Cecilia Rodriguez, dopo i fischi in discoteca ecco l’affondo di Simona Izzo

 Cecilia Rodriguez, dopo i fischi in discoteca ecco l’affondo di Simona Izzo.

Non c’è pace per Cecilia Rodriguez: dopo la polemica sulla scena a luci rosse nell’armadio, per la sorella minore di Belen arrivano i fischi in discoteca. A mettere il dito nella piaga è stata Simona Izzo: ecco cosa ha dichiara la famosa regista italiana in un’intervista alla radio tornando a criticare la coppia Cecilia-Ignazio nata nella casa del Gf Vip.

Da quando è uscita dalla casa del Gf Vip, la popolarità per la sorella minore di Belen è aumentata notevolmente, ma, con essa, anche le polemiche e i fischi. Infatti, qualche giorno fa, Cecilia Rodriguez è stata fischiata in discoteca. Simona Izzo non poteva tacere di fronte a questo episodio.

“Fischi giustificati. Non si possono fare le serate portando solo se stessi. Bisogna avere talento”.

La Izzo è tornata a sottolineare che amare non è un talento e che non si può fare carriera in televisione solo parlando della propria storia d’amore, bisogna saper fare dell’altro.

“Cosa sanno fare questi ragazzi? – ha aggiunto Simona Izzo – amarsi non è un talento”.

Barbara D’Urso contro Ignazio e Cecilia: quel video sulla coppia ‘scoppiata’ alza un polverone

Ignazio è stato protagonista di una serata in discoteca dove si è immolato per il pubblico nella famosa scena dell’armadio: ad aspettarlo, ovviamente, non c’era la sua Chechu…

Si sa che Barbara D’Urso non veda di buon occhio Cecilia e Ignazio per la loro mancata partecipazione ai salotti di pomeriggio 5 e Domenica Live e si sa che la conduttrice spesso lancia frecciatine contro di loro. Questa volta, però, il video che ha mostrato a Pomeriggio 5 su Cecilia e Ignazio e la loro storia d’amore triste e pronta a finire, ha alzato un polverone e Barbara D’Urso è stata fortemente criticata.

Cecilia Rodriguez, dopo i fischi in discoteca ecco l’affondo di Simona Izzoultima modifica: 2017-12-12T03:37:27+01:00da sofia_sofia777

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.