Tu sei paradiso e inferno… sei il mio arcobaleno.

 

volo89.98

 

 

volol2er2gd-(2)

Oh Mary, se tu fossi qui, cara

con i tuoi occhi castani, lucenti e chiari

e la tua dolce voce, che canta amore

al suo compagno sconsolato.

Il tuo piglio celeste più del cielo;

più di certi sogni acuminati!

Mary cara, vieni da me presto

io non sto bene se tu mi sei lontana;

come il tramonto per il sole dardeggiante,

come il crepuscolo per la stella d’occidente;

Così tu molto amata sei per me.

Oh Mary, se ci fossi tu, cara

l’eco del castello “qui” mormora.

 

Percy Bysshe Shelley

voloagSA3c0G-(2)

 

 

 

 

 

 

“La filosofia dell’amore”

bd939aaazjpg

Le fonti si confondono col fiume

i fiumi con l’Oceano

i venti del Cielo sempre

in dolci moti si uniscono

niente al mondo è celibe

e tutto per divina

legge in una forza

si incontra e si confonde.

Perché non io con te?

Vedi che le montagne baciano l’alto

del Cielo, e che le onde una per una

si abbracciano. Nessun fiore-sorella

vivrebbe più ritroso

verso il fratello-fiore.

E il chiarore del sole abbraccia la terra

e i raggi della Luna baciano il mare.

Per che cosa tutto questo lavoro tenero

se tu non vuoi baciarmi?

 

Percy Bysshe Shelley

 

volo12517

 

 

 

wavt67qw3jpg