Creato da giannavolpi1 il 15/10/2013

IN SENSO LATO

Si va bene, diamo pure il tempo al tempo…ma che si fa nel frattempo? Si diventa Cre- attivi!

 

AppARTime

 

 

SENSO LATO

 

 

Tool per traduzioni di pagine web

 
 

LANG LANG

 

XTERNAL-50 AbXnLn5-7MA ?  version=3&autoplay=1&loop=1&playlist= AbXnLn5-7MA

 

Ultimi Commenti

tiffany2021
tiffany2021 il 24/11/14 alle 18:43 via WEB
Il mio augurio è solo che questo silenzio porti poi a parole piacevoli e di gioia.
 
charlie19260
charlie19260 il 23/11/14 alle 13:28 via WEB
Sono parole di tristezza.Vorrei che le dimenticassi:Ho scritto altrove che l'umano vive a cavallo di tre giorni;l'ieri,l'oggi ed il domani.Ricorda il credo di Scarlett O'Hara '' Domani e' un altro giorno''.Non so se sono per te un amico od un viandante.Ma convinciti che dopo il silenzio DEVE esserci un domani.Per te e per tutti.Sarebbe davvero triste un mondo in cui nessuno di noi avesse un domani.
 
charlie19260
charlie19260 il 21/11/14 alle 14:06 via WEB
Non posso far altro che rispettarlo.
 
charlie19260
charlie19260 il 21/11/14 alle 08:52 via WEB
Anche io credo in tutte queste bellissime cose,credo anche nel sincero amore del marito. Ma per seguitare a pensare positivo ,voglio fermamente credere che in una coppia (questa parola ha una vasta gamma di significati,per fortuna)non e' detto che il piu' giovane miri decisamente a qualcosa che l'anziano possiede.Io credo ancora che ci si possa affezionare senza condizioni,a qualunque essere vivente (od anche inanimato a volte.C'e' una statua sepolcrale di un bellissimo guerriero che tante tantissime donne vanno a baciare sulla bocca):Si puo' voler bene ad una persona umana ad un cane ,ad un gatto,ad un uccellino con la stessa intensita.E' il cuore ,questo strano e poco conosciuto muscoletto che-dicono-governa i sentimenti umani,anche quando il titolare del cuore stesso non se ne accorge.
 
charlie19260
charlie19260 il 20/11/14 alle 16:14 via WEB
Direi ancora una cosa :che il tuo non e' un carattere curvo in senso negativo.Ci sono in natura curve bellissime,dovute alla necessita' di adeguarsi agli ostacoli.Curve che non sanno nemmeno di avere una loro essenza matematica:piante ed animali possiedono curve stupende.E credo che il tuo modo di rapportarti con il mondo sia una chiara dimostrazione di come si possa vare una splendida personalita' ed uno splendido carattere proprio in virtu' delle ''pietre''incontrate ed evitate.
 
tiffany2021
tiffany2021 il 17/11/14 alle 12:09 via WEB
Ed è una grande verità. Bisogna adattarsi all'ambiente in cui ci si trova e si finisce per snaturarsi un po'. Ma, di fondo, siamo sempre quello che siamo dentro.
 
charlie19260
charlie19260 il 17/11/14 alle 08:20 via WEB
Mi sono venute in mente diverse associazioni di idee,e non so bene se anche qualche metaforina.Anzitutto la parola curvo mi ha fatto pensare alla vite,pianta contorta per eccellenza.Contorta piu' dall'uomo che vuole averne a portata di mano i gustosi frutti,che dalla natura,o dalle pietre che ostacolano il passaggio di quasi tutte le piante che sorgono spontanee.Eh,si perche' sia per una pianta che per un umano e' bello poter svettare libero,magari assistito da una assicella alla quale appoggiarsi.E cosi' ci si ritrova ad una certa eta' tutti piu'o meno contorti,chi per colpa delle pietre che sono li' per caso,chi-come la vite- perche' qualcuno ha voluto farci vivere contorti per poter avere per se,piu' facilmente, cio' che siamo in grado di produrre.
 
giannavolpi1
giannavolpi1 il 16/11/14 alle 12:32 via WEB
E' vero, a volte le fiabe o le metafore insegnano o perlomeno fanno riflettere!Grazie Tiff.
 
giannavolpi1
giannavolpi1 il 16/11/14 alle 12:31 via WEB
Questa, appunto, è la morale...
 
tiffany2021
tiffany2021 il 16/11/14 alle 12:21 via WEB
Grande lezione di vita...
 
Successivi »