Arti moderne – Vite estreme parte seconda

Concludo il post dedicato a Marina, condividendo il trailer del lungometraggio biografico che Mario Del Fiol diresse nel 2016.

Diretto interamente in Brasile e interpretato dalla stessa Marina, racconta il suo percorso di guarigione spirituale in un viaggio in cui attraverso il contatto con medium, erboristici e mistici si compone un mosaico di immagini che intrecciano l’arte e le visioni personali di Marina.

Tra ironia, seduzione, cerimonie di purificazione e viaggi cognitivi estremi, Marina ci mostra i suoi pensieri più profondi, dando una sua visione riflessiva del rapporto che esiste tra performance artistiche e rituali.