Sanremo 2018, Claudio Baglioni: “Basta eliminazioni e serata delle cover”

Claudio Baglioni scalda i motori per il prossimo Festival di Sanremo. E annuncia una rivoluzione: “L’eliminazione quest’anno non ci sarà, non ci sarà come in tutte le edizioni precedenti quella pratica un po’ violenta di dover mandare a casa qualcuno. La serata delle cover sarà invece dedicata ai duetti”. Ma non è tutto. Perché il cantante sottolinea: “Conduttore no, conducente sì”. Novità anche sulla durata delle canzoni: estesa da 3.15 a 4 minuti.

claudio_baglioni_sanremo_2018_viral_news_rds-480x313

“Il Festival – spiega Baglioni al Tg1 – lo condurrò fino a quel punto, poi dipenderà un po’ dalla squadra, ma sicuramente il mio lavoro è già tantissimo, perché significa fare e decidere molti aspetti. Praticamente tutti, dalla scenografia alla linea editoriale, ai contenuti fino al significato generale di questo Festival, che vedrà la musica al centro, visto che hanno voluto – dopo ben tre no, perché ho detto tre volte no poi alla fine ho ceduto – un musicista e cantautore alla guida”.
Sulla mancata eliminazione Claudio precisa: “Chiunque degli invitati o dei proponenti, sia giovani che campioni, cominceranno il Festival e lo finiranno, nessuno andrà via o farà le valigie, ci sarà un concorso ma Sanremo sarà più simile così a un Festival del cinema o letterario”. Mentre sui duetti il cantautore spiega: “Penso che in modo coerente chi lavora tanto tempo ad un progetto, e oggi è un miracolo costruire delle canzoni, abbia la dignità e il diritto di riproporlo con altri artisti, musicisti o cantanti in forma di duetto o trio, sarà quel brano arrangiato o eseguito in modo diverso”.

Sanremo 2018, Claudio Baglioni: “Basta eliminazioni e serata delle cover”ultima modifica: 2017-10-12T23:06:47+00:00da giorgio662015
Submit to redditShare on Tumblr

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.