UN EFFICACE MANIFESTO DI DENUNCIA I TOP-POST, LO IUS SOLI E GLI STUPRI PER NON DIRE DI PENSIONI. E’ POSSIBILE DETERMINARE IL NUMERO DI MIGRANTI DA ACCOGLIERE ? O E’ UN’UTOPIA? LE ELEZIONI AMMINISTRATIVE ED I COMMENTI: NUN VE REGGAE PIU’ IL TERRORISMO, PIAZZA SAN CARLO ED IL CAVALLO DI TROIA LA TRAGEDIA DEL MEDIORIENTE, LA POVERA GENTE ED I GIOCHI DI POTERE LA SERRACCHIANI, LO STUPRO ED I SEPOLCRI IMBIANCATI IL PROCURATORE DELLA REPUBBLICA DI CATANIA, LE ONG E LE VERITA’ APPARENTI REMINISCENZE CINEMATOGRAFICHE: LA SETTIMANA INCOM MIGRANTI: SALVATAGGI IN MARE ED INSERIMENTO NEI PAESI DI ARRIVO NON SONO VEGETARIANO NE’ ANIMALISTA, MA CONDIVIDO L’INVITO CON TUTTO IL CUORE I TEMPI DELLA GIUSTIZIA PENSIERI IMPERTINENTI SU UN ARGOMENTO SERIO LA DISONESTA’ IN BUONA FEDE AI NUOVI ISCRITTI AL MIO BLOG: BENVENUTI (CON RISERVA) PLATONE, LA LIBERTA’ E IL PAESE DEI BALOCCHI. IL BALLOTTAGGIO: OPINIONI A CONFRONTO GLI ANIMALI ED I TEST DI TOSSICITA’ COMMENTI DI RIPARAZIONE PRO RTEO LA BUONA SCUOLA, ALEX E SAMOA SALVIAMO IL LUPO: COMPORTIAMOCI DA POPOLO CIVILE LA LEGGE ELETTORALE, LA CULTURA E L’ETICA ESISTE ANCORA LA “PIETAS ROMANA”? Ahi serva Italia di dolore ostello,….non donna di province , ma bordello! PER NON DIMENTICARE LE INDAGINI DI UN MAGISTRATO DRAMMATURGO E L’ITALIA D’OGGI LA DEMOCRAZIA, IL REFERENDUM E LA SPERANZA LA CHIROMANTE SCIENTIFICA PROBLEMI DI SPAZIO: L’ATOMO, IL COSMO E LE MIGRAZIONI IL REFERENDUM COSTITUZIONALE ED I CONGIUNTIVI BENVENUTI A “VILLA ARZILLA” ELEZIONI USA VAURO, LA LEOPOLDA ED IL TERREMOTO LA POLITICA PARALLELA, cioè DUE PESI E DUE MISURE Buoni e cattivi: ci sono dittatori e dittatori? Pensieri sparsi Angelo martirizzato da balordi malvagi Yulin e simili A Cesare quel ch’é di Cesare ” IL PATENTINO “ De minimis…seconda puntata Le pensioni in Italia Breve panoramica sull’attualità Keynes e il capitalismo, note a margine Mattanza di cetacei e crudeltà gratuita Indovinelli e paradossi De minimis Precisazione Brevi considerazioni su un argomento di attualità

LA DISONESTA’ IN BUONA FEDE

Sull’argomento si potrebbe scrivere un ponderoso trattato, ma questa sera voglio solo dichiarare tutta la mia indignazione nei confronti di quei giudici onniptenti che hanno stabilito di togliere la figlioletta a quei due genitori anziani, che tanto avevano fatto per poterla avere, pretendendo di motivare la decisione come dipendente dal lungo tempo trascorso…..per la loro ignavia.

P.S. PER COMMENTARE OCCORRE CLICCARE SUL NUMERINO POSTO IN ALTO VICINO AL SIMBOLO DEL FUMETTO.

LA DISONESTA’ IN BUONA FEDEultima modifica: 2017-03-14T20:25:58+00:00da Quivisunusdepopulo

4 comments:

  1. Concordo in pieno con te . Mi pare sia , questa ennesima ingiusta sentenza , solo un ‘ altra di una lunga serie , oltre a rappresentare una totale mancanza di sensibilità nei riguardi di due persone non colpevoli di nulla . Italia di oggi … uno schifo . Saluti a lei ( a te ) .

    1. Come non colpevoli di nulla? Sono anziani, hanno fatto sacrifici per poter procreare la bimba,
      non sono omosessuali e non sono andati all’estero a procurarsi un utero in affitto e, soprattutto,
      vivono in un paese dove i giudici svolgono anche la funzione di legislatori.
      E’ poco?
      Cordiali saluti.

  2. Caro Amico,ho sentito la notizia. Confesso di non avere avuto tempo per approfondire se la coppia sia una coppia naturale oppure abbia avuto la bambina in modo artificiale. A leggere il Tuo commento mi sembra di capire che si tratti di coppia naturale. Stando così le cose non ho assolutamente alcun dubbio (io che, in verità, ho dubbi sempre su tutto)nel dichiarare che tale coppia (anche se fosse stata centenaria, e glielo auguro) ha un diritto assoluto ad essere riconosciuta come coppia di genitori. Si, di genitori, perchè hanno generato la bambina (anche se ormai per molti giudici è del tutto irrilevante “generare” secondo natura). Spero tanto che il buon senso entri con più frequenza nella aule di giustizia. Buona giornata.

    1. Caro amico buongiorno, sono molto contento di leggerti. Per quanto riguarda il fatto in argomento penso che scrivendo “coppia naturale” tu intenda riferirti ad una canonica coppia di coniugi eterosessuali, quali sono quelli della vicenda in esame, i quali, per quel che é stato ripetutamente affermato da tutti i mezzi d’informazione, hanno solo fatto ricorso alla procreazione assistita e, quindi, sono gli effettivi e “naturali” genitori della bimba da loro rivendicata. Nelle aule dei tribunali, posto che la giustizia é un ideale irraggiungibile, più che il buonsenso dovrebbe entrarci SOLO l’applicazione delle leggi, senza alcuna interpretazione fantasiosamente o ideologicamente
      evolutiva! Un affettuoso saluto.

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).

2016 Name of Company