Il volo di Pindaro

Learn from yesterday, live for today, hope for tomorrow. The important thing is not to stop questioning.”-Einstain-fonte g CK

 

LA MAGIA DELLE CANDELE

Il Fuoco ha un immenso valore evocativo, è la via di mezzo fra l’uomo che è la materia e la Divinità che è pura Luce.Il Fuoco è sempre stato abbinato a tutte le cerimonie sacre di ogni tempo poiché generando luce crea una barriera contro la tenebra, cacciando le forze avverse.

Accendere una candela libera dal fuoco la pura fiamma, rende manifesto nei mondi invisibili il nostro desiderio di comunicare con gli Esseri superiori e questi attratti dal pensiero, dal gesto e dalla luce si avvicinano

Tratto da ANIMA DAY –L’agenda per la crescita personale

 

SAPIENZA ECCLETTICA

Ecco, tu sei un pensiero di Dio, tu sei un palpito del cuore di Dio Affermare questo è come dire che tu hai un valore in certo senso infinito, che tu conti per Dio nella tua irripetibile individualità.

 JP II

 

VISITA PASTORALE IN KAZAKHSTAN INCONTRO CON I GIOVANI DISCORSO DEL SANTO PADRE Astana - Università Eurasia Domenica, 23 settembre 2001

 

CAPUT IMPERARE, NON PEDES

  

IL PENSIERO ATTIRA

LA PAROLA CREA

 

Padre Giuseppe Galliano msc

http://www.nostrasignoradelsacrocuore.it/public/cuore/180610.doc

 

DISCORSO DI SUA SANTITÀ DALAI LAMA TENZIN

Tenzin Gyatso XIV Dalai Lamaruota del Dharma

Tenzin Gyatso XIV Dalai Lama

 

Tieni conto che il grande Amore e le grandi conquiste implicano grande rischio, VIVI IL TUO SOGNO Quando perdi, non perdere la lezione Segui le 3 R: Rispetto per te stesso Rispetto per gli altri Responsabilità per tutte le tue azioni Ricorda che non ottenere ciò che vuoi a volte è un meraviglioso colpo di fortuna Impara le regole così potrai romperle correttamente Non lasciare che una piccola disputa offenda una grande relazione Quando ti accorgi di aver fatto un errore fai dei passi immediati per correggerlo Passa del tempo da solo ogni giorno Apri le tue braccia per cambiare ma non rinunciare ai tuoi valori Ricorda che il silenzio a volte è la miglior risposta Vivi una vita buona e onorata così quando invecchierai e penserai al passato sarai capace di goderne una seconda volta Un’atmosfera amorevole nella tua casa è il fondamento della tua vita In disaccordo con qualcuno che ami tratta solamente della situazione attuale. Non tirar fuori il passato Condividi la tua conoscenza. E’ un modo per raggiungere l’immortalità Sii gentile con la Terra Una volta all’anno vai in un posto che non hai mai visto Ricorda che la miglior relazione è quella in cui l’amore per l’altro supera il bisogno per dell’altro Valuta il tuo successo da quello che devi lasciare per ottenerlo Avvicina l’amore e la cucina con sconsiderato abbandono

 

VIVI PER QUALCOA IN PIU

 

 

Vivi per qualcosa in più

Anche se non credi più a niente

Vivi per qualcosa in più

Vivi dentro ad ogni istante

 Cerca nelle stelle un segno

Un vento che ti spinga lontano

Ascolta bene la tua musica

È quella voce dentro te

 Vederci chiaro

Se vuoi lo puoi

E volare lontano

Se vuoi lo puoi

Vivi per qualcosa in più

Anche se non credi più a niente

Vivi per qualcosa in più

Perché niente avviene a caso

Nutrirsi col sole

 e bere dall’acqua il profumo che sale

Aprire una porta con le chiavi dell’alba

E non accettare mai qualcosa se non lo vuoi

Ma prova soltanto ad essere quello che sei

A dire quello che vuoi.

