La figlia di Francesco Nuti: “Sono maggiorenne, mi prendo io cura di lui”

Ginevra Nuti, l’unica figlia dell’attore e regista Francesco Nuti, ha compiuto 18 anni e si dice pronta a prendersi cura del papà: “Adesso che sono maggiorenne ho chiesto di essere l’unica tutrice di mio padre perché penso che nessuno meglio di me possa prendersi cura di lui”.

nuti-figlia_25170927

L’attore da 11 anni vive a Prato privo della parola e non autonomo dopo una brutta caduta dalle scale di casa che lo lasciò a lungo in coma. “All’epoca io avevo solo 7 anni – ha raccontato Ginevra nella sua prima intervista rilasciata in esclusiva al settimanale ‘Chi’ (in edicola da mercoledì 26 luglio) – Sono cresciuta con la mamma, tra Milano e Roma. Ora papà è stato ricoverato in un centro privato qui a Roma e io posso vederlo di più. Fosse venuto prima, tante cose non sarebbero successe e penso anche alla vicenda dei maltrattamenti da parte del badante. Piano piano sta migliorando, ma chiaramente non sono miglioramenti eclatanti: sono piccole cose che solo una persona dentro questa situazione può capire e apprezzare. Prima papà con la sinistra riusciva a scrivere e a disegnare. Ora non più. Ma ci siamo sempre parlati con gli occhi”.
“Quando avvenne la disgrazia – racconta Ginevra Nuti a ‘Chi’ – mia madre mi preparò. Mi disse che papà aveva battuto la testa e che era un po’ cambiato. Ma quando lo rividi per me era sempre papà. Grazie a mia mamma il nostro rapporto non si è mai interrotto. Sono solo cambiati gli approcci, il modo di comunicare”.

La figlia di Francesco Nuti: “Sono maggiorenne, mi prendo io cura di lui”ultima modifica: 2017-07-26T08:36:10+00:00da giorgio662015
Submit to redditShare on Tumblr

Potrebbero interessarti anche...

4 Risposte

  1. Alexgemello scrive:

    Ciao Francesco io sono Remo….ho riso molto con i tuoi film i tuoi personaggi, mi piacerebbe che avvenisse un miracolo e tutto tornasse come una volta..farei la fila per venire a vedere un tuo nuovo film…. Ti auguro il meglio. Forza Ginevra…

  2. luigi scrive:

    brava Ginevra, io da figlio ho già vissuto questa esperienza, prendersi cura del proprio Genitore in questi momenti è la cosa più grande che potresti fare per il tuo papà e per la tua coscienza, stagli vicino quanto puoi, perché questa è la migliore cura gli puoi dare.

  3. un abbraccio ginevra a te e al tuo papa’ grande attore di teatro e cinema.ottimo registadella commedia all’italiana. stai facendo un ottimolavoro , ottime possibilita’ che ti ritorni indietro del bene per la tuo vita . in ogni caso auguri di cuore a te e francesco

  4. Paolo scrive:

    Devi essere una bellissima persona Ginevra, tuo padre sarà orgoglioso di te. Complimenti davvero.

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.