GITA AL MARE

 

albissola-1--300x199

Grazie al gruppo ludico, svolto sempre di mercoledì, siamo partiti col nostro pulmino e abbiamo fatto una gita al mare.

E’ stata una giornata molto positiva sia per il tempo che per la compagnia.

La nostra meta e stata Albissola.

Arrivati, siamo andati subito in spiaggia e i più temerari  hanno fatto il bagno  anche se l’ acqua era gelata!

Abbiamo passeggiato per  Arenzano sul lungomare ed alcuni di noi hanno comprato souvenir  per la famiglia.

Finita la giornata, al ritorno, eravamo  soddisfatti di tutto e molto felici  ma soprattutto speranzosi di fare altre gite come questa.

E’ importante che tra le varie attività riabilitative ce ne sia una che permetta di esplorare località e luoghi diversi. L’ obiettivo importante è stare bene insieme,divertirsi e socializzare.

GLI SCONTRI DOPO LA PARTITA

 

crollo-ringhiera-piazza-san-carlo-finale-champions-league-juventus-real-madrid-170603 (2)

Durante la partita  Juventus – Real Madrid svoltasi a Cardiff,

a Torino sono stati allestiti dei maxischermi per vedere la partita in piazza S. Carlo.

Durante la partita è successa una tragedia ,si parla di  cedimento di una ringhiera in un parcheggio al centro della piazza che ha causato i primi feriti.

Ma lo scoppio di un petardo ,fatto esplodere in modo incosciente ha scatenato il panico tra la folla.

La psicosi del terrorismo ha favorito il panico generale causando morti e tantissimi feriti.

E’ stato una tragedia ma la consapevolezza dei continui attentati ha ingrandito il problema.

Si poteva evitare…..

BATOSTA MADRILENA A CARDIFF

 

 

sconfitta juventus real-2

 

Oltre ad aver perso per l’ennesima volta la champions league

per la juve è stata una serata abbastanza negativa

sia per quello che per diversi motivi.

Io come buon juventino sono un po’ rattristato,

contento finito il primo tempo per l’1-1 ,

ma dopo il secondo tempo ,dopo aver preso il secondo gol ,siamo scomparsi dalla scena,e ne abbiamo presi altri 2.

Ormai eravamo quasi sicuri di vincere,

però troppo sicuri di noi perché alla fine siamo stati battuti.

E’ stata la settima finale persa per noi su nove.

DOV’E’ IL CONFINE DELLA LIBERTA’ D’ESPRESSIONE?

img ultimo post

Abbiamo letto un articolo di Gianantonio Stella (Corriere della Sera) che verteva sul confine tra libertà d’espressione e capacità degli organi competenti di vigilare sui contenuti pubblicati in rete e di proteggere la privacy e la sicurezza dei cittadini. L’autore riportava alcuni messaggi messi online che consistevano in bufale e rappresentavano istigazione all’odio. Chiede l’autore:<< Dobbiamo rassegnarci? E’ questo il prezzo della libertà totale di parola? O esistono dei limiti di legge almeno all’insulto?>>.

Oltre a quest’ articolo che abbiamo letto, pochi giorni fa al telegiornale è stato evidenziato come sia totalmente fuori controllo la pubblicazione in rete di propaganda fondamentalista… a nostro avviso molto pericolosa.

E’ ormai tristemente noto quanto Facebook possa creare danni irreversibili alla dignità/sicurezza delle persone (vedi i diversi episodi con drammatico epilogo…) attraverso il cyberbullismo, rendendo virali contenuti privati e imbarazzanti… sappiamo che l’organo di competenza che dovrebbe vigilare sulla correttezza di quanto viene pubblicato in rete è la Polizia Postale. Ci sono numeri di riferimento e indirizzi email a cui inviare le segnalazioni, basta cercarli in rete,  QUINDI IN REALTA’ STA ANCHE A NOI VIGILARE SU QUANTO VIENE PUBBLICATO… FACCIAMOLO!

Un altro discorso è la fuga di dati personali… come fanno le compagnie telefoniche ad avere il mio numero cui chiamarmi a tutte le ore del giorno e della notte? Vedi il caso Weekeleaks…. sanno proprio tutto di noi?

Noi, da profani, pensiamo che potrebbe rappresentare una soluzione che ci fosse un ‘cervellone’ in grado di censurare direttamente, ovvero impedirne la pubblicazione, di una serie di parole stabilite da un organo preposto fatto di persone elette democraticamente.

Un’altra idea che ci è venuta è che lo stato facesse più prevenzione, per esempio informando i giovani, nelle scuole, sul cyberbullismo e sul corretto uso dei social media e della tecnologia.

Voi cosa ne pensate?

INTANTO ANDATE A VEDERE QUESTI SITI, PER INFORMARVI E PER TUTELARVI:

www.commissariatodips.it

www.laleggepertutti.it

NUMERO VERDE: 899803606