RIVOLUZIONE

 

                                    

         

 

LISTA NOMI DIFFIDA 85 part time

BUSA’ PLACIDO, SALVO GIUSEPPE, OFFERENTE STEFANIA ,CALABRO’ ANTONIO ANGELA, DE DOMENICO SANTA, MANCUSO CATERINA, RUSSO ANNA, FOTI MARIA, CAPILLI SILVANA, CRISAFI ANTONIO, SCOZZAFAVA SALVATORE, RUGGERI GRAZIA, BARRESI MARIA ROSA, GIANNONE ROSA, GUCCINO MARINA, FOCA MARGHERITA, CRISAFULLI GIOVANNI, ITALIANO FRANCO, SMIRIGLIA GIOVANNI, FARERI DOMENICO, DE VITA PLACIDO, DIVIETO CARMELO, RIZZO ALESSIO, CORICA MARIA ROSARIA, PINTAUDI NINO, CIAVIRELLA GIOVANNI, DI LUCA CARDILLO ANTONIO, DRAGO CARMELA, FRANCHINA IOLE, RAFFA ANTONINA, CAFFARELLI FRANCO, FOTI SANTINO, ARCODIA CONCETTINA, GIORDANO ANTONINO, MASTRANDREA GIUSEPPE, RICCO GALLUZZO GIUSEPPA, MIRAGLIOTTA AMALIA, ARGIRI LUCIANA, GANGEMI NICOLINO, MERLINO ANTONINA, GIACOBBE CATERINA, BONAIUTO SILVESTRO PIETRO, PIRRONE ROSA, NICOLOSI SALVATORE, FICHERA CATERINA, PITICCHIO RITA, BONACCORSO ANNA, BORDONARO ANTONINA MARIA, LO TURCO ANGELA, FRESTA MARICA, D’AMORE GIUSEPPA, SILVESTRO ANTONIO, SARDO MARIO, TROVATO SEBASTIANO, CASTAGNA GIUSEPPE, CANNATA MARIA, SCIACCA ADELE MARIA ROSA, ANDALORO ANNA MARIA, DI PIETRO ROSA, SCUDERI AGATINA, D’ANGELO ANTONIO, LIZIO MARIA GRAZIA, ALLEGRA ERSILIO, PARISI GRAZIA, SANTORO COSIMO, STERRANTINO MARIA, DI SALVO ROSA, CICCARELLO CARMELA, BUCOLO FRANCESCA, PAPA GIUSEPPA, FEDERICO FRANCESCA, COGLITORE GIUSEPPE ANTONIO DOMENICO, PAGANO GIOVANNI, TRISINI ELVIRA, CALI’ MARIA ANTONINA, CAMINITI PIETRO, RINATI MARCELLO, FRANCHETTI RICCARDO, LO CASCIO GIUSEPPINA, VITALE ANNA, LA MONICA NUNZIATA, PARISI NUNZIATA, CASTORINA CARMELA, NUCIFORA ROSARIO, RAPISARDA CARMELA.

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Luglio 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

Area personale

 
Creato da: diabolikdiciasette il 07/02/2010
il Blog dei PRECARI TRIMESTRALI

 

 

IL BLOG CHIUDE PER DENUNCIA

Post n°85 pubblicato il 01 Marzo 2012 da diabolikdiciasette
 

QUESTO BLOG E' STATO DENUNCIATO DAL CAPO STAZIONE ARICO'

PER MOTIVI TECNICI NON VIENE PIU' GESTITO

SUGGERIAMO A CHI VOLESSE SEGUIRE IL COMITATO PRECARI DI FARLO AL LINK 

http://diabolik-precarisiciliani.blogspot.com/

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

VERGOGNA

Post n°84 pubblicato il 16 Dicembre 2011 da diabolikdiciasette
 
Tag: GALLINE

COPERTINA

PRIMA PAGINA

VERGOGNA

 

LA MAGGIOR PARTE DELLE COLLEGHE SONO DONNE SERIE

MA SARANNO VISTE DALL'UTENZA SOTTO UN ALTRA LUCE

GRAZIE ALLE POCHE OCHE CHE NON HANNO CAPITO COSA SIA ESSERE DONNE

POCHE GALLINE PER MOLTI POLLI

BRUTTA FINE

Diabolik: all'interno del settimanale CENTONOVE in edicola venerdì 16 Dicembre due pagine intere raccontano con nomi e fatti tutto lo schifo che è emerso dalle inchieste gli inquirenti hanno molto da fare in questi ultimi giorni. Denunce, esposti, indagini, video, foto, favoritismi, tessere sindacali, tessere di partito e molto altro.

Tra qualche giorno pubblicheremo gli articoli. Ci sembra giusto dato che il settimanele in questione è letto molto su messina e magari non tanto nelle altre province.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

IL RISULTATO DELLA "BOTTEGA POLITICO/SINDACALE"

Post n°83 pubblicato il 11 Dicembre 2011 da diabolikdiciasette
 

                                           

DAL 2000 L'ANAS AVEVA STABILITO CHE IL CAS DOVEVA DEDICARE IL 35% DEGLI INCASSI PER LA MANUTENZIONE E SICUREZZA DELLE AUTOSTRADE SICILIANE

IN NUMERI CIRCA 25.000.000,00 DI EURO

SU CIRCA 80.000.000,00 DI EURO L'ANN0

GLI INQUIRENTI SI PONGONO QUESTA DOMANDA

SE NON SONO STATI UTILIZZATI

DOVE SONO ?     ?