Mauro Gianoli

 

COCCOLE COSMICHE

 

Occhi invisibili su di voi 

Che dolcemente vi guardano

Che dolcemente vi accarezzano

Occhi che non giudicano

che non interferiscono

Occhi invisibili che  pazientemente

attendono di essere visti

con gli occhi del Cuore

UNA PENNELLATA DI COLORE

DALLE MANI DEL PITTORE

CHE DIPINGE LA TELA

VISIBILE SOLO

CON GLI OCCHI DEL CUORE"

Papà Piero – 17-7-06 

Per gentile concessione di suo figlio

 

LA MUSICA DEGLI ELFI

RIFLESSO

Gli occhi dell'altro

sono come uno specchio,

di fronte a essi

hai solo due possibilità:

Sfuggire a quel riflesso,

oppure affrontare

tutto ciò che vedi.

Posso dirti solo una cosa;

Al di la di tutte le immagini

che ti appaiono,

c'è qualcosa che ti stà aspettando,

che ti vuole abbracciare.

Amore,verità,semplicità.

Mostra il volto che avevi

prima di venire al mondo;

siete tutti benvenuti...

(Citazione trovata nel web)

 

IL GRANDE SPIRITO

 

 

  • Concedimi, o Grande Spirito,
  • di imparare la lezione
  • che hai nascosto in ogni foglia
    in ogni sasso.
    Io voglio essere forte,
    non per dominare il mio fratello,
    bensì per combattere
  • il mio più grande
    nemico: me stesso.
    Fai in modo
  • che io possa essere sempre pronto
    a venire da Te con le mani pulite
    e lo sguardo leale.
    Così che, quando la mia vita finirà
    al calare del tramonto,
    il mio spirito
  • si presenti a Te senza onta.

    Preghiera Cheyenne
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 7
 

AUGURI VINTAGE DI AD

 

TELEGRAMMA

Arriva un piccolo cane

Porta un telegramma per te

È un messaggio in bianco

È tutta la mia speranza

Scrivila tu questa storia oltre il vento…

Mauro

 

 

UN DONO

           

Prendi un sorriso

Regalalo a chi non l’ha mai avuto

Prendi un raggio di sole

Fallo volare via dove regna la notte

 

Scopri una sorgente

Fa bagnare chi vive nel fango

 Prendi una lacrima

Posala sul volto di chi non ha pianto

 Prendi il coraggio

Mettilo nell’animo di chi non sa lottare

Scopri la vita

E raccontala a chi non sa capirla

 

Prendi la speranza

E vivi nella sua luce

 

Prendi la bontà

E donala a  chi non sa donare

 Scopri l’Amore

E fallo conoscere al mondo

 

   MAHTAMA GANDHI

 

NON LO SAPEVO : CURIOSITA' DAL WEB

 

Non v'è Castello senza fantasma:

quello di Grazzano è di sesso femminile.

"Io sono Aloisa e porto Amore e

profumo alle Belle che donano

 il loro sorriso a Grazzano Visconti".

Di notte - così dice la storia che viene tramandata - si rifugia tra la mura del castello e si comporta in maniera assai manesca, tirando i piedi e schiaffeggiando gli ospiti, a meno che questi le facciano dei doni, appendendo alla statua, posta ín una delle stanze, collane e monili, che ne appaghino la vanítà di spettro femminile.

 

 

FACEBOOK

 
 

 

L'AMORE E' GIA' DENTRO DI TE

Post n°18 pubblicato il 06 Ottobre 2009 da aura19
 

a volte l’Amore viene da solo

a volte lo devi chiamare più forte

a volte lo puoi solo ascoltare

dentro la pioggia che cade e sussurra

malinconie dimenticate

e nei ricordi torna col vento

la storia più bella che stavi scrivendo

a volte l’Amore lo devi pretendere

a volte lo devi soltanto donare

ma niente è sprecato, nemmeno i tuoi sogni

qualcuno comunque ne ha sentito il profumo

e puoi imparare a soffrire in silenzio

se lei ti lascerà portandosi  via

la storia più bella che stavi scrivendo

ma l’Amore, troppo strano è l’Amore che vince

ti mette in prigione

l’Amore non sente nessuna ragione

l’Amore è già dentro di te

a volte l’Amore ti guarda e tace

a volte sorride dietro le lacrime

a volte l’Amore sta sulla stella che cerchi ogni volta

che perdi la strada

bambini addormentati si stanno svegliando

ed una nuova  penna stringi nelle tue dita

la storia più bella la stai già scrivendo

ma l’Amore, troppo strano è l’Amore che vince

ti mette in prigione

l’Amore non nasce

l’Amore non muore

L’AMORE E’ GIA’ DENTRO DI TE

 Mauro Gianoli

                   Il video                   

 

