Kim dei Cugini di Campagna: “Sono disperato e canto per strada”

Dal successo con i Cugini di Campagna al marciapiede. Marco “Kim” Ochietti, voce in falsetto del gruppo dal 1986 al 1994, ha raccontato a “Settimanale Dipiù” la sua tragica storia: “Ero ricco, famoso e giravo il mondo. Ora per campare sono costretto a esibirmi per strada e spero nella benevolenza delle persone per racimolare qualche spicciolo. Ma nessuno mi sentirà mai cantare Anima Mia, mi fa troppo male pensare a quello che non ho più”.

C_2_fotogallery_3084572_0_image

Nel corso degli anni i Cugini di Campagna hanno cambiato ben cinque voci (l’attuale è il 35enne Daniel Colangeli). Gli altri cantanti hanno continuato come solisti o produttori, mentre la carriera di Kim non è più riuscita a decollare una volta lasciata la band.
“La mia vita precipitò: i risparmi finirono, mi separai dalla donna con cui ho avuto una figlia e i locali non mi chiamarono più a cantare. Andai a vivere con mia mamma e mio fratello, entrambi disabili, ma la pensione di mia madre non bastava. Avevo il rimpianto di quella che avrebbe potuto essere la mia vita” ha raccontato. Disperato per la situazione, Occhetti cercò di contattare i suoi ex compagni “ma nessuno mi venne incontro. Kim non esisteva più per quel mondo”.
Da sei anni canta per strada, ma spera sempre di riscattarsi prima o poi: “E’ dura, anche perché non sono un abusivo. Posso esibirmi solo per quattro ore al giorno, nemmeno tutti i giorni. Ho imparato a vedere i lati positivie e le persone mi fanno i complimenti, nelle giornate in cui mi va bene. Ho scritto alcune canzoni e mi piacerebbe portarle a Claudio Baglioni. Intanto sono obbligato a esibirmi per strada, ma Anima Mia non la canterò mai”.

Kim dei Cugini di Campagna: “Sono disperato e canto per strada”ultima modifica: 2017-12-11T14:39:13+01:00da giorgio662015
Submit to redditShare on Tumblr

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.