Stefano De Martino confessa: “Io e Belen? Ecco perché non torneremo mai insieme…”

3481813_1633_demartino_verissimo

Stefano De Martino si racconta ai microfoni di Verissimo. Il ballerino, pronto a partire per L’Isola dei Famosi, parla dell’amore per il figlio Santiago: «Io e Belen con lui ci siamo fatti il regalo più grande della nostra vita», racconta, «Sono diventato papà a 23 anni, molto presto, ma sono felice, lo desideravo».
Poi parla del rapporto che ha con il bambino: «Abbiamo un rapporto pazzesco, quando siamo soli mi sembra di stare con un adutlo. Lui ha capito tutto quello che è successo della separazione, anche perché non gli abbiamo nascosto mai. Il regalo più grande che potete fare ai figli è dire la verità, nascondendo loro rischi che travisino la verità. La cosa più importante è far in modo che capiscano che il rapporto tra genitori e figli non finirà mai». Quando Silvia gli fa notare la somiglianza con il figlio ironizza: «Ma non lo diciamo ad alta voce che la madre si arrabbia».
La Toffanin gli chiede se desidera altri figli: «Almeno dieci», scherza, ma poi aggiunge: «Ho ancora molto davanti a me, sono single e non sono in cerca di nulla, ma spero di avere altri bambini in futuro». Poi parla di Belen dicendo di avere ormai un ottimo rapporto con la madre di suo figlio, ma smentisce la possibilità di una reunion: «Non credo che tornerò con Belen, ma non per essere dissacrante, abbiamo passato entrambi periodi di alti e bassi, abbiamo sofferto per la separazione. Io sono arrivato alla conclusione, e credo anche Belen, che le soluzioni sono in avanti. Mille volte ho provato guardarmi indietro, ma la felicità è sempre nel futuro».

Stefano De Martino confessa: “Io e Belen? Ecco perché non torneremo mai insieme…”ultima modifica: 2018-01-13T23:13:48+01:00da giorgio662015
Submit to redditShare on Tumblr

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.