google.com, pub-7507506786155829, DIRECT, f08c47fec0942fa0

Melania, le scarpe basse “prendono piede”

La prima volta che la first lady Melania Trump ha indossato un paio di ballerine rosse tutta l’America ne ha parlato. Adesso, dopo le polemiche post-uragano, le scarpe basse, timidamente proposte, stanno letteralmente “prendendo piede” nel suo guardaroba.
Ormai è chiaro: il look della moglie di Trump viene discusso quasi quanto la sua politica. Il compito di Melania è vestirsi adeguatamente, sapendo che il suo outfit verrà scandagliato in ogni minimo dettaglio.

C_2_box_45116_upiFoto1F

A Febbraio, Melania Trump si presentò in aeroporto ad accogliere il marito con un total look rosso, con ballerine Christian Louboutin ai piedi: apriti cielo! L’ex modella dal guardaroba costoso e ricercato, fanatica dello stiletto, per la prima volta senza tacchi, fece grande scalpore.
Poi a fine agosto ci fu l’uragano Harvey e Melania Trump andò a visitare le zone colpite con un tacco a spillo fuori luogo: per non destabilizzare l’elettorato del marito, poco dopo eccola sfoggiare delle sneakers Converse All Star. I commenti furono positivi, così lei ripropose la calzatura, in più occasioni, variando marca e modello. A inizio ottobre, la first lady ha azzardato addirittura lo scarponcino Timberland: scelta vincente, sinonimo di lavoro ed operatività.
In pratica, vedere Melania Trump scendere dal piedistallo, avvicinarsi alla normalità e alla quotidianità di tante donne è positivo per l’immagine presidenziale.
Ma torniamo alle ballerine, quelle che ogni donna possiede nella scarpiera, quelle che consentono di essere femminili, ma non inarrivabili, perfette per correre tra i mille impegni quotidiani. Melania Trump sempre più spesso completa il look con calzature rasoterra: che siano Chanel o Christian Louboutin, le ballerine iniziano prepotentemente a farsi spazio nel suo look. Sarà per via della comodità o del consenso?

Melania, le scarpe basse “prendono piede”ultima modifica: 2017-10-18T22:30:33+00:00da giorgio662015
Share on Tumblr

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.