“AL SERVIZIO DI ADOLF HITLER”

51IeXStE2CLAUTORE: V.S. Alexander

EDITORE: Newton Compton

GENERE: Romanzo

PAGINE: 348

PREZZO EBOOK: 0,99 euro

PREZZO CARTACEO: 9,90 euro

SINOSSI:

All’inizio del 1943 i genitori di Magda Ritter inviano la loro figlia presso alcuni parenti in Baviera, sperando di tenerla al sicuro dalle bombe alleate che piovono su Berlino. Dalle giovani donne tedesche, in tempi così duri, ci si aspetta che facciano il loro dovere lavorando per il Reich e sposandosi per dare alla patria figli forti e in salute. Assegnata al rifugio di montagna di Hitler, solo dopo settimane di addestramento Martha scopre ciò che dovrà fare: sarà una delle giovani donne che assaggiano il cibo del Führer, offrendo la propria vita per evitargli di essere avvelenato. Così sperduto tra le montagne, il rifugio sembra lontanissimo dalla cruda realtà della guerra. Ma Magda, nonostante abbia cominciato ad abituarsi a quella pericolosa occupazione, non può fare a meno di accorgersi delle atrocità del Reich e si trova sempre più invischiata in intrighi che metteranno alla prova la sua lealtà. In gioco ci sono la salvezza, la libertà e la vendetta.

RECENSIONE:

Questo romanzo narra la vita di Magda Ritter: una normale e tranquilla ragazza tedesca che diventa una delle assaggiatrici del Fuhrer. Magda scopre che tutto quello che sapeva su Hitler e sulla guerra in corso era tutto falso; molto presto scopre quanto orrore, il dittatore, sta commettendo a danno degli ebrei e non solo. Da servitrice, Magda, si ritroverà ad essere, insieme al marito Karl, acerrima nemica del dittatore. Un libro che fa scoprire verità nascoste, sprazzi di vita privata di una figura così terribile come quella di Hitler, della sua triste compagna Eva e di tutte quelle persone, al suo servizio, che sono morte per mano sua…affinchè tutto quello che è successo non accada mai più!

Un saluto, Mary

“AL SERVIZIO DI ADOLF HITLER”ultima modifica: 2018-02-05T08:08:03+01:00da tottina989

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.