUNTO


My blog is worth $78,471.06.
How much is your blog worth?

oggi 01 giugno 07
 
 
 
 
 
 
 

BLOGITALIA

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

arcadia73McLiamTryLiveBy12franco.vitiellomarialuisapiccolocozanijk4u59animabilebetagammaxbigi_25danylokkgiulaminam0rpipocamminadrittostile70m
 
 
 
 
 
 
 

I MIEI BLOG AMICI

- Trascrivendoemozioni
- TUTTO TOTTI
- porc
- bruno
- Musica Idee Cronaca
- parole e pensieri
- carezze velate
- psicologiaforense
- Deliri (?!?)
- trinity
- XXI secolo?
- ma GUARDA!
- terrone e comunista... che vuoi di più
- mari_81: voglio capire
- CyberArguti spa
- No panic-- una donna in musica
- Vibrazioni...
- l'amore immaginato
- europeangirl
- pisc... Judith
- DImancuso
- Starbucks coffee femmena 77
- GAYLANDIA
- ...IO...s3ganera
- SenzaFiltroBlog
- Due Destini.. se la zia si confonde
- I'll fly... Profeta
- La mente.....di helena
- La Toga Strappata®
- lo sguardo altrove-pikadgl3
- Silenzi assordanti
- NEVER MIND
- Tra le mie parole...
- Bloggando lips on fire
- la mia campagna thyrus 78
- lho aggiunta anche se non me lha data
- Piazza delle Erbe
- piazza alimonda
- Autoestinguente in mezzo alla segale
- IO ME ONLYVIRTUALE
- Around my heart...BIMBAYOKO
- Crysalis-blog
- cosepreziose shadows on hudson
- PARLIAMONE piccolo lord
- nuvola viola Cateviola
- Un altro modo PRC
- SABRINA
- AGRI FOR DUMMIES
- Giovane Samurai
- AUTORE DI TESTI
- a cio...
- IL FUMO GIALLO
- Gnocchetta
- Voodoo_DoLLy
- BLOG IMBECILLE e sudicio
- Mostra lanima gifree70
- Point of view
- Colonnello Kurtz
- IL PROF
- la seconda occasione
- La Sdraio di taniello
- @Ascoltando il Mare@
- overnightdream
- INTENTI DISATTENTI 2
- Rizoma monnalisa e nebbia
- eroticaMens
- Rompiscatole
- La Tana...del lupo imbranato
- sara_1971
- AS Roma
- She goes away.
- ArabeFelici&reg;
- antonia nella notte ossimora
- blog strano
 
 
 
 
 
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
 
 
 
 
 
 

CERTIFICATO

immagine" />