 
 
 

IL GUERRIERO DELLA LUCE

Post n°22 pubblicato il 13 Ottobre 2009 da aura19
 

Giacchè nulla cambia dalla notte al giorno, il guerriero fa un nuovo passo falso e ancora una volta sprofonda nell’abisso. I fantasmi lo provocano, la solitudine lo tormenta. Poiché adesso è più consapevole dei propri atti, non pensava che ciò sarebbe accaduto di nuovo.

Ma è accaduto. Circondato dall’oscurità, egli comunica con il suo maestro.

"Maestro, sono caduto di nuovo nell’abisso", dice . "Le acque sono profonde e scure".

"Ricordati di una cosa", risponde il maestro. "Ciò che annega non è il tuffo, ma il fatto di rimanere sott’acqua".

E il guerriero usa il resto delle proprie forze per uscire dalla situazione in cui si trova.

guerriero della Luce

 
 
 

Nella mente

Post n°29 pubblicato il 09 Marzo 2010 da aura19
 
Foto di aura19

Rincorrendo un pensiero...............

Mirror....

 
 
 

PICCOLE PERLE DI SAGGEZZA

Post n°30 pubblicato il 13 Marzo 2010 da aura19

Tratto da LO ZEN IN 10 MINUTI – ED. ARMENIA

La vera amicizia è quella che ci permette di essere noi stessi. Come noi cresciamo e cambiamo lo stesso accade ai nostri amici, quindi dobbiamo accettare questi cambiamenti come vengono. Tale accettazione non è solo amore, è anche zen.

E’ facile amare chi ci ama ma accettare e amare chi non si conosce e chi non piace equivale ad accettare tutti per ciò che sono. Tutto è uno  …questo è zen.

Fonte RDL

 
 
 

da stazioneceleste.it

Post n°33 pubblicato il 24 Marzo 2010 da aura19

 

Per cambiare il mondo in meglio il cambiamento deve avvenire prima di tutto dentro di noi, 

per fare ciò occorre innanzitutto liberarsi da tutti gli schemi e tutte le paure, poiché 

sono essi stessi che ci impediscono di aprire gli occhi, e l'unico modo 

per liberarsene è quello di uscire dalla logica della dualità

(né buono né cattivo, né bello né brutto...), perché 

è essa stessa che li alimenta, e per far si che 

tutto ciò accada l'unica via percorribile 

è quella del Cuore...        E allora 

capiremo chi siamo veramente,

capiremo che l'universo 

è dentro di noi, e che 

tutti siamo Uno, e

finalmente ci 

sentiremo

di nuovo

a casa.

 )*

http://www.stazioneceleste.it/

 
 
 

Dedicato a tutti i poeti

Post n°34 pubblicato il 26 Marzo 2010 da aura19

QUANDO VIENE LA POESIA

Quando viene la poesia un bimbo ti tocca come fossi suo padre,come fossi sua madre .Subito piange fra le dita una penna. Gabbiani sono in volo nelle stanze dell’anima. Ali che battono stanche cercando una terra. Tu medicante assetato ti smarrisci in un sogno, grande mappa di fontane e di silenzi a cui speri inutilmente di dare il respiro di una voce.

 Mauro Gianoli

 
 
 

NAMASTE'

Post n°36 pubblicato il 11 Aprile 2010 da aura19
Foto di aura19

 

Il gesto utilizzato come saluto per gli Hindu è chiamato "Namaskaram", le due mani unite a portate all'altezza del cuore con il capo leggermente chino, dicendo Namaste, Namskar, o Namaskara nelle varie lingue del subcontinente indiano. È un gesto di amicizia e cortesia, anche un ringraziamento.   Esso è divenuto una vera icona dell'ospitalità e della spiritualità dell'india, Bharat.

  In sanscrito namas significa "saluto riverente, inchino", che deriva dalla radice nam, che ha significati come "piegarsi, umile sottomissione". Te significa "a te". Quindi letteralmete "Mi inchino a te", e comunica significati come "Onoro la luce che è in te" o "Adoro la divinità che è in te". Namaste ci rammenta che tutti gli esseri, ogni esistenza è sacra.

