Creato da: Pellizzer2 il 18/03/2011
"Voglio morire ubriaco, per vomitare alle porte del Paradiso (perché io ho deciso che andrò in cielo, e casomai all'inferno deve andarci chi lo ha inventato)!"

Ultime visite al Blog

Pellizzer2Valerya1DIAMANTE.ARCOBALENOIlConformistaLivechristie_malrycasalauracilentoScia_della_cometairragiungibilefollialalistadeidesideri79Whaite_Hazevittorio.35psicologiaforenselumil_0vaniloquioGodotdgl1
 

Chi puņ scrivere sul blog

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

Tag

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

I miei Blog Amici

 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Area personale

 

 

 
« GRILLO VATTENE IN IRANSILVIO FACCI GODERE »

LE PERDITE DEL PAPA

Grossi, grossissimi guai per il mensile tedesco “Titanic”, che è stato (momentaneamente) bloccato d’autorità. A creare problemi è stato il Vaticano, che si è incacchiato di brutto per due foto (chiaramente e volgarmente ritoccate), che il giornale satirico ha pubblicato.
… Nella prima si vede il Papa con una brutta macchia gialla sulla veste, precisamente in corrispondenza dei “paesi bassi” (e quindi, presumibilmente, dovuta ad un immaginario problema di incontinenza). Nella seconda, invece, si vede il pontefice di spalle, con una enorme macchia vicino al fondo schiena (stavolta lo sgorbio è di color marrone: come a lasciar intendere che Sua Santitudine si è cacato addosso).

       LEGGI IL POST COMPLETO CLICCANDO QUI

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://blog.libero.it/vomito/trackback.php?msg=11468010

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
Nessun Commento