Creato da walden66 il 21/06/2007

Ragione e passione

sono il timone e la vela della nostra anima navigante

 

 

« Vitaancora sullo spirito libero... »

...eppure non la vedevamo

Post n°63 pubblicato il 14 Luglio 2008 da walden66

.

Viviamo periodi della vita grigi, avvolti dalla nebbia, e brancoliamo inciampiamo senza meta… Ma poi, quando la nebbia si apre , ecco la strada , era li davanti a noi, eppure non la vedevamo; tutto diventa chiaro come una scultura che dalle mani dell’artista prende forma, quella forma era già nella materia , ma non avevamo occhi per vederla.

Strani scherzi ci gioca la vita, sembra quasi che ci voglia mettere alla prova per giorni , mesi, anni. Forse siamo noi stessi che ci mettiamo alla prova e ci lasciamo sprofondare nel baratro per vedere il fondo, per poter dire ecco più giù di qui non si va, ma non è che un’illusione, non esistono limiti, non esiste fondo, è un miraggio nelle gabbie della nostra mente.

Walden

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://blog.libero.it/walden66/trackback.php?msg=5074695

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
AnimaCheDanzaNelBuio
AnimaCheDanzaNelBuio il 15/07/08 alle 00:02 via WEB
...ben ritrovato.
 
walden66
walden66 il 15/07/08 alle 00:05 via WEB
è un piacere rivederti anima... :-)
 
olivia010
olivia010 il 15/07/08 alle 08:41 via WEB
hai ragione...una volta ke si è toccato il fondo piu giu nn si puo andare....quindi si deve per forza risalire...un abbraccio...Oly
 
 
walden66
walden66 il 15/07/08 alle 09:40 via WEB
Già....... speriamo :-)) abbracione....
 
Pisu90
Pisu90 il 15/07/08 alle 18:28 via WEB
Già....è vero...io so ancora poco della vera vita ma penso sia proprio vero quello che scrivi... Un saluto! Ciaooo....
 
 
walden66
walden66 il 16/07/08 alle 07:53 via WEB
Non preoccuparti per il "non sapere" E proprio quando pensi di sapere qualcosa che lei ti frega....:-) ciao a presto
 
Economy0
Economy0 il 15/07/08 alle 19:07 via WEB
bellissimo post... pieno di significati.... lavoro in un centro di ragazzi disabili e grazie a loro ho imparato che nella vita se sappiamo camminare, respirare, pensare, parlare, vedere...abbiamo già un'immensa fortuna tra le mani...e non tutti sanno di averla.. tutto il resto che ci arriva.. bello o brutto che sia dobbiamo prenderlo e farne tesoro per il futuro...e andare avanti... non scoraggiarti mai perchè come hai detto i questo post la nostra vita è una lunga strada da percorrere... ma in salita... baci Gisuy
 
 
walden66
walden66 il 16/07/08 alle 07:56 via WEB
Grazie !! Mi ricordo di aver letto " mi lamentavo che non avevo scarpe, finche incontrai chi non aveva gambe... " sono un alpinista e la salita mi piace... ma la discesa meno :-)) un bacio
 
natilus3
natilus3 il 15/07/08 alle 21:58 via WEB
ti trovo ...pungente...... ma tremendamente veritiero come sempre....
 
 
walden66
walden66 il 16/07/08 alle 07:57 via WEB
Pungente io ?? :-))) he he ma va la.... :-) un bacio
 
Economy0
Economy0 il 16/07/08 alle 00:20 via WEB
non volevo darti l'impressione di essere pungente... volevo piuttosto essere realista... come lo sono sempre.. o cerco... nella vita quotidiana... credimi anche a me fa male sentire certe verità dolorose.. ma sono convita di dover andare avanti e di far tesoro di tutto ciò che mi capita... stasera mi sento una vena malinconica addosso.. by Giusy
 
 
walden66
walden66 il 16/07/08 alle 08:01 via WEB
Forse non hai visto bene... il pungente di natilus era riferito a me... ed era solo una battuta!! mi spiace per la tua maliconia (succede spesso anche a me) spero sia solo momentanea e svanisca con la luce del mattino, come la rugiada al primo sole...
 