  Nel misticismo indiano e chiamato "Namaskaram mudra", e molti ne sonosignificati e poteri. È simultaneamente un saluto parlato e un gesto, un mantra e un mudra. Il gesto delle mani giunte è chiamato "anjali" (radice anj, onorare, celebrare, ornare), che può i rappresentare un cosmo apparentemente duale, oppure, il riunirsi dello spirito e della materia, la mano destra la natura divina quella sinistra la natura terrena. Secondo alcuni questa posizione delle palme e delle dita (mudra) agisce come una semplice asana , bilanciando ed armonizzando le energie, permette un riequilibrio interiore.

  Il namaste può esprimere una più profonda venerazione quando si portano le dita delle palme unite alla fronte, tra le sopracciglia, dove è localizzato i mistico "terzo occhio", in corrispondenza del Ajna cakra. Un'ulteriore forma di namaste porta le palme completamente al di sopra del capo, in corrispondenza del Brahma-randra, l'apertura del Sahasrara chakra.
fonte:web
 

 
 
 

AMORE OLTRE LO SPAZIO,OLTRE IL TEMPO

Post n°40 pubblicato il 31 Maggio 2010 da aura19
Foto di aura19

 

Vi racconterò una favola orientale che spiega molto bene come affrontare la morte sia per chi parte, che

per chi rimane sulla terra.

Vi erano due innamorati che vivevano felici nel loro villaggio, ma un giorno ella improvvisamente

partì. Colui che rimase si disperò perché non sapeva come ritrovare l'amore perduto.

E un giorno fece un sogno e sognò di essere in un prato verde in una giornata bellissima e di avere di

fronte il suo amore.

Sentì una grande emozione, pianse e lo spirito che gli stava di fronte disse: non devi piangere per la mia

morte perché se mi hai amato, per te io vivrò per sempre.

Se sulla terra e nell'universo mi hai veramente amato, il mio corpo potrà scomparire, ma io non potrò

mai morire perché vivrò nel tuo amore.

Potrai cercarmi in ogni pietra, in ogni fiore, in ogni sguardo e in tutte le stelle dell'universo.

Il mio corpo scomparirà, ma questo non deve crearti alcuna disarmonia, p erché ricorda che se la

scomparsa del corpo creasse in te qualche differenza, tutto ciò dimostrerebbe che ciò che è nato fra noi

sulla terra non è amore. L'amore è qualcosa al di là del corpo perché esso rimane nel tempo e

nell'eternità.

Il sogno finì ed egli si risvegliò nel suo letto, mentre sentiva da lontano la voce dell'amata che gli

risuonava dentro e allora capì che è inutile soffrire per una morte, ma ciò che importa è capire che,

anche prima di conoscere l'amore, l'anima prova sentimenti, gioie, e dolori che portano al di là del

tempo e dello spazio.

 

Huang-Ti Mo-Tzu Il Giardino del Tao

 

 
 
 

La gioia come cura della preoccupazione

Post n°45 pubblicato il 15 Novembre 2010 da aura19

 

Il metodo in negativo per vincere l’avvelenamento da preoccupazioni è il digiuno di preoccupazioni. Vi sono anche dei metodi positivi. Chi è infetto dai germi della preoccupazione deve sottoporsi a una rigida dieta mentale. Deve banchettare sobriamente, ma regolarmente, in compagnia di menti allegre. Ogni giorno deve associarsi, anche solo per poco, con persone “infette di gioia”. Vi sono alcune persone alle quali nulla può arrestare il canto della risata.

Cercatele e banchettate con loro con il cibo estremamente vitalizzante della gioia. Continuate la dieta di risate per un mese o due. Cibatevi di risate in compagnia di persone veramente gioiose. Digeritele completamente masticando di tutto cuore le risate con i denti della vostra attenzione. Continuate fermamente la vostra dieta di risate una volta che l’avete iniziata, e alla fine di un mese o due vedrete il cambiamento: la vostra mente sarà piena di luce solare. Ricordate, abitudini specifiche possono essere coltivate soltanto con azioni specifiche che le formino (le abitudini).

