Community
 
giannavolpi1
   

IN SENSO LATO

Si va bene, diamo pure il tempo al tempo…ma che si fa nel frattempo?

 

CLIKKA CLIKKA

 

UN PROGETTO

NOTIZIE CURIOSE

LIBRI

MUSICA

PENSIERI D'ALTRI

FACEBOOK

LA MIA PITTURA

 
 

 

Ammiro chi resiste,
chi ha fatto del verbo resistere carne, sudore, sangue,
e ha dimostrato senza grandi gesti che è possibile vivere,
e vivere in piedi anche nei momenti peggiori.

 
 

TRANSLATE

 

 

 

AREA PERSONALE

 
Citazioni nei Blog Amici: 20
 

GEO

contatore di visite

 

Ultimi Commenti

Utente non iscritto alla Community di Libero
violetta il 24/04/14 alle 10:42 via WEB
Mi stupisco che qualcuno abbia resistito a convivere con la Signora Valeria, per un anno. Interessante blog il tuo. Saluti
 
card.napellus
card.napellus il 24/04/14 alle 08:12 via WEB
La maggior parte delle persone che conosco si sposano per la cerimonia, per far vedere agli altri che hanno trovato qualcuno, per il pranzo, il viaggio. Altrimenti se fosse solo amore, si chiamerebbe una decina di amici, amici veri, e si andrebbe in Comune: dieci minuti, quattro firme, ed è fatta. Fra un mese, per motivi economico-pensionistici, una mia cugina sessantenne si sposa dopo quasi quarant'anni di convivenza. Ogni giorno che passa la cosa si ammanta di ridicolo, per ora siamo a 70 invitati, bomboniere, vestiti da cerimonia... Il punto è che per i VIP, come per le persone "normali" il matrimonio ha una durata media molto bassa. Lo posso capire, ci vuole tanta pazienza.
 
charlie19260
charlie19260 il 23/04/14 alle 19:21 via WEB
A quanto pare,-come dice il titolo-l'ultima parola e' si'.Speriamo che portino bene a tutti....
 
charlie19260
charlie19260 il 23/04/14 alle 19:19 via WEB
Le belle Donne non hanno eta':e se poi hanno anche un grande cervello sono piu' eterne delle statue.Ed in questo non e' necessario andare nella buona ,vecchia Inghilterra!!!!!
 
charlie19260
charlie19260 il 23/04/14 alle 19:09 via WEB
Mi disturba il fatto che si metta di mezzo anche la ''Sacra Rota''.E' vero quello che dici qui' di fianco,su persone che dovrebbero,per dignita dei ruoli ricoperti, -se non prendere il veleno,almeno prendere il saio e ritirarsi in solitudine- ;parlo di altissimi prelati che hanno appartamenti da centinaia e centinaia di metri quadri ,nei quali vivono in non francescana poverta'.Io non li ho visti di persona ma ci credo al 90 % specie dopo quello che e' successo ad un altro altissimo prelato e neanche italiano !!!!!!!
 
cheg59
cheg59 il 23/04/14 alle 18:33 via WEB
Quello ci vuole,una bella sana bevuta ogni tanto ! :-) Quando fai il lavoro che ami,lui segue te per sempre :-)
 
cheg59
cheg59 il 23/04/14 alle 18:32 via WEB
Sera Gianna. La mania del protagonismo...di far parlare ed essere ancora sulle copertine o nei vati show...mah ??? Francamente penso che per loro sia solo un modo per far ancora vedere che esistono...
 
giannavolpi1
giannavolpi1 il 23/04/14 alle 17:20 via WEB
Amare il proprio lavoro è la cosa fondamentale. Amarlo a cent'anni è addirittura miracoloso! Questa deliziosa birraia finirà la propria carriera lavorativa e di vita, assolutamente felice (mi auguro anche un po' brilla!)
 
giannavolpi1
giannavolpi1 il 23/04/14 alle 17:19 via WEB
E chissà se anche lei si abbevera al boccalone!
 
giannavolpi1
giannavolpi1 il 23/04/14 alle 17:18 via WEB
A Londra, ho incontrato una coppia molto avanti negli anni,forse 80 e più anni, che si teneva per mano. Lui chiamava lei "honey". Sarà perché hanno una regina molto amata e longeva? Non so, ma mi è sembrato che non ci fosse questa mania, tutta italiana, di considerare una quarantenne fuori dai giochi.Ed anche le persone agèes erano tutte molto in attività, allegre e spigliate. Eh si, vecchia e cara Inghilterra!
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: giannavolpi1
Data di creazione: 15/10/2013
 

 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 


Verrà il giorno in cui, quando due mani inizieranno ad applaudire, non ci saranno altre mille mani ad applaudire in coda.
Verrà il giorno in cui le case editrici e quelle discografiche saranno costrette ad accettare solo lavori seri, perché il commerciale non esisterà più.
Verrà il giorno in cui Beautiful finirà, sì, hai capito bene, finirà, perché nessuno lo guarderà più, Beautiful.
E verrà il giorno in cui i reality show- spazzatura falliranno, falliranno miseramente, perché nessuno più si presenterà alle audizioni.
Verrà il giorno in cui gli intellettuali prenderanno il posto della Chiesa, perché sarà più facile venerare una mente geniale che un gruppo di omofobi vestiti da principi che passano il tempo a recitare filastrocche.
Verrà il giorno in cui verseremo lacrime per i defunti, nella nostra camera, e non dispenseremo solo i fiori dal profumo migliore, in un cimitero.
Verrà il giorno in cui la verginità delle donne sarà uguale a quella degli uomini.
Verrà il giorno in cui quei minuti di silenzio che subentrano in onore degli eventi tragici si trasformeranno in minuti di diatriba, perché quel giorno, il silenzio, sarà peggio dell'omertà.
E verrà il giorno in cui i professori chiederanno il significato dei tatuaggi, piuttosto che criticarne la forma."
"Che giorno sarà, Charlie? Voglio che arrivi presto."
"Un po' di pazienza... Sarà il giorno della rinascita dell'uomo, l'inizio di una nuova era: l'era del Superuomo
"
Cassandra

 

MUSIC