Community
 
zeubunga
   
 
Un blog creato da zeubunga il 30/03/2006

firulì firulà

trallallero trallallà

 
 
 
 
 
 

UNA MIA COMPOSIZIONE!


dall'operina "I fiori della piccola Ida":
Sogna,sogna (aria di Hans)

 
 
 
 
 
 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: zeubunga
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Etā: 35
Prov: EE
 
 
 
 
 
 
 

MIEI VIDEO

animazione e musica create da me:


Gaia e il latte


 
 
 
 
 
 
 

CHI PUŌ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore puō pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
 
 
 
 
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 
 
 
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 
« SoddisfazioneLA COMUNIONE DELLE ANIME »

Credere e aver fede. Dio č Babbo Natale?

Post n°779 pubblicato il 14 Febbraio 2009 da zeubunga
 

Non mi piace sentire chi ti dice, specialmente in ambienti ecclesiastici, devi credere in Dio, devi credere in Cristo, devi aver fede, ecc.

Ma cosa vuol dire credere o aver fede?

Il verbo credere è usato in un modo non preciso, e interpretato similmente. Perchè si può credere in tante cose che non necessariamente sono vere. Come i bambini credono in Babbo Natale, o nella fata dei dentini, o nel lupo cattivo della favola di Cappuccetto Rosso, anche gli adulti possono credere in Dio.

Che differenza c'è allora tra Babbo Natale e Dio?

Non mi pare ci siano tante differenze a questo punto.
Anche perchè su Dio ci sono i libri che fanno riferimento e pure su Babbo Natale, ci sono le chiese, ma anche per Babbo Natale ci sono tanti luoghi dedicati, Dio riflette degli ideali positivi ma anche Babbo Natale lo fa, Dio fa del bene e Babbo Natale no?, Dio (Gesù) si festeggia il 25 Dicembre e Babbo Natale, guardacaso, fa capolino nelle case nello stesso giorno. Dio è immaginato spesso come un uomo saggio e barbuto e pure Babbo Natale lo è...

Che siano la stessa persona?

Allora non fa differenza nel credere in Dio o in Babbo Natale. Infatti per un bambino non c'è alcuna differenza.
Ma per chi è un pò più cresciuto la differenza c'è, o ci dovrebbe essere: Dio esiste e Babbo Natale no.

Ma come fai a dire che Dio esiste e che Babbo Natale no? L'hai visto Dio? ci hai parlato? l'hai conosciuto?

Risposta comune: non l'ho visto Dio ma comunque credo che esista...

E perchè credi che esista?

E qui c'è chi va più o meno in crisi e non sa rispondere.

Non siamo bambini, come possiamo affidare la nostra fede a qualsiasi cosa senza averne coscienza?

Non si crede mai per davvero in qualcosa senza coscienza. Essere credente allora potrebbe anche voler dire essere superstizioso, no?

Allora cosa vuol dire CREDERE, e cosa vuol dire AVERE FEDE?

Vuol dire questo per me: credere in qualcosa vuol dire avere l'assoluta certezza che questo qualcosa esista. Avere fede in qualcosa o qualcuno vuol dire sapere che questo qualcosa o qualcuno si manifesterà per quello che è, per come è la sua natura, per quella che è la sua più intima essenza. SI presuppone però che la si conosca e intuisca la sua più intima essenza.

Non si può credere in Dio senza conoscerlo, e non si può conoscere Dio senza aver conosciuto prima se stessi. Perchè nel momento in cui si entra in contatto con la propria essenza si comunica con Dio, perchè le due cose non sono separate. Quando sentiamo l'Amore dentro di noi e la gioia di vivere allora abbiamo intravisto l'infinita essenza di Dio dentro di noi e quindi lo conosciamo, Egli non ci è più ignoto.

Non si può aver fede in Dio (e con Dio mi riferisco al Dio unico, il Dio di tutte le religioni) senza aver conosciuto la sua forza e anche solo qualcuna delle sue manifestazioni. Perchè solo in questo caso io potrò dire: so che Dio è giustizia e quindi so che la giustizia si manifesterà nel mondo, so che Dio (lo Spirito Santo) compenetra tutto l'universo e che ogni creatura ed ogni oggetto sono fatti di Lui, quindi so che ogni cosa è sacra e ha il suo significato e che anche un piccolo fiorellino di campo o il sassolino che calciamo per strada un giorno manifesteranno la loro essenza divina.

Questo vuol dire per me credere e aver fede.

E' vero che la fede e il "credere" sono un dono di Dio, ma è anche vero che questi vanno conquistati, con la ricerca e la sperimentazione. Dio non si manifesta a chi non lo cerca con tutte le sue forze.

E se non cerchi Dio non potrai mai dire: credo in Lui ed ho fede in Lui. Sarebbe una menzogna.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://blog.libero.it/zeubunga/trackback.php?msg=6514452

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Utente non iscritto alla Community di Libero
Mikahel il 29/09/11 alle 08:28 via WEB
Non sai quanto hai ragione nel dire che non bisogna avere fede.. ma conoscere!
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Er Friulā il 13/06/12 alle 15:47 via WEB
Mi va bene che la gente abbia fede, perō non vada a offendere chi invece non ha fede perchč non crede!
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 
 
 
 
 

AREA PERSONALE

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

FACEBOOK

 
 
 
 
 
 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

maryland83mariomancino.mansa007marsicovetere.lisadrago.80universo86gennaroperfettor657r7simoncina73scarpina.cristallogiuliocrugliano32lo_snorkibimbayokosarazamberletticiemmetre
 
 
 
 
 
 
 

ULTIMI COMMENTI

Mi piace davvero un grande articolo
Inviato da: kız oyunları
il 07/03/2014 alle 16:27
 
Grazzie!
Inviato da: Voir peluches
il 31/07/2013 alle 10:03
 
Mi va bene che la gente abbia fede, perō non vada a...
Inviato da: Er Friulā
il 13/06/2012 alle 15:47
 
Spero di arrivare un giorno a provare questo sentimento per...
Inviato da: Er Friulā
il 13/06/2012 alle 15:44
 
Alla fine tutto torna nella vita!
Inviato da: Er Friulā
il 13/06/2012 alle 15:43
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 143
 
 
 
 
 
 
 

ZEHULK GENIO