 

LA DIETA DI CORAGGIO

Dopo aver beneficiato del digiuno di preoccupazioni, provate dopo il digiuno di paura, facendo per certe ore, giorni o settimane una dieta di coraggio. Per essere spirituali dovete agire spiritualmente. 

Paramhansa Yogananda

 
 
 

LA DOLCEZZA DELL AMICIZIA

Post n°46 pubblicato il 16 Novembre 2010 da aura19

 

“E un adolescente chiese: parlaci dell’Amicizia

Ed egli rispose dicendo:

il vostro amico è il vostro bisogno soddisfatto

è il vostro campo, che seminate con amore e che mietete con riconoscenza

è la vostra mensa ed il vostro focolare

poiché affamati vi recate da lui e lo cercate per avere pace

(…)

Cercatelo sempre nelle ora di vita

Poiché a lui spetta di colmare ogni vostro bisogno ma non il vostro vuoto

E nella dolcezza dell’amicizia fate che abbondino risa e piaceri condivisi

Poiché nella rugiada delle cose minute

Il cuore ritrova il suo mattino e si ristora”

 

Tratto da IL PROFETA – KHALIL GIBRAN

 
 
 

PENSIERO INDIANO

Post n°47 pubblicato il 28 Novembre 2010 da aura19
Foto di aura19

"Per noi i guerrieri non sono quello che voi intendete. Il guerriero non é chi combatte,
perché nessuno ha il diritto di prendersi la vita di un altro
.
Il guerriero per noi é chi
sacrifica se stesso per il bene degli altri
. E' suo compito occuparsi degli anziani,
degli indifesi, di chi non può provvedere a se stesso e soprattutto dei bambini,
il futuro dell'umanità".

Toro Seduto

 “Grande Spirito, preservami dal giudicare un uomo non prima di aver percorso un miglio nei suoi mocassini”

                                    Guerriero Apache

 
 
 

PAULO COELHO

Post n°48 pubblicato il 06 Dicembre 2010 da aura19
Foto di aura19

 

Ecco alcune delle cose che ho imparato nella vita:

- Che non importa quanto sia buona una persona, ogni tanto ti ferirà.
E per questo, bisognerà che tu la perdoni.
- Che ci vogliono anni per costruire la fiducia e solo pochi secondi per distruggerla.
- Che non dobbiamo cambiare amici, se comprendiamo che gli amici cambiano.
- Che le circostanze e l’ambiente hanno influenza su di noi, ma noi siamo responsabili di noi stessi.
- Che, o sarai tu a controllare i tuoi atti, o essi controlleranno te.
- Ho imparato che gli eroi sono persone che hanno fatto ciò che era necessario fare, affrontandone le conseguenze.
- Che la pazienza richiede molta pratica.
- Che ci sono persone che ci amano, ma che semplicemente non sanno come dimostrarlo.
- Che a volte, la persona che tu pensi ti sferrerà il colpo mortale quando cadrai, è invece una di quelle poche che ti aiuteranno a rialzarti.
- Che solo perché qualcuno non ti ama come tu vorresti, non significa che non ti ami con tutto te stesso.
- Che non si deve mai dire a un bambino che i sogni sono sciocchezze: sarebbe una tragedia se lo credesse.
- Che non sempre è sufficiente essere perdonato da qualcuno. Nella maggior parte dei casi sei tu a dover perdonare te stesso.
- Che non importa in quanti pezzi il tuo cuore si è spezzato; il mondo non si ferma, aspettando che tu lo ripari.
- Forse Dio vuole che incontriamo un po’ di gente sbagliata prima di incontrare quella giusta, così quando finalmente la incontriamo, sapremo come essere riconoscenti per quel regalo.
- Quando la porta della felicità si chiude, un’altra si apre, ma tante volte guardiamo così a lungo a quella chiusa, che non vediamo quella che è stata aperta per noi.
- La miglior specie d’amico è quel tipo con cui puoi stare seduto in un portico e camminarci insieme, senza dire una parola, e quando vai via senti che è come se fosse stata la miglior conversazione mai avuta.
- E’ vero che non conosciamo ciò che abbiamo prima di perderlo, ma è anche vero che non sappiamo ciò che ci è mancato prima che arrivi.
- Ci vuole solo un minuto per offendere qualcuno, un’ora per piacergli, e un giorno per amarlo, ma ci vuole una vita per dimenticarlo.
- Non cercare le apparenze, possono ingannare.
- Non cercare la salute, anche quella può affievolirsi.
- Cerca qualcuno che ti faccia sorridere perché ci vuole solo un sorriso per far sembrare brillante una giornataccia.
- Trova quello che fa sorridere il tuo cuore.
- Ci sono momenti nella vita in cui qualcuno ti manca così tanto che vorresti proprio tirarlo fuori dai tuoi sogni per abbracciarlo davvero!
- Sogna ciò che ti va; vai dove vuoi; sii ciò che vuoi essere, perché hai solo una vita e una possibilità di fare le cose che vuoi fare.
- Puoi avere abbastanza felicità da renderti dolce, difficoltà a sufficienza da renderti forte, dolore abbastanza da renderti umano, speranza sufficiente a renderti felice.
- Mettiti sempre nei panni degli altri. Se ti senti stretto, probabilmente anche loro si sentono così.
- Le più felici delle persone, non necessariamente hanno il meglio di ogni cosa; soltanto traggono il meglio da ogni cosa che capita sul loro cammino.
- Il miglior futuro è basato sul passato dimenticato, non puoi andare bene nella vita prima di lasciare andare i tuoi fallimenti passati e i tuoi dolori.
- Quando sei nato, stavi piangendo e tutti intorno a te sorridevano.