magicaemy24
magicaemy24 il 16/07/08 alle 12:50 via WEB
hai proprio ragione.. a volte siamo noi a voler toccare il fondo forse.. a volte non vogliamo cercare la via d'uscita... ai nostri problemi.. alle nostra paure.. la via della felicità.. solo perchè forse abbiamo paura ..paura di essere felici..
 
 
walden66
walden66 il 16/07/08 alle 22:24 via WEB
si andare in alto ci mette a rischio "cadute" stare in basso è più "sicuro" ma è un'illusione ... si può cadere anche dal basso... quindi... :-)
 
natilus3
natilus3 il 16/07/08 alle 21:12 via WEB
uèèèèèèèèèè.......niente malintesi........ walden.....mi leggi dentro, era un battuta... se tu sei pungente ...io sono l'ape regina eheheheh per giusy (economy)......soffia sulla tua malinconia.....piano piano sparirà.....perchè credo che tutte le persone che leggono tra le righe degli scritti di wal siano persone speciali......e senz'altro lo sarai anche tu....... la felicità ci aspetta...andiamole incontro ciao nati
 
ochhidigatta
ochhidigatta il 18/07/08 alle 17:47 via WEB
Caspita...è bellissimo quello che scrivi e come lo scrivi.... stupende le tue parole.
 
 
walden66
walden66 il 18/07/08 alle 23:00 via WEB
Grazie ... sono parole vissute sulla mia pelle... Ciao a presto...
 
Rinascita1969
Rinascita1969 il 06/11/10 alle 21:58 via WEB
Quando i periodi grigi diventano troppi e ci ritroviamo a sprofondare nel baratro cercando il fondo senza vederlo,pensiamo ci illudiamo sia un miraggio ma il fondo c'è. Forze oggi navigando sul web, trovando persone come te ..WALDEN.. appropiandoci dei pensieri tuoi riusciamo a vedere la superficie e tentare la risalita. Ti chiedo a posteriori l'autorizzazione a prelevare per il mio blog frasi tue ... so che può essere illegale.... ma sono stupende. ( questo è il link del mio blogù: http://rinascita-interiore-bruna.blogspot.com/
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 

IL VIAGGIO

A lungo durerà il mio viaggio
e lunga è la via da percorrere.

Uscii sul mio carro ai primi albori del giorno, e proseguii il mio viaggio attraverso i deserti del mondo
lasciai la mia traccia su molte stelle e pianeti.

Sono le vie più remote
che portano più vicino a te stesso;
è con lo studio più arduo che si ottiene
la semplicità d'una melodia.

Il viandante deve bussare a molte porte straniere per arrivare alla sua,
e bisogna viaggiare per tutti i mondi esteriori per giungere infine al sacrario
più segreto all'interno del cuore.

I miei occhi vagarono lontano
prima che li chiudessi dicendo:
«Eccoti!»

Il grido e la domanda: «Dove?»
si sciolgono nelle lacrime
di mille fiumi e inondano il mondo
con la certezza: « lo sono! »


Tagore

 
 

VIENI CON ME!

Vieni con me!
Devi affrettarti però -
sette lunghe miglia
io faccio ad ogni passo.
Dietro il bosco ed il colle
aspetta il mio cavallo rosso.
Vieni con me! Afferro le redini -
vieni con me nel mio castello rosso.
Lì crescono alberi blu
con mele d'oro,
là sogniamo sogni d'argento,
che nessun altro può sognare.
Là dormono rari piaceri,
che nessuno finora ha assaggiato,
sotto gli allori baci purpurei -
Vieni con me per boschi e colli!
tieniti forte! Afferro le redini,
e tremando il mio cavallo ti rapisce.

Hermann Hesse

 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

FACEBOOK

 
 

ULTIMI COMMENTI

molto particolare
Inviato da: navighetortempo
il 24/08/2012 alle 21:50
 
bel blog, ma mi sa che non leggerai il commento visto che...
Inviato da: scoopvolanti
il 27/06/2012 alle 08:58
 
sublime poesia davvero!come è delicato tutto il tuo...
Inviato da: Nuvola_vola
il 02/01/2012 alle 21:17
 
hai la messaggeria piena..*_^
Inviato da: PallidoRaggioDiLuna
il 20/05/2011 alle 21:00
 
ciao amico..chissà che fine hai fatto....
Inviato da: magicaemy24
il 09/04/2011 alle 01:14