Michelle Hunziker e la figlia Aurora cantano a squarciagola

C_2_articolo_3092496_upiImageppIn auto di sera a cantare a squarciagola “Maledetta primavera”. Eccole Michelle Hunziker e la figlia Aurora Ramazzotti. Dopo tre settimane di lontananza mamma e figlia si rivedono e improvvisano un siparietto divertente. La showgirl, reduce dal Gran Premio di Formula 1 di Monza, dove era stata ospite nei box con il marito Tomaso Trussardi, guida l’auto e la Ramazzotti al suo fianco intona le canzoni.
“È tre settimane che non la vedo e come tutte le mamme inizio a riguardarmi a ripetizione il filmato che mi ha regalato per il mio compleanno! Ne condivido un pezzettino con voi perché può solo scaldare il cuore…vi voglio bene” scriveva poche ore prima la Hunziker che non vedeva l’ora di riabbracciare la figlia, in vacanza con il fidanzato Goffredo Cerza. Poi una domenica sportiva con il marito Tomaso al Gran Premio d’Italia e infine la cena con Aurora. A guidare l’auto è Michelle, Aurora sta di fianco e filma il divertente siparietto in cui le due cantano felici e divertite.

Michelle Hunziker e la figlia Aurora cantano a squarciagolaultima modifica: 2017-09-04T11:18:22+00:00da cristina_a2016

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. E’ POSSIBILE CHE UNA RAGAZZA SOLO PERCHE’ E’ FIGLIA DI MICHELLE HUNZIKER E EROS RAMAZZOTTI DEVE PER FORZA SFONDARE IN TV? MICHELLE NON SA PIU’ COSA FARE PER METTERLA IN MOSTRA: LA FA DUETTARE COL PADRE, DUETTA CON LEI, LE FA RIDICOLIZZARE SANDRA E RAIMONDO FACENDOLE DARE QUATTRO CALCI ALLE COPERTE E SENZA NEMMENO DIRE UNA PAROLA( SOLO QUELLO SA E PUO’ FARE E I GIORNALISTI, PUR DI ESSERE CARINI CON I GENITORI DICONO CHE IL RIDICOLO FILMATO E’ VIRALE …..)MA NON LO VEDI CHE NON HA NIENTE DA DARE?? NON E’ PER NIENTE BELLA (ANZI E’ PIUTTOSTO BRUTTINA) NON HA TALENTO ,NON SA FARE NULLA……FALLA STUDIARE E CHE SI CERCHI UN LAVORO, MAGARI DA COMMESSA…FORSE QUELLA LA SAPRA’ FARE………F O R S E!!! !

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.