Vivi la tua vita in modo che quando morirai, tu sia l’unico che sorride e ognuno intorno a te piange".

 
 
 

LA VERA AMICIZIA

Post n°50 pubblicato il 08 Gennaio 2011 da aura19

 
 
 

PENSIERI

Post n°51 pubblicato il 24 Febbraio 2011 da aura19

 

Più riceviamo nella preghiera silenziosa,
più possiamo dare nella nostra vita attiva.
Abbiamo bisogno del silenzio
per essere in grado di arrivare alle anime.
La cosa essenziale non è ciò che noi diciamo,
ma ciò che Dio dice a noi e attraverso di noi.
(Madre Teresa di Calcutta)

 

Siediti ai bordi dell’aurora,
per te si leverà il sole.
Siediti ai bordi della notte,
per te scintilleranno le stelle.
Siediti ai bordi del torrente,
per te canterà l’usignolo.
Siediti ai bordi del silenzio,
Dio ti parlerà.
(Swami Vivekananda)

 
 
 
 
 

INFO


Un blog di: aura19
Data di creazione: 18/11/2008
 

BRACIERE DEL SAPERE

   

 

IL FILO DEL PENSIERO

Pensiero Positivo

Fa tutto il possibile per aiutare gli altri:

la gioia che ne deriva si ripercuoterà sul tuo corpo

rendendolo libero dalla malattia e sulla tua anima

rendendola serena e gioiosa

 

ANIME GEMELLE

Quante foglie che cadono giù dall'albero dell'Amore-quanti sogni finiscono come fiori buttati via-ma noi siamo anime gemelle-un po' luna, un po' di sole-ci sentiamo sempre dentro il mare-ci sciogliamo come sale- Ti guardo e sei dolce metà del mio cielo-Con te potrei ricominciare ogni volta-Ma il tempo che passa è come un aratro che lascia il suo segno, che scava la vita-Nello specchio di oggi c'è una ruga in più,ma se tremi ho paura anch'io... -Solo tu sei la donna che può stare con me-come acqua tu scorri in me- Ti guardo e sei dolce metà del mio cielo- Con te potrei ricominciare ogni volta-Ti guardo e sei l'altra metà del mio cielo-ti sento in me-acqua che corre e riscorre Quante foglie che cadono giù dall'albero dell'Amore,quanti sogni finiscono..

Mauro Gianoli

-In aggiornamento il

video della canzone-

 

RICETTA PER LA SALUTE

Vivi la tua vita.Dai ascolto alla tua splendida intelligenza interiore.In essa è contenuto il programma per essere veramente te stesso.In un senso mistico,il seme da cui sei cresciuto conteneva il progetto del tuo sviluppo fisico,intellettuale,emotivo e spirituale.Lascia che questo evento si realizzi pienamente;cresci e fiorisci.Fa che la gioia ti guidi e sii ciò che vuoi essere.

