Il clochard la salva dandole tutti i suoi soldi, lei si mobilita insieme al web e lo ripaga così

Un gesto di estremo altruismo, da parte di chi non ha praticamente nulla, non poteva non essere ricompensato: un clochard, qualche tempo fa, aveva speso tutti i soldi che aveva per riempire una tanica di benzina ad una donna che era rimasta a secco alla guida della propria auto e in piena notte. La donna, Kate McClure, aveva infatti sottovalutato il rischio indicato dalla spia della riserva e si era ritrovata ferma e senza soldi.
La vicenda, accaduta nei pressi di Philadelphia (Pennsylvania), era stata raccontata dalla stessa Kate: «Era la prima volta che rimanevo ferma e senza benzina, non avevo neanche soldi in contanti.

3384957_1105_raccolta_fondi_clochard_aiuto1

Poi è arrivato quest’uomo dal cuore d’oro, che mi ha tranquillizzata e mi ha detto di chiudermi in macchina, per poi tornare con una tanica di benzina. Non avevo soldi, ma mi ero decisa a restituirglieli e ad aiutarlo, nel limite del possibile. Nei giorni successivi tornai nella zona e oltre a ridargli i 20 dollari, gli ho dato altri soldi, cibo, indumenti e coperte calde».
Per ripagare quel gesto così nobile, però, Kate era decisa a fare molto di più: dopo aver raccontato l’incontro con il clochard, il 34enne Johnny Bobbit Jr., la donna aveva chiesto aiuto al web, facendo partire una raccolta fondi su GoFundMe il cui obiettivo era quello di accumulare 10mila dollari per permettere all’uomo di poter trasferirsi in una casa in affitto e sostenere le spese ordinarie, in attesa di trovare un lavoro. L’obiettivo, in pochi giorni, è stato raggiunto e ampiamente superato: la vicenda ha commosso tutti e Kate è riuscita a raccogliere 110mila dollari (poco più di 92mila euro) per aiutare Johnny. Lo riporta anche Metro.co.uk.
«Johnny vuole trovare un lavoro e cambiare vita, una persona così non poteva non essere aiutata. Nei giorni successivi al primo incontro, parlai a lungo con lui e capii che viveva insieme ad altri due senzatetto, si aiutavano a vicenda vivendo di stenti» – ha scritto Kate in uno degli ultimi aggiornamenti – «Ringrazio tutti voi per quello che avete fatto per lui, ora finalmente ha una casa e potrà permettersi anche un’automobile».

Il clochard la salva dandole tutti i suoi soldi, lei si mobilita insieme al web e lo ripaga cosìultima modifica: 2017-11-23T15:02:43+00:00da giorgio662015
Share on Tumblr

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.