Clooney e Amal spendono 3 milioni di dollari per la sicurezza dei gemelli

Parola d’ordine sicurezza. George Clooney e Amal Alamuddin non hanno badato a spese per proteggere la loro privacy e tenere lontano i paparazzi dai due gemellini, Ella e Alexander nati il 7 giugno. Secondo alcune fonti i neo genitori avrebbero ingaggiato una scorta per i seguire passo passo i neonati anche in casa e speso oltre 3 milioni di dollari tra sensori di movimento e laser per proteggere la villa nel Berkshire.

1487331520469.jpg--george_clooney_e_amal_avranno_un_bambino_e_una_bambina

Pronti a scoraggiare paparazzi e malintenzionati, Clooney e Amal hanno sborsato fior di soldi per garantire l’incolumità dei gemellini. Secondo indiscrezioni la coppia avrebbe speso oltre 3 milioni di dollari per potenziare il sistema di sicurezza in villa, tra sensori di movimento e laser. E mentre un team di guardie del corpo controllerà giorno e notte l’intero perimetro della magione, costando alla coppia 300.000 dollari l’anno, due bodyguard seguiranno Ella ed Alexander passo passo anche tra le mura di casa.
Ai più curiosi dovranno bastare le parole del nonno paterno Nick Clooney che ha conosciuto i suoi nipotini su Skype: “I bambini sono bellissimi. Sono pieni di capelli neri, e il maschietto ha il naso di George. Alexander ed Ella sono due nomi splendidi… Mia moglie vi saprà dire chi ha preso il naso di nonno e chi quello di nonna, sono perfetti!”.

Clooney e Amal spendono 3 milioni di dollari per la sicurezza dei gemelliultima modifica: 2017-06-13T13:07:52+00:00da giorgio662015
Share on Tumblr

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. misa scrive:

    non credo assolutamente alla nascita di questi gemelli non credo sia stata incinta non credo a nulla per quanto riguarda la nascita secondo me li faranno morire sempenza averli mai mostrati

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.