Bernie Siengel

LA VITA E' RICCA DI SFIDE,

OGNUNA DELLE QUALI

E' COME UN PULSANTE

CHE CI FA RIPARTIRE

DA ZERO:USALO

E PROCEDI SUL TUO CAMMINO.
                                                                                                                                                                                                                                
B. Siegel
da Sandra, la Signora delle Stelle

http://lotodiluce.com/node/13

 

ORA ESATTA

 

PERCHE' NON ASCOLTI

Clone di Internet perchè non ascolti il pianto dei boschi? Faccia da libro delle facce perchè non ascolti le urla nel vento di tanti che muoiono di guerra e di fame? Perchè le tue orecchie sentono solo drogati segnali dentro le cuffie di un mondo virtuale? Viaggiatore senza viaggio dove credi di andare nascosto per tutta le notte dietro lo schermo del tuo computer? Internauta smarrito nei files non metterti addosso un vestito non tuo credendoti così un vero falso d'autore... non puoi certo chattare con la tua anima celato dietro la tua ipocrisia Clone di internet non ascolti il messaggio del Sole che nasce? Perchè hai paura di mostrare la faccia che hai veramente? Perchè vuoi essere soltanto l'ombra di quello che sei? Faccia da libro delle Facce è ora di uscire dal torbido sonno SVEGLIATI E VIVI PER QUELLO CHE SEI!!!

The Guide

 

PAROLE DI VERITA'

Amore

 bellissima parola che ti riempie di gioia, di passione, di aspettativa, che ti fa conoscere in tanti momenti cos'è la pazienza e che ti regala incredulità e stupore, quando vedi quell'esserino minuscolo che nasce           dal l' Amore.

Fonte "Svirgola"

 

I 10 COMANDAMENTI DEGLI INDIANI D’AMERICA

I nativi americani sono stati forse il popolo più saggio proprio grazie al loro contatto con la natura. Questo ha dato loro la saggezza e l’umiltà per scoprire le regole di giusto comportamento (dharma) senza le quali non possiamo vivere una vita in armonia. Quindi non leggi imposte dall’esterno ma una autoregolamentazione necessaria per vivere:

La Terra è la nostra Madre, abbi cura di Lei.

Onora (rispetta) tutti i tuoi parenti.

Apri il tuo cuore ed il tuo Spirito al Grande Spirito.

Tutta la vita è sacra, tratta tutti gli esseri con rispetto.

Prendi dalla Terra solo ciò che è necessario e niente di più.

Fai ciò che bisogna fare per il bene di tutti.

Ringrazia costantemente il Grande Spirito per ogni giorno nuovo.

Devi dire sempre la verità, ma soltanto per il bene degli altri.

Segui i ritmi della natura, alzati e ritirati con il sole.

Gioisci nel viaggio dellavita senza lasciare orme.

marzo 12, 2008 di giorgio1977

 

SERGIO BAMBARÉN

.

Possiamo vedere e sentire vicina una persona nel mondo dei sogni,
e il fatto che al risveglio non ci sia più non significa che non sia stata
davvero lì con noi.

Il fatto che una cosa non sia concreta non significa che non sia reale.
Su questa spiaggia, durante il giorno puoi sentire il sole scaldarti la
pelle.Non vedi i raggi che ti toccano, ma il calore che avverti
dimostra che esistono veramente.

SERGIO BAMBARÉN

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ZIBALDONE DI PENSIERI

Lascia nei commenti un obolo del tuo pensiero o viandante che varchi questa soglia e una parte di questo box sarà a te destinata.

Inviato da Anonimo il 30/11/08 @ 01:11 via WEB
Ciao Aura 19
sono uno clown e ho da poco finito lo spettacolo.
Ho divertito e fatto ridere
nessuno potuto notare le mie lacrima sotto il cerone ke colava
La liti
la tristezza xkè manca il pezzo di pane x tutti
Vivere x qualcosa in più è molto importante
sia lui il cuore o cibo o familia
Grazie x la canzone
Wimmer (Artista circense)
Dedicato a Wimmer:
 

ULTIME VISITE AL BLOG

aura19diletta.castelliyohananchakrapaola.tassitanopaoldgl4tabacchidominoannunziatastrinapinetino09andreaviettidolce_baby_84donatogiugnopacchianella4basilemariannamonicarmonia
 

ULTIMI COMMENTI

articolo veramente ben scritto. I miei complimenti da lumaca
Inviato da: diletta.castelli
il 23/10/2016 alle 12:10
 
Merci!
Inviato da: Tessa
il 23/01/2014 alle 11:45
 
Thank you!
Inviato da: Samie
il 23/01/2014 alle 11:44
 
Thank you!
Inviato da: Lucile
il 23/01/2014 alle 11:43
 
Thank you!
Inviato da: Ellie
il 23/01/2014 alle 11:43
 
 

SORELLE

Avere una sorella significa  avere una delle relazioni umane più belle e speciali. Con le nostre sorelle condividiamo una particolare intimità, una forte comunione di cuori e di spiriti.     Anonimo

                       

Una sorella è brontolii e punzecchiamenti, bisbigli e mormorii, corruzione e botte Baci e abbracci.

Prendere a prestito e rompere

Dare a prestito e sorprendere

Difendere e consolare

Darci il benvenuto a casa.

                                                                                                                                  Pam Brown (1928)

 

 

 
 

NULLA E TUTTO

    

Lo guardiamo e non lo vediamo:

il suo nome è l’Invisibile.

Lo ascoltiamo e non lo udiamo;

il suo nome è l’Impercettibile.

Lo tocchiamo e non lo troviamo;

il suo nome è l’Impenetrabile.

                      LAO-TZU

                      Tao Te Ching, 14

 

 

LEALTA' E FORZA DEL GUERRIERO

.  

La differenza fondamentale

tra un uomo ordinario

e un guerriero

è che il guerriero

prende tutto come una sfida

mentre l’uomo ordinario

prende tutto

o come una benedizione

o come una maledizione

                                                                                                       DON DON GIOVANNI

 

SALUTO ALL'ALBA

SALUTO ALL’ALBA

Guarda a questo giorno!

In esso è la vita, la vera vita della vita

Nel suo breve corso

è riposta tutta la verità

e la realtà del tuo esistere:

   la felicità del crescere

   la gloria dell’azione

   lo splendore della bellezza

poiché ieri non è che un sogno

e domani una visione

ma l’oggi ben vissuto

rende ogni ieri un sogno di felicità

e ogni domani una visione di speranza

Guarda bene, perciò, a questo giorno!

Tale è il saluto all’alba

                                      KALIDASA

 

SONO UN VIANDANTE ....

  

 

 

Caro Papa,

poco prima che tu morissi

 ti ho sognato.

Eravamo in un lungo viale,

io ero un po' avanti a te

e ho sentito che hai detto

a chi era con te:

"Dite a quella ragazza che le parlerò".

Pochi giorni dopo sei tornato al Signore.


Ora ti prego di parlarmi,

perché sono in un momento

di grande sconforto

visto i numerosi problemi che abbiamo....

Stammi vicino

e da dove sei prega per la mia famiglia...

Grazie

Antonella 

 comparsa in polonia durante una veglia di preghiera

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

UN AIUTO IN PIU'

Caricamento...
 

FINO A QUANDO SEI VIVA...SENTITI VIVA !

Appoggia il cursore su Madre Teresa x leggere il pensiero

sappiamo bene che ciò che facciamo non è che una goccia nell'oceano.Ma se questa goccia non ci fosse,all'oceano mancherebbe.                                                          

Tieni sempre presente che la pelle fa le rughe, i capelli diventano bianchi, i giorni si trasformano in anni,però ciò che è importante non cambia: la tua forza, la tua convinzione non hanno età.Il tuo spirito è la colla di qualsiasi tela di ragno. Dietro ogni linea di arrivo c’è una linea di partenza,dietro ogni successo c’è un’altra delusione.Fino a quando sei viva sentiti viva,se ti manca ciò che facevi, torna a farlo,non vivere di foto ingiallite… Insisti anche se tutti si aspettano che abbandoni.Non lasciare che si arrugginisca il ferro che c’è in te,fai in modo che invece che compassione ti portino rispetto.Quando a causa degli anni non potrai correre,cammina veloce,quando non potrai camminare veloce,cammina, quando non potrai camminare,usa il bastone però..NON TRATTENERTI MAI

Madre Teresa

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.