Blog
Un blog creato da vasconvolto10v il 06/03/2013

TUTTO O NIENTE

....diario di emozioni...vivere una favola...a bassa voce, per proteggerla affinché nessuno possa alterarne la fine.

 
 

AREA PERSONALE

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

biagiodellacortefabrizio55ivelidellalunaengelauna_notte_e_bastaiquameyIrenelanadia3kris1966teresacrapisialeslevinaryonegelica0luca051993gianluca.colamoreaalelugi
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« Parlami di...Non capirà mai nessuno q... »

Ci credi

Post n°45 pubblicato il 24 Maggio 2013 da vasconvolto10v

Penso che ormai tu sappia quanto io ami i gesti improvvisi,
quelli impercettibili ma che ti fanno sentire importante:
una mano che mi sposta i capelli dal viso, 
un bacio per farmi smettere di parlare a raffica, 
Uno sguardo dolce, che mi osserva in mezzo alla gente, anche quando non dovrebbe.
Due occhi che mi scelgono ogni volta che mi guardano...anche se non potrebbero. 
Amo talmente i gesti improvvisi che mi riducono ad essere spesso irrazionale, ed irrazionalmente, per colmare la tua assenza momentanea devo scriverti. 
Scrivo, scriviamo talmente tanto che il nostro potrebbe essere definito quasi un "rapporto epistolare", eppure non mi stanco di farlo, non mi stanco di stancarti... non mi stanco di rubarti tempo, non mi stanco di farmi leggere, non mi stanco di mettermi in dubbio, non mi stanco di pormi domande... non mi stanco di chiederti. Ogni giorno una domanda, un quesito al quale cerco risposte, sicurezze, chiarimenti. E mi dispiace ma ho lo strano vizio di dover dare una risposta a tutto quello che mi accede, mi circonda. E allora mi chiedo cosa c'è che ancora manca, cosa alimenta le tue incertezze, le tue confusioni, perché tu voglia che vada così... perché ancora riesci a fare a meno di me. E nella certezza che ci sarai sempre l'incertezza di come ci sarai. 
Credo nei tuoi occhi, credo a come mi guardi quando sono nelle tue braccia, credo che in quei momenti a nessuno dei due serva nient'altro, tranne che il tempo...che scorre così inesorabile. Credo alle tue mani così grandi che mi accarezzano, che mi sfiorano e che a volte non mi lascerebbero mai andare. Credo alle tue risate che esplodono all'improvviso... credo che equivalgano all'ammettere "cavolo...mi fai bene!" perché sembri a tuo agio, perché sembra che quel posto... è quello in cui desideri stare, perché ti piace esserci.
Credo... credo in te e a come mi fai stare, a quello che mi dai... a cosa mi fai. 
Credo che riuscirò a dare e a ricevere sempre di più. Credo in ogni tuo singolo gesto... e tu? Tu in cosa credi?

E allora cosa aspetto... oh
oh no!
cosa c'è!
io son vivo anche senza di te
ma non mi basta mai...
... non basta niente!

ogni tanto penso ancora a te
e non so perchè!
perchè respiro l'aria intorno a me
che cosa c'è!
ho bisogno di credere
che sei stata importante per me
anche se non mi ricordo più
nemmeno di te...


-Non Basta Niente-

V.R.

 

 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/123sottovoce/trackback.php?msg=12112240

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Nessun commento