(le figurine)

Diabolik: AVVISO DI GARANZIA ALL'EX COMMISSARIO ORA SINDACO! bhe! si dimette?

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

LA GIUSTIZIA HA I SUOI TEMPI - ma arriva inesorabile -

Post n°82 pubblicato il 07 Dicembre 2011 da diabolikdiciasette
 

le assunzioni di 48 full time senza concorso

nel mirino della magistratura messinese

 

remember:

domenica 10 luglio 2011
I precari CAS alla Procura di Messina

Circa trenta precari, agenti tecnici esattori trimestrali dell’Ente Regionale Consorzio Autostrade Siciliane, hanno presentato alla Procura un esposto, affidandosi al procuratore affinchè, valuti ed esegua, ove ritenute opportune, le debite verifiche sugli adempimenti affidati dall’Assessorato regionale alle infrastrutture e mobilità, provveda ad esperire azione penale nei confronti dei soggetti e/o persone indicate nella nota dell’Assessorato per i reati di omissione di atti di ufficio, ovvero per i reati che saranno individuati, nel caso in cui gli adempimenti di cui sopra, per l’appunto, non sono stati eseguiti.

Il CAS negli ultimi dieci anni, ha fatto ricorso allo strumento dei contratti a termine per sopperire a disfunzioni sue organizzative, eludendo la normativa relativa alla stabilizzazione dei rapporti di lavoro, rinviando e mai risolvendo le problematiche correlate alla carenza di personale nel settore esazione dei pedaggi.

Oltre le vicende del CAS ben note ai più per i fatti inerenti i vari responsabili della sua gestione ed amministrazione che hanno interessato per diversi profili, sia la stessa Procura della Repubblica di Messina, come si è appreso dalle notizie diffuse dalla stampa, sia lo stesso Assessorato, da ultimo il Consiglio di Giustizia Amministrativa che ha rilasciato un parere in merito alla corretta individuazione ed applicazione del quadro normativo di riferimento applicabile per la disciplina dei rapporti del personale dipendente del CAS.

Da detto parere emerge che dalla data in vigore della Legge Regionale n° 10 del 15.05.2000 si sarebbe dovuto applicare il contratto regionale essendo la natura dell’Ente pubblica non economica e non il contratto nazionale destinato alle società di gestione autostrade di diritto privato, la pessima gestione ed amministrazione del CAS, emerge laddove lo stesso assessorato rivolgendosi al Commissario straordinario Arch. Calogero Beringheli, ha fatto presente il parere del CGA

Nella nota l’Assessore Pier Carmelo Russo rivolgendosi al Commissario straordinario Calogero Beringheli ha intimato a provvedere a:

· annullare le 48 assunzioni di ATE full time, fatte trasformando il contratto da part time in full time;

· rimandare indietro i 19 soggetti che con la mobilità sono stati inseriti nell’organico provenienti da altri enti con procedure non coerenti con i criteri della Pubblica Amministrazione:

· bloccare gli stipendi che i rappresentanti delle sigle sindacali si sono ritagliati e mettere in mora quei soggetti che devono ritornare la differenza di stipendio (esempio: un semplice capo stazione con mansioni particolari riusciva a portare a casa oltre 10.000 euro al mese, un responsabile di un settore anche di più, addirittura ate part time che riuscivano ad ottenere con giochi di turni supplementari e richieste ai propri sindacalisti oltre 6.000 euro in un mese)

· interrompere il decorso della prescrizione nei confronti dei dipendenti

· verificare gli accordi sindacali relativi al trattamento economico

La gravità dei fatti si evince da quanto scritto nelle disposizionI del 09 novembre 2010 dall’Assessorato:

si confida nel fatto che gli adempimenti affidati possano essere conclusi nei 180 giorni successivi alla ricezione della presente che viene trasmessa alla Giunta Regionale di Governo e per conoscenza, alla Procura della Corte dei Conti

Il mandato al Commissario Beringheli scadeva il 06 Maggio 2011 (180 gg)

Nel frattempo con un Emendamento definito dalla stampa SPUGNA presentato dal PD Messinese, negli ultimi minuti dall’approvazione, si tenta di revocare il tutto rischiando addirittura l'impugnativa da parte del Commissario di Stato Prefetto Aronica della legge 5 (SEMPLIFICAZIONE) importantissima per la Sicilia ed i Siciliani tutti, mettendo dei criteri tali da distruggere ogni aspettativa di noi precari in quanto prevedeva la stabilizzazione (dopo tutti i passaggi dei part time in full time 144) solo di chi aveva prestato quattro anni di servizio, se si calcola che gli esattori precari lavorano tre mesi l’anno, nessuno dei precari aveva 48 mesi e nessuno sarebbe stato stabilizzato.

