Anna Tatangelo sempre più sexy: le nuove foto private (e super hot) fanno impazzire i fan

anna-tatangelo-bikini-645Dopo I migliori anni… i migliori selfie: l’estate di Lady Tata si preannuncia bollente
BIKINI BOLLENTE – Dopo il trionfo di ascolti a I migliori anni, il primo bikini di Lady Tata è super hot: Anna è nelle acque azzurre di una piscina con un costume arancio… che fatica a contenere le sue forme prosperose. E il suo selfie fa il pienone di “like”.
TACCHI A SPILLO E LINGERIE – Ma non solo: tra scatti in lingerie e tacchi a spillo, in abito da sera con spacco vertiginoso o in top sportivo durante gli allenamenti in palestra… i suoi follower non si annoiano mai.

Anna Tatangelo sempre più sexy: le nuove foto private (e super hot) fanno impazzire i fanultima modifica: 2017-06-12T01:40:52+00:00da cristina_a2016

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. ambrosio5 scrive:

    Annarella bellezza nostrana.., chissà quante donne sono invidiose del suo fisik

  2. LARA scrive:

    Sinceramente: che sia una bella donna nulla da dire, come cantante toglietecela, grazie, così come il suo fedele scodinzolante Gigi D’Alessio che sinceramente fa una tristezza che non si descrive. E soprattutto: evitate di mettere in Rai ai “MIgliori Anni” dove si celebra la musica e il vintage una così che fa solo la Barbie . . . per decenza a chi paga il canone e vuole una tv pubblica di qualità e in ogni programma l’adeguatezza al contesto.
    Sta benissimo su Playboy e Novella 2000 . . . con i nostri soldi in prima serata anche no.
    Che abbruttimento di qualità!
    Belen e la sua “farfallina”, Anna e la sua “balconette” . . . ecc ecc
    Quando finiremo di avere “tette e culi femminili” e avremo oltre a quelli pure i cervelli?
    E soprattutto: complimenti donne! Volenti o nolenti a spogliarvi siete sempre, spesso e ovunque voi . . .
    With the best compliments! Alla faccia dei diritti sudati e conquistati a fatica…
    E’ splendido essere sexy, per ambo i sessi, però vorrei vedere anche persone non così patinate a condurre programmi in prima serata, intelligenti e magari curvy…giusto perché tutti si sentano rappresentati!
    Anche persone con disabilità che sfidano ogni giorno il quotidiano per fare le cose che tanti danno per scontate e così non sono.
    Pensateci alla Rai: quando fate gli spot “la Rai siamo noi” e ci invitate a sentirci parte della Tv Italiana ricordatevi che in Italia non siamo tutti fighi, ricchi, palestrati, rifatti, prosperosi, benestanti, tatuati, ecc ecc
    Soprattutto ricordatelo in prima serata! Non nei programmi notturni dove chi ha un lavoro (fortunato/a se ce l’ha) non può seguirvi perché la sveglia suona anche prima che canti il gallo.

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.