IL TEMPO E’ DENARO ED A VOLTE ANCHE ALTRO UN EFFICACE MANIFESTO DI DENUNCIA I TOP-POST, LO IUS SOLI E GLI STUPRI PER NON DIRE DI PENSIONI. E’ POSSIBILE DETERMINARE IL NUMERO DI MIGRANTI DA ACCOGLIERE ? O E’ UN’UTOPIA? LE ELEZIONI AMMINISTRATIVE ED I COMMENTI: NUN VE REGGAE PIU’ IL TERRORISMO, PIAZZA SAN CARLO ED IL CAVALLO DI TROIA LA TRAGEDIA DEL MEDIORIENTE, LA POVERA GENTE ED I GIOCHI DI POTERE LA SERRACCHIANI, LO STUPRO ED I SEPOLCRI IMBIANCATI IL PROCURATORE DELLA REPUBBLICA DI CATANIA, LE ONG E LE VERITA’ APPARENTI REMINISCENZE CINEMATOGRAFICHE: LA SETTIMANA INCOM MIGRANTI: SALVATAGGI IN MARE ED INSERIMENTO NEI PAESI DI ARRIVO NON SONO VEGETARIANO NE’ ANIMALISTA, MA CONDIVIDO L’INVITO CON TUTTO IL CUORE I TEMPI DELLA GIUSTIZIA PENSIERI IMPERTINENTI SU UN ARGOMENTO SERIO LA DISONESTA’ IN BUONA FEDE AI NUOVI ISCRITTI AL MIO BLOG: BENVENUTI (CON RISERVA) PLATONE, LA LIBERTA’ E IL PAESE DEI BALOCCHI. IL BALLOTTAGGIO: OPINIONI A CONFRONTO GLI ANIMALI ED I TEST DI TOSSICITA’ COMMENTI DI RIPARAZIONE PRO RTEO LA BUONA SCUOLA, ALEX E SAMOA SALVIAMO IL LUPO: COMPORTIAMOCI DA POPOLO CIVILE LA LEGGE ELETTORALE, LA CULTURA E L’ETICA ESISTE ANCORA LA “PIETAS ROMANA”? Ahi serva Italia di dolore ostello,….non donna di province , ma bordello! PER NON DIMENTICARE LE INDAGINI DI UN MAGISTRATO DRAMMATURGO E L’ITALIA D’OGGI LA DEMOCRAZIA, IL REFERENDUM E LA SPERANZA LA CHIROMANTE SCIENTIFICA PROBLEMI DI SPAZIO: L’ATOMO, IL COSMO E LE MIGRAZIONI IL REFERENDUM COSTITUZIONALE ED I CONGIUNTIVI BENVENUTI A “VILLA ARZILLA” ELEZIONI USA VAURO, LA LEOPOLDA ED IL TERREMOTO LA POLITICA PARALLELA, cioè DUE PESI E DUE MISURE Buoni e cattivi: ci sono dittatori e dittatori? Pensieri sparsi Angelo martirizzato da balordi malvagi Yulin e simili A Cesare quel ch’é di Cesare ” IL PATENTINO “ De minimis…seconda puntata Le pensioni in Italia Breve panoramica sull’attualità Keynes e il capitalismo, note a margine Mattanza di cetacei e crudeltà gratuita Indovinelli e paradossi De minimis Precisazione Brevi considerazioni su un argomento di attualità

Breve panoramica sull’attualità

L’ultimo scandalo in ordine di tempo é quello della truffa in danno dell’INPS, ma ci sono qulli dell’Anas, della sanità in Lombardia, di mafia capitale, degli evasori eccellenti in Sicilia, delle banche fallite, degli affari possibili in conseguenza dell’estrazione del petrolio in Basilicata e l’elenco potrebbe continuare!

SI scoprono, poi, abusi e maltrattamenti nelle case di riposo per anziani, nelle case di cura per disabili e persino negli asili d’infanzia, senza voler considerare i veri o presunti omicidi negli ospedali da parte di operatori che dovrebbero prendersi cura dei malati

Ogni giorno i mezzi d’informazione  danno notizia di assassini perpetrati brutalmente nei confronti di mogli, compagne ed amiche fidenti, di delitti di mafia, camorra e ndrangheta commessi anche da giovanissimi, o di efferate uccisioni per motivi abbietti come quelli di Luca Varani, di Gloria Rosboch o di Isabella Noventa.

Si sa di processi che finiscono per prescrizione, di indagini condotte in maniera superficiale, o comunque inadeguata alle situazioni in esame e di processi civili di durata pluridecennale.

Si susseguono , quando non finiscono in tragedia, gli sbarchi sulle nostre coste e nei nostri porti di centinaia di migliaia di persone sfrattate dai loro territori d’origine dalle multinazionali o dall’egoismo di despoti locali smaniosi di potere e di denaro.

Il quadro che si dipinge é quello di una società decadente che ha perso il senso dell’onestà, del rispetto dei propri simili e della solidarietà, prova ne sia che, nonostante tutti i proclami, la “casta” non ha rinunciato a nessuno dei  privilegi di cui gode e continua ad evadere “legalmente” le imposte spostando il proprio denaro nei cosidetti paradisi fiscali.

Gli altri stati occidentali non stanno molto meglio dell’Italia, perchè anche questa mancanza di qualsiasi senso di umanità é globalizzata, come il terrorismo, che purtroppo non é reazione, ma solo desiderio di sostituirsi alle  classi di volta in volta  dominanti.

Un pensiero commosso deve necessariamente essere rivolto a tutti coloro che sono morti o che,tra Grecia e Macedonia od in Turchia, vivono in condizioni disumane vedendo delusa la speranza di una vita migliore che li aveva spinti all’avventura di un viaggio verso l’ignoto.

 

 

 

 

 

 

Breve panoramica sull’attualitàultima modifica: 2016-04-18T20:56:40+00:00da Quivisunusdepopulo

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).

2016 Name of Company