Fallito il tentativo all’ARS i nostri politici barattano la candidatura del prossimo sindaco di Caronia in cambio del suo non adempiere ai compiti suddetti.

Diabolik:

Adesso aspettiamo le dimissioni del Sindaco di Caronia successive all'avviso di garanzia, in una delle tante proteste svoltasi all'interno del consorzio Autostrade Siciliane i precari che vedendosi sottratto un diritto fondamentale (lavoro) al GRIDO "DIMETTITI" rivolto all'allora commissario che si era fatto "prendere" dalla bottega sindacale e dai politici del pd messinese, circondati dalle forze dell'ordine non hanno avuto nessuna remora a rivolgersi alla procura della repubblica di messina, cercando chiarezza e giustizia.

Alcuni ci definiscono "violenti" ma non hanno idea cosa sia la violenza e la scambiano con il coraggio di chiedere un diritto e non sottostare ad un potere che ti schiavizza. Loro essendo schiavi del potere non possono vedere certe cose, bisognerebbe invece che trovino lo stesso coraggio per chiedere i loro diritti e non continuare a leccare per avere privilegi.

I tempi della giustizia sono lenti, le indagini, le prove, i testimoni.

Ma quello che è la verità arriva inesorabile.

LE FIGURINE SUI GIORNALI !!!!!!!!

Bastava fare le cose giuste e dare a tutti il lavoro senza esagerare nel voler tutto per pochi.

è troppo tardi ormai. 

ci sono soggetti che non avevano la qualifica alla data prevista nel bando, bene chiederemo che vengano annullate le assunzioni e la relativa restituzione delle retribuzioni che hanno negli anni ingiustamente recepito! DANNO ERARIALE !

ci sono 29 assunzioni in più per una conciliazione (senza causa) anche di queste chiederemo venga fatta charezza

Tutto si poteva evitare, chiedere ai sindacati e ai politici il perchè non certo a chi non è stato a guardare senza reagire alle cattiverie e imbrogli subiti.

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

RESPONSABILI

Post n°81 pubblicato il 05 Dicembre 2011 da diabolikdiciasette
 
Tag: a casa

03/12/2011
ATTRIBUITE DAL COMMISSARIO STRAORDINARIO SPECIFICHE COMPETENZE AI DIRIGENTI

Il Commissario Straordinario con Suo provvedimento prot. 17/CS del 28/11/11 ha delegato ai Dirigenti - ai sensi dell’art. 2, c.2 della L.R. 10/2000 - l’adozione di atti, provvedimenti amministrativi e contabili, relativi alle competenze che di seguito si evidenziano:

 

DIRIGENTE

Arch. Letterio FRISONE

 

Competenze

Affari del Personale, Delibere, URP e Trasparenza, Gare, Contratti, Contenzioso, Sinistri, Aree di servizio, Esazione, Sicurezza ed Assistenza al traffico, Autoparco, Sistemi informatici, CED, Impianti Telecomunicazioni, Impianti di Esazione, Impianti Speciali, Impianti Elettrici, Manutenzione Fabbricati.

 

 

DIRIGENTE

Ing. Gaspare Sceusa

 

Competenze

Rapporti con Enti per nuove costruzione autostradali, Manutenzione Corpo Autostradale, Controllo Strutture, Sicurezza Cantieri, Impianti Segnaletici, Opere in Verde, Espropriazioni, Patrimonio, Ragioneria, Consegnatario.

 

Diabolik: come previsto i vari responsabili senza alcun titolo se non quello della bottega sindacale sono stati serviti!

il contratto regionale prevede alcune norme per i dirigenti le quali essendo stato applicato (finalmente) al CAS ci libera di figure incompetenti che fino ad ora erano responsabili di settori che hanno portato allo sfascio!

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »

Cerca in questo Blog

  Trova
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

        PREFETTO DI MESSINA
               Dott. ALECCI

                        

 

 assessore alle infrastrutture
     PIER CARMELO RUSSO
 (disposizioni: applicare CGA)
 non si può assumere a tempo
    determinato personale in
     CARENZA DI ORGANICO
  - Tempo Indeterminato -

     ASSESSORE Pier Carmelo Russo

               Presidente
           Patrizia Valenti
(cristallizzazione graduatoria)
ha fatto lavorare tutti i precari
     accettata sospensiva
fine anno o inizio nuovo anno
       si saprà se tornerà

           

            Commissario
        Matteo Zapparrata
 (rideterminazione organico)
  - DELIBERA TURNI 5879 -
richiesta parere CGA (grande!)
ha fatto lavorare tutti i precari
     si è dimesso (peccato)

        

              sconosciuto
      (insabbiamento C.G.A.)
  nessun precario ha lavorato
molto gradito da CGIL/PD(me) 
  mandato via dall'Assessore

           

            Commissario 
         Gaetano Sciacca

         

    Direttore Ufficio Provinciale
     del Lavoro (MESSINA)
   Francesco De Francesco
COMMISSARIO AL PERSONALE