Creato da viscontina17 il 30/06/2012

Bisbigli d'onde

dolci richiami d'essenze

Messaggi di Dicembre 2021

PESCA PETIZIONE ON LINE PER MORATORIA RICCI DI MARE

Post n°528 pubblicato il 27 Dicembre 2021 da viscontina17

 

CAGLIARI, 2 NOV - Dopo gli appelli dei comitati spontanei e lo stop di alcuni ristoratori, la battaglia contro la pesca del riccio di mare in Sardegna sbarca su internet con una petizione on line sulla piattaforma charge.org per chiedere ai ministri delle Politiche agricole e dell'Ambiente e all'assessore regionale dell'agricoltura una moratoria di tre anni, monitoraggi marini e provvedimenti di sostegno ai pescatori temporaneamente impossibilitati alla pesca. "Il riccio di mare (Paracentrotus lividus) è in via di rapida rarefazione, in particolare nei mari sardi a causa del pesante prelievo a fini gastronomici, tant'è che sempre più ristoratori, giustamente, li escludono dai propri menù - sostiene Stefano Deliperi del Gruppo di intervento giuridico - Imperversa, poi, il prelievo abusivo e non si contano i sequestri da parte delle Forze dell'ordine. Sono ancora allo stadio sperimentale gli allevamenti, ma la situazione è davvero grave e necessita forti misure di salvaguardia".Sul banco degli imputati, per gli ambientalisti, c'è la Regione: "Infatti, l'attuale assessora regionale dell'agricoltura Gabriella Murgia, con il proprio decreto del 24 ottobre, autorizza la raccolta di 2 mila ricci al giorno per ogni pescatore professionista dall'1 novembre fino al 15 aprile 2020, incurante delle richieste di moratoria provenienti da più parti, fra cui le amministrazioni comunali di Sant'Antioco, Calasetta, Portoscuso. Eppure riconosce che le popolazioni del riccio presenti nei mari della Sardegna sono in 'forte sofferenza".

Secondo i calcoli del Grig, "ai soli 182 pescatori professionali subacquei (dati 2018) sarebbe consentito raccogliere ben 364.000 ricci al giorno, cioè 2.184.000 alla settimana, più di 8.730.000 al mese, quasi 50 milioni nell'intera stagione di pesca. A questi numeri sarebbe necessario sommare quelli derivanti dalla pesca professionale marittima, dalla pesca sportiva/ricreativa e quelli, completamente incontrollabili, derivanti dalla pesca abusiva", concludono gli ambientalisti.(ANSA).

 
 
 

AMBIENTE 18 BALENOTTERE AVVISTATE NEL SANTUARIO

Post n°527 pubblicato il 22 Dicembre 2021 da viscontina17

   

GENOVA, 22 OTT - Durante l'ultimo viaggio di monitoraggio, tra il 19 e il 20 ottobre, a bordo delle navi Gialle della Corsica Sardinia Ferries, sulla tratta Savona-Nizza-Bastia, i ricercatori di Fondazione Cima hanno avvistato 18 balenottere. Numeri, si legge in una nota, che solitamente si registrano in estate nel Santuario Pelagos e in condizioni climatiche ottimali. Per queste ragioni, gli avvistamenti hanno suscitato stupore e nuove considerazioni tra gli studiosi. Si è trattato, in quasi tutti i casi di avvistamenti singoli, tranne uno di gruppo formato da tre individui. "Solitamente ottobre è un mese di avvistamenti 'occasionali' ma nello scorso weekend le balenottere sono state una presenza costante, lungo tutta la traversata - commenta Paola Tepsich - Ricercatrice di Fondazione Cima. Sarà ora importante verificare le condizioni ambientali che portano a questa distribuzione inconsueta". Gli imbarchi dei ricercatori di Fondazione Cima a bordo delle navi di Corsica Sardinia Ferries proseguiranno anche in inverno. (web)

 
 
 

LIGURIA LA PRIMA REGIONE ITALIANA PER BLUE ECONOMY

Post n°526 pubblicato il 18 Dicembre 2021 da viscontina17

   

La Liguria è la prima regione d'Italia per numero di imprese attive nel settore della blue economy. A certificarlo è l'ottavo rapporto nazionale sull'economia del mare redatto da SiCamera - Union Camere Nazionali per la Camera di Commercio di Latina, presentato alla 5° Giornata Nazionale sull'Economia del Mare, rassegna organizzata dalla Camera di Commercio di Latina e dall'Azienda Speciale dell'Economia del Mare, in programma a Formia e Gaeta.

Secondo lo studio, al 31 dicembre 2018 le imprese iscritte nei Registri delle Imprese delle Camere di commercio italiane operanti nell'economia del mare sono oltre 199.000, pari al 3,3% del totale di tutte le imprese italiane. La Liguria risulta essere la prima regione italiana per peso di questo settore, con il 9,4% di tutte le imprese attive legate all'economia del mare.

Seguono la Sardegna col 6% e il Lazio col 5,5%.

