L’amore: procede dritto per la sua strada proprio come un treno ad alta velocità

L’amore é il sentimento più totalizzante al mondo.
Può essere tra due anime, come può avere diverse tonalità.
Amare un figlio, un migliore amico, un animale, e, in generale, l’umanità intera.
Solo questo, assieme a comprensione ed empatia possono essere capaci di legarci e combattere quelle differenze che continuano a dividerci in modo così brutale. Per quanto riguarda l’amore tra anime, penso sia qualcosa di così profondo che non si possa spiegare a parole, anche se lo si sta sperimentando.
È uno sguardo, un tocco, un sapore.
Qualcosa che si vuole con sè quando si aprono gli occhi al mattino e quando si richiudono la notte.
Qualcosa di così profondo da non poter essere spezzato.
Perchè il comunicare, il capire l’uno l’altro, il rispetto reciproco, la fiducia, sono i valori che si condividono.
È il desiderare di essere vicini ogni giorno e temere che questo non accada, o che questa routine s’interrompa.
È il sogno e il progetto di condividere il futuro con quell’unica persona speciale.

La volgarità incombe

Non si riesce più a trovare un posticino per mangiare o bere,
senza che sia acceso un televisore che trasmette un video musicale quando non una partita di calcio.
Calpestato di brutto il piacere della conversazione davanti ad un piatto o ad un bicchiere.
Ci stiamo facendo davvero del male.
Confermo la mia vecchia abitudine…a me piace che nel mio caffè – bistrot non ci sia musica e si possa parlare…
sono, inoltre, addirittura inorridita dal sempre più diffuso uso di musica a palla in tanti negozi di abbigliamento, dove non riesco a restare per più di qualche minuto, pensando poi ai poveri commessi a rischio schizofrenico.