A tu per tu con Marilyn Manson: Paolo Bonolis intervista lʼartista più eclettico di sempre

“Quando ero Bryan non mi piacevo”. Così esordisce Marilyn Manson nella sua intervista con Paolo Bonolis a Music, lo show televisivo andato in onda nella sua prima puntata mercoledì 6 dicembre su Canale 5.

640x360_C_2_video_784989_videoThumbnail

Nel momento più atteso della serata, l’artista si racconta, parla di se stesso e delle sue passioni (ammette di essere fan della serie di Paolo Sorrentino, The Young Pope, e di adorare Fellini), risponde alle curiosità del padrone di casa sul proprio look e sulla sua musica, in particolare l’ultimo album Heaven Upside Down. “È il primo angelo caduto all’inferno” spiega quando Bonolis gli chiede del suo tatuaggio di Lucifero, uno fra i tanti motivi per cui Manson è malvisto dai suoi accusatori. “Forse tutti potremmo essere l’angelo ribelle caduto e salvare il mondo adesso, e forse se c’è uno che può farlo sono io”

A tu per tu con Marilyn Manson: Paolo Bonolis intervista lʼartista più eclettico di sempreultima modifica: 2017-12-07T14:14:33+00:00da giorgio662015
Submit to redditShare on Tumblr

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.