A livello nazionale, il settore in cui si concentra il gruppo più numeroso di imprese della blue economy è quello dei servizi di alloggio e ristorazione, strettamente legato al turismo, cui afferisce il 44,5% del totale delle imprese (quasi 89.000). Il secondo settore per incidenza percentuale è quello della filiera ittica, che va dalla pesca alla vendita al consumatore, con il 16,8% 33.549 imprese. Altri due settori che hanno un peso percentuale superiore al 10%, sono quello delle attività sportive e ricreative (15,2%) e la filiera della cantieristica navale (13,6%). Seguono a distanza, per numero di imprese, la movimentazione marittima di merci e persone (5,7%), le attività di ricerca, regolamentazione e tutela ambientale (3,8%) e l'industria delle estrazioni marine, con meno di 500 aziende.

(ANSA).

 
 
 

SLOW FISH AREE MARINE PROTETTE ASSO NELLA MANICA DEL MEDITERRANEO

Post n°525 pubblicato il 13 Dicembre 2021 da viscontina17

Le aree marine protette producono molto più pescato delle aree di pesca normali. Più precisamente il rapporto è di 5 a 1, con un vertiginoso aumento non solo nella quantità, ma anche nella varietà del pescato e nella sostenibilità ambientale. È questa una delle sorprese più significative emerse a Slow Fish, la manifestazione organizzata da Slow Food e Regione Liguria in collaborazione con il Ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali, al Porto Antico di Genova fino a stasera.

Altro che costo per la collettività e vincolo per i residenti, dicono gli studiosi degli ecosistemi: la tendenza positiva è confermata dagli ultimi rapporti del Ministero dell' Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e Unioncamere e dai primi risultati del progetto FishMPABlue curato da Federparchi. A fronte di una generale riduzione di finanziamenti pubblici tra il 2011 e il 2013, il valore aggiunto prodotto all'interno delle aree protette è diminuito dello 0,6%, mentre nel resto dell'Italia la variazione negativa è stata tre volte superiore (-1,8%).

L'economia del mare si compone di quasi 180.000 imprese, con una incidenza sul panorama economico nazionale del 3%. Quasi il 29% di queste aziende si concentra nelle aree marine protette, dove il loro peso rispetto al quadro totale raggiunge invece l'8%. Tutti gli studi concordano infatti nell'indicare che per rendere più sostenibile la pesca sia dal punto di vista ambientale ed ecologico che economico e sociale, la condizione necessaria sia una più alta qualità dell'ambiente marino.

Un requisito che obbliga a ripensare le aree protette, i santuari e i parchi sommersi immaginando nuove strutture amministrative e nuove regole di gestione hanno detto gli studiosi a Slow Fish. Le condizioni sono migliorate infatti dove i pescatori hanno potuto dire la loro sulla gestione del mare da cui dipendono da generazioni. Ne ha immediatamente tratto beneficio l'intero ecosistema. Tra gli esempi positivi l'Area Marina Protetta delle Isole Tremiti, le cui 59 imprese costituiscono quasi il 60% di tutto il tessuto imprenditoriale dell'area. (ANSA)

 
 
 

COPPA AMERICA : LUNA ROSSA RILANCIA LA SFIDA A NEW ZEALAND

Post n°524 pubblicato il 08 Dicembre 2021 da viscontina17

 

Lo ha rivelato lo skipper Max Sirena durante la presentazione del libro 'Luna Rossa-La sfida indimenticabile', a Milano. "Abbiamo inviato il 'notice of challenge', che comprende il fascicolo con la documentazione necessaria per formalizzare l'iscrizione all'evento - ha detto il velista -. Adesso Team New Zealand e il Royal New Zealand Yacht Squadron verificheranno la validità dei documenti: se tutto è in regola, la sfida verrà accettata".

Si rinnova, dunque, la sfida fra il team italiano e quello 'kiwi', 'defender' del trofeo conservato vittoriosamente per 7-3 a marzo nella finale disputata proprio contro Luna Rossa ad Auckland. Si tratta della settima sfida di America's Cup nella storia di Luna Rossa, che detiene la Prada Cup, ovvero il trofeo in palio fra gli sfidanti, ma in passato ha vinto anche la Louis Vuitton Cup (denominazione precedente dello stesso trofeo riservato ai challenger). Ancora un volta il guidone di Luna Rossa sarà quello del Circolo della Vela Sicilia di Palermo, con il quale ormai il rapporto è consolidato. Luna Rossa si è iscritta in realtà ieri, ossia nel primo giorno utile per presentare le domande. Proprio come gli svizzeri di Alinghi, presieduti da Ernesto Bertarelli, che il trofeo lo hanno conquistato due volte: nel 2003, sempre ad Auckland, e nel 2007 a Valencia, vedendoselo soffiare dagli statunitensi di Oracle nel 2010, a Valencia.

Al momento sono quattro, dunque, i sindacati iscritti alla prossima edizione dell'America's Cup, in programma nel 2024 in una sede ancora da stabilire: oltre a Team New Zealand, in liza Ineos Britannia (sfidante ufficiale), Alinghi e Luna Rossa.

(ANSA).


 
 
 

LITTLE CAYMAN ISOLE CAYMAN

Post n°523 pubblicato il 04 Dicembre 2021 da viscontina17

 

 È la più piccola tra le isole dell'omonimo arcipelago ed è una vera perla! Sta duramente cercando di resiste alle minacce ambientali causate dal, purtroppo, crescente livello di inquinamento della zona. Un luogo di grande fascino, anche se molto contenuto. All'estremo settentrionale troverete Jackson Point, dove la barriera corallina si abbandona nell'abisso più profondo dopo una caduta di quasi 2000 metri!

 
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

001

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

 

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 39