Creato da xenuca il 16/09/2007

LONTANO DA ADESSO

LONTANO DA QUI

 

« Abat-jour [ammazz che giurn!]Per un pugno di terra (i... »

Di Marche, marchette, EffeEsse e fessi

Post n°137 pubblicato il 12 Settembre 2011 da xenuca

Questo post rimane come me: a bocca aperta.
E', pertanto, senza parole.

link

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://blog.libero.it/xenuca/trackback.php?msg=10609170

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
>> Tenta il suicidio su © BLOGGO NOTES
Ricevuto in data 15/09/11 @ 21:49
coricandosi sul binario appena prima il passaggio del treno. Ma sbaglia binario.

 
Commenti al Post:
odisseando
odisseando il 13/09/11 alle 11:05 via WEB
sottolinerei, a mo di ri-marcatura, il fatto si sia potuto consentire la più ampia partecipazione popolare all’appuntamento. beninteso: popolare.
 
 
xenuca
xenuca il 13/09/11 alle 11:28 via WEB
quell'ampia partecipazione che invece non importa consentire quando ci sono elezioni o referendum, per esempio.
 
mia.euridice
mia.euridice il 13/09/11 alle 16:15 via WEB
Sono basita. E pure un tantino arrabbiata.
E pensare che da quando la Stazione Tiburtina è andata in fiamme, provare ad andare a Roma in treno da qui è diventato un incubo.
E poi danno treni gratis!
 
 
xenuca
xenuca il 13/09/11 alle 17:10 via WEB
Gratis per la piccola parte di cittadini che ne ha usufruito, a spese però di qualcun altro. Questo per quanto riguarda la regione, che pur essendo regione di uno stato laico, ha destinato i soldi di tutti a una piccola minoranza e nemmeno per un diritto di tale minoranza, ma per servilismo nei confronti dell' azienda chiesa e di tutto il suo indotto.
Per quanto riguarda Trenitalia, credo che dovrebbe chiedere pubblicamente scusa ai pendolari, agli abbonati e a tutti gli utenti che pagano per un servizio che quasi mai vale il prezzo del biglietto e molto spesso si rivela un disservizio.
 
xenuca
xenuca il 13/09/11 alle 17:19 via WEB
Comunque, Euri, il treno Roma-Pescara col suo monobinario spesso bloccato da pecore, treni rotti e accidenti vari, era una tragedia anche prima che la stazione Tiburtina andasse a fuoco. Il paesaggio, quello sì, è meraviglioso (per chi non ha fretta di arrivare e può goderselo).
 
 
mia.euridice
mia.euridice il 13/09/11 alle 18:09 via WEB
Conosco bene il percorso, cara xe.
In effetti il paesaggio è un incanto, soprattutto a primavera e in autunno ma sinceramente, penso che sarebbe quasi ora che i signori delle FFSS (mah!) decidessero di entrare finalmente nel terzo millennio. Magari regalando al papa e ai suoi fans qualche passaggio in meno e spendendo un euro in più per chi il biglietto se lo deve pagare.
Appoggio pienamente le tue rimostranze.
 
pabela84
pabela84 il 14/09/11 alle 20:51 via WEB
Invece che passare il loro tempo a scusarsi per il disagio, basterebbe che non lo prcurassero. Eh, porco cane!
 
 
xenuca
xenuca il 15/09/11 alle 22:28 via WEB
Eh, porca italia.
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

AREA PERSONALE

 

IL CUORE

Più nessuno incide
sui muri
nei tronchi
    luigi e maria
      rachele e carlo
         marta e alfonso
con due cuori
intrecciati.

adesso le coppie
leggono quelle arcaiche
fastidiose tenerezze
sui muri
nei tronchi
e commentano
    che stucchevole
prima di lasciarsi
per sempre.

Mario Benedetti

___________________________