il mio lato oscuro

Ognuno di noi ha un lato oscuro...

 

NON ME LO SO SPIEGARE...

 

IN QUESTO MOMENTO SIAMO:

who's _nline

 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

NON SI PUO' RESTARE INDIFFERENTI!!!

IoSoCarmela
Chi controlla i controllori?

Un blog di: alfio38
Data di creazione: 23/01/2008

 
Citazioni nei Blog Amici: 16
 

ULTIME VISITE AL BLOG

delirio_e_suppliziotestipaolo40casa_miafantasyland3tania.paoluccicalmseasuadente_lentezzaannaoccusolgodlokifrasal86tomas5819gatta.sissiladyamira1albachiara88
 

CHI PUŅ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 

TAG

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
 

 

« ...graffio dell' anima...Messaggio #7 »

...spegnersi lentamente...            ...per chiudere l'anno in allegria...

Post n°6 pubblicato il 29 Dicembre 2007 da suadente_lentezza
 

Eri la mano
  che, lenta, carezzava i miei pensieri
che, forte, scacciava via i miei incubi
che, delicata, ogni notte, si posava sulla mia spalla
che, fragile, carezzava il cuore, senza sfiorare il corpo

Eri gli occhi
con cui percepivo ciņ che non sapevo guardare

Eri il sorriso
dei miei giorni tristi

Eri la mia voce
quando non avevo parole...

Tu mai! Tu mai!
L'ho gridato contro il mondo!
Ho urlato con tutta la voce che avevo.

Nč amante, nč amico
ma fratello.
Sangue diverso
stessa anima...

Tu mai! Tu mai!
L'ho gridato a me stessa!
L'ho gridato a te!
Ho urlato con tutta la voce che non avevo...


Adagiata,
sotto questa mia vana certezza
ho chiuso gli occhi
                                        per non vedere
ho tappato le orecchie
                                        per non sentire

Tu mai! Tu mai!
Continuo ad urlare!!!

L'anima luttuosa 
affoga in un bicchiere
e sono io che sto morendo...

NON TOLLERO LE FRASI FATTE E LE FORMALITA'...
ADESSO SI' CHE HAI MATERIALE A SUFFICIENZA DI CUI POTERTI VANTARE, LACRIME E DOLORE A SUFFICIENZA, DI CUI POTER RIDERE CON CHI VUOI...BUON DIVERTIMENTO A TE E A CHI RIDE E RIDERA' CON TE!!!
IL RESTO L'HO GIA' SCRITTO IN PVT, AMMESSO CHE UN PVT SIA MAI ESISTITO TRA ME E TE...
TI AUGURO UN ANNO PIENO DI SONORE RISATE...
                                                                 BUONA VITA.

                                                                        elena

N.B. in risposta a ciņ che mi hai scritto qualche giorno fa: no, non mi vergogno! mai mi sono vergognata dei miei sentimenti, del mio dolore, delle mie lacrime...non ho nulla da nascondere, sono e mi sento pulita!!!

P.S. A TUTTI QUELLI CHE PASSANO DI QUA: QUESTO POST E' SCRITTO PER UN'UNICA PERSONA, VI PREGO DI NON LASCIARE COMMENTI...
                                                                          GRAZIE
                                                                           elena

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: suadente_lentezza
Data di creazione: 22/12/2007
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: suadente_lentezza
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Etą: 121
Prov: EE
 

CASA_MIA

 
Un blog di: casa_mia
Data di creazione: 08/04/2007

 

IN MASCHERA...

 
 
 
 

SALLY...

 

Verrą la morte e avrą i tuoi-
questa morte che ci accompagna
dal mattino alla sera, insonne,
sorda, come un vecchio rimorso
o un vizio assurdo. I tuoi occhi
saranno una vana parola,
un grido taciuto, un silenzio.
Cosģ li vedi ogni mattina
quando su te sola ti pieghi
nello specchio. O cara speranza,
quel giorno saprewmo anche noi
che sei la vita e sei il nulla.

Cesare Pavese

 

Elevazione


 Al di lą degli stagni, delle valli e dei monti,
al di lą dei boschi, delle nuvole e dei mari,
al di lą del sole, al di lą dell'aria,
al di lą dei confini delle stellate sfere,

tu, mio spirito, ti muovi con agilitą
e, come nuotatore che gode tra le onde,
allegro solchi la profonda immensitą
con docile e maschia voluttą.

Fuggi lontano dai morbosi miasmi,
voli a purificarti nell'aria pił alta,
e bevi, come un puro liquido divino,
il fuoco chiaro che colma spazi limpidi.

Felice chi con ali vigorose,
le spalle alla noia e ai vasti affanni
che opprimono col peso la nebbiosa vita,
si eleva verso campi sereni e luminosi!

Felice chi lancia i pensieri come allodole
in libero volo verso i cieli del mattino!
Felice chi, semplice, si libra sulla vita e intende
il linguaggio dei fiori e delle cose mute!

Charles Baudelaire

 

UN REGALO DI ANGY75

 

Elena,

il suo significato č '

splendore del sole',

la sua origine č greca,

l'onomastico cade

il